Tags Posts tagged with "Western Digital"

Western Digital

Con l’obiettivo di aiutare i giocatori a migliorare le proprie impostazioni di gioco e adattarsi all’evoluzione in questo settore guidata dalla nuova generazione di giochi, Western Digital Corp. annuncia l’introduzione di tre nuove soluzioni di storage all’interno del portfolio WD_BLACK. Queste includono la prima unità SSD (solid-state drive) NVMe con tecnologia PCIe Gen4 di nuova generazione, una scheda aggiuntiva Gen3 x8 completamente avviabile al boot del computer e un dock SSD NVMe Thunderbolt 3, ciascuno dotato di opzioni di illuminazione RGB accattivanti.

Poichè gli sviluppatori di giochi si stanno spostando verso la creazione di titoli coinvolgenti che richiedono prestazioni superiori, i consumatori hanno bisogno di dotarsi dei migliori strumenti per restare al passo coi tempi,” ha dichiarato Jim Welsh, senior vice president, Consumer Solutions, Western Digital. “E questo significa anche soluzioni di storage innovative, capaci di garantire elevati livelli di performance. La nostra ultima linea di prodotti WD_BLACK è stata appositamente progettata per consentire ai gamer di accedere agli elevati standard, sempre in costante crescita, di giochi e piattaforme di gioco anche futuri. Questi prodotti sono stati ottimizzati non solo per fornire maggiore spazio di archiviazione ai gamer ma anche un’esperienza di gioco migliore nel suo complesso.

 

Le nuove soluzioni del portfolio WD_BLACK per il gaming includono:

WD_BLACK SN850 NVMe SSD – Progettato per raggiungere i livelli di performance senza precedenti della tecnologia PCIe Gen4, questo prodotto già pronto per il futuro offrirà velocità di lettura e scrittura fino a rispettivamente 7000 e 5300MB/s (per il modello da 1TB). Progettato con il controller G2 WD_BLACK™ e ottimizzato per giochi di alto livello ed intensità (non per ambienti NAS o server), l’unità WD_BLACK SN850 NVMe SSD aiuterà i giocatori a raggiungere straordinarie performance con il loro PC. Riduce i tempi di caricamento dei giochi e trasferisce i file più velocemente rispetto alle soluzioni precedenti usando al contempo la nuova tecnologia cache. Inoltre, l’unità WD_BLACK SN850 NVMe SSD oltre alle elevate prestazioni offre prestazioni migliorate e una bassa queue depth rispetto alla soluzione precedente, consentendo un caricamento più fluido delle applicazioni sia che si stia giocando sia per qualsiasi altro uso quotidiano. Infine, miglioramenti anche da un punto di vista estetico e della personalizzazione grazie all’opzione RGB nel modello con dissipatore di calore che riduce la limitazione termica. La versione senza dissipatore sarà disponibile nelle capacità da 500GB, 1TB e 2TB a partire da 139,99 € (prezzo suggerito di vendita).

Scheda aggiuntiva WD_BLACK AN1500 NVMe SSD – Per giocatori che cercano di raggiungere livelli di performance di nuova generazione con il setup attuale, questa scheda aggiuntiva plug & play interamente avviabile tramite il boot del computer è una delle soluzioni PCIe Gen3 x8 più veloci sul mercato. Alimentata da due SSD interni in configurazione RAID 0 e dalla tecnologia PCIe Gen3 x8, i gamer possono raggiungere velocità in lettura fino a 6500 MB/s e in scrittura fino a 4100MB/s (nei modelli da 2TB e 4TB), offrendo loro un’esperienza di gioco altamente veloce così che possano trascorrere più tempo nel gioco senza attese. L’illuminazione RGB personalizzabile (solo nella versione per Windows) completa la soluzione e al contempo un dissipatore di calore integrato evita la limitazione termica per aiutare a mantenere le massime prestazioni. La scheda aggiuntiva WD_BLACK AN1500 NVMe SSD è disponibile nelle capacità da 1TB, 2TB e 4TB a partire da 272,99 € (prezzo suggerito di vendita).

WD_BLACK D50 Game Dock NVMe SSD – Questa unità SSD gaming dock è compatta e dagli elevati livelli di performance, con dissipatore di calore, trasforma una laptop compatibile con Thunderbolt 3 in una piattaforma di gioco integrata e coinvolgente. La soluzione, ideale per i gamer che desiderano ottimizzare la configurazione, offre velocità straordinarie grazie alla tecnologia NVMe, maggiore capacità per i giochi e più porte per gli accessori, il tutto alimentato da un singolo cavo Thunderbolt 3. L’unità WD_BLACK D50 Game Dock NVMe SSD è completa di illuminazione RGB personalizzabile controllata dalla Dashboard WD_BLACK (solo per sistemi Windows). E’ disponibile nella capacità da 1TB a partire da 491,99 € (prezzo di vendita suggerito). Disponibile anche nella versione non-SSD a un prezzo suggerito di vendita di 311,99 €.

Disponibilità

  • Il modello WD_BLACK SN850 NVMe SSD senza dissipatore di calore sarà disponibile prima della fine di Ottobre 2020. Quello con dissipatore di calore sarà disponibile nel corso del primo trimestre 2021.
  • La scheda aggiuntiva WD_BLACK AN1500 NVMe SSD è disponibile presso un selezionato numero di retailer, e-tailer, reseller, system integrator e sullo store ufficiale Western Digital.
  • L’unità WD_BLACK D50 Game Dock NVMe SSD è disponibile presso un selezionato numero di retailer, e-tailer, reseller, system integrator e sullo store ufficiale Western Digital.

0 241

Western Digital annuncia le due nuove unità SanDisk portable SSD capaci di raggiungere una velocità di circa due volte superiore rispetto alle generazioni precedenti. SanDisk Extreme e SanDisk Extreme Pro portable SSD sono state appositamente progettate per rispondere alle odierne esigenze di gestire contenuti di alta qualità. Fotografi professionisti, operatori video e appassionati cercano soluzioni affidabili con livelli di performance e di velocità sorprendenti.

