Recensione Razer Phone 2 by Smartphone Italia

Recensione Razer Phone 2 by Smartphone Italia

Dopo aver provato il Razer Phone 2 per un paio di settimane (qui la preview), è giunto il momento di vedere come si è comportato nelle nostre giornate tipo.

Confezione

La confezione ha dimensioni più contenute rispetto al suo predecessore, è sempre di colore nero, piacevole al tatto, con i tre serpenti, simbolo Razer, e scritte Razer Phone su fianchi. La confezione si apre lateralmente e subito troviamo lo smartphone, rimosso il quale, troviamo lo scatolino contenente, guida rapida di utilizzo e clip per la rimozione del cassettino porta sim; poco sotto troviamo, caricatore da 5V/3A-9V/6A-12V/2A, cavo USB-Type C e adattatore USB-Type C ingresso cuffie. Tutto in alto stile molto ricercato.

Costruzione, Ergonomia

Il Razer Phone 2 esteticamente è davvero molto elegante e ricalca le linee già viste con il precedente modello (qui la prova del Razer Phone 1) con un corpo realizzato in alluminio con bordi squadrati, ed e’ davvero massiccio, infatti misura 158.5 x 79 x 8.5 mm, per un peso di 220g.

Nel complesso molto bello con touch & feel ottimo; sotto la cover posteriore, non removibile, troviamo la batteria da 4000 mAh.

Sul lato destro, sono presenti, carrellino per l’alloggiamento di Nano-Sim e scheda MicroSD, poco sotto troviamo il pulsante di accensione/spegnimento con il lettore delle impronte digitale; sul lato sinistro, in posizione centrale, troviamo i due tasti per il volume.

Sul lato superiore e’ presente solo il microfono per l’attenuazione dei rumori e su quello inferiore, microfono principale e connettore USB-Type C; manca l’ingresso per le cuffie, ma  l’adattatore audio USB-C presente in confezione e’ certificato THX con un convertitore audio digitale a 24 bit (DAC) e assicura un suono di elevata qualità.

Frontalmente, nella parte superiore, sulla sinistra, troviamo, fotocamera da 8 megapixel e sensori.

Il Razer Phone 2 integra la tecnologia Dolby Atmos per fornire un audio cinematografico reale tramite gli speaker frontali con due amplificatori dedicati. Il suono e’ davvero impressionante.

Posteriormente, troviamo la doppia fotocamera da 12 MP (f/1.8, 25mm) + 12 MP (f/2.6), 2x zoom ottico con al centro il dual-LED dual-tone flash.

Poco sotto campeggia l’iconico serpente a tre teste simbolo di Razer, che luccica con 16,8 milioni di colori in caso di notifiche (come per esempio commenti su Facebook o messaggi di WhatsApp). Razer Chroma consente inoltre di personalizzare gli effetti Static, Spectrum Cycling e Breathing.

Hardware

Il Razer Phone 2 offre fino al 30% in più di prestazioni rispetto al suo predecessore, grazie sia al processore Qualcomm Snapdragon 845 (Octa-core 4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver) con GPU Adreno 630 che al sistema di raffreddamento termico a camera di vapore di Razer.

La camera di vapore ha una superficie maggiore per dissipare il calore, sostenendo nel contempo frame rate elevati per un raffreddamento generale e maggiore potenza.

Concludono la configurazione Hardware, 8GB di Ram e una memoria interna di 64GB espandibile tramite microSD fino a 512GB (con slot dedicato).

Il Razer Phone 2 utilizza un modem 4G LTE Cat. 18, con la possibilità di scaricare fino a 1200 Mbps e arrivare a 150 Mbps in upload.

Alla voce connessioni, troviamo Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual-Band, Bluetooth 5.0, GPS e, ovviamente, NFC.

Anche nel Razer Phone 2 troviamo i due altoparlanti frontali, così come visto sul Razer Phone, con supporto per il Dolby Atmos e il volume è davvero alto e il suono risulta molto pulito.

L’adattatore USB C-jack 3.5mm garantisce il supporto ai 24-bit anche con le cuffie da 3,5mm collegate.

Rapido lo sblocco tramite il sensore di lettura delle impronte, nessun problema nemmeno con le mani umide o sudate.

Display

Il Razer Phone 2 ha un display da 5.7 pollici IGZO IPS LCD, con risoluzione Quad HD (2560 x 1440); un panello di tutto rispetto, unico schermo UltraMotion a 120 Hz al mondo e offre il 50 percento della luminosità rispetto al predecessore.

La tecnologia UltraMotion sincronizza GPU e display per rimuovere il tearing o il lag delle immagini favorendo nel contempo un utilizzo efficiente della batteria.

Le immagini sono nitide con un’ampia gamma di colori e la visibilità sotto la luce diretta del sole è ottima; numerose le opzioni, come la calibrazione del colore, modifica della frequenza di aggiornamento.

Software

 

La versione di Android attuale è la 8.1.0 Oreo (previsto l’aggiornamento ad Android 9.0, Pie) e l’interfaccia è stock, con la personalizzazione dell’interfaccia affidata a Nova Launcher Prime, con il colore verde, anche qui, un po’ ovunque.

