Tags Posts tagged with "Netgear"

Netgear

L’11 febbraio 2020 si festeggia la Giornata mondiale per la sicurezza in Rete istituita e promossa dalla Commissione Europea.

Sarà pianificato, in tutto il territorio nazionale, un ricco calendario di iniziative formative e d’informazione che scuole di ogni ordine e grado organizzeranno per promuovere un utilizzo sicuro e protetto della rete internet.

L’obiettivo principale di questa giornata è quello di far riflettere non solo i giovani e le famiglie sull’uso consapevole della rete ma anche sul ruolo attivo e responsabile che le aziende devono adottare per rendere la rete un luogo sicuro e positivo.

Netgear, azienda leader nell’innovazione e nel connettere le persone a internet, è da tempo impegnata nello sviluppo di servizi che siano in grado di supportare concretamente le persone nella gestione consapevole di Internet.

In un mondo dove la percentuale degli utenti attivi in rete raggiunge l’80% nella fascia tra gli 11 e i 15 anni, arrivando a più del 90% tra i 16 e i 20 anni, abbiamo il dovere, in quanto azienda tecnologica, di sviluppare prodotti e servizi che siano in grado di far vivere in tranquillità l’esperienza online di genitori e figli – ha dichiarato Ivan Tonon, Country Manager Netgear Italia. “Sappiamo quanto sia sfidante trovare il giusto equilibrio tra concedere ai propri figli la possibilità di navigare liberamente in rete ed educarli evitando di iper-proteggerli. Per questo mettiamo a disposizione tecnologie che permettono di beneficiare solamente degli aspetti positivi di internet” – conclude Tonon.

La maggior parte dei sistemi WiFi e router Netgear supporta infatti due servizi innovativi che possono aiutare le famiglie a proteggere i propri figli, se stessi e la propria casa.

  • Circle: un sistema di Parental Control integrato e davvero semplice per gestire i contenuti e il tempo online dei figli su qualsiasi dispositivo connesso. I genitori possono monitorare in qualsiasi momento i dispositivi connessi alla rete, attivando semplici ma fondamentali funzionalità. Con Circle è possibile visualizzare la cronologia di navigazione, controllare quali siti vengono consultati o come vengono utilizzati i vari social network, impostare limiti di tempo alla navigazione che viene interrotta una volta superata l’ora prestabilita oppure, concedere ai propri figli restrizioni di tempo online meno severe, premiandoli posticipando il momento della buonanotte;
  • Armor by Bitdefender: un sistema per la sicurezza informatica che garantisce la protezione da virus, malware, password rubate, furto d’identità e attacco hacker, di tutti i dispositivi connessi a Internet dalla propria rete domestica, sia che essi si trovino all’interno della casa sia in mobilità. La particolarità di questo sistema di sicurezza avanzato è che protegge tutta la rete. Questo significa che non si limita a proteggere il singolo dispositivo ma anche tutti i dispositivi collegati come telecamere di videosorveglianza, baby monitor o smart speaker e tutti i dispositivi collegati alla rete domestica, rendendoli di fatto sicuri. Ogni volta che Armor by Bitdefender rileva una minaccia o un dispositivo sconosciuto si collega alla rete, invia una notifica istantanea sul telefono.

Ecco un elenco di router supportati dai servizi Netgear:

[1] Ricerca effettuata da un Gruppo di lavoro congiunto Istat-FUB – Internet@Italia

NETGEA, azienda leader nell’innovazione e nel connettere le persone a internet, lancia una novità assoluta per la connessione domestica, Netgear Orbi 4G LTE: il router che combina tutti i vantaggi dei pluripremiati sistemi WiFi Orbi™ Tri-band Mesh con la connessione 4G LTE.

Questa novità rappresenta una straordinaria soluzione WiFi per tutti coloro che sono alla ricerca di un’alternativa alla tradizionale connessione via cavo, fibra o DSL. Se da un lato, uno dei vantaggi è quello di potersi collegare alla rete senza dover stipulare un contratto telefonico, dall’altro, Orbi 4G LTE, permette a tutti coloro che vivono in aree in cui l’accesso alla tradizionale rete via cavo è limitata o assente, di beneficiare di una connessione a banda larga ultra-veloce. Se connesso, invece, alla propria rete cablata, il router Orbi 4G LTE, permette di beneficiare di un back-up automatico in caso si verifichino problemi sulla linea.

“Secondo gli ultimi dati Istat più del 25% delle famiglie italiane non dispone di una connessione internet a banda larga, con divari importanti tra comuni di diversa ampiezza demografica” – ha dichiarato Ivan Tonon, Country Manager Netgear Italia. “Con Orbi 4G LTE anche questa parte di popolazione potrà beneficiare di una connessione a banda larga sfruttandone al massimo le potenzialità, indipendentemente dalla tipologia di ricezione di rete” – aggiunge Tonon.