Disponibili con capacità fino a 2TB, le nuove unità NVMe sono ideali per creare contenuti straordinari o acquisire e trasferire filmati video in 4K e 8K con facilità. L’unità di punta SanDisk Extreme Pro portable SSD si presenta con uno chassis in alluminio che consente di mantenere temperature basse anche durante carichi di lavoro pesanti e un involucro in silicone per resistere ai ritmi della produzione. Queste unità inoltre garantiscono che i contenuti siano al sicuro grazie alla protezione con password e al sistema di crittografia hardware AES a 256-bit.

Nelle situazioni in cui anche ogni secondo è importante, ho bisogno di soluzioni veloci e performanti che lavorino al mio stesso ritmo. Mi affido alle unità SanDisk SSD per mantenere il passo con la mia creatività,” ha dichiarato Tyler Stableford, membro del Team SanDisk Extreme. “Per un artista la velocità rappresenta uno dei maggiori punti di forza e so che con la linea di prodotti SanDisk Extreme SSD posso svolgere il mio lavoro con grande efficienza e una buona capacità, non mi sono mai preoccupato di terminare lo spazio di memoria in qualsiasi momento del mio lavoro.

Resistenza e ottimi livelli di prestazioni SSD

Progettate per uso professionale, le nuove unità SanDisk portable SSD sono state pensate per gestire i compiti più sfidanti – a casa, in ufficio o in qualsiasi altro luogo. SanDisk Extreme portable SSD è ideale per tutti coloro che necessitano di un prodotto che sia veloce, durevole e con alta capacità di memoria, mentre l’unità SanDisk Extreme PRO è stata progettata per professionisti che hanno bisogno di livelli di performance superiori e di un’unità che li possa seguire ovunque vadano.

Per i nostri clienti, la vita è un’avventura e si affidano a noi per innalzare i livelli di performance scegliendo la soluzione migliore all’interno del nostro portafoglio che si tratti di un consumatore o di un professionista,” ha dichiarato Brian Pridgeon, direttore marketing dell’area Consumer Solutions di Western Digital. “Il brand SanDisk è sinonimo di fiducia in tutto il mondo, e questo è il motivo per cui abbiamo progettato la nostra famiglia di soluzioni Extreme per performare ai massimi livelli. Abbiamo aumentato la velocità con l’introduzione della più recente tecnologia NVMe e usato materiali robusti nei nostri progetti per gestire gli scatti migliori e affrontare gli incarichi più impegnativi.

Caratteristiche principali

  • SanDisk Extreme Portable SSD
    • Unità portatile ad alta capacità con prestazioni SSD NVMe, velocità di lettura fino a 1050MB/s** e velocità di scrittura fino a 1000MB/s** perfetta per creare contenuti straordinari o acquisire riprese video incredibili.
    • Per garantire una durata maggiore, l’unità è dotata di protezione dalle cadute fino a due metri e di certificazione IP55 per la resistenza all’acqua e alla polvere3.
    • Il guscio esterno in silicone offre una sensazione piacevole al tatto e una protezione ulteriore.
    • Protezione dei contenuti con sistema di password e un’avanzata crittografia hardware AES a 256-bit
  • SanDisk Extreme PRO Portable SSD
    • Risparmia tempo nell’archiviazione e nel trasferimento di dati con le straordinarie performance SSD NVMe che raggiungono una velocità fino a 2000MB/s** in lettura e scrittura.
    • Lo chassis in alluminio agisce come un dissipatore di calore per consentire di raggiungere e mantenere velocità elevate senza surriscaldare l’unità.
    • La protezione da cadute fino a due metri e la certificazione IP553 rende l’unità abbastanza resistente da affrontare qualsiasi avventura. Lo chassis in alluminio e il guscio in silicone offrono una sensazione piacevole al tatto e un’ulteriore protezione.
    • Protezione dei contenuti con sistema di password e un’avanzata crittografia hardware AES a 256-bit

Grazie al pratico passante per moschettone è possibile fissare l’unità alla cintura o allo zaino. Le nuove unità sono compatibili con PC e Mac. Oltre a trasferire i contenuti su PC o laptop, i nuovi prodotti consentono agli utenti di eseguire il backup dei dati presenti su mobile in maniera rapida e semplice grazie alla compatibilità con una serie di smartphone con USB Type-C™.

Prezzi e disponibilità

Le unità SanDisk Extreme e SanDisk Extreme Pro portable SSD sono vendute con una garanzia limitata di cinque anni e sono già disponibili sullo store Western Digital e presso un gruppo selezionato di e-tailer e retailer in tutto il mondo. L’unità SanDisk Extreme portable SSD è disponibile nelle capacità da 500GB (a un prezzo di vendita suggerito di 139.99 USD) e da 1TB (a un prezzo di vendita suggerito di 239.99 USD) e ci si aspetta sarà disponibile anche nella versione da 2TB durante le festività Natalizie. L’unità SanDisk Extreme Pro portable SSD è disponibile nella capacità da 2TB (a un prezzo di vendita suggerito di 499.99 USD) e ci si aspetta sarà disponibile nella versione da 1TB durante le festività Natalizie.

0 258

Consentendo ai clienti di progettare e costruire soluzioni per una varietà di carichi di lavoro legati agli smart video, Western Digital annuncia l’estensione della sua famiglia di soluzioni per lo storage WD Purple, che include l’unità HDD di videosorveglianza per DVR a 18TB, la più alta capacità del settore,  NVR e sistemi di analisi, e la scheda WD Purple SC QD101 microSD da 1TB abilitata per sistemi di Intelligenza Artificiale. Impostate specificatamente per applicazioni video intelligenti, tutte le unità WD Purple sono ottimizzate per ridurre la perdita di fotogrammi e la pixelizzazione, migliorare la riproduzione complessiva del video e ottimizzare lo streaming per carichi di lavoro 24/7 – dall’acquisizione al backup fino all’archiviazione di lungo termine – considerando l’utilizzo progressivo di applicazioni di deep learning e analytics.

