Ubuntu Touch “abbastanza usabile” per fine Maggio

Ubuntu Touch “abbastanza usabile” per fine Maggio

0 3955

Il Direttore di Canonical nel settore Ubuntu Engenering, Rick Spencer, sul suo Blog racconta di una discussione avvenuta con Mark Shuttleworth, Pat McGowan e altri del team di sviluppo durante la quale si sottolineava che:

…progress accelerates when people are using, in addition to building, software…dog-fooding’ allows developers to….really know how far there is between where you are, and a shippable state.

…il progresso accelera quando le persone utilizzano, oltre che svilupparlo, il software…questo ‘dog-fooding’ permette agli sviluppatori di….sapere veramente quanto ci sia tra dove sei, e quando sei pronto a partire.

A tal fine, la squadra di Spencer e altri all’interno Canonical, cercheranno di impegnarsi affinchè entro la fine di Maggio, il sistema possa garantire un esperienza adeguata di telefono di tutti i giorni, intendendo con ciò:

  • Possibilità di effettuare e ricevere chiamate e messaggi di testo
  • Navigare in internet tramite 3G e WiFi
  • Possibilità di importare, modificare e aggiungere i contatti
  • Sensore di prossimità funzionante per lo spegnimento dello schermo
  • Possibilità di aggiornare il telefono senza perdere i dati
Queste parti fondamentali per l’esperienza telefonica di base permetterà agli sviluppatori che lavorano delle applicazioni per esso di valutare meglio le priorità, le esigenze di funzionalità, e così via.
Mentre la scadenza di fine Maggio è un obiettivo “soft” che il suo team si sente cioè abbastanza certo sarà raggiunto, Ubuntu Touch continua a non essere ancora pronto per il debutto sui telefoni degli utenti, perchè con alcuni componenti ancora non funzionanti.

“non ancora pronto a tutto”

Ma su questo fronte non ci dovrebbe essere troppo da aspettare: l’Ubuntu Community Manager Jono Bacon ha recentemente dichiarato che Canonical mira ad avere un versione 1.0 di Ubuntu Touch pronta per Ottobre in modo che possa essere consegnata ai clienti per la distribuzione sui dispositivi nel Q1/Q2 2014.

Fonte: OMGUbuntu