Tags Posts tagged with "Razer Phone 2"

Razer Phone 2

0 716

Razer, il leader globale nel lifestyle gaming, annuncia una gamma di cover dotate di una nuovissima tecnologia di raffreddamento termico e compatibili con i nuovi iPhone 2019 (iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max), i modelli iPhone 2018 (iPhone Xr, Xs, Xs Max) e Razer Phone 2 (qui la nostra prova). La nuova gamma Razer Arctech sfrutta Thermaphene, uno strato realizzato ad hoc da Razer che dissipa il calore, per ridurre sensibilmente le temperature quando il telefono è in funzione.

Poiché i device moderni sono in grado di far girare giochi dalle grafiche complesse, l’incremento delle temperature è diventata una problematica di rilievo – può ridurre le prestazioni e limitare la durata della batteria con effetti negativi sull’esperienza di gioco. La maggior parte delle cover aggravano il problema intrappolando il calore tra la cover e il telefono.

Le Razer Arctech presentano una combinazione di strati conduttivi termicamente in grado di disperdere in modo efficace il calore, assicurando migliori prestazioni e una maggiore durata della batteria. Sono state progettate per consentire un’eccellente connettività di rete, garantendo così la massima fluidità di gameplay e video streaming, funzionando inoltre senza problemi con i principali caricatori wireless certificati Qi.

I possessori di smartphone vogliono proteggere il proprio device pur continuando a beneficiare del massimo di performance e durata della batteria”, afferma Alvin Cheung, Senior Vice President della peripherals business unit di Razer. “Le nuove cover Razer Arctech assicurano protezione estrema, un look stiloso e un efficace raffreddamento per sessioni di gioco ancora più lunghe”.

Perdere il calore, vincere la partita

Le cover Razer Arctech presentano tre strati:

  • Lo strato in Thermaphene per assorbire e allontanare il calore dal telefono, oltre a impedire che polvere e sporco entrino nella cover
  • Uno strato in micro-fibra morbida per avvolgere il device e proteggerlo dai graffi
  • Uno strato esterno bucherellato in policarbonato/termoplastica per proteggere lo smartphone contro urti e cadute.

Thermaphene è un materiale termicamente conduttivo che dissipa il calore. In test indipendenti tra cover simili, Razer Arctech ha garantito temperature fino a 6°C inferiori rispetto alle concorrenti. Per tutto il ciclo di prova di 2 ore, Razer Arctech ha mantenuto il telefono al di sotto della temperatura operativa massima consigliata dal produttore, mentre con le altre cover prese in esame essa ha superato tale livello dopo 20 minuti rimanendo costante per il resto del test.

Scegli la cover, “stay cool”

Le cover Razer Arctech sono disponibili in due versioni: Arctech Slim e Arctech Pro, entrambe dotate di Thermaphene per un raffreddamento potenziato. Ogni case sarà disponibile nei colori Nero, Quartz e Mercury.

La cover Arctech Slim è pensata per chi vuole protezione con il minimo impatto sul fattore forma  del proprio smartphone. Studiato per stare comodamente nel palmo della mano, il design di Arctech Slim completa il layout di porta e tasti dell’iPhone fornendo un’esperienza premium in termini di raffreddamento e protezione dai graffi.

Le cover Arctech Pro e Arctech Pro THS Edition dispongono di un retro resistente ai graffi, quattro rinforzi laterali per l’assorbimento degli urti e sono certificati per resistere a cadute da 3 metri, offrendo la massima protezione contro gli imprevisti dell’utilizzo quotidiano.

Le cover Razer Arctech saranno disponibili per i seguenti smartphone:

  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • Razer Phone 2

Razer Blue Light Screen Protector

Novità di giornata anche il Razer Blue Light Screen Protector, salva schermo resistente ai graffi e filtro blue light, pensato per proteggere gli utenti dall’affaticamento agli occhi e il device da danni allo schermo.

The Blue Light Screen Protector filtra la luce a lunghezza d’onda più breve per ridurre il riverbero dello schermo, mantenendo al contempo la luminosità e la chiarezza del colore del display, per consentire sessioni di gioco o di streaming più lunghe.

Realizzato in vetro temperato ultrasottile e compatibile con la maggior parte degli smartphone, tra cui la nuova serie iPhone 11, Blue Light Screen Protector offre comunque funzionalità full touch ed è compatibile con Apple Touch ID.