Dagli edifici commerciali ai comuni, le aziende stanno accelerando l’adozione di Intelligenza Artificiale e deep learning per consentire una maggior automazione ed efficienza che nell’ultimo periodo consente di offrire a dipendenti, clienti ed altri stakeholder un’esperienza migliore e più sicura. Gli algoritmi per il deep learning, affamati di dati generati dall’IoT e dagli ecosistemi edge, richiedono una risoluzione maggiore per migliorare l’accuratezza, aumentando l’esigenza di una capacità di storage superiore nelle videocamere e negli NVR. Nella sua ultima indagine, “Videosorveglianza e servizi di analisi intelligente, luglio 2020” , Omdia dichiara che la distribuzione di videocamere ablitate per il deep learning continuerà a crescere nei prossimi cinque anni (2019-2024) a un tasso annuo (CAGR) pari al 67%, mentre gli NVR del 37%. Allo stesso tempo, la distribuzione di dispositivi di analisi dei video è prevista crescere del 43%. In aggiunta a ciò, una ricerca commissionata da Western Digital nel 2020 che ha coinvolto un campione di installatori di sistemi di videosorveglianza nel Nord America ha rivelato che il 76% ritiene che l’analisi video e l’Intelligenza Artificiale avranno un ruolo crescente nelle loro installazioni.

Oltre all’hardware

La combinazione tra ottimizzazioni del firmware HDD di Western Digital e capacità di data management per le sue unità WD Purple giocano un ruolo critico nel migliorare le capacità di sistema così come la gestione dei dispositivi attraverso soluzioni di smart video basate su Intelligenza Artificiale. Ciò genera risultati migliori in termini di performance, affidabilità, durata, una migliore efficienza a livello operativo complessiva e un miglior TCO per i clienti. La tecnologia Western Digital’s AllFrame™ per i WD Purple HDD fornisce tecniche estese di caching e gestione dello streaming per prevenire la perdita di dati e tenere il passo con una gestione continua del flusso. Western Digital Device Analytics™, una soluzione software per gli HDD di Western Digital fornisce monitoraggio e analisi delle unità agli utenti, consentendo loro di identificare condizioni problematiche su un’unità specifica e fornire istruzioni per rimediare prima che si verifichi un problema.

WD Purple 18TB 

Leader di settore in termini di alta capacità per unità di sorveglianza, il nuovo WD Purple 18TB  è progettato per NVR  e applicazioni di analisi video oltre a dispositivi abilitati per GPU che possono fornire applicazioni real-time e di analisi dei post. Con il 28% in più di capacità rispetto alla generazione precedente, la nuova unità da 18TB ha infinito spazio per archiviare video, immagini e metadati a livello periferico, per sostenere in maniera più efficace l’Intelligenza Artificiale. Le unità WD Purple da 8TB a 18TB dispongono di tecnologia AllFrame AI che consente fino a 64 videocamere ad alta definizione di registrare, accanto ad altri 32 flussi aggiuntivi per l’analisi di deep learning.

Scheda WD Purple microSD da 1TB

La scheda WD Purple microSD da 1TB è stata progettata per le videocamere dotate di Intelligenza Artificiale, videocamere di sorveglianza e dispositivi edge, che fungono da archivio primario o di back-up dei dati. E’ basata sull’avanzata tecnologia Western Digital 3D NAND a 96-layer e fornisce una combinazione di altissima resistenza con cicli fino a 500 P/E ed è disponibile nei tagli da 1TB, 512GB, 256GB, 128GB, 64GB e 32GB. Robusta e durevole, la scheda WD Purple microSD è resistente alle intemperie atmosferiche, all’umidità e può sopportare temperature comprese tra -25° e 85° gradi centigradi. Nelle videocamere compatibili, la possibilità di monitorare lo stato di salute della scheda fornisce agli installatori la possibilità di  valutare la durata residua e manutenere preventivamente la scheda se necessario.

Disponibilità

L’unità WD Purple HDD da 18TB sarà disponibile dal mese di ottobre, mentre la scheda WD Purple SC QD101 microSD da 1TB nel mese di novembre.

Dichiarazioni:

Le nuove unità WD Purple sono progettate specificatamente per incontrare le esigenze per le applicazioni edge e di analisi dei video di sicurezza che consentiranno ai nostri clienti di ottenere maggiori informazioni dai loro dati basati su immagini visive,” ha dichiarato Tim Palquist, Vice Presidente in America di Milestone Systems. “In qualità di sviluppatore leader di piattaforme per la videosorveglianza open e basate su IP indipendenti, siamo contenti del nostro rapporto con Western Digital e lieti di lavorare insieme per fornire possibilità di archiviazione dei dati in grado di supportare l’Intelligenza Artificiale e il deep learning, così come gestire diversi flussi in base alla crescita della risoluzione dei video”.

In qualità di leader della trasformazione digitale nell’ambito della sicurezza fisica per i nostri clienti in tutto il mondo, ci riferiamo a diversi partner strategici come Western Digital per offrire soluzioni di storage affidabili e altamente performanti,” ha dichiarato Martin Renkis, General Manager nell’ambito delle soluzioni cloud a livello globale per la sicurezza fisica di Johnson Controls. “Ogni soluzione di videosorveglianza Tyco Cloud si appoggia sulle unità WD Purple da tantissimi anni. Dal momento che continuiamo a innovare con funzionalità come il monitoraggio e gli alert dello stato di salute dello storage basato su cloud, continueremo a contare su Western Digital per fornire ai nostri clienti le soluzioni avanzate che hanno bisogno. Rendiamo il mondo un posto più sicuro grazie alla tecnologia Western Digital”.

Eric Spanneut, Vice Presidente dell’area Client Computing e Smart Video di Western Digital, ha dichiarato, “Lavorare a fianco dei nostri clienti e dei nostri partner ci permette di ottenere insight unici che ci consentono di offrire soluzioni ottimizzate per i carichi di lavoro dei video di sicurezza più avanzati. L’Intelligenza Artificiale sta generando l’esigenza di unità con capacità aumentate per rispondere alle esigenze di performace, specialmente con l’aumento della risoluzione video e del numero di flussi in entrata. Ci troviamo in una posizione favorevole in quanto la combinazione tra i nostri software e l’estensione delle unità presenti nel nostro  portfolio rende le nostre soluzioni ideali per essere implementate in moltissime applicazioni di video intelligenti.

