Recensione HUAWEI WATCH GT 4

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato un paio di settimane fa (qui la notizia), abbiamo avuto modo di provare il Huawei Watch GT 4, il nuovo smartwatch della serie flagship WATCH GT con design sofisticato ed efficienti funzionalità per il benessere e il fitness. Risultato della filosofia “Fashion Forward” con cui Huawei punta all’innovazione del settore dei wearable, HUAWEI WATCH GT 4 valorizza il concept di come unire tecnologia e moda per offrire agli utenti la possibilità di personalizzare il proprio percorso verso abitudini più salutari, senza mai rinunciare allo stile, scegliendo tra un raffinato quadrante a ghiera ottagonale e uno glamour che richiama la forma di un gioiello. La serie HUAWEI WATCH GT riflette lo spirito “Grand Tourer”: smartwatch top di gamma ad alta affidabilità con funzionalità sorprendenti. HUAWEI WATCH GT 4 offre agli utenti uno smartwatch completo, innovativo e con tante funzionalità migliorate, senza però abbandonare il design classico e senza tempo dei watch tradizionali.

Confezione

La confezione è abbastanza grande e sviluppata in verticale con il Watch GT 4 alloggiato in un supporto in cartone, rimosso il quale troviamo i due scatolini con gli accessori, la basetta di ricarica con cavo USB annesso e la manualistica.

Costruzione

Il Watch GT 4 è di forma circolare è ha le dimensioni di 46 x 46 x 10.9 mm (senza cinturino), perfette per polsi medi. Grazie al peso di 48 grammi, risulta subito comodo; il cinturino è in materiale composito ed è dotato di un pratico sistema di sgancio e ha dimensioni standard da 22 mm ed è di buona fattura, nonché davvero comodo.

Il Watch GT 4 è costituito da una cassa posteriore 2.5D dal design ergonomico, con vetro curvo accuratamente lucidato, che si adatta alle caratteristiche dell’osso del polso. La parte inferiore è stata sviluppata con materiali che migliorano la traspirazione della pelle e permettono alla luce di non interferire durante la fase continua di monitoraggio del LED.

Sulla destra troviamo i due pulsanti fisici, il superiore tondo e dotato di ghiera girevole e il secondo piatto, quasi a filo con la scocca e a metà tra i due troviamo lo speaker di sistema; sulla sinistra, invece è presente il microfono.

Il Watch GT 4 è certificato IP68, per resistere fino a 5 atmosfere, 50 metri.

Hardware e Display

Il display è da 1.43 pollici AMOLED con una risoluzione di 466 x 466 pixel, circolare con il sensore di luminosità nascosto sotto il display.

La luminosità è davvero ottima e anche alla luce diretta del sole, il display è leggibile così come in interno. Non manca la modalità always-on che mostrerà l’orario in bianco e nero. E’ inoltre possibile mantenere lo schermo attivo fino ad un massimo di 20 minuti.

Il Watch GT 4 offre grandi prestazioni in un corpo molto ridotto e dispone di cinque principali sistemi satellitari: GPS, GLONASS, Galileo e QZSS e utilizza un chip di posizionamento GNSS integrato ad alta precisione, che offre eccellenti prestazioni anti-interferenza durante tutti gli allenamenti.

Il Watch GT 4 come sensori integra Accelerometro, Giroscopio, Sensore ottico di frequenza cardiaca, Sensore di pressione atmosferica, SpO2, Sensore geomagnetico e Termometro.

Presente anche NFC, ma purtroppo il Wallet al momento non è disponibile in Italia.

Utilizzo e HarmonyOS

L’associazione avviene scaricando l’app di gestione, Huawei Health , dal Google Play, noi abbiamo usato un OnePlus 10 Pro e risulta essere molto facile e immediata, tramite l’app abbiamo accoppiato i due dispositivi e cominciato la configurazione dello SmartWatch. Utilizzando uno smartphone Huawei dotato di degli Huawei Mobile services e AppGallery, sarà possibile installare e utilizzare app dedicate come per il supporto al nuovo assistente vocale Celia o Petal Maps.