PREZZO E DISPONIBILITÀ

Razer Arctech Slim, €34,99

Razer Arctech Pro, €44,99

Razer Arctech Pro THS Edition, 49,99€

Blue Light Screen Protector, €44,99

Disponibile su Razer.com e Amazon.com

0 918

Una ricerca PayPal di qualche anno fa, mette in evidenza come il 72% degli Italiani, preferisca utilizzare il proprio smartphone per giocare e gli ultimi dati indicano un trend in forte crescita.

Basta guardare anche a livello mondiale la situazione per rendersi conto che non è un’usanza solo Italiana, anzi. Infatti ultimamente sono molte le case che hanno tra i loro prodotti uno smartphone votato al gaming.

Il primo produttore a crederci e a puntare su questa particolare fascia di mercato è stato Razer, che alla fine del 2017, sorprese tutti decidendo di entrare in un settore nuovo, ovvero gli smartphone.

E fu così così presento il Razer Phone (qui la nostra prova), primo telefono con uno straordinario display con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che secondo il rapporto finanziario di Razer per la prima metà del 2018 sono stati 16,5 milioni di dollari le entrate derivate dal Razer Phone, che si traducono a più di 23.000 unità vedute. Ovviamente di fronte a tali cifre non poteva che non essere sviluppato il secondo modello.

Il Razer Phone 2 (qui la nostra prova) è stato presentato a fino anno scorso riscuotendo anche lui molto successo.

Proprio grazie al successo del prodotto Razer, anche Asus, poco prima della presentazione del Razer Phone 2, ha presentato il suo telefono gaming, associato al marchio ROG, il ROG Phone (qui la nostra prova) che ha suscitato un discreto successo ed è notizia di pochi giorni fa, la vendita di 10000 unità in 73 secondo, del ROG Phone 2, pochi giorni dopo la presentazione.

Ma anche Xiaomi non sta a guardare e ha presentato la suo versione con la serie Black Shark.

Discorso diverso in casa Honor, dove troviamo l’Honor Play (qui la nostra prova), votato si all’esperienza gaming ma non a livelli estremi come gli altri tre produttori.

Anche le case produttrici di giochi per PC e consolle non sono rimaste a guardare e ormai ogni gioco ha la sua app equivalente.

A cosa giocano gli italiani?

Sono davvero tanti i giochi che appassionano gli italiani, tra questi troviamo i Giochi di strategia come Clash of Clans e League of Legends, i giochi di azione come Grand Theft Auto IV, giochi di ruolo come Fallout 3 o i giochi di auto come le serie Asphalt e Need For Speed; senza dimenticarsi di PES e FIFA.

Giochi Online

Ma ovviamente non tutti possono permettersi lo smartphone di ultima generazione che faccia girare le app più recenti, ecco che allora ci si può sbizzarrire online dove è possibile giocare a molti giochi.

Uno dei siti più famosi Flashgames.it che offre una miriade di giochini divisi in varie categorie.

Su Auraweb è possibile invece giocare dallo smarthphone a molti giochi di slot machine completamente gratis e senza scaricare nulla.

Che sia tramite App o tramite siti online, utilizzando lo smartphone all’ultimo grido o uno più datato, agli Italiani piace giocare e quale momento migliore che durante le tanto agognate ferie in spiaggia sotto l’ombrellone o anche in montagna.

E voi che tipo di giocatori siete?

0 962

Razer, leader globale nel lifestyle gaming, annuncia l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie per il suo gaming phone, il Razer Phone 2.

Android 9.0 Pie offre potenziamenti al sistema operativo tra cui la navigazione gesture-based con Google Assistant, funzionalità e ricerca app interattive, ottimizzazione della durata della batteria, feature di privacy compreso il controllo delle app in background, accesso al digital well-being, registrazione video in 4k a 60fps.

Una lista completa delle nuove funzionalità e degli avanzamenti OS per Android 9.0 Pie è disponibile qui.

Con Android 9.0 Pie, il Razer Phone 2 opererà in modo più intuitivo, gestirà la batteria con maggiore efficienza e offrirà user experience e intrattenimento migliorati.