Presentato l’anno scorso (qui la notizia), e dopo aver testato il WD_Black P10 Game Drive da 2 TB (qui la nostra prova), abbiamo avuto modo di provare un altro prodotto che fa parte della nuova gamma di soluzioni di storage esterne di Western Digital, rivolte ai PC e alle console dei gamers per favorire l’accesso a nuove coinvolgenti e vincenti esperienze di gioco, evitando l’inconveniente di raggiungere il limite della loro capacità di storage. Stiamo parlando del WD_BLACK D10 Game Drive da 8 TB messo sotto torchio per un mesetto, ecco le nostre considerazioni.

Confezione

Oltre al disco, è presente il cavetto di connessione USB 3.2 e il supporto per posizionarlo in verticale e l’alimentatore.

Costruzione / Ergonomia

Il design della linea WD_Black è molto ricercato e particolare e viste le dimensioni del disco al suo interno, il D10 Game è molto massiccio con una struttura in alluminio che conferisce all’unità un aspetto molto distintivo che non passa inosservato.

Lateralmente troviamo le feritoie per la dissipazione del calore, mentre posteriormente troviamo, ingresso per l’alimentazione, ingresso USB 3.2 Gen 1 e due porte USB da 7,5 W per la ricarica di qualsivoglia dispositivo. Poco sotto è presente la grata per la ventola di raffreddamento.

In uno dei quattro angoli è presente il generoso LED bianco.

All’interno troviamo un HDD con una capacità di 8TB da 7200 RPM e velocità fino a 250MB/s e con tecnologia di raffreddamento attivo.

Funzionamento

Il WD_Black D10 Game Drive, viene fornito formattato in exFAT, file System compatibile con la maggior parte dei dispositivi e dei sistemi, quindi sarà sufficiente collegare il disco ad una porta USB 3.0 per poterlo utilizzare.

Noi abbiamo collegato il D10 ad una PlayStation 4 ed è stato subito riconosciuto come unità esterna.

La PS4 in nostro possesso non è il modello PRO, è quindi dotata di un HDD meccanico da 500 GB che con i giochi moderni e i successivi aggiornamenti, tende a riempirsi molto velocemente.

Durante il test abbiamo utilizzato il WD_Black D10 per diverse operazioni, ovvero, un backup dei dati personali e dei giochi presenti e relativo restore, spostamento dei giochi installati nel disco interno su quello esterno e installazione diretta sul disco esterno di nuovi giochi.

Tutte e tre le operazioni sono avvenute in maniera facile e relativamente veloce e senza alcun tipo di problema.

Grazie all’interfaccia USB 3.2 il caricamento dei giochi è ci circa il 50% più veloce rispetto al disco originale interno.

Conclusioni

Abbiamo avuto modo di usare, il WD_Black D10 Game Drive per un mesetto, collegato alla PS4 con i giochi installati sul disco esterno e consolle utilizzata giornalmente .

Il WD_Black D10 Game Drive è abbastanza silenzioso in ogni circostanza e il LED di stato bianco è piacevole e non da fastidio nemmeno in ambienti bui.

Il WD_Black D10 Game Drive 8 TB lo si può trovare Amazon ad un prezzo di poco inferiore ai 200 euro.

Caratteristiche tecniche

Interfaccia: USB 3.2 Gen 1
Velocità: 250 MB/s
Capacità: 8 TB
Dimensioni: 195 x 125 x 44 mm
Peso: 140 g
Compatibilità: Playstation 4 Pro o PS4 versione 4.50 o successive, Xbox One, Windows 8.1, 10, macOS 10.11+
Contenuto della Confezione: WD_BLACK D10 Game Drive, Cavo USB Type-A – Micro-B, Adattatore AC e presa, Guida di installazione rapida

0 242

Con il ricorso crescente ad applicazioni di Intelligenza Artificiale e dello standard 4K nelle videocamere smart, la maggiore risoluzione dei video che ne deriva porta ad una maggiore esigenza di spazio dove archiviare i dati. Le attuali videocamere per la sorveglianza nelle smart city e all’interno delle aziende spesso registrano video in maniera continua in una risoluzione da 1080p, ma, entro il 2023, le videocamere che supporteranno il 4K rappresenteranno più del 24% di tutte le videocamere vendute. Ciò comporta una crescita dei dati generati – fino a 5,7 volte per i video in 4K rispetto ai video in 1080p – e quindi una maggiore necessità di sistemi di storage affidabili all’interno delle videocamere di sicurezza.

In questo contesto, Western Digital ha introdotto sul mercato la scheda di memoria WD Purple SC QD101 microSD, specificamente progettata per i sistemi di sicurezza di OEM, integratori e installatori di sistemi di registrazione 24×7, a bassa velocità di trasmissione, resistenti alle intemperie o di storage di backup quando una videocamera collegata a un NVR perde connessione.

“I consumatori cercano soluzioni di archiviazione on-camera che siano in grado di garantire una significativa durata nel tempo, ampie capacità ed elevata resistenza per diversi utilizzi nell’ambito della sicurezza pubblica ed analisi dei dati tramite l’utilizzo di Intelligenza Artificiale. Questi nuovi prodotti rispondono a questa esigenza fornendo una tecnologia di storage ottimizzata per gestire questi nuovi e molteplici carichi di lavoro”, ha dichiarato Stefaan Vervaet, senior director of Smart Video, Devices Group di Western Digital.