Caratteristiche tecniche e opzioni di utilizzo

Il router Netgear Orbi 4G LTE ha una capacità fino a 1.2Gps su rete 4G LTE ed è dotato di un WiFi AC2200 tri-band ad alte prestazioni; integra un modem LTE CAT18 che garantisce una velocità di download pari a 1.2Gbps ed è compatibile con tutti gli operatori telefonici.

Le antenne interne ad alte prestazioni garantiscono una copertura WiFi fino a 185 m2 e, aggiungendo un satellite Orbi, l’utente potrà creare un rete mesh, utilizzando lo stesso nome di rete in tutta l’abitazione, per streaming in 4K e gaming online senza interruzioni.

La famiglia dei sistemi WiFi Orbi, di cui fa parte anche Orbi 4G LTE, è una delle più complete sul mercato e soprattutto la più varia. Aggiungendo, ad esempio, il satellite Orbi Voice o Orbi Outdoor è possibile beneficiare non solo di una maggiore copertura ma anche di funzionalità aggiuntive: servizio vocale Amazon Alexa™ e audio Harman Kardon nel caso di Orbi Voice oppure eccezionale copertura WiFi anche all’aperto, in ambienti polverosi e persino durante le intemperie con Orbi Outdoor.

Servizi di sicurezza informatica e parental control: navigare in sicurezza con Orbi 4G LTE

Il nuovo router della famiglia Orbi integra NETGEAR Armor™ by Bitdefender: uno straordinario sistema per la sicurezza informatica che garantisce la protezione da virus, malware, password rubate, furto d’identità e attacco hacker, di tutti i dispositivi connessi a Internet dalla propria rete domestica, sia che essi si trovino all’interno della casa, sia in mobilità. Essendo installato direttamente sulla “fonte”, ovvero sul router, Armor si differenzia dalle altre soluzioni anti-malware proprio perché garantisce la sicurezza di tutta la rete e non solo del singolo dispositivo.

Per le famiglie che invece hanno necessità di gestire e controllare i contenuti e il tempo online dei propri figli Orbi 4G LTE integra il parental control Circle® con Disney: un modo davvero semplice per i genitori di verificare la navigazione online dei propri figli su qualsiasi dispositivo connesso. Con Circle® con Disney è possibile, ad esempio, visualizzare la cronologia di navigazione, accertando così quali siti vengono consultati o come vengono utilizzati i vari social network e persino impostare limiti di tempo alla navigazione che viene interrotta una volta superato l’orario prestabilito.

App Orbi

Come tutti i dispositivi Netgear, anche Orbi 4G LTE è gestibile tramite l’app Orbi che permette di configurare e personalizzare il sistema WiFi Orbi in base alle proprie esigenze.

Grazie a questa app è possibile installare il sistema mesh in pochi passaggi e, una volta completata la configurazione, tramite la dashboard si può, ad esempio, interrompere l’accesso a Internet sui dispositivi connessi, eseguire un rapido test della velocità Internet, impostare Circle con Disney e il sistema di sicurezza Netgear Armor.

Prezzo e disponibilità

Orbi 4G LTE sarà in disponibile da Aprile 2020 al prezzo consigliato di €369.

 

NETGEAR, azienda leader nell’innovazione e nel connettere le persone a internet, presenta la nuova linea di sistemi WiFi Nighthawk Mesh confermandosi il leader di settore nei sistemi WiFi Mesh con la più ampia gamma di prodotti WiFi 6.

Se i pluripremiati sistemi WiFi Mesh Orbi di Netgear sono riconosciuti come soluzioni WiFi affidabili, facili da utilizzare e altamente performanti, i router Nighthawk sono maggiormente scelti e quindi utilizzati da coloro che preferiscono un livello maggiore di personalizzazione e di ottimizzazione della rete. Il nuovo sistema WiFi 6 Nighthawk Mesh, parte della nuova line-up, unisce tutti i vantaggi di queste due categorie di prodotto con caratteristiche specifiche quali, ad esempio, Dynamic QoS che assegna automaticamente la priorità allo streaming video o al gaming.

In casa ognuno ha le proprie esigenze in termini di WiFi che comunque deve essere veloce ed affidabile: chi lo desidera per giocare online, chi per lo smart-working oppure chi per proiettare video, ad esempio, da un PC alla TV via WiFi. A queste diverse e crescenti esigenze risponde la nuova linea di sistemi WiFi Nighthawk Mesh che, grazie all’integrazione del nuovo standard WiFi 6 e alla tecnologia Mesh, riesce a garantire contemporaneamente massima capacità e copertura.

Il sistema WiFi Nighthawk Mesh si compone di uno o due satelliti che garantiscono copertura in tutta la casa anche in zone dove prima il segnale WiFi risultava debole.

