Un nuovo Huawei si mostra in video, Mate 8 o Nexus 6...

Un nuovo Huawei si mostra in video, Mate 8 o Nexus 6 2015?

0 1615

E’ trapelato attraverso @onleaks un interessante video che mostra il prototipo di un nuovo dispositivo Huawei di identità sconosciuta e che seppure a bassa risoluzione mette in evidenza alcuni particolari di design e costruttivi che ci forniscono alcuni indizi per provare a ricostruirne l’identità tra i possibili candidati.

Da una parte potrebbe essere il Mate 8, erede del phablet di successo della casa cinese, dall’altra il Nexus 6 2015 il phablet il cui sviluppo è stato affidato per la prima volta da Google a Huawei nel reciproco interesse di espansione di una azienda nel paese dell’altra.

Detto questo, partiamo dal retro del dispositivo con il lettore di impronte digitali quadrato circondato da un bordo argentato che assomiglia decisamente a quelli trovati sul retro della maggior parte degli smartphone recenti commercializzato dalla produttore cinese come il Mate 7 ma d’altra parte semmbra ormai certo della dotazione dei prossimi Nexus con il cui supporto di sistema sarà introdotto proprio con Android M.

L’ipotesi che possa trattarsi del nuvo Nexus 6 sembra essere confermato quando si confronta il layout del sensore della fotocamera posteriore, doppio o triplo flash LED e lettore biometrico con i fori tagliati nelle cover di protezione progettate per proteggere il nuovo Nexus 5 firmato LG trapelate nei girni scorsi, e con la quale combacia anche per la posizione del diffusore integrato sul bordo inferiore del dispositivo.

Il materiale sembra poi policarbonato, difficilmente pensabile sull’erede del full metall Mate 7, ma essendo un prototipo nos è certo che il modello definitivo non abbia invece il metallo, come la natura prototipale potrebbe gistificare la porta magnetica proprietaria, forse per i test interni, al posto di una USB magari Type-C che sembra sarà presente sul prossimo Nexus.

Se la veridicità del leack non dovrebbe essere in dubbio vista la fonte, è ancora troppo presto per commentare la natura del dispositivo con entrambe le ipostesi ancora sul tappeto. Quindi piuttosto che sbilanciarsi è forse il caso di aspettare di saperne di visto che certamente ne sentiremo ancora parlare nell’arco dei prossimi giorni/settimane.