Queste schede di memoria appartengono all’affidabile famiglia di prodotti WD Purple e rappresentano il complemento perfetto per la linea di hard disk WD Purple di Western Digital progettati e ottimizzati per i video di sicurezza in rete (NVR). Alcune caratteristiche principali includono:

  • Resistenza nel tempo per operazioni continue
  • Ottimizzazione per videocamere di sorveglianza in ambiti 24/7
  • Capacità da 32GB a 512GB per una molteplicità di utilizzi diversi
  • Resistenza alle intemperie, all’umidità e a temperature comprese tra -25°C e 85°C
  • Archiviazione locale di failover, registrazione continua, anche in caso di una disconnessione temporanea della videocamera
  • Supporto della funzionalità di monitoraggio dello stato di salute della scheda per interventi di manutenzione preventivi nelle videocamere compatibili
  • Tecnologia avanzata 3D NAND a 96-layer

0 245

Rivolgendosi a quei consumatori che hanno bisogno di aumentare la loro produttività e proteggere contenuti di valore senza rinunciare allo stile, Western Digital annuncia l’introduzione dei nuovi  WD My Passport SSD nelle capacità fino a 2TB. Con un design in metallo elegante e compatto e le straordinarie performance in termini di velocità grazie alla tecnologia NVMe, la nuova unità portatile consente agli utenti domestici e professionali di salvare, accedere e proteggere tutti i loro contenuti.

La nuova unità My Passport SSD fornisce la velocità, l’affidabilità e la funzionalità che i consumatori si aspettano da noi,” dichiara Susan Park, Vice Presidente per le soluzioni Consumer di Western Digital. “È una soluzione potente e sofisticata per tutti coloro che creano contenuti ogni giorno e hanno bisogno di trasferire file velocemente. Gli angoli arrotondati, le creste ondeggianti e i bordi morbidi migliorano la portabilità di WD My Passport SSD e rendono più semplice portarlo con sè, distinguendolo all’interno della gamma di prodotti pluri-premiati WD My Passport.

Progettato per chi crea contenuti ogni giorno

In questo momento, i consumatori stanno sempre più cercando soluzioni capaci di potenziare la produttività e che consentano loro di portare con sè tutti i file e le librerie di contenuti. Rispetto alla precedente versione, il nuovo WD My Passport SSD consente di trasferire e modificare contenuti di alta qualità circa due volte più velocemente, risparmiando quindi tempo per occuparsi di altro. Sia che si usi un laptop o un PC desktop, a casa in ufficio o in viaggio, i professionisti possono archiviare i loro dati all’interno di quest’unità.

Il nuovo look dell’unità SSD 

WD My Passport SSD è stato progettato per combinare un livello di performance affidabile con un look elegante, dentro e fuori. Il design in metallo gli conferisce stile e resistenza. Ha le dimensioni giuste per stare nel palmo di una mano o per essere riposto in borsa o in tasca, permettendo così di portare tutti i contenuti sempre con sè e migliorando la produttività. È disponibile in una gamma di colori moderni, che includono grigio, blu, rosso e oro, consentendo ai consumatori di scegliere quello più vicino al proprio stile personale.

Il nuovo WD My Passport SSD offre tutte le specifiche tecniche di cui gli utenti hanno bisogno, che includono:

  • Straordinaria velocità grazie alla tecnologia NVMe in grado di raggiungere velocità in lettura fino a 1050MB/s e in scrittura fino a 1000MB/s.

  • Crittografia hardware AES a 256-bit con password che protegge in maniera semplice i contenuti di valore.

  • Resistenza a urti, vibrazioni e alle cadute da un’altezza massima di 1,98 mt.

  • Il software incluso semplifica il back up dei file di grandi dimensioni sull’unità stessa o sul proprio account di servizio cloud3.

  • Tecnologia USB 3.2 Gen-2, un cavo USB-C e un adattatore USB-A sono inclusi.

  • Pronto all’uso con sistemi operativi Windows e macOS.

Prezzo e disponibilità

WD My Passport SSD ha una garanzia limitata di cinque anni ed è disponibile attualmente nel colore grigio e nelle capacità da 500 GB e 1 TB a livello globale presso rivenditori selezionati. Nel corso dell’anno il prodotto sarà anche disponibile negli altri colori e capacità. Il prezzo di vendita suggerito (MSRP) in Italia è di 159.99 € per la versione da 500GB e 260.99 € per quella da 1TB.

0 320

Western Digital getta le basi per la prossima generazione di infrastrutture dati con l’annuncio di nuove soluzioni progettate a partire dall’unità Ultrastar NVMe™ SSD e potenziate con l’interfaccia NVMe-oF™. Ideate conservando lo stesso design e massimizzando la capacità di integrazione dell’azienda – dalla tecnologia Flash NAND alle piattaforme di storage – le nuove unità Ultrastar DC SN840 NVMe SSD a due porte e i controller RapidFlex NVMe-oF realizzati internamente rappresentano soluzioni che possono essere combinate per dare origine alla nuova piattaforma di storage OpenFlex Data24 NVMe-oF, un nuovo sistema di storage condiviso JBOF (Just a Bunch of Flash) che aggiunge il valore dell’interfaccia NVMe a host multipli su un sistema di data fabric che supporta protocolli Ethernet a bassa latenza. Grazie all’introduzione di queste nuove soluzioni, la gamma di prodotti per i data center offerta da Western Digital si amplia ulteriormente per sostenere i clienti nella loro transizione a dischi SSD NVMe a più alta efficienza e architetture di storage condiviso più avanzate per incontrare le esigenze in evoluzione di applicazioni e carichi di lavoro orientati alle performance.

Nell’attuale economia digitale a livello mondiale, ogni microsecondo è importante. Dal momento che i fornitori di server hyperscale per il cloud computing e i data center a livello enterprise sono costantemente impegnati per rimuovere i colli di bottiglia, garantire prestazioni avanzate e la disponibilità delle applicazioni essenziali, l’adozione da parte dei clienti di soluzioni NVMe e NVMe-oF continua a crescere. La società di ricerche di mercato IDC prevede che i clienti hyperscale, gli OEM e le organizzazioni IT di utenti finali continueranno il passaggio da interfacce SATA e SAS a NVMe per raggiungere più del 55% di tutte le unità SSD vendute a livello enterprise nel 2020 e crescere nel periodo 2018-2023 a un tasso CAGR del 38 %¹.