Il sistema gira sempre fluido, senza nessun tipo di impuntamento, o rallentamenti vari, complice sia l’ottimo processore, sia gli 8GB di memoria RAM.

Nova Launcher Prime

Tramite Nova Launcher, il famoso launcher, disponibile nella versione Prime, offre una personalizzazione profonda dell’interfaccia, lasciando il device fluido e reattivo.

Razer Chroma

Tramite l’app Chroma, sarà possibile gestire la retroilluminazione del logo presente posteriormente. E’ possibile scegliere diverse intensità per i LED, per preservare o meno la durata della batteria, e diverse modalità che permettono di cambiare i colori dei LED RGB.

Razer Cortex

Tramite l’app Cortex sarà possibile scaricare giochi consigliati da Razer, nonché di creare una libreria di giochi presenti sul dispositivo, tutto in maniera del tutto automatica. Presente anche un collegamento per accedere al Booster per giochi.

Presenti anche Booster per giochi, un sempre utile File Manager, Calcolatrice e il Razer Theme Store che consente di personalizzare il proprio telefono, cambiando wallpaper, icone e colorazioni.

Fotocamera

Il Razer Phone 2 monta una doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 megapixel, il primo con apertura f/1.8, con stabilizzatore ottico dell’immagine e il secondo con apertura f/2.6 con zoom ottico 2x; le foto sono di ottima qualità in condizione di luce sufficiente, meno bene con scarsa illuminazione; molto veloce la messa a fuoco; bene anche le macro.

La fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura f/2.0 permette ottimi selfie e video in FHD.

L’app di gestione non offre molte impostazioni e modalità; prevista la possibilità’ di registrare video in 4k a 60 fps e 120 fps in Full HD.

Alcune foto scattate con il Razer Phone 2

Video girato con il Razer Phone 2

Autonomia

La batteria da 4000 mAh offre un’ottima autonomia, con un uso medio/intenso si riesce a coprire la giornata di utilizzo (7.00-00.00) con 10h in 3g/4g e il resto della giornata in wifi con social network in push, whatsapp e telegram costantemente attivi, abbiamo chiuso la giornata con circa 8/9h di schermo attivo, usando ogni tanto GPS, app o giochi.

Ma il vero utilizzo del Razer Phone 2 e’ il gioco e farsi sessioni di 3/4h consecutive e avere ancora il 50% di autonomia residua, davvero da solo vale il prezzo di acquisto.

Presente la tecnologia Quick Charge 4+ di Qualcomm.

Conclusioni

Il Razer Phone 2 è un ottimo prodotto che ha come unico neo il prezzo, si alto, ma sicuramente in linea con l’hardware offerto, soprattutto considerando il display presente.

E’ possibile trovare il Razer Phone, su Amazon, ad un prezzo di circa 800 euro.

Il Razer Phone 2 ricalca quanto visto con il suo predecessore, offrendo qualcosa di diverso sia come design, che come esperienza d’uso, sia se si pensa ad un uso prettamente da videogiocatore sia per un classico utilizzo.

L’Hardware è di ottimo livello, il processore  e’ lo Snapdragon 845, coadiuvato da ben 8GB RAM, e 64GB di memoria interna, forse con i giochi e i tempi che corrono, 128GB non avrebbero certo guastato, ma è presente lo slot dedicato per l’espansione di memoria.

L’interfaccia rivista in stile Razer è piacevole e personalizzabile a proprio piacimento; la multimedialità è ottima, con foto e audio di livello superiore, senza dimenticare il display unico per la categoria.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.72″ IGZO IPS LCD  Quad HD (2560 x 1440) – 16:9
Fotocamera Posteriore: 12 MP, f/1.8, 25mm (wide), 1/2.55″, 1.4µm, dual pixel PDAF, OIS con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), 12 MP, f/2.6, 1/3.1″, 1.0µm, 2x optical zoom, dual-LED dual-tone flash
Fotocamera Frontale: 8 MP, f/2.0
Processore: Qualcomm SDM845 Snapdragon 845 (10 nm) – Octa-core (4×2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1.7 GHz Kryo 385 Silver)
Processore Grafico: Adreno 630
Memoria: 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 512GB con slot dedicato, 8GB RAM
Dimensioni / peso: 158.5 x 79 x 8.5 mm, peso 220g.
Batteria: Agli ioni di litio da 4000 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, WiFi Direct, hotspot – Bluetooth 5.0, A2DP, LE
Reti: LTE Cat. 18 DL 1200 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
– Certificazione: IP67 per la resistenza ad acqua (fino a 1 metro per 30 minuti) e polvere
USB: Type-C 1.0
3.5mm jack: No
Radio: No
NFC: Sì
IrDA: No
Gps: Si, A-GPS
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 8.1 (Oreo), aggiornabile ad Android 9 (Pie)
Sim: Nano-SIM

Costruzione / Ergonomia
10/10
Hardware
9/10
Materiali
9/10
Display
10/10
Fotocamera
9/10
Software
9/10
Autonomia
9/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10