Xiaomi vuole conquistare anche la fascia “entry level”

Xiaomi vuole conquistare anche la fascia “entry level”

0 1944

La nota casa cinese Xiaomi, diventato da poco terzo produttore di smartphone al mondo, dopo essersi affermata con il nuovo Mi4 punta a conquistare anche gli utenti che si approcciano alla prima volta ad Android e a coloro che cercano un prodotto non troppo dispendioso e quindi di fascia bassa. Il prezzo di questo dispositivo (udite udite) dovrebbe essere di soli 80 dollari secondo quanto riportato da Digitimes.

Prima di pensare tutti ad una possibile “bidonata” cerchiamo di capire come Xiaomi riuscirebbe a introdurre un buon telefono ad un costo così basso. In primo luogo l’azienda si è affidata a nuovi fornitori, tra questi la società cinese BOE Technology per il display (a differenza di quelli prodotti dalla SHARP per i prodotti di fascia alta) il che consentirà un grosso risparmio di produzione.

Il nuovo smartphone dovrebbe essere il successore del Redmi 1S e, grazie TENAA (ente di certificazione cinese) abbiamo potuto dare un primo sguardo al dispositivo, ma sarà proprio quello raffigurato nelle foto il nuovo “cheap-phone” Xiaomi?

 

 

Articoli correlati

0 753