La nuova versione del sistema operativo Android 9.0 Pie è disponibile Over-the-air (OTA) per tutti i device open market.

0 1574

Dopo aver provato il Razer Phone 2 per un paio di settimane (qui la preview), è giunto il momento di vedere come si è comportato nelle nostre giornate tipo.

Confezione

La confezione ha dimensioni più contenute rispetto al suo predecessore, è sempre di colore nero, piacevole al tatto, con i tre serpenti, simbolo Razer, e scritte Razer Phone su fianchi. La confezione si apre lateralmente e subito troviamo lo smartphone, rimosso il quale, troviamo lo scatolino contenente, guida rapida di utilizzo e clip per la rimozione del cassettino porta sim; poco sotto troviamo, caricatore da 5V/3A-9V/6A-12V/2A, cavo USB-Type C e adattatore USB-Type C ingresso cuffie. Tutto in alto stile molto ricercato.

Costruzione, Ergonomia

Il Razer Phone 2 esteticamente è davvero molto elegante e ricalca le linee già viste con il precedente modello (qui la prova del Razer Phone 1) con un corpo realizzato in alluminio con bordi squadrati, ed e’ davvero massiccio, infatti misura 158.5 x 79 x 8.5 mm, per un peso di 220g.

Nel complesso molto bello con touch & feel ottimo; sotto la cover posteriore, non removibile, troviamo la batteria da 4000 mAh.

Sul lato destro, sono presenti, carrellino per l’alloggiamento di Nano-Sim e scheda MicroSD, poco sotto troviamo il pulsante di accensione/spegnimento con il lettore delle impronte digitale; sul lato sinistro, in posizione centrale, troviamo i due tasti per il volume.

Sul lato superiore e’ presente solo il microfono per l’attenuazione dei rumori e su quello inferiore, microfono principale e connettore USB-Type C; manca l’ingresso per le cuffie, ma  l’adattatore audio USB-C presente in confezione e’ certificato THX con un convertitore audio digitale a 24 bit (DAC) e assicura un suono di elevata qualità.

Frontalmente, nella parte superiore, sulla sinistra, troviamo, fotocamera da 8 megapixel e sensori.

Il Razer Phone 2 integra la tecnologia Dolby Atmos per fornire un audio cinematografico reale tramite gli speaker frontali con due amplificatori dedicati. Il suono e’ davvero impressionante.

Posteriormente, troviamo la doppia fotocamera da 12 MP (f/1.8, 25mm) + 12 MP (f/2.6), 2x zoom ottico con al centro il dual-LED dual-tone flash.

Poco sotto campeggia l’iconico serpente a tre teste simbolo di Razer, che luccica con 16,8 milioni di colori in caso di notifiche (come per esempio commenti su Facebook o messaggi di WhatsApp). Razer Chroma consente inoltre di personalizzare gli effetti Static, Spectrum Cycling e Breathing.

Hardware

Il Razer Phone 2 offre fino al 30% in più di prestazioni rispetto al suo predecessore, grazie sia al processore Qualcomm Snapdragon 845 (Octa-core 4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver) con GPU Adreno 630 che al sistema di raffreddamento termico a camera di vapore di Razer.

La camera di vapore ha una superficie maggiore per dissipare il calore, sostenendo nel contempo frame rate elevati per un raffreddamento generale e maggiore potenza.

Concludono la configurazione Hardware, 8GB di Ram e una memoria interna di 64GB espandibile tramite microSD fino a 512GB (con slot dedicato).

Il Razer Phone 2 utilizza un modem 4G LTE Cat. 18, con la possibilità di scaricare fino a 1200 Mbps e arrivare a 150 Mbps in upload.

Alla voce connessioni, troviamo Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual-Band, Bluetooth 5.0, GPS e, ovviamente, NFC.

Anche nel Razer Phone 2 troviamo i due altoparlanti frontali, così come visto sul Razer Phone, con supporto per il Dolby Atmos e il volume è davvero alto e il suono risulta molto pulito.

L’adattatore USB C-jack 3.5mm garantisce il supporto ai 24-bit anche con le cuffie da 3,5mm collegate.

Rapido lo sblocco tramite il sensore di lettura delle impronte, nessun problema nemmeno con le mani umide o sudate.