La vibrazione è abbastanza forte, difficile perdersi qualche notifica e il conteggio dei passi è molto preciso.

Come Sistema Operativo troviamo HarmonyOS in versione 4.0 e il sistema gira sempre fluido ed è molto facile ed intuitivo.

Il sistema è molto fluido e l’interfaccia è molto intuitiva e nei vari menu ci si può muovere sia tramite i due pulsanti fisici, sia tramite il touch-screen; per esempio tramite una pressione prolungata sul display è possibile cambiare quadrante, con uno swipe dal basso verso l’alto verso il troviamo le ultime notifiche arrivate, mentre con uno swipe dall’alto verso il basso, abbiamo una sorta di menu rapido con la possibilità di scegliere di impostare la modalità non disturbare, di tenere acceso il display per 20 minuti, di trovare il dispositivo, di accedere alle impostazioni e di visualizzare l’autonomia residua, impostare la sveglia e drenare l’acqua, forza l’espulsione di eventuale acqua in eccesso, magari dopo un allenamento in piscina.

E’ possibile rispondere alle chiamate parlando direttamente tramite lo smartwatch, sfruttando l’altoparlante integrato; in un ambiente come la stanza di un appartamento, ma anche in auto, l’audio sarà chiaro e anche il nostro interlocutore non avrà difficoltà nel capirci.

Con uno swipe da sinistra verso destra troviamo il widget del meteo, mentre con uno swipe da destra verso sinistra troviamo dei widget che ci indicano, per es. le informazioni sul battito cardiaco, la misurazione dell’ossigeno nel sangue, l’andamento dell’attività fisica, il monitoraggio del sonno o le fasi lunari.

Con il pulsante in alto si entra nel menu generale dove è possibile gestire le varie opzioni disponibili e richiamare le varie app presenti.

Con il pulsante in basso, invece, si entra nel menu con tutti gli allenamenti presenti, indossare il Watch GT 4 è come avere un personal trainer al polso. Registra e analizza i dati di allenamento e identifica in modo intelligente il periodo di base, di sollevamento, di consolidamento e di riduzione in base al livello e agli obiettivi attuali delle capacità atletiche dell’utente; regola l’intensità dell’allenamento e aumenta gradualmente il volume di allenamento per migliorare la capacità atletica.

Tra le varie funzionalità troviamo, Running Ability Index (RAI) e l’Individual Periodical Science Training Programme. Il sistema di allenamento per la corsa professionale HUAWEI TruSport fornisce agli utenti un’analisi approfondita delle loro performance, offrendo loro una visione complessiva di dati quali intensità di allenamento, volume di allenamento, tempo di recupero, ecc. Il nuovo sistema di misurazione della capacità di corsa, Running Ability Index (RAI), consente agli utenti di valutare oggettivamente le loro performance. Utilizzando la RAI e il carico di allenamento come fulcro dell’Individual Periodical Science Training Programme, ogni runner sarà in grado di raggiungere i propri obiettivi personali.

Inoltre, il Watch GT 4 presenta la versione aggiornata HUAWEI TruSleep 3.0 che fornisce un’analisi migliorata dei cicli del sonno con una comprensione completa del riposo notturno, aiutando così gli utenti a regolare le proprie abitudini. Tra le varie funzioni, la versione 3.0 include la Consapevolezza della respirazione nel sonno che rileva eventuali irregolarità nella respirazione durante il sonno, fornendo ulteriori informazioni sullo stato della salute respiratoria.

Il Watch GT 4 è il primo smartwatch Huawei a introdurre “Rimani in forma”, una funzionalità integrata di gestione avanzata delle calorie. L’app, integrata direttamente nell’orologio anche come watchface, utilizza dati in tempo reale utili per la gestione del fabbisogno calorico e fornisce consigli completi e personalizzati a seconda delle specifiche esigenze aiutando l’utente nella gestione del peso, considerando gli alimenti ingeriti e le calorie bruciate. Inoltre, chi pratica escursionismo e corsa, può usufruire del tracciamento GNSS ad alta precisione dual-band a cinque sistemi che migliora la precisione di posizionamento del 30% rispetto ai modelli precedenti, anche quando si corre in città e la densità strutturale potrebbe potenzialmente ostacolare la ricezione del segnale.

