WWDC 2015 | Apple watchOS 2: App native, nuove personalizzazioni e funzioni...

WWDC 2015 | Apple watchOS 2: App native, nuove personalizzazioni e funzioni | Video

Sapevamo che al WWDC oltre che di iOS 9 si sarebbe parlato di Apple Watch e alcune delle novità presentate erano state anticipate ma ha certamente sorpreso vedere Apple annunciare una nuova major version del suo sistema operativo watchOS, la 2, soprattutto se consideriamo che il nuovo indossabile ancora deve arrivare in molti paesi Italia compresa. D’altra parte però siamo ancora alla prima generazione del prodotto, con gli smartwatch che sono ancora una relativamente nuova tecnologia, e vi è quindi ampio spazio per migliorare.

Kevin Lynch, Vice President di Technology per Apple ha dichiarato:

Siamo estremamente soddisfatti del feedback che stiamo ricevendo dagli utenti Apple Watch e, ad appena poche settimane dalla sua disponibilità, siamo felici che gli sviluppatori possano iniziare a creare app native per watchOS 2. Pensiamo che gli utenti Apple Watch apprezzeranno poter vedere le informazioni delle loro app preferite direttamente dal quadrante dell’orologio e le tante nuove esperienze che gli sviluppatori sapranno immaginare ora che hanno accesso a funzioni ancora più innovative di Apple Watch.

L’aggiornamento dovrebbe portare prestazioni migliorate grazie alle App di terze parti native, alcune funzioni più user-oriented, e applicazioni più utili, in quanto darà agli sviluppatori maggiore accesso all’hardware dell’indossabile.
La developer edition di watchOS 2 è già disponibile oggi, mentre la versione consumer arriverà questo autunno. Passiamo in rassegna qui sotto la serie completa di funzionalità in arrivo.

watch_os-2-02

Applicazioni native

    Probabilmente la novità puù significativa e quella che maggiormente impatterà nella piacevolezza e nella versatilità d’uso di Apple Watch. Attualmente le applicazioni sono in realtà in esecuzione sull’iPhone associato e intefaccia e dati viene trasmessa al Watch che funge da schermo, e imput, remoto con possibile meno reativtà.

    Con il nuovo watchOS invece le App funzioneranno direttamente sul Watch e quindi potranno operare autonomamente sul Watch il che secondo Apple garantirà un funzionamento più fluido. Non solo pesnando anche alla connettività WiFi di cui dispone il Watch molte saranno le funzionalità che anche le App potranno fornire all’utente anche quando questo non porta con sè il proprio iPhone o magari queesto si è scaricato.

Applicazioni di terze parti: maggiore accesso al Watch, complicazioni e integrazione con Salute

  • Il nuovo WatchKit fornirà agli sviluppatori l’accesso al microfono del Watch, altoparlanti, accelerometro, taptic engine, Digital Crown, e consentire la riproduzione di un breve video. Questo dovrebbe sciogliere le mani degli sviluppatori per portare alcune applicazioni più utili nel futuro prossimo. Ad esempio Ping userà l’accelerometro per misurare la velocità del swing quando si gioca a golf, Strava può raccogliere e mostrare i dati cardiofrequenzimetro durante l’allenamento e con Insteon si può usare la Digital Crown per controllare le luci di casa.
  • Ora si sarà in grado di personalizzare il quadrante ulteriormente con l’aggiunta di informazioni da applicazioni di terze parti, come per esempio gli orari dei voli, i dati sul traffico, auto carica elettrica, risultati sportivi, ecc
  • Alcuni utenti preferiscono ancora utilizzare un applicazione di terze parti di loro scelta per le varie attività di fitness. Salute sul Watch sarà ora in grado di integrare i loro risultati nelle sue attività, aggregando tutte le informazioni in un unico posto. I risultati saranno facilmente condivisibili su Facebook, Twitter o via messaggio.

Maggiore personalizzazioni e funzioni per il quadrante

  • Nuovi quadranti. Ora è possibile avere una delle proprie foto preferite impostata come un quadrante personalizzato. In alternativa, è possibile scegliere un intero album ottenendo una foto diversa da ogni volta che muovere il polso. Apple ha aggiunto anche un quadrante timelapse, che mostrerà uno scenario della città di tutto il mondo, che cambia in modo dinamico a seconda del momento della giornata in cui ci si trova.
  • Time Travel. Facendo girare la corona digitale, si può “avanti veloce” ne tempo per vedere come le statistiche attualmente visualizzati (per esempio la batteria dell’auto) cambierà in futuro. Verranno mostrati anche eventi e previsioni del tempo per quell’ora.
  • la Modalità Notte. Trasforma Apple Watch, quando collegato e messo su un fianco, va in “always on”, una modalità con un quadrante in stile orologio in cui la Digital Crown e il tasto laterale fungono da pulsanti di snooze e spegnimento dell’allarme;

Altre Funzionalità

  • Gli utenti saranno in grado di aggiungere più di 12 amici – giusto colpo di aprire il “gruppo” successiva e aggiungere i contatti che si desidera.
  • Digitale touch supporterà ora colore per i disegni. Non siamo sicuri se questo è abbastanza allettante per fare una cosa, ma hey – Apple ancora cercando!
  • Gli utenti saranno finalmente in grado di rispondere alle e-mail direttamente dal Watch attraverso “repliche intelligenti” preimpostate, emoji, o dettatura vocale.
  • Apple Pay può essere utilizzato per i programmi fedeltà e le carte di credito e debito emesse dai negozi, aggiungendoli nell’app Wallet;
  • supporto per Transit in Mappe, sarà possibile vedere mappe e orari dettagliati dei trasporti, con itinerari a piedi per raggiungere le stazioni più vicine e gli ingressi e le uscite della metro riportati sulla mappa
  • Siri può essere utilizzato per avviare specifici allenamenti, aprire Sguardi e rispondere alle email;
  • blocco attivazione, consente di proteggere Apple Watch con il proprio Apple ID e impedire a un altro utente di cancellare o attivare il dispositivo in caso di furto o smarrimento;
  • HomeKit consentirà alle applicazioni di Apple Watch di controllare le luci e altri oggetti intelligenti in casa da lontano.
Video