Il router Nighthawk Mesh WiFi 6, o il satellite, è dotato di un WiFi dual-band fino a 1.8Gbps e integra il nuovo standard WiFi 6 che lo rende il sistema ideale da utilizzare con gli ultimi smartphone iPhone o Samsung o device tecnologici che integrano il WiFi 6. Anche i dispositivi che adottano standard precedenti possono beneficiare di una migliore connettività grazie al fatto che, il WiFi 6 su reti mesh, migliora l’utilizzo dei canali del WiFi portando a connessioni più veloci e più efficienti.

Il router è dotato di 2 porte Gigabit Ethernet (una per Internet e l’altra per la LAN) mentre il satellite è dotato di 1 porta Gigabit Ethernet. Come tutti i sistemi Netgear, il setup e la gestione del sistema WiFi Nighthawk Mesh può essere effettuato tramite l’app Nighthawk disponibile per dispositivi iOS e Android.

Novità di prodotto: router e extender mesh WiFi 6

  • Router Nighthawk® AX6 AX5400 WiFi 6 6-Stream (RAX50) per streaming in 4K e gaming online ad alte prestazioni. Il router Nighthawk® AX6 6-Stream AX5400 WiFi 6 è stato progettato per offrire un nuovo livello di connettività WiFi Gigabit; il processore Triple-Core da 1.5GHz con una CPU fully offloaded aumentano le performance di rete. RAX50 fornisce una capacità dati fino a 4 volte superiore rispetto agli standard precedenti e la tecnologia WiFi 6 con OFDMA, il supporto dei canali 160 MHz e 1024 QAM migliorano notevolmente l’efficienza della rete. Le antenne ad alta potenza presenti aumentano invece la portata e garantiscono una copertura WiFi in tutta la casa.
  • Extender Mesh NETGEAR® AX1800 4-Stream WiFi 6 (EAX20) progettato per creare una potente rete WiFi mesh in tutta la casa. Il nuovo standard WiFi 6 (802.11ax) garantisce maggiore velocità di rete su tutti i dispositivi come smartphone, tablet e computer. L’extender mesh EAX20 è compatibile con i router attuali e quelli di generazioni precedenti e questo permette a tutti gli utenti di beneficiare di una connessione WiFi ultra-veloce in tutta la casa.

Disponibilità e prezzi

  • Sistema WiFi 6 Nighthawk Mesh con un router e un satellite (MK62) sarà disponibile da gennaio al prezzo consigliato di €229. Il kit composto da un router e due satelliti (MK63) sarà disponibile prossimamente;
  • Router Nighthawk® AX6 AX5400 WiFi 6 a 6-Stream (RAX50) sarà disponibile al prezzo consigliato di €269;
  • Extender Mesh AX1800 4-Stream WiFi 6 (EAX20) sarà disponibile prossimamente al prezzo consigliato di €149.

 

NETGEAR, azienda leader nell’innovazione e nel connettere le persone a internet, lancia anche sul mercato italiano Nighthawk® M5 (MR5200). Premiato, in occasione del CES 2020, con il CES® 2020 Innovation Awards Honoree, Nighthawk M5 è il primo mobile router che integra la velocità del 5G e il nuovo standard WiFi 6.

Nighthawk M5 è progettato per garantire una connessione internet veloce con bassa latenza grazie al WiFi 6 e al 5G.

Queste due tecnologie, che rappresentano il futuro delle reti wireless, integrate in un mobile router si traducono in vantaggi straordinari sia:

  • per chi viaggia per lavoro in quanto strumento estremamente affidabile per poter svolgere la propria attività lavorativa ovunque senza limiti e in totale libertà e sicurezza. Tutto il team di lavoro, connettendosi al router mobile M5, potrà beneficiare della rete internet di ultima generazione per scaricare file, lavorare in movimento in continuità, senza dover dipendere da WiFi pubblici o degli hotel, spesso poco protetti.
  • per chi lo usa a casa, Nighthawk M5 rappresenta un’importante alternativa per tutti coloro che desiderano non stipulare contratti di linea fissa e preferiscono acquistare una SIM card e navigare in 5G con tutti i dispositivi connessi. Inoltre, grazie alla la porta Ethernet da 1Gps può essere collegato tramite al modem principale e impostato come opzione di fail-over.

“Il 2020 rappresenta l’anno del 5G in Italia e in tutto il mondo mentre, sempre nel nostro Paese, l’ultimo trimestre del 2019 può essere considerato quello del WiFi 6. Una delle caratteristiche che da sempre caratterizza Netgear è quella di avere la capacità di combinare le tecnologie più all’avanguardia, creando prodotti che sono al passo con le più grandi innovazione e che anticipano le esigenze del mercato e delle persone” – ha dichiarato Ivan Tonon, Country Manager Netgear Italia. “Nighthawk M5 combina il meglio di queste due nuove tecnologie e rappresenta un’opzione di connettività avanzata adatta al moderno stile di vita, sempre connesso e in movimento” – aggiunge Tonon.

