Unboxing realme X50 Pro by Smartphone Italia

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato e disponibile dall’anno scorso (qui la notizia) abbiamo deciso di provare il realme X50 Pro, primo prodotto 5G di punta di casa realme, ancora attuale e interessantissimo con il suo Qualcomm Snapdragon 865 5G Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è l’ormai classica realme, di forma rettangolare e di colore giallo; una volta aperta e rimosso lo scatolino contenente guida rapida e cover morbida, troviamo lo smartphone e subito sotto cavetto USB-Tipo C, clip per l’apertura del cassettino per le nanoSIM e caricatore da 5V/2A 10W – 10V/6.5A, per la carica rapida da 65W.

Prime Impressioni

Il realme X50 Pro ha un display Super AMOLED da 6.44 pollici con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel) e 90 Hz di frequenza di aggiornamento; monta un processore Qualcomm SM8250 Snapdragon 865 (7 nm+) – Octa-core (1×2.84 GHz Kryo 585 & 3×2.42 GHz Kryo 585 & 4×1.8 GHz Kryo 585), 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna UFS 3.0, NON espandibile. Il comparto fotocamera principale è composto da quattro sensori, il principale da 64 MP (f/1.8), 26mm (grandangolare), il secondario da 12 MP, f/2.5, 54 mm (teleobiettivo) con zoom ottico 2x, il terzo da 8 MP, f/2.3, 13mm (ultra grandangolare) e il quarto da 2 MP, f/2.4, per la profondità di campo, ovviamente presente il Flash LED, con la possibilità di girare video in 4K a 30/60fps, 1080p a 30/60fps; la fotocamera frontale monta due sensori, il principale da 32 MP, f/2.5, 26mm (grandangolare), e il secondario da 8 MP, f/2.2, 17mm (ultra grandangolare) con la possibilità di girare video in FHD a 1080p a 30/120fps.

Il corpo del X50 Pro presenta una cornice centrale in metallo mentre la superficie dello schermo e la cover posteriore sono realizzati in Corning Gorilla Glass 5 adattato con tecnologia 3D di piegatura del calore, rendendolo più solido e resistente, con un arco elegante che si adatta al palmo della mano, davvero molto bello, soprattutto nella colorazione Rust Red in nostro possesso.

Con la batteria da 4200 mAh coprire la giornata non dovrebbe essere un problema, ma qualora lo fosse, ci potrà contare sul caricatore da 65W, che garantisce una ricarica completa in soli 35 minuti.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.44″ Super AMOLED, FHD+ (2400 x 1080 pixel) – 90Hz – 20:9
Fotocamera Frontale: Dual: 32 MP, f/2.5, 26mm (grandangolare), 8 MP, f/2.2, 17mm (ultra grandangolare) – Video: 1080p a 30/120fps
Fotocamera Posteriore: Quadrupla: 64 MP (f/1.8), 26mm (grandangolare), 12 MP, f/2.5, 54 mm (teleobiettivo) con zoom ottico 2x, 8 MP, f/2.3, 13mm (ultra grandangolare), 2 MP, f/2.4, per la profondità di campo con Flash LED – Video: 4K a 30/60fps, 1080p a 30/60fps
Processore: Qualcomm SM8250 Snapdragon 865 (7 nm+) – Octa-core (1×2.84 GHz Kryo 585 & 3×2.42 GHz Kryo 585 & 4×1.8 GHz Kryo 585)
Processore Grafico: Adreno 650
Memoria: 256 GB di memoria interna UFS 3.0, NON espandibile, 12 GB RAM
Dimensioni / peso: 159 x 74.2 x 8.9 mm / 205 g
Batteria: Ai polimeri di litio da 4200 mAh (non removibile) – Ricarica rapida 65W (con caricatore in confezione), 100% in 35 minuti
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.1, A2DP, LE, aptX HD
Reti: 5G; LTE-A (2CA) Cat. 20 DL 2000 Mbps DL, 315 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  NON presente
NFC:
IRDA: No
USB: USB Type-C 2.0, USB On-The-Go
3.5mm jack: No
– GPS: Sì, con dual-band A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, NavIC
Radio: No
Lettore di impronte: Sì, sotto il display
Sistema operativo: Android 10, aggiornabile ad Android 11, realme UI 2
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

A San Valentino dai un valore alle tue emozioni con gli smartphone TCL

Next Post

LEXAR JUMPDRIVE D30c: l’unità flash per l’archiviazione SICURA anche per SMARTPHONE!

Related Posts