Display

Il Razer Phone 2 ha un display da 5.7 pollici IGZO IPS LCD, con risoluzione Quad HD (2560 x 1440); un panello di tutto rispetto, unico schermo UltraMotion a 120 Hz al mondo e offre il 50 percento della luminosità rispetto al predecessore.

La tecnologia UltraMotion sincronizza GPU e display per rimuovere il tearing o il lag delle immagini favorendo nel contempo un utilizzo efficiente della batteria.

Le immagini sono nitide con un’ampia gamma di colori e la visibilità sotto la luce diretta del sole è ottima; numerose le opzioni, come la calibrazione del colore, modifica della frequenza di aggiornamento.

Software

 

La versione di Android attuale è la 8.1.0 Oreo (previsto l’aggiornamento ad Android 9.0, Pie) e l’interfaccia è stock, con la personalizzazione dell’interfaccia affidata a Nova Launcher Prime, con il colore verde, anche qui, un po’ ovunque.

Il sistema gira sempre fluido, senza nessun tipo di impuntamento, o rallentamenti vari, complice sia l’ottimo processore, sia gli 8GB di memoria RAM.

Nova Launcher Prime

Tramite Nova Launcher, il famoso launcher, disponibile nella versione Prime, offre una personalizzazione profonda dell’interfaccia, lasciando il device fluido e reattivo.

Razer Chroma

Tramite l’app Chroma, sarà possibile gestire la retroilluminazione del logo presente posteriormente. E’ possibile scegliere diverse intensità per i LED, per preservare o meno la durata della batteria, e diverse modalità che permettono di cambiare i colori dei LED RGB.

Razer Cortex

Tramite l’app Cortex sarà possibile scaricare giochi consigliati da Razer, nonché di creare una libreria di giochi presenti sul dispositivo, tutto in maniera del tutto automatica. Presente anche un collegamento per accedere al Booster per giochi.

Presenti anche Booster per giochi, un sempre utile File Manager, Calcolatrice e il Razer Theme Store che consente di personalizzare il proprio telefono, cambiando wallpaper, icone e colorazioni.

Fotocamera

Il Razer Phone 2 monta una doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 megapixel, il primo con apertura f/1.8, con stabilizzatore ottico dell’immagine e il secondo con apertura f/2.6 con zoom ottico 2x; le foto sono di ottima qualità in condizione di luce sufficiente, meno bene con scarsa illuminazione; molto veloce la messa a fuoco; bene anche le macro.

La fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura f/2.0 permette ottimi selfie e video in FHD.

L’app di gestione non offre molte impostazioni e modalità; prevista la possibilità’ di registrare video in 4k a 60 fps e 120 fps in Full HD.

Alcune foto scattate con il Razer Phone 2

Video girato con il Razer Phone 2

Autonomia

La batteria da 4000 mAh offre un’ottima autonomia, con un uso medio/intenso si riesce a coprire la giornata di utilizzo (7.00-00.00) con 10h in 3g/4g e il resto della giornata in wifi con social network in push, whatsapp e telegram costantemente attivi, abbiamo chiuso la giornata con circa 8/9h di schermo attivo, usando ogni tanto GPS, app o giochi.

Ma il vero utilizzo del Razer Phone 2 e’ il gioco e farsi sessioni di 3/4h consecutive e avere ancora il 50% di autonomia residua, davvero da solo vale il prezzo di acquisto.

Presente la tecnologia Quick Charge 4+ di Qualcomm.

Conclusioni

Il Razer Phone 2 è un ottimo prodotto che ha come unico neo il prezzo, si alto, ma sicuramente in linea con l’hardware offerto, soprattutto considerando il display presente.

E’ possibile trovare il Razer Phone, su Amazon, ad un prezzo di circa 800 euro.

Il Razer Phone 2 ricalca quanto visto con il suo predecessore, offrendo qualcosa di diverso sia come design, che come esperienza d’uso, sia se si pensa ad un uso prettamente da videogiocatore sia per un classico utilizzo.

L’Hardware è di ottimo livello, il processore  e’ lo Snapdragon 845, coadiuvato da ben 8GB RAM, e 64GB di memoria interna, forse con i giochi e i tempi che corrono, 128GB non avrebbero certo guastato, ma è presente lo slot dedicato per l’espansione di memoria.