Il Watch GT 4 supporta il collegamento di fasce cardio per ottenere dati di corsa più completi e professionali. Inoltre, i dati di corsa possono essere condivisi con app di terze parti tramite HUAWEI Health, consentendo lo scambio di informazioni, una comoda esperienza di visualizzazione di tutte le performance e un allenamento efficiente.

Monitoraggio della frequenza cardiaca

Il Watch GT 4 supporta TruSeen 5.5+ che incorpora un algoritmo di miglioramento del segnale a canali multipli basato su un algoritmo proprietario di Deep Learning. Gli utenti hanno a disposizione una lettura della frequenza cardiaca più accurata del 30 anche durante attività in movimento (come la corsa o il salto della corda).

Grazie al sistema TruSeen 5.5+, la precisione del monitoraggio della frequenza cardiaca è notevolmente migliorata rispetto a quella della generazione precedente. Il GT 4 può tenerne traccia anche in scenari di frequenza cardiaca in rapida evoluzione come corsa, nuoto in piscina e salto con la corda. Il Watch GT 4 offre anche funzioni di monitoraggio continuo, in tempo reale e accurato di SpO2, sonno, stress e ciclo mestruale per una gestione completa dello stato di salute.

App

Tramite l’app Huawei Health disponibile per Android e iOS è possibile sia gestire a pieno lo smartwatch, sia tenere monitorate e sincronizzate le varie attività.

Autonomia

La batteria è da 524 mAh e l’autonomia dichiarata è di 14 giorni e con la nostra giornata di utilizzo, 7.00 – 0.00, quindi non indossandolo la notte, con tutti i sensori attivi e contapassi, possiamo confermare tale durata.

Durante le 16/17h giornaliere di utilizzo, abbiamo ricevuto parecchie notifiche, per alcune di queste, abbiamo utilizzato lo smartwatch per visualizzarle e abbiamo utilizzato lo smartwatch per rispondere a qualche telefonata.

Utilizzando molto le attività sportive, quindi con GPS attivo, considerando un utilizzo continuativo, l’autonomia si riduce di circa la metà, arrivando ai 7/8 giorni dichiarati.

Molto interessante la possibilità di poter caricare il Watch GT 4, con qualsiasi caricatore wireless, che leva dagli impacci di batteria a secco durante la giornata in ufficio ed impossibilitati dal caricare per la basetta è a casa, o dall’obbligo di dover acquistare una seconda basetta di ricarica da tenere in ufficio, basterà un caricatore wireless e il gioco è fatto.

IMG20231122193914

Conclusioni

Il Huawei Watch GT 4, è un ottimo smartwatch molte funzionalità di nicchia, come ad esempio il TruSeen 5.5+ o il GPS, offerto ad un prezzo in linea con quanto offerto. Il modello da noi provato è disponibile su Amazon al prezzo di 269 euro.

Materiali ed esperienza d’uso al top e qualità/prezzo ai vertici, fanno di questo Smartwatch, tra i migliori in commercio.

 

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 1.43 pollici, AMOLED, 466 x 466 HD
Dimensioni: 46 x 46 x 10.9 mm
Peso: 48 g
Batteria: ai polimeri di litio da 524 mAh
Connettività: Bluetooth 5.2, A2DP, LE
GPS: L1+L5, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS
Altoparlante:
Sensori: Accelerometro, Sensore ottico di frequenza cardiaca, Magnetometro, SpO2, Sensore giroscopico, Barometro
NFC:
Certificazione: IP68, Resistente fino a 5 Atmosfere, 50 m
Sistema operativo: HarmonyOS 4.0

Total
0
Shares
Previous Post

HONOR presenta i nuovi HONOR X7b e HONOR X8b

Next Post

OPPO è il miglio alleato per il rientro a scuola dopo le vacanze natalizie

Related Posts