Tags Posts tagged with "xperia"

xperia

0 1202

Sony Mobile continua la sua evoluzione nel design e nella progettazione di Xperia con l’annuncio del suo ultimo flagship, Xperia XZ3, che racchiude la migliore esperienza e tecnologia Sony in ambito TV, audio, imaging e gaming, il tutto in un design moderno e sinuoso.

Il nostro nuovo smartphone XZ3 non è solo bellissimo da guardare, ma è un concentrato delle tecnologie audio e video più innovative di Sony e consente di fruire di contenuti di alta qualità nei formati in cui sono stati creati, per un’esperienza di intrattenimento veramente immersiva direttamente nel palmo della propria mano” ha dichiarato Hideyuki Furumi, Executive Deputy President, Head of Sales Marketing, Sony Mobile Communications.

L’esperienza più immersiva di sempre per vedere di più, ascoltare di più, sentire di più

Xperia XZ3 è dotato di un fantastico display QHD+ HDR OLED da 6”, supportato dalla premiata tecnologia BRAVIA OLED TV, per offrire neri più scuri, maggiori contrasti e nitidezza con colori ancora più vibranti, per godersi i film e i contenuti preferiti. L’avanzato sistema X-Reality per mobile converte i contenuti in SDR raggiungendo una qualità prossima all’HDR (High Dynamic Range), così da offrire una riproduzione di alta qualità con una maggiore risoluzione, una gamma di colori più ampia e un contrasto migliorato.

L’effetto di intrattenimento immersivo è anche esaltato dall’eccellente expertise di Sony nel comparto audio. Gli speaker S-Force Front Surround Sound sono ancora più potenti e offrono un’intensità del suono superiore del 20% rispetto al precedente modello. La tecnologia Hi-Res Audio permette di ascoltare la musica nella qualità d’incisione, mentre la tecnologia DSEE HX permette di riportare i file compressi ad una qualità prossima all’Hi-Res Audio e LDAC permette un ascolto wireless senza precedenti.

Il Dynamic Vibration System crea un’esperienza tattile che valorizza musica, film e giochi permettendo di sentire l’azione nelle proprie mani e dando vita ai contenuti in una maniera completamente unica.

Design fluido e interfaccia intuitiva

Il vetro 3D curvato nella parte anteriore e posteriore si fonde al corpo del device per creare un elegante design senza confini, generando bellissimi riflessi e sfumature da ogni angolazione. XZ3 si adatta perfettamente al palmo della mano grazie allo schermo in 18:9 incastonato in una scocca quasi senza cornici.

La sottile cornice di 3mm in alluminio di XZ3 non compromette l’aspetto della durabilità grazie al vetro Corning® Gorilla® Glass 5 e alla certificazione IP65/IP68, per cui Xperia XZ3 non teme gli schizzi[i]. È disponibile in tre colori[ii] con finiture strabilianti per riflettere il proprio stile: Black, White Silver e Forest Green.

XZ3 introduce anche la nuova interfaccia user-friendly Side sense, che attraverso l’intelligenza artificiale (IA) fornisce accesso facile e comodo alle app preferite. Con un semplice doppio tocco laterale su XZ3, il dispositivo sarà in grado di predire e mostrare le app che si vogliono usare, posizionandole in maniera comoda da raggiungere, senza doverle cercare. Progettato per un grande display, Side sense permette di compiere comodamente operazioni con una sola mano.

Fotocamera Advanced Motion Eye™ e IA su Xperia

Nuova funzionalità di XZ3 è Smart launch con IA che attiva istantaneamente la fotocamera quando il telefono è posizionato in modalità panoramica, consentendo di cogliere l’attimo perfetto per lo scatto. Smart launch, insieme alle già esistenti funzionalità con IA quali Superior Auto, Predictive Capture, Predictive Autofocus e Smile shutter permettono alla fotocamera di XZ3 di assicurare scatti perfetti. Solo la fotocameraMotion Eye™ di Sony, infine, offre la possibilità di registrare in modalità 4K HDR – per catturare video in altissima qualità – e in Super slow motion Full HD a 960fps per video da brivido.

Ad affiancare la fotocamera principale da 19 MP, la fotocamera frontale da 13 MP sviluppata per catturare fantastici selfie in modalità ritratto con effetti bellezza e bokeh per scatti davvero creativi. Inoltre, l’avanzato 3D Creator ora consente agli utenti di aggiungere la mimica facciale alle proprie scansioni, sia riprese dalla fotocamera frontale sia da quella principale, rendendole ancora più realistiche.

Prestazioni elevate

Grazie all’innovativa piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 845, XZ3 fornisce agli utenti la connessione più veloce al mondo a 1.2 Gbps. Inoltre, l’esperienza immersiva è studiata per durare tutto il giorno, grazie a diverse funzionalità della batteria come Smart Stamina, modalità STAMINA, plus Battery Care e la tecnologia Qnovo Adaptive Charging per aiutare a mantenere la batteria in condizioni ottimali e garantirne un ciclo di vita più lungo.

Accessori

Gli accessori Style Cover Touch SCTH70 e Style Cover Stand SCSH70 sono disponibili nei corrispondenti colori. Sono disponibili anche accessori per la carica e per l’audio:

Disponibilità

Xperia XZ3 sarà disponibile a partire da inizio ottobre e sarà tra i primi dispositivi a integrare l’ultima release Android™ 9 Pie.