L’interfaccia rivista in stile Razer è piacevole e personalizzabile a proprio piacimento; la multimedialità è ottima, con foto e audio di livello superiore, senza dimenticare il display unico per la categoria.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.72″ IGZO IPS LCD  Quad HD (2560 x 1440) – 16:9
Fotocamera Posteriore: 12 MP, f/1.8, 25mm (wide), 1/2.55″, 1.4µm, dual pixel PDAF, OIS con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), 12 MP, f/2.6, 1/3.1″, 1.0µm, 2x optical zoom, dual-LED dual-tone flash
Fotocamera Frontale: 8 MP, f/2.0
Processore: Qualcomm SDM845 Snapdragon 845 (10 nm) – Octa-core (4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver)
Processore Grafico: Adreno 630
Memoria: 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 512GB con slot dedicato, 8GB RAM
Dimensioni / peso: 158.5 x 79 x 8.5 mm, peso 220g.
Batteria: Agli ioni di litio da 4000 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, WiFi Direct, hotspot – Bluetooth 5.0, A2DP, LE
Reti: LTE Cat. 18 DL 1200 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
– Certificazione: IP67 per la resistenza ad acqua (fino a 1 metro per 30 minuti) e polvere
USB: Type-C 1.0
3.5mm jack: No
Radio: No
NFC: Sì
IrDA: No
Gps: Si, A-GPS
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 8.1 (Oreo), aggiornabile ad Android 9 (Pie)
Sim: Nano-SIM

Costruzione / Ergonomia
10/10
Hardware
9/10
Materiali
9/10
Display
10/10
Fotocamera
9/10
Software
9/10
Autonomia
9/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10

0 1772

Presentato a Ottobre (qui la notizia), siamo riusciti a mettere le mani sull’interessantissimo Razer Phone 2. Vediamo le prime impressioni d’utilizzo.

Confezione

La confezione ha dimensioni più contenute rispetto al suo predecessore, è sempre di colore nero, piacevole al tatto, con i tre serpenti, simbolo Razer, e scritte Razer Phone su fianchi. La confezione si apre lateralmente e subito troviamo lo smartphone, rimosso il quale, troviamo lo scatolino contenente, guida rapida di utilizzo e clip per la rimozione del cassettino porta sim; poco sotto troviamo, caricatore da 5V/3A-9V/6A-12V/2A, cavo USB-Type C e adattatore USB-Type C ingresso cuffie. Tutto in alto stile molto ricercato.

Prime Impressioni

Il Razer Phone 2, ha un display da 5.72 pollici con risoluzione Quad HD (2560 x 1440), monta un processore Qualcomm SDM845 Snapdragon 845 (10 nm) – Octa-core (4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver), 8GB di RAM e 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 512GB (con slot dedicato). La fotocamera posteriore è una doppia fotocamera da 12 MP, f/1.8 da 25mm con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e sensore secondario sempre da 12MP ma con apertura f/2.6 e con zoom ottico 2x; la fotocamera anteriore è da 8MP, f/2.0.

Esteticamente, troviamo un corpo in alluminio con bordi squadrati; nonostante sia bello grosso, il touch&feel e’ ottimo.

Razer Phone 2 integra Razer Chroma, il sistema di illuminazione RGB più famoso tra i gamer.

Sulla parte posteriore del telefono campeggia l’iconico serpente a tre teste simbolo di Razer, che luccica con 16,8 milioni di colori in caso di notifiche (come per esempio commenti su Facebook o messaggi di WhatsApp). Razer Chroma consente inoltre di personalizzare gli effetti Static, Spectrum Cycling e Breathing.