Il futuro della tecnologia Flash include senza dubbio l’interfaccia NVMe perchè tutto riguarda la velocità, l’efficienza, la capacità e la scalabilità senza dimenticare l’ottimizzazione dei costi. L’interfaccia NVMe riesce a garantire tutto questo,” ha dichiarato Jeff Janukowicz, Vice Presidente della ricerca in IDC. “Molte applicazioni ad alta performance sono diventate rapidamente driver di supporto di funzioni aziendali chiave. Di conseguenza, possiamo aspettarci che cresca il ricorso all’interfaccia NVMe nei data center di realtà enterprise a livello globale. Considerando la lunga tradizione di innovazione di Western Digital nella tecnologia Flash NAND, un portfolio integrato di unità SSD NVMe e nuove soluzioni data fabric, l’azienda può aiutare i clienti ad adottare l’interfaccia NVME e ottenere il massimo dalle loro risorse storage.

Ultrastar DC SN840 Data Center NVMe SSD

Il nuovo Ultrastar DC SN840 Gen3.1 NVMe SSD contribuisce ad accrescere la leadership di Western Digital nell’architettura a due porte e rappresenta la soluzione di terza generazione dell’azienda con un controller NVMe, un firmware e una tecnologia 3D TLC NAND a 96 livelli integrati verticalmente realizzati internamente. Il nuovo Ultrastar NVMe SSD consente un passaggio senza interruzioni da parte dei clienti enterprise da interfacce SATA e SAS a NVMe – offrendo livelli di performance competitivi fino a 780K/250K IOPS in lettura/scrittura casuali e capacità fino a 15.36TB in un fattore di forma U.2 15mm. Il suo set completo di funzionalità di classe enterprise include 1 e 3 livelli di resistenza DW/D, piena protezione dalla perdita di energia e crittografia TCG. E’ una soluzione innovativa e all’avanguardia, ideale per il numero crescente di applicazioni mission critical che richiedono prestazioni superiori in lettura/scrittura e un carico di lavoro misto, bassa latenza e alta disponibilità a due porte, quali high-performance computing (HPC), cloud computing, database SQL/NoSQL, virtualizzazione (VM/containers), AI/ML e analisi dei dati.

Per mantenere la propria posizione di leadership nelle soluzioni per lo storage ad alte performance per AI e Big Data, DDN vuole rimanere all’avanguardia nelle tecnologie per lo storage”, ha dichiarato Paul Bloch, Presidente e co-fondatore di DDN. “Siamo lieti di poter contare su un partner innovativo come Western Digital per fornire tutte le soluzioni flash basate su standard NVMe che massimizzano le performance del dispositivo così da poter offrire ai nostri clienti un’accelerazione alle loro applicazioni. Stiamo aspettando di poter introdurre Ultrastar DC SN840 NVMe SSD tra le nostre soluzioni”.

Piattaforma per lo storage OpenFlex Data24 NVMe-oF 

Mentre i sistemi per lo storage NVMe basati su tecnologia Flash forniscono enormi vantaggi in termini di prestazioni per DAS, SAN e NAS, le infrastrutture di data center tradizionali possono limitare il raggiungimento del pieno potenziale degli SSD NVMe con il risultato di lasciare inutilizzate risorse preziose per lo storage, creare inefficienti silos di dati e aumentare i costi operativi. OpenFlex Data24 consente che la larghezza di banda delle unità Ultrastar NVMe SSD possa essere condivisa da più host su un sistema di data fabric con supporto del protocollo Ethernet a bassa latenza come se fossero inseriti localmente nel bus PCIe all’interno di sistemi x86. Questo fornisce agli operatori dei data center una maggiore flessibilità per scalare la capacità e utilizzare più efficientemente lo storage Flash disaggregato per raggiungere livelli superiori di performance adatti a incontrare anche i carichi di lavoro più esigenti.

Disponibile con fino a 24 unità Ultrastar DC SN840 NVMe SSD sostituibili a caldo, OpenFlex Data24 fornisce una capacità di storage condivisa fino a 368 TB in un fattore forma 2U compatto, rendendo questa soluzione ideale per espandere la capacità di archiviazione dei server e scalare gli ambienti software-defined storage (SDS). Il design olistico include anche i nuovi controller RapidFlex RDMA-enabled NVMe-oF per raggiungere straordinari livelli di connettività di rete e bassissima potenza, consentendo fino a sei host di essere direttamente connessi a una rete Ethernet a 100Gb senza la necessità di uno switch esterno. I controller RapidFlex forniscono una latenza di sub-500 nanosecondi con prestazioni proiettate in testa di 13M IOPS/70GB/s quando si aggiungono fino a sei adattatori a OpenFlex Data24.

Costruito per garantire alta disponibilità e affidabilità ai clienti di fascia enterprise, OpenFlex Data24 può essere connesso come storage condiviso in sistemi di infrastrutture ad alte performance o utilizzato come risorsa disaggregata per comporre sistemi di storage virtuali. La piattaforma è completamente interoperabile con il pluri-premiato OpenFlex F-series – l’unica soluzione per infrastruttura componibile disaggregata (CDI) al mondo.

Le infrastrutture dati non sono mai state così importanti per l’economia mondiale come oggi,” ha dichiarato Yusuf Jamal, Senior Vice President dei dispositivi e piattaforme business di Western Digital. “In qualità di leader nella fornitura di infrastrutture per dati critici, la nostra mission è quella di aiutare le imprese a progettare data center di prossima generazione per supportare le applicazioni critiche per il business e il bisogno di larghezza di banda per sostenere carichi di lavoro scalabili. La leadership di Western Digital nelle tecnologie Flash NAND, negli HDD di capacità enterprise e nelle tecnologie di supporto li rende più affidabili che mai. Siamo costantemente impegnati nell’aiutare le aziende nel passaggio all’interfaccia NVMe spostandoci verso nuove architetture componibili che possano massimizzare il valore delle loro risorse di archiviazione dati.