Disponibilità

Nighthawk M5 con connettività 5G e WiFi 6 sarà disponibile nel secondo semestre del 2020.

 

0 376

NETGEAR, azienda leader nell’innovazione e nel connettere le persone a internet, presenta Orbi super compatto (RBK13): il nuovo sistema WiFi Netgear che coniuga elevate prestazioni allo stile unico che, da oltre 2 anni, caratterizza tutti i prodotti della linea di sistemi WiFi Orbi.

Da sempre sinonimo di affidabilità, velocità ed eleganza, il nuovo sistema Wi-Fi Mesh Orbi super compatto si compone di un router e uno o più satelliti che lo rendono adatto alla copertura di una superficie fino a 200mq (1 router + 2 satelliti).

“Siamo stati i primi a portare nelle case di tutto il mondo i sistemi WiFi Mesh” – ha dichiarato Ivan Tonon, Country Manager Netgear Italia. “Lavoriamo ogni giorno a soluzioni di connessione WiFi sempre nuove che molto spesso anticipano le esigenze del mercato. I nostri prodotti e soprattutto il nuovo Orbi super compatto risponde a quella parte di consumatori che è alla ricerca di un prodotto premium ad alte prestazioni e con un ottimo rapporto qualità-prezzo che gli permetta di avere una connessione WiFi stabile e diffusa all’interno della propria abitazione” – aggiunge Tonon.

Il design rinnovato di Orbi RBK13 lo rende ancora più in linea con le esigenze architettoniche, stilistiche e soprattutto tecnologiche delle moderne abitazioni “digitali”: case dove sono presenti numerosi device come tablet, smartphone, smart tv e dove ognuno ha le proprie esigenze come guardare film in streaming, giocare in rete oppure navigare liberamente con il proprio smartphone.

Non solo, poter usufruire di un sistema WiFi come Orbi significa beneficiare della stessa copertura in tutte la casa – grazie anche all’unico nome di rete – senza “zone morte” o stanze dove il segnale è debole. Orbi super compatto è adatto anche a quelle abitazioni non particolarmente ampie di metratura ma caratterizzate, ad esempio, da una struttura architettonica complessa: muri spessi o ambienti che soffrono di un segnale WiFi insufficiente.

L’ultima novità della famiglia Orbi coniuga velocità e facilità di utilizzo con sicurezza avanzata.

In un mondo in cui i dispositivi IoT come baby monitor, telecamere di videosorveglianza, smart speaker sono in continua crescita – si stima che raddoppieranno nel 2020 – Netgear è in grado di offrire anche su Orbi super compatto, NETGEAR Armor™ by Bitdefender: uno straordinario sistema per la sicurezza informatica che garantisce la protezione da virus, malware, password rubate, furto d’identità e attacco hacker, di tutti i dispositivi connessi a Internet dalla propria rete domestica, sia che essi si trovino all’interno della casa sia in mobilità. A differenza di altre soluzioni anti-malware, Netgear Armor garantisce la sicurezza di tutta la rete; questo significa che non si limita a proteggere il singolo dispositivo ma, essendo installato direttamente sul router, ogni telecamera di videosorveglianza, baby monitor o smart speaker collegato alla rete potrà essere utilizzato in totale sicurezza.

Sempre in ambito sicurezza, Netgear super compatto integra anche il parental control Circle® con Disney:  un modo davvero semplice per le famiglie di gestire i contenuti e il tempo online dei propri figli su qualsiasi dispositivo connesso. Con Circle® con Disney è possibile, ad esempio, visualizzare la cronologia di navigazione, controllando così quali siti vengono consultati o come vengono utilizzati i vari social network, impostare limiti di tempo alla navigazione che viene interrotta una volta superata l’ora prestabilita; è anche possibile premiare i propri figli posticipando il momento della buonanotte o concedendo loro restrizioni  di tempo online meno severe.

Entrambi questi sistemi di sicurezza sono attivabili direttamente dall’app Orbi su smartphone o desktop. Una volta impostate le proprie preferenze, l’utente sarà in grado di ricevere notifiche sul proprio smartphone di attività sospette, nel caso ad esempio di Armor, oppure potrà supervisionare le attività online della propria famiglia, nel caso invece di Circle con Disney.

Caratteristiche tecniche

  • Sistema Mesh Dual – Band
  • Il pack da 3 (RBK13) include un router WiFi (RBR10) e due satelliti (RBS10) per fornire una copertura affidabile fino a 200 metri quadrati
  • Il pack da 2 (RBK12) include un router WiFi (RBR10) e un satellite (RBS10) per fornire una copertura affidabile fino a 120 metri quadrati
  • Unico nome di rete (SSID)
  • Velocità combinata fino a 1,2 Gbps per soddisfare le esigenze di streaming, gaming e navigazione della famiglia
  • Gestione attraverso l’App Orbi disponibile da desktop, smartphone e tablet iOS e Android
  • Compatibile con tutti i provider di servizi Internet (ISP)
  • Due (2) porte Gigabit Ethernet (1 WAN + 1 LAN) disponibili sul router.
  • Compatibile con Amazon Alexa™ e Assistant di Google®
  • Rete WiFi guest: consente l’accesso a Internet ad amici e familiari senza condividere la password di rete personale

Prezzo e disponibilità

Il nuovo sistema Wi-FI Mesh Orbi super compatto nel kit da 3 (pack 1 router e 2 satelliti) è disponibile a un prezzo consigliato di 229€; mentre il kit da 2 RBK12 al prezzo 169€.

