Unboxing Xiaomi Redmi Note 11 Pro 5G

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato un paio di mesi fa (qui l’evento) e disponibile dal 29 Marzo (qui la notizia) abbiamo provato il nuovissimo Xiaomi Redmi Note 11 Pro 5G, che dispone ancora una volta di un sensore principale da 108MP, permettendo di catturare e condividere ogni momento della propria vita in alta risoluzione e con ricchezza di dettagli. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione, è di tipo classico, rettangolare, abbastanza grande, bianca con scritte d’orate. Una volta aperta troviamo lo scatolino contente, cover in silicone, guida rapida e clip per l’apertura del cassettino per le nanoSIM, cavetto USB-Tipo C, caricatore da 5V/3A e 15W – 20V/3.25A, 67 W.

Prime Impressioni

Il Redmi Note 11 Pro 5G ha un display AMOLED da 6.67 pollici Corning Gorilla Glass 5 con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel) e ben 120 Hz di frequenza di aggiornamento; monta un processore Qualcomm SM6375 Snapdragon 695 5G (6 nm) – Octa-core (2×2.2 GHz Kryo 660 Gold & 6×1.7 GHz Kryo 660 Silver), 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna UFS 2.2, espandibile con microSDXC. Il comparto fotocamera principale è composto da tre sensori, il principale da 108 MP f/1.9, 26mm (grandangolare), il secondario da 8 MP f/2.2, 118° (ultra grandangolare) e il terzo da 2 MP, f/2.4, 50mm (macro), con la possibilità di girare video in 1080p@30 fps; presente il Flash DUAL LED dual-tone, mentre la frontale è da 16 MP, f/2.5, (grandangolare), con la possibilità di girare video in 1080p@30fps.

Esteticamente abbiamo un corpo in plastica con una cover in vetro, molto bello, classico ed elegante; non è nemmeno molto scivoloso ma meglio utilizzarlo con la cover in dotazione. Presenti due speaker stereo, uno superiormente e uno sulla parte inferiore.

Con la batteria da 5000 mAh andare oltre la giornata non dovrebbe essere un problema, ma nel caso fossimo a secco, può venirci in auto la ricarica rapida da 67W turbo, che assicura una ricarica del 50% della batteria in soli 15 e il 100% in circa 42 minuti.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.67″ AMOLED, FHD+ (2400 x 1080 pixel) – 120 Hz – 20:9 – Corning Gorilla Glass 5
Fotocamera Frontale: 16 MP, f/2.5, (grandangolare) – VIDEO, 1080p@30fps
Fotocamera Posteriore: Tripla: 108 MP, f/1.8, 26mm, (grandangolare) – 8 MP, f/2.2, 118° (ultra grandangolare) – 2 MP, f/2.4, (macro), 1/5.0″ – VIDEO, 1080p@30 fps – Dual-LED dual-tone flash
Processore: Qualcomm SM6375 Snapdragon 695 5G (6 nm) – Octa-core (2×2.2 GHz Kryo 660 Gold & 6×1.7 GHz Kryo 660 Silver)
Processore Grafico: Adreno 619
Memoria: 128 GB di memoria interna UFS 2.2, espandibile con microSDXC, 8 GB RAM
Dimensioni / peso: 164.2 x 76.1 x 8.1 mm, peso 202 g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 5000 mAh (non removibile) – Ricarica rapida 67W, 100% in 42 min, 50% in 10 min.  (con caricatore in confezione)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.1, A2DP
Reti: 5G, LTE-A (2CA) Cat. 21 DL 1400 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  IP53 per la protezione contro polvere e schizzi d’acqua
NFC:
IRDA: Sì
USB: USB Type-C 2.0, USB On-The-Go
3.5mm jack:
– GPS: Sì, con A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO
Radio: No
Lettore di impronte: Sì (posto lateralmente all’interno del pulsante di accensione/spegnimento)
Sistema operativo: Android 11, MIUI 13
Sim: Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Lexar JumpDrive D35c La soluzione di archiviazione flash USB ultra-compatta 2 in 1

Next Post

Con la primavera arrivano in Italia moto g22 e moto g71 5G

Related Posts