La distribuzione di Ultrastar DC SN840 NVMe SSD inizierà il mese prossimo, mentre la piattaforma di storage OpenFlex Data24 NVMe-oF sarà disponibile il prossimo autunno e includerà una garanzia limitata di cinque anni. I controller RapidFlex NVMe-oF sono già disponibili.

Presentato l’anno scorso, abbiamo avuto modo di provare il Western Digital Blue 3D NAND SATA SSD, nel formato da 4 TB, unità SSD concepita per essere utilizzata nei desktop.

Confezione

Nella confezione, oltre al disco SSD, è presente solo la manualistica.

Costruzione

La serie WD BLUE è dedicata ai PC Desktop e anche questo SSD, con il classico form factor da 2.5 pollici, non fa eccezione.

WD Blue 3D NAND SATA SSD utilizza la tecnologia 3D NAND non solo per le capacità più elevate (fino a 4 TB con un fattore di forma 2.5″ 7 mm) rispetto alla generazione precedente di SSD WD Blue, ma anche per ridurre le interferenze cell-to-cell per un’affidabilità ottimizzata.

Senza parti mobili, un’unità SSD è progettata per prevenire la perdita di dati in caso di urti o cadute accidentali. Inoltre con un MTTF (Mean Time To Failure) di 1,75 milioni di ore, diverse tecnologie per la correzione degli errori e fino a 600 TBW (terabyte scritti), le SSD 3D NAND SATA WD Blue possono proteggere i dati per gli anni a venire.

La tecnologia 3D NAND permette velocità di lettura sequenziali fino a 560 MB/s e velocità di scrittura sequenziali fino a 530 MB/s.

Con una certificazione di F.I.T. Lab (Functional Integrity Testing Lab) di WD, ogni unità SSD 3D NAND SATA WD Blue viene verificata per la compatibilità con un’ampia gamma di computer desktop e portatili. Ogni unità SSD 3D NAND SATA WD Blue viene sottoposta a numerosi test di compatibilità e affidabilità per assicurare che sia conforme agli alti standard del marchio WD.

Funzionamento

Come accennato, la linea Blue di Western Digital, è pensata per un utilizzo prettamente Desktop e questo disco SSD rientra in questa categoria, quindi lo abbiamo provato in questa tipologia di utilizzo.

Abbiamo utilizzato il WD Blue come disco dati e l’incremento prestazionale rispetto al disco meccanico che ha sostituito è subito evidente già dalla prima installazione.

Western Digital per il modello da 4 TB dichiara una velocità di trasferimento di 560 MB/s in lettura e di 530 MB/s e dai test effettuati non possiamo che confermare questo dato, con valore molto vicino in lettura (556 MB/s) e abbastanza vicino in scrittura (487 MB/s).

SSD Dashboard Di WD E Software Acronis Disponibili Per Il Download

Western Digital, mette a disposizione per i suoi clienti due software di gestione molto utili, SSD Dashboard e Acronis True Image WD Edition. Entrambi i software sono disponibili gratuitamente sul sito del produttore a questo link.

SSD Dashboard

SSD Dashboard è utile per controllare la capacità disponibile dell’unità, le temperature operative, gli attributi SMART, aggiornamenti del firmware e molto altro.

Acronis True Image WD Edition

Tramite Acronis True Image WD Edition sarà possibile clonare unità ed eseguire il backup di sistemi operativi, applicazioni, impostazioni e di tutti i dati, rimuovendo in modo sicuro i dati di cui non hai più bisogno. Acronis True Image WD Edition ti offre tutti gli strumenti essenziali per ripristinare il computer in caso di disastri come la perdita di dati, l’eliminazione accidentale di file o cartelle critici o la rottura totale dell’hard disk. Se si verificano guasti che bloccano l’accesso alle informazioni o influenzano il funzionamento del sistema, sarà possibile ripristinare con facilità il sistema e i dati persi

Conclusioni

Con giochi e video in 4K lo spazio a disposizione non è mai abbastanza e un HDD esterno è sicuramente la scelta più facile ed economica, ma un disco interno rappresenta una scelta più “pulita” e performante, soprattutto se si punta su di un disco SSD.

Il Western Digital Blue 3D NAND SATA SSD da 4 TB, è disponibile su Amazon ad un prezzo di circa 588 euro, certo tanti, ma stiamo parlando di un’unità SSD unica nel suo genere, per efficienza e sicurezza di utilizzo; sono previsti anche tagli da 250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB, sia in formato 2.5 pollici che in m.2 (fino a 2 TB) sempre SATA 3.

Caratteristiche Tecniche

Interfaccia: SATA III 6,0 Gbit/s
Formato: 2.5″
Tipo memoria: 3D NAND
Velocità lettura: 560 MB/s
Velocità scrittura: 530 MB/s
Classificazione per TBW: 600
Capacità: 4 TB
Dimensioni: 100.33 x 69.85 x 7 mm
Peso: 37.4 g

Presentato qualche mese fa, abbiamo avuto modo di provare il Western Digital Red SA500, nel formato da 1 TB, unità SSD concepita per essere utilizzata nei NAS.

Confezione

Nella confezione, oltre al disco SSD, è presente solo la manualistica.

Costruzione

La serie WD RED è dedicata ai NAS e anche questo SSD, con il classico form factor da 2.5 pollici, non fa eccezione.

A differenza delle comuni unità SSD, le SSD WD Red NAS SATA sono state progettate e testate appositamente per l’utilizzo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La loro resistenza e l’efficienza della cache le rendono ideali per le applicazioni più complesse.

Questa resistenza, unita a un efficiente sistema di caching per file di grandi dimensioni, rende queste unità ideali per database OLTP, ambienti multi-utente, rendering di foto, editing di video in 4K e 8K, e altre applicazioni complesse. Con i formati 2,5 e M.2 e capacità da 500 GB fino a 4 TB (solo 2,5), l’unità SSD WD Red SA500 NAS SATA permette di ottimizzare il sistema NAS esistente, o magri uno nuovo, per garantire prestazioni e resistenza superiori.