 

 

0 479

La generazione Z, ovvero i nati dopo il 1995, naviga regolarmente sul web e la percentuale di utenti attivi in rete raggiunge l’80% nella fascia d’età compresa tra gli 11 e 15 anni, arrivando addirittura a più del 90% tra i 16 e i 20 anni.

I dispositivi di rete e le nuove modalità comunicative online sono quindi parte integrante della vita quotidiana, soprattutto per la generazione Z. I Centennials si confrontano sempre prima con il mondo digital con disarmante naturalezza, tuttavia, spesso approcciano i contenuti con l’ingenuità dettata dalla loro giovane età esponendosi ai rischi che la rete nasconde: proprio per questo il genitore ha un ruolo chiave nella gestione dei contenuti online con i quali i figli vengono involontariamente a contatto.

NETGEAR, forte della propria esperienza nello sviluppo di tecnologie in risposta alle esigenze di tutti i giorni sia lato connessione che servizi, mette a disposizione dei genitori Circle® con Disney: un sistema di Parental Control integrato e user-friendly per far navigare in rete in piena sicurezza i propri figli.

Quando parliamo di bambini e ragazzi pensiamo subito alla loro protezione, nella vita di tutti i giorni come anche sul web. I genitori di oggi si trovano di fronte ad una vera e propria sfida: trovare il giusto equilibrio tra concedere ai propri figli la possibilità di navigare liberamente in rete e assisterli ed educarli evitando di iper-proteggerli e negare loro i plus della rete.

Proibire l’accesso alla rete, chiaramente, non è la giusta soluzione e, mentre il dialogo genitore-figlio rimane sempre importante, è fondamentale che i genitori possano fare affidamento su sistemi di Parental Control che prevengano qualsiasi tipo di inconveniente e rendano l’esperienza online dei più piccoli, un momento quotidiano sicuro e “protetto”.

Circle® con Disney di NETGEAR, è un modo davvero semplice per le famiglie di gestire i contenuti e il tempo online dei propri figli su qualsiasi dispositivo connesso. Si tratta di una tecnologia di Parental Control che consente di monitorare in qualsiasi momento i dispositivi connessi alla rete.

Rispetto ai Parental Control standard, Circle® con Disney, integra funzionalità aggiuntive: è infatti possibile visualizzare la cronologia di navigazione, controllando così quali siti vengono consultati o come vengono utilizzati i vari social network, impostare limiti di tempo alla navigazione, che viene interrotta una volta superata l’ora prestabilita oppure, concedere ai propri figli restrizioni di tempo online meno severe, premiandoli posticipando il momento della buonanotte.

Abbonandosi a un piano Premium si aggiunge Circle® Go, con il quale è possibile monitorare i dispositivi dei propri figli anche quando non sono connessi alla rete domestica o quando utilizzano una connessione 4G LTE.

Ecco un elenco di router supportati da Circle® con Disney di NETGEAR:

 

Netgear, fornitore leader di soluzioni WiFi per la connessione domestica, in ufficio e in mobilità, ha evidenziato che i dispositivi quali, ad esempio, baby monitor, telecamere di videosorveglianza domestica, smart speakers e router che sembrano sicuri, in realtà, possono diventare il mezzo attraverso cui i criminali informatici, possono insinuarsi nelle nostre vite accedendo ai nostri dati, incluse le foto.
Un attacco a un baby monitor permette all’hacker addirittura di ascoltare le conversazioni; una videocamera di sorveglianza infettata fa sì che il criminale informatico veda all’interno dell’abitazione, mentre un router compromesso può rivelare le connessioni o la stampante mostrare i documenti che si stanno processando.
 
