Unboxing HUAWEI WATCH GT 3 Pro Ceramic

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato un paio di mesi fa (qui la notizia), abbiamo provato il nuovo HUAWEI WATCH GT 3 Pro Ceramic, l’ultimo smartwatch di punta di Huawei presenta un design dell’interfaccia completamente nuovo, materiali premium come il vetro zaffiro, un grande schermo ultra-nitido e una serie di raffinate watchfaces tra cui scegliere. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è abbastanza grande con il Watch GT 3 Pro Ceramic sulla sinistra e uno scatolino con gli accessori sulla destra. Come accessori troviamo un cacciavite per la regolazione delle maglie del cinturino, nonché un paio di maglie, eventualmente da aggiungere, cavo USB-Tipo C e la basetta di ricarica, nonché la manualistica.

Primo Impatto

Il Watch GT 3 Pro Ceramic è di forma circolare, con la cassa in Ceramica nanocristallina e vetro in zaffiro.

Una volta indossato risulta subito comodo, grazie al peso di appena 50 grammi; il cinturino è in ceramica bianca ed è dotato di sgancio rapido e di dimensioni standard da 22 mm.

Il display tondo è da 1.32 pollici AMOLED (466 x 466 pixel), la memoria interna è da 4 GB.

L’associazione avviene scaricando l’app di gestione, Huawei Health , dal Google Play; per l’associazione è stato usato l’Oppo Find X5 Pro 5G, e risulta essere molto facile e immediata, tramite l’app abbiamo accoppiato i due dispositivi e cominciato la configurazione dello SmartWatch. Utilizzando uno smartphone Huawei dotato di degli Huawei Mobile services e AppGallery, sarà possibile installare e tuilizzare app dedicate come per il supporto al nuovo assistente vocale Celia o Petal Maps.

La prima impressione è molto positiva, soprattutto per i materiali utilizzati.

Nei prossimi giorni saremo più dettagliati sulle varie funzionalità e soprattutto sulla durata della batteria.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 1.32 pollici, AMOLED, 466 x 466 (352 ppi)
Memoria interna: 4 GB
Dimensioni: 42.9 x 42.9 x 10.5 mm
Peso: 50 g
Dimensione della cassa: 42,9 mm
Batteria: Li-Po 292 mAh
Connettività: Bluetooth v5.2, A2DP, LE
GPS: Sì con A-GPS dual band, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS
Altoparlante:
Microfono:
Sensori: Accelerometro, Giroscopio, Sensore di frequenza cardiaca, Sensore SpO2, Barometro, Magnetometro, Termometro
NFC:
Certificazione: IP68 – Resistente fino a 5 Atmosfere (fino a 30 m)
Sistema operativo: HarmonyOS 2.1

 

Total
2
Shares
Previous Post

Recensione Jabra Engage 55

Next Post

realme presenta realme C30, elegante entry-level dal design a righe

Related Posts