L’unità SSD WD Red SA500 NAS SATA offre uno storage ottimizzato per la cache nei sistemi NAS in modo da poter accedere rapidamente ai contenuti usati più di frequente.

La WD Red SA500 come memorie monta le super collaudate 3D NAND.

Funzionamento

Come accennato, la linea RED di Western Digital, è pensata per un utilizzo h24 nei NAS, e questo disco SSD rientra in questa categoria, quindi lo abbiamo provato in questa tipologia di utilizzo, in un NAS Synology, il DS218+.

Il DS218+ prevede 2 slitte per gli HDD da 3.5, quindi abbiamo utilizzato uno di questi alloggiamenti con un riduttore per il montaggio, dopodiché abbiamo provveduto ad installare il Sistema Operativo Synology e cominciato a configurare e utilizzare il NAS.

Durante l’utilizzo non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema e l’incremento prestazionale rispetto ad un disco meccanico è subito evidente già dalla prima installazione.

Il buffer da 128mb aiuta durante il funzionamento, aumentandone le prestazioni.

Western Digital per il modello da 1 TB dichiara una velocità di trasferimento di 560 MB/s in lettura e di 530 MB/s e dai test effettuati non possiamo che confermare questo dato.

Conclusioni

I NAS e i dischi di rete stanno diventando sempre più accessibili anche all’utilizzatore medio magari non troppo esperto, ed è proprio per queste situazioni che scegliere un disco della serie RED di Western Digital è senza ombra di dubbio un’ottima scelta.

Il Western Digital Red SA500 NAS SATA SSD da 1 TB, è disponibile su Amazon ad un prezzo di circa 150 euro, certo non pochi, ma stiamo parlando di un’unità SSD unica nel suo genere, per efficienza e sicurezza di utilizzo; sono previsti anche tagli da 500 GB, 2 TB e 4 TB, sia in formato 2.5 pollici che in m.2 sempre SATA 3.

Quindi se anche voi avete appena acquistato un NAS, o volete dare un’incremento prestazionale al vostro NAS esistente, allora non possiamo far altro che consigliarvi un Western Digital Red SA500.

Caratteristiche Tecniche

Interfaccia: SATA III 6,0 Gbit/s
Formato: 2.5″
Tipo memoria: 3D NAND
Velocità lettura: 560 MB/s
Velocità scrittura: 530 MB/s
Classificazione per TBW: 600
Capacità: 1 TB
Consumo di energia (in lettura): 2,55 W
Consumo di energia (in scrittura): 3,75 W
Consumo energetico (in sospensione): 0,012 W
Dimensioni: 100.2 x 69.85 x 7 mm
Peso: 37.4 g

Western Digital supporta il passaggio da parte delle piccole e medie imprese (PMI) al protocollo di archiviazione NVMe e consente loro di migliorare significativamente le performance delle applicazioni, grazie all’introduzione di una nuova soluzione all’interno del suo portafoglio di unità NVMe SSD per i data center: la prima unità SSD della famiglia WD Gold™ di fascia enterprise con standard NVMe.

La società di consulenza e ricerche di mercato IDC prevede un aumento della distribuzione delle unità NVMe fino a coprire oltre il 79% del mercato entro il 2023. Con i progressi nelle CPU multi-core e multi-thread, la tecnologia di archiviazione tradizionale impedisce oggi di raggiungere il massimo delle prestazioni nelle applicazioni.

Le nuove unità WD Gold NVMe SSD verranno distribuite all’inizio del secondo trimestre del 2020 e saranno disponibili con quattro capacità per i partner di canale e i consumatori finali. L’unità WD Gold NVMe SSD è progettata per diventare la fonte primaria di archiviazione nei server, grazie alla sua capacità di fornire tempi di risposta più rapidi, alle più elevate capacità di trasmissione e una maggiore scalabilità rispetto ai dispositivi SATA esistenti per le applicazioni enterprise. Le unità WD Gold NVMe SSD arricchiscono la gamma dei WD Gold HDD di recente annunciati fornendo un livello di archiviazione ad alte prestazioni per applicazioni e serie di dati che richiedono bassa latenza o elevata velocità effettiva.

Le nuove unità WD Gold NVMe SSD sono state progettate a partire dall’esperienza di Western Digital nei sistemi al silicio, dal suo supporto 3D TLC NAND SSD al suo firmware appositamente progettato e al suo controller integrato. I clienti possono contare sull’elevata affidabilità di queste soluzioni che garantisce tranquillità grazie alla protezione contro le interruzioni dell’alimentazione e del percorso dei dati e ad una garanzia limitata estesa di cinque anni. L’avvio e la cancellazione sicura forniscono ai clienti protezioni aggiuntive per la gestione dei dati.

In qualsiasi settore, il mondo sta subendo una trasformazione generata dalla disponibilità di dati. Una trasformazione e un’innovazione che riguarda diversi fronti IT e virtualmente ogni settore, grande e piccolo, ed è tutto generato dai dati”, ha dichiarato Phil Bullinger, general manager e senior vice president dei dispositivi per i Data Center di Western Digital. “Il passaggio allo standard NVMe è fondamentale per abilitare il potenziale delle prestazioni dei supporti di archiviazione ad alta velocità, nuove applicazioni, casi d’uso e carichi di lavoro. Integrando l’unità WD Gold NVMe SSD ai già esistenti WD Gold HDD ad alta capacità riusciamo ad offrire ai nostri partner di canale e clienti valide alternative per raggiungere un time-to-value più rapido sfruttando i dati.

Le soluzioni di Western Digital per i data center rispondono ad una varietà di esigenze in uno scenario dove la tecnologia legata ai dati è in rapida e continua evoluzione. La sua ampia gamma di soluzioni per i data center include la famiglia di Ultrastar® HDD e SSD; WD Gold HDD e SSD; l’infrastruttura componibile aperta OpenFlex™ NVMe over Fabrics (NVMe-oF™); le piattaforme di storage Ultrastar JBOF/JBOD; le soluzioni NVMe-oF bridge solutions; e l’unità di estensione della memoria Ultrastar.