Unboxing vivo V23 5G

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato qualche mese fa (qui l’evento), abbiamo avuto modo di provare il vivo V23 5G, il nuovo smartphone della serie V che si distingue per un sistema avanzato di fotocamere frontali e un design ricercato. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è di forma rettangolare con una trama ed un colore davvero molto belli; una volta aperta troviamo lo scatolino contenente la cover trasparente in silicone, clip per l’apertura del cassettino per le nanoSIM/slot microSD e la guida rapida; subito sotto troviamo lo smartphone e una volta rimosso sono presenti i vari accessori, cavetto USB-microUSB, caricatore da 5V/2A 10W – 9V/2A 18W – 11A/4A per la ricarica rapida a 44W e auricolari.

Prime Impressioni

Il vivo V23 5G ha un display AMOLED da 6.44 pollici con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel) 20:9 con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz; monta un processore MediaTek Dimensity 920 (6 nm) – Octa-core (2×2.5 GHz Cortex-A78 & 6×2.0 GHz Cortex-A55), 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, NON espandibile.

Il comparto fotografico è costituito da tre sensori, il principale da 64 MP, f/1.9 (grandangolare), il secondario da 8 MP, f/2.2, 120°, 16mm (ultra grandangolare) e il terzo da 2 MP, f/2.4 (macro) e Flash Dual LED, i video vengono girati in 4K@30fps e 1080p@30fps, con stabilizzazione digitale dell’immagine. La fotocamera frontale monta un doppio sensore, il principale da 50 MP, f/2.0, (grandangolare) e il secondario da 8 MP f/2.3 (ultra grandangolare) con la possibilità di girare video in 4K@30fps e 1080p@30fps.

Esteticamente abbiamo un corpo in metallo e cover posteriore in vetro, con uno strato di micro cristalli sul vetro Fluorite AG, la superficie brilla e cambia ogni volta che la luce lo colpisce da diverse angolazioni. Tutto sommato bello e piacevole da guardare, ma ci ricorda troppo l’OPPO Reno 6.

Con la batteria da 4200mAh, arrivare a fine giornata non dovrebbe essere un problema, ma in ogni caso, verrebbe in nostro aiuto la ricarica rapida da 44 W; lo scopriremo nei prossimi giorni.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.44″ AMOLED, FHD+ (2400 x 1080 pixel) – 20:9 – 90 Hz
Fotocamera Frontale: Dual: 50 MP, f/2.0, (grandangolare) – 8 MP f/2.3 (ultra grandangolare) – Video: 4K@30fps, 1080p@30fps
Fotocamera Posteriore: Tripla: 64 MP, f/1.9 (grandangolare) – 8 MP, f/2.2, 120°, 16mm (ultra grandangolare) – 2 MP, f/2.4 (macro) e Flash Dual LED – Video: 4K@30fps, 1080p@30fps, con stabilizzazione digitale dell’immagine
Processore: MediaTek Dimensity 920 (6 nm) – Octa-core (2×2.5 GHz Cortex-A78 & 6×2.0 GHz Cortex-A55)
Processore Grafico: Mali-G68 MC4
Memoria: 256 GB di memoria interna, NON espandibile, 12 GB RAM
Dimensioni / peso: 157.2 x 72.4 x 7.4 mm, peso 179 g
Batteria: Ai polimeri di litio da 4200 mAh (non removibile) – Ricarica rapida da 44W,  1-68% in 30 min
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Wi-Fi 6, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.2, A2DP, LE, aptX HD
Reti: HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A, 5G
Certificazione:  NON presente
NFC:
IRDA: No
USB: USB Type-C, USB On-The-Go
3.5mm jack: No
– GPS: Sì, con A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS, NavIC
Radio: No
Lettore di impronte: Sì, posto sotto al display
Sistema operativo: Android 12, Funtouch 12
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Total
1
Shares
Previous Post

XPG lancia il mouse gaming ALPHA WIRELESS

Next Post

“Perché un hacker dovrebbe attaccare proprio me?” Te lo spiega Acronis (e ti suggerisce come evitarlo)

Related Posts