Con la batteria da 4000 mAh, arrivare a sera, non sarà un problema, ovviamente molto dipenderà da quanto tempo si usi il Razer Phone per giocare, attività principale per cui è stato creato.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.72″ IGZO IPS LCD  Quad HD (2560 x 1440) – 16:9
Fotocamera Posteriore: 12 MP, f/1.8, 25mm (wide), 1/2.55″, 1.4µm, dual pixel PDAF, OIS con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), 12 MP, f/2.6, 1/3.1″, 1.0µm, 2x optical zoom, dual-LED dual-tone flash
Fotocamera Frontale: 8 MP, f/2.0
Processore: Qualcomm SDM845 Snapdragon 845 (10 nm) – Octa-core (4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver)
Processore Grafico: Adreno 630
Memoria: 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 512GB con slot dedicato, 8GB RAM
Dimensioni / peso: 158.5 x 79 x 8.5 mm, peso 220g.
Batteria: Agli ioni di litio da 4000 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, WiFi Direct, hotspot – Bluetooth 5.0, A2DP, LE
Reti: LTE Cat. 18 DL 1200 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
– Certificazione: IP67 per la resistenza ad acqua (fino a 1 metro per 30 minuti) e polvere
USB: Type-C 1.0
3.5mm jack: No
Radio: No
NFC: Sì
IrDA: No
Gps: Si, A-GPS
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 8.1 (Oreo), aggiornabile ad Android 9 (Pie)
Sim: Nano-SIM

0 1066

Razer, leader globale nel lifestyle gaming, annuncia il Razer Phone 2, l’essenza di prestazioni premium e mobile gaming.

Dopo aver dato vita alla categoria di telefoni per il gaming con il primo Razer Phone (qui la nostra prova) nel 2017, l’azienda ha ulteriormente alzato l’asticella per supportare il mondo degli e-sport su mobile e l’intrattenimento “on the go”.

Il primo Razer Phone ha rivoluzionato l’industria degli smartphone creando un nuovo concetto di telefono”, afferma Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer. “Con Razer Phone 2, abbiamo fatto il massimo per dare vita alla nostra idea di gaming e di prestazioni al top”.

PRESTAZIONI

Razer Phone 2 offre fino al 30% in più di prestazioni rispetto al suo predecessore, grazie alla combinazione delle più recenti componenti di punta e soluzioni di raffreddamento termico.

Il chipset Qualcomm Snapdragon 845 e l’unità di elaborazione grafica (GPU) Qualcomm Adreno 630 faranno funzionare senza problemi le app più intensive, potendo contare su prestazioni ulteriormente migliorate grazie al sistema di raffreddamento termico a camera di vapore di Razer leader del settore.

La camera di vapore ha una superficie maggiore per dissipare il calore, sostenendo nel contempo frame rate elevati per un raffreddamento generale e maggiore potenza.

FOTOCAMERA

Razer Phone 2 migliora le proprie funzionalità di imaging con una nuova configurazione posteriore a doppia fotocamera che offre un obiettivo grandangolare da 12 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e un teleobiettivo da 12 MP con zoom 2x. Sia che si tratti di azione rapida o di scene in condizioni di scarsa illuminazione, i sensori Sony IMX sono calibrati per produrre immagini a basso rumore con un’ampia gamma di colori.

La fotocamera frontale da 8MP supporta lo streaming video in risoluzione full HD, un vantaggio notevole per i professionisti del live streaming.

L’app della fotocamera del Razer Phone 2 è dotata di una nuova interfaccia utente che permette di operare in modo semplice con una sola mano per dare vita a ritratti e panorami mozzafiato. Razer si impegna a fornire costantemente aggiornamenti software per sfruttare al massimo i miglioramenti più recenti nel comparto fotografico.

ESSENTIALS

Razer Phone 2 integra Razer Chroma, il sistema di illuminazione RGB più famoso tra i gamer.

Sulla parte posteriore del telefono campeggia l’iconico serpente a tre teste simbolo di Razer, che luccica con 16,8 milioni di colori in caso di notifiche (come per esempio commenti su Facebook o messaggi di WhatsApp). Razer Chroma consente inoltre di personalizzare gli effetti Static, Spectrum Cycling e Breathing.

La ricarica wireless è ora abilitata su Razer Phone 2 con la sua nuova parte posteriore in vetro. L’azienda ha annunciato il nuovo caricatore wireless con tecnologia Chroma.

Se si preferisce utilizzare il cavo USB-C, Qualcomm QuickCharge 4+ consente agli utenti di ricaricare rapidamente fino al 50% della batteria in soli 30 minuti.

Razer Phone ha inoltre ricevuto la certificazione IP67.

DISPLAY DA 120 HZ

Un anno dopo il lancio del primo vero telefono gaming, Razer Phone 2 continua a segnare la via con l’unico vero display da 120 Hz – ora con prestazioni persino migliori per chi ama frame rate elevate e un’azione fluida priva di lag o scatti.