0 1710

La qualità degli smartphone Xperia per godersi il massimo dell’intrattenimento in mobilità, per rimanere aggiornati sulle ultime notizie e per consultare i social media on-the-go è da sempre un elemento distintivo per gli utenti Sony Mobile Communications (“Sony Mobile”), che non si fermano alle pure capacità telefoniche di un device mobile.

Per poter fare tutto ciò – e anche di più – è fondamentale avere un dispositivo che garantisca all’utente autonomia per tutto il giorno, fino a sera.

Con i nuovi Xperia XZ2 e XZ2 Compact le lunghe giornate fuori casa non spaventano: i due smartphone sono stati certificati da Strategy Analytics come i modelli con le migliori prestazioni a livello di batteria tra i principali smartphone premium a livello globale. Un simile risultato è stato raggiunto grazie a una batteria dalla capacità aumentata e in seguito a miglioramenti a livello di consumo ed efficienza energetici, possibili grazie alla piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 845.

Con una batteria da 3180 mAh e il miglior controllo per la gestione della ricarica di sempre grazie alla piattaforma mobile Snapdragon 845, XZ2 permette di utilizzare senza preoccupazioni lo smartphone durante tutto l’arco della giornata, senza rinunciare a prestazioni impareggiabili. Inoltre, XZ2 integra una ricca serie di utili funzionalità Xperia per una migliore gestione dello smartphone, tra cui Smart Stamina – che stima con precisione la durata della batteria in base alle abitudini di utilizzo dell’utente – la modalità STAMINA, che riduce il consumo energetico, e le tecnologie Battery Care e Qnovo Adaptive Charging, che permettono di proteggere la batteria ed estenderne il ciclo di vita.

Xperia XZ2 Compact integra, invece, una batteria da 2870 mAh e, proprio come XZ2, mette a disposizione degli utenti la funzionalità Smart Stamina, la modalità STAMINA e le tecnologie Battery Care e Qnovo Adaptive Charging, che gestiscono in modo intelligente i cicli di ricarica e regolano al meglio i livelli di corrente, contribuendo a proteggere la batteria.

0 1787

Il pluripremiato regista Mateo Willis – vincitore di prestigiosi riconoscimenti, tra cui Emmy e BAFTA, e autore di alcune delle sequenze più coinvolgenti dedicate alla natura di Blue Planet II, Planet Earth II e Frozen Planet – ha collaborato con film-maker di tutto il mondo per creare un film interamente girato con smartphone Xperia e totalmente alimentato in modalità crowdsourcing dai filmati degli stessi.

40 videomaker indipendenti da ogni parte del mondo sono stati scelti da Sony Mobile e Mateo Willis per girare una serie di filmati con cui accompagnare gli spettatori in un viaggio visivo in luoghi meravigliosi del pianeta, servendosi dell’incredibile fotocamera Motion Eye disponibile sui dispositivi flagship della serie Xperia, tra cui Xperia XZ1. I contenuti raccolti sono stati curati e montati da Mateo Willis per dare vita a “The Journey”, oggi diffuso per la prima volta a livello mondiale su YouTube e sul sito Xperia.

Il film-maker Mateo Willis commenta: “The Journey è un progetto complesso ed entusiasmante sotto diversi aspetti. Ero abituato a portare con me grandi quantità di attrezzature fotografiche, mentre in questo caso ogni fotogramma del film è stato girato utilizzando esclusivamente smartphone Xperia, che mi hanno stupito e si sono dimostrati perfettamente all’altezza di questo compito. Generalmente riesco a ottenere effetti come il Super slow motion solo con strumenti professionali di alto livello, mentre per questo progetto avevo tutta la tecnologia di cui avevo bisogno nel palmo della mano. È stato stupefacente!”.

Il film racconta diversi viaggi attorno al mondo: la fotocamera si muove percorrendo paesaggi urbani e parchi, scorrendo ai piedi degli alberi e lungo gli argini dei fiumi, passando per deserte distese di ghiaia, campi, oceani, immortalando attimi che sembrano avvenire contemporaneamente, nello stesso giorno. Ogni viaggio propone diverse prospettive sulla natura. Motivi visivi ricorrenti, così come pattern e forme, costituiscono un filo conduttore che lega ogni viaggio.

Mateo Willis spiega: “Questo film non è un documentario per un motivo ben preciso. Il pubblico non deve capire il viaggio o conoscerne i dettagli. Il compito che avevano tutti coloro che sono stati coinvolti in questo progetto era di usare il tema del ‘viaggio’ come primario motivo artistico e utilizzare gli smartphone Xperia per presentarlo agli spettatori in modo concreto. L’idea era di trovare momenti di bellezza mozzafiato che insieme potessero esprimere la meraviglia senza tempo del mondo della natura”.

Gli smartphone Xperia hanno rappresentato lo strumento perfetto per rendere tutto ciò realtà. Assicurano agli utenti varietà e flessibilità senza compromessi grazie a tecnologie di prim’ordine. Xperia XZ1 offre un intrattenimento immersivo grazie all’innovativa fotocamera Motion Eye™ e alla possibilità di registrare video in Super slow-motion fino a 960 fps. La funzione Predictive Capture inizia il buffering delle immagini un secondo prima che venga premuto il pulsante di scatto, permettendo all’utente di tornare indietro nel tempo e scegliere l’immagine che potrebbe essersi perso al momento di cliccare. La modalità intelligente SteadyShot garantisce video perfetti anche quando si tratta di primi piani o quando la fotocamera è impostata in modalità selfie. Come se non bastasse, è possibile immortalare il mondo in alta risoluzione con video 4K, con una