Il numero di dispositivi IoT presenti nelle abitazioni è in continua crescita: si stima che raddoppieranno nel 2020. Se da un lato porteranno a un ulteriore miglioramento della vita delle persone, grazie a tecnologie smart sempre più veloci e connesse, dall’altro al loro aumentare sono correlati anche i rischi legati alla sicurezza dei propri dati e non solo.
Questo sviluppo tecnologico continuo nel settore della domotica richiede quindi un’attenta e costante gestione della sicurezza dei propri dispositivi e, soprattutto, l’adozione di sistemi di sicurezza informatica avanzati.
Basti pensare che uno studio condotto da Juniper Research ha prospettato che, tra il 2018 e il 2023, i criminali informatici verranno in possesso illecitamente di ben 146 miliardi di dati personali, come credenziali della carta di credito o numeri di identificazione.
Mentre è stato stimato che tra il 2017 e il 2018, c’è stato un aumento del 350% di attacchi ransomware (blocco del dispositivo e richiesta di pagamento per ripristinare accesso), del 250% di attacchi IP spoofing (alterazione dell’indirizzo IP per mascherare la sorgente di un attacco o per superare alcuni sistemi di autenticazione) e un aumento del 70% di attacchi di phishing (tipologia di frode che ha lo scopo di rubare importanti informazioni sensibili come numeri di carta di credito, password e dati relativi al conto bancario).
La soluzione: NETGEAR Armor™ by Bitdefender – uno straordinario sistema per la sicurezza informatica che garantisce la protezione da virus, malware, password rubate, furto d’identità e attacco hacker, di tutti i dispositivi connessi a Internet dalla propria rete domestica, sia che essi si trovino all’interno della casa sia in mobilità.

0 644

NETGEAR®, Inc., fornitore leader di soluzioni per la connessione domestica, in ufficio e in mobilità, presenta Nighthawk M2: il router portatile WiFi ultraveloce con connettività Gigabit 4G LTE di nuova generazione che offre un’esperienza di banda larga mobile senza precedenti.

La caratteristica principale e distintiva è la velocità di download che raggiunge i 2 Gbps; questa permette agli utenti di fruire di contenuti online o di navigare in rete in mobilità con una connessione stabile e sicura.

NETGEAR presenta anche una nuova versione del router mobile 4G AirCard 797, una soluzione sicura e dall’ottimo rapporto qualità prezzo con una velocità di download fino a 400 mbps.

Grazie al continuo ampliamento della propria gamma di dispositivi mobili, Netgear è in grado di fornire soluzioni che rispondono alle esigenze dei propri utenti sia in termini di velocità sia, soprattutto, di sicurezza. I lavoratori che spesso svolgono la propria attività lontano dall’ufficio o da casa, hanno infatti bisogno di poter contare su una connessione WiFi sicura che gli permetta non solo di svolgere al meglio il proprio lavoro ma anche di non “dipendere” da WiFi pubblici presenti in hotel, aeroporti o bar che sono frequentemente classificati come non sicuri e maggiormente soggetti ad attacchi hacker.

Sia Nighthawk M2 sia AirCard 797 non richiedo nessun software di installazione; per connettere i propri device e beneficiare di una rete WiFi stabile e sicura è sufficiente accendere il router o l’hotspot e connettere il dispositivo o i dispositivi con cui si desidera navigare in rete.

Entrambe le soluzioni Netgear possono essere utilizzate per usufruire della rete internet anche in casi in cui il collegamento via cavo non è presente. Inoltre, Nighthawk M2 è dotato di una porta Ethernet per tutti coloro che preferiscono non utilizzare la linea WiFi per connettere, ad esempio, la propria smart TV.

Se da un lato il mobile router Nighthawk M2 è più adatto a viaggiatori business o per coloro che utilizzazione la connessione LTE come principale, dall’altro l’hotspot risponde alle esigenze di color che viaggiano per piacere con la famiglia o con gli amici in Italia o all’estero. In camper, nella casa vacanze estiva o invernale magari sprovvista di connessione internet, AirCard 797 garantisce una connessione internet LTE affidabile e veloce a tutti coloro che desiderano navigare online, guardare video/film in streaming o giocare online.

I consumatori sono sempre più alla ricerca di una connessione mobile sicura ed è per questo che noi di Netgear riponiamo grande importanza alla categoria mobile. In attesa dell’arrivo 5G, lavoriamo sempre a stretto contatto con i nostri partner per offrire connessioni mobile sempre più veloci e sicure” – ha dichiarato David Henry, senior vice president of Connected Home Products per NETGEAR.

La copertura 5G non è ancora capillare e quindi la connessione LTE continuerà ad essere la migliore soluzione per una connettività mobile ultraveloce. Il router mobile Nighthawk M2 e l’hotspot mobile AC797 soddisfano le esigenze del mercato attuale con prestazioni avanzate per coloro che richiedono una connettività mobile affidabile.” – aggiunge Henry.

Nighthawk M2 – caratteristiche tecniche e funzionalità

Il router mobile Nighthawk M2 integra il nuovo modem Qualcomm Snapdragon X24, il primo modem LTE al mondo in grado di supportare velocità di download fino a 2 Gbps, un passo in avanti sulla strada verso il 5G.

Dal punto di vista del design, Nighthawk M2 è caratterizzato da un’elegante finitura premium e da un nuovo design touchscreen, che semplifica la navigazione nei menù direttamente dal mobile router e migliora l’esperienza di connessione in movimento.