A differenza dei telefoni della concorrenza, il display IGZO UltraMotion da 5,7” del Razer Phone 2 è l’unico nel settore a offrire sia refresh e touch a 120 Hz. Ciò che si vede, si tocca.

Il nuovo display offre il 50 percento della luminosità rispetto al predecessore.

DOPPIO SPEAKER FRONTALE

Il primo Razer Phone è entrato nella storia per essere stato il primo telefono in grado di offrire un’audio di altissima qualità senza distorsioni. Razer Phone 2 è ancora più potente e nitido, grazie a Dolby Atmos e hardware aggiornati.

I due speaker frontali posizionati sui bordi superiore e inferiore, creano un’incredibile proiezione del suono in qualsiasi stanza e contribuiscono a dare vita a un form factor ergonomico per lunghe sessioni di gioco mobile.

BATTERIA

Razer Phone 2 dispone di una batteria da 4000mAh per una giornata di gaming e intrattenimento.

Mentre i test di benchmark a cui è stato sottoposto il suo predecessore hanno evidenziato una durata della batteria di 10 ore a un refresh rate dello schermo di 90 Hz, Razer Phone 2 è ottimizzato per durare 10 ore a 120 Hz.

Razer Phone funziona con reti LTE Gigabit con velocità di download fino a 1.2 Gbit/s.

OTTIMIZZATO

In qualità di azienda innovatrice nel settore degli esport su PC e ora anche su mobile, Razer continua a collaborare con numerosi produttori di videogiochi per dare vita alla migliore gaming experience possibile.

Razer Phone 2 è stato ottimizzato per titoli mobile del momento, come “PlayerUnknown Battlegrounds Mobile (PUBG Mobile)”, “Rival Crimson x Chaos”, “Marvel Future Fight”, “Guns of Boom”, “RuneScape” e altri ancora.

Netflix

Razer Phone 2 è l’unico telefono ufficialmente certificato da Netflix per i contenuti video in HDR (high dynamic range) e audio in Dolby Surround 5.1.

Razer Cortex

Razer introduce Razer Cortex, l’app creata per i mobile gamer.

Razer Cortex aiuterà gli utenti a organizzare i giochi sul proprio telefono, oltre a raccomandare i titoli più recenti ottimizzati per il gaming a 120 Hz. Ottimizzerà inoltre le prestazioni di Razer Phone 2 per giochi differenti, con semplici settaggi manuali o pre-configurati.

Razer Cortex è ora disponibile su Google Play Store ed è compatibile con numerosi telefoni.

Razer Theme Store

Il Razer Theme Store sul Razer Phone 2 offre temi e wallpaper esclusivi raffiguranti i principali giochi del momento, come “Vainglory”, “Arena of Valor”, “Tekken”, “Guns of Boom”, “Gear Club” “Titan Assault” e presto “PUBG Mobile”.

PREZZO E DISPONIBILITÀ

Razer Phone 2 è disponibile a partire da 849 euro in pre-ordine su Razer.com.

Per maggiori informazioni, visitare razer.com/phone

Caratteristiche e specifiche tecniche

– Display: 5.7? IGZO IPS LCD Quad HD (2560 x 1440) – 16:9
– Fotocamera Posteriore: Dual: 12 MP (f/1.8, 25mm) + 12 MP (f/2.6), 2x zoom ottico, PDAF, dual-LED dual-tone flash
– Fotocamera Frontale: 8 MP, f/2.0
– Processore: Qualcomm SDM845 Snapdragon 845 (10 nm) – Octa-core (4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver)
– Processore Grafico: Adreno 630
– Memoria: 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 1TB, 8GB RAM
– Dimensioni / peso: 158.5 x 78.99 x 8.5 mm, peso -.
– Batteria: Ai polimeri di litio da 4000 mAh (non removibile)
– Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, WiFi Direct, hotspot – Bluetooth 5.0, A2DP, LE
– Reti: LTE Cat. 18 DL 1200 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
– Certificazione: IP67
– USB: Type-C 1.0
– 3.5mm jack: No
– Radio: No
– NFC: Sì
– IrDA: No
– Gps: Si, A-GPS
– Lettore di impronte: Sì
– Sistema operativo: Android 8.1 (Oreo) – Aggiornabile a Android 9.0 (Pie)
– Sim: Nano-SIM