Nighthawk M2 è anche dotato di una porta Gigabit LAN e supporta la connessione, in modalità WiFi, di massimo 20 dispositivi; se si abilita il WiFi Guest, è anche possibile condividere la connessione sicura evitando di connettere manualmente ogni dispositivo a una nuova rete WiFi: queste caratteristiche lo rendono davvero un indispensabile compagno di viaggio, pratico, sicuro e veloce. Non solo, grazie alla batteria a lunga durata, M2 risulta essere anche uno strumento affidabile per un utilizzo prolungato.

La funzione JumpBoost ottimizzata permette inoltre di ricaricare i propri dispositivi quando la loro batteria è quasi scarica. Una volta raggiunta la meta, è possibile collegare il mobile router a una presa di corrente per un funzionamento 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza batteria.

Grazie alla porta USB 2, è anche possibile collegare una memoria esterna e condividere i file presenti; basta semplicemente collegarla al router mobile via USB e accedere ai file tramite WiFi o porta LAN.

Hotspot Mobile Aircard 797 – caratteristiche tecniche e funzionalità

AirCard 797 supporta il collegamento fino a 15 dispositivi. Il design compatto e la batteria ricaricabile, che può durare fino a 11 ore con una singola ricarica, gli permettono di essere una soluzione per la connessione WiFi adatta a tutti coloro che sono alla ricerca di un prodotto “tascabile” ma estremamente affidabile e sicuro.

Soluzioni Netgear adatte a qualsiasi esigenza

In Italia la tecnologia LTE è un mercato in forte crescita ed è per questo che Netgear offre ai clienti diverse soluzioni per la connessione mobile che vanno incontro alle necessità specifiche di ognuno. L’ampia gamma di router mobile Netgear, è infatti in grado di rispondere a differenti esigenze sia in termini di modalità di utilizzo (business, domestico o piacere) sia in termini di preferenze a livello di tecnologia e innovazione.

Prezzi e diponibilità

Il router mobile Nighthawk M2 è disponibile al prezzo consigliato di 429,99 €.

L’hotspot mobile AirCard 797 sarà disponibile in tutto il mondo entro il terzo trimestre 2019 a un prezzo consigliato di 179,99 €.

Il mercato della videosorveglianza è senza dubbio uno dei più dinamici ed interessanti anche grazie ai recenti provvedimenti come il GDPR e l’emendamento presentato al disegno di legge n. 1248 (cosiddetto “decreto sblocca cantieri“) che ha stanziato 5 milioni per il 2019 e 15 milioni per ciascuno degli anni dal 2020 al 2024. Questi fondi serviranno ai Comuni per installare sistemi di videosorveglianza e apparecchiature finalizzate alla conservazione delle immagini in ogni aula di ogni scuola e nelle strutture socio-sanitarie/socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità per l’infanzia.

Inoltre, secondo il rapporto IP Camera – Global Market Outlook (2017-2026) di Research and Markets del 2018, il mercato globale delle camere IP che ha aveva raggiunto 11,012,24 milioni di dollari nel 2017, si prevede che raggiungerà 86,821,40 milioni di dollari entro il 2026.

A dare la spinta in qualità di clienti saranno soprattutto enti commerciali, governativi e del trasporto e, tra i motivi della crescita, la necessità di sentirsi e far sentire più al sicuro, la qualità della risoluzione di immagine nettamente migliorata, la facilità di installazione e il controllo da remoto.

Ovviamente anche in Italia l’installazione di telecamere di videosorveglianza sta diventando sempre più una necessità e una modalità di protezione e prevenzione in caso di incidenti a cui, soprattutto le piccole e medie imprese ricorrono rivolgendosi a installatori o agenzie di terze parti.

La tecnologia CCTV si è evoluta nel tempo. Sono ormai lontani gli ingombranti sistemi basati su nastro di un tempo, sostituiti da telecamere che registrano direttamente in formati digitali, ora basati su flussi di dati IP che rendono il monitoraggio remoto disponibile per le aziende di qualsiasi dimensione. Ma i requisiti di alimentazione elettrica delle telecamere a circuito chiuso rappresentano un ostacolo che rende l’installazione costosa e complessa, impedendo a molte organizzazioni di installare un sistema di telecamere moderno ed efficace.

Qualsiasi azienda che desideri installare CCTV nei propri locali deve pensare anche alla fornitura di energia elettrica laddove si vorrà collocare una videocamera, e questo probabilmente si tradurrebbe in un ulteriore significativo costo di installazione. Addirittura potrebbe essere necessario richiedere un permesso per apportare le modifiche richieste e scendere a compromessi con i piani di sicurezza, in quanto potrebbe non esserci alcun modo fattibile per portare energia, per esempio sul soffitto, dove sarebbe più logico ed efficace collocare la camera.

La soluzione necessaria in questi casi è molto simile a ciò con cui tutti abbiamo familiarità con i nostri telefoni e altri dispositivi USB: ossia l’alimentazione attraverso un singolo cavo. Questo è ora possibile con il tipo di telecamere CCTV di fascia alta basate su IP di cui le aziende avranno bisogno, grazie alla tecnologia Power-over-Ethernet o PoE.

Grazie al PoE le aziende beneficeranno di una soluzione versatile che risponde a diverse esigenze di business:

  • Alimentazione e connettività di rete tramite cavo di rete standard (Cat 5e / Cat 6 / Cat 7)
  • Gestione centralizzata dell’intera infrastruttura IP di un’azienda da un unico switch PoE
  • Ampie applicazioni di utilizzo; telecamere, access point, telefoni IP, pannelli di accesso biometrici
  • 30 watt di potenza per ogni dispositivo e presto saranno disponibili potenze maggiori
  • Supporto per dispositivi di fascia alta, comprese le telecamere avanzate

Le aziende così non dovranno apportare modifiche alla struttura dell’edificio e/o avvalersi di un elettricista, riducendo nettamente i costi.

Se gli uffici sono cablati, adottare una soluzione PoE sarà molto semplice e si dimostrerà essere sempre, più sicura e più economica.

Netgear, forte dell’esperienza ultra ventennale nella fornitura di prodotti di rete per piccole e medie imprese (PMI), introduce costantemente soluzioni che siano sempre più flessibili e accessibili. Ne sono un esempio gli switch PoE, che sono disponibili in un’ampia gamma di configurazioni per soddisfare aziende di qualsiasi dimensione.

Ad esempio, uno switch a 8 porte è in grado di alimentare piccoli ambienti è sono presenti un numero limitato di videocamere e access point. Modelli superiori sono invece in grado di supportare infrastrutture più complesse.

Un occhio al futuro

Netgear, esperto di soluzioni networking per PMI, sarà in grado di offrire, attraverso la tecnologia PoE soluzioni ancor più versatili ed efficienti che porteranno a collegare un numero sempre maggiore di dispositivi alla rete PoE.

Il nuovo standard 802.3bt permetterà di incrementare ancora di più la potenza per i dispositivi connessi fino a 100W, e quindi la connessione di dispositivi sempre più avanzati.

La tecnologia PoE ha il potenziale per diventare importante per numerosi settori, non solo per la sicurezza; infatti, questa flessibilità di installazione e manutenzione apre nuovi mercati per quei prodotti che dapprima erano considerati poco pratici o non convenienti.

“Prevediamo un aumento considerevole della diffusione di apparecchiature che verranno alimentate e controllate dalla tecnologia PoE” – ha dichiarato Richard Jonker, Vice President of SMB Product Line Management. “Display, altoparlanti, edifici smart, dispositivi IoT avranno sempre più bisogno di infrastrutture di rete adeguate e, la tecnologia PoE, sarà quella che le supporterà”. – aggiunge Jonker.

Netgear Orbi Outdoor (RBS50Y) è il ripetitore Netgear che permette di estendere il WiFi all’esterno e all’aperto e non funziona solo in presenza di un sistema WiFi domestico Orbi di Netgear ma è compatibile con tutti i modem router.
Questa universalità permette a Orbi Outdoor di essere una delle soluzioni più versatili presenti sul mercato: a questa caratteristica si aggiunge anche una straordinaria velocità e stabilità di rete in ambienti esterni.
Orbi Outdoor porta infatti con sé tutte le principali caratteristiche dei sistemi WiFi Orbi: crea un’unica rete stabile che permette all’utente di spostarsi liberamente all’interno della proprietà, è facile da installare e da gestire grazie all’app Orbi e garantisce all’utente uno streaming ultra veloce grazie alla pluripremiata tecnologia mesh WiFi tri-band di Orbi.
Orbi Outdoor non è soltanto una soluzione per ambienti domestici ma essendo certificato IP55 ovvero, è la soluzione ideale per ambienti polverosi e in presenza di acqua.
Orbi Outdoor risponde, infatti, alle esigenze di:
  • gestori di bar/ristoranti, piscine, stabilimenti balneari, agriturismi e resort che vogliono sia estendere la copertura WiFi all’aperto di altri 175 mq sia offrire una connessione WiFi potente e stabile ai propri clienti;
  • utenti che desiderano ampliare la copertura della rete WiFi domestica anche agli spazi esterni come balconi, verande, giardini e che cercano una soluzione definitiva e stabile sia per la propria famiglia sia per gli ospiti. Creando una rete guest, amici e parenti potranno connettersi alla rete senza rallentare la velocità del WiFi;
  • proprietari di magazzini che sono alla ricerca di una soluzione WiFi stabile anche in luoghi soggetti a deposito di polvere e pulviscoli, o aree che possono entrare facilmente a contatto con l’acqua.
Orbi Outdoor (RBS50Y) è disponibile al prezzo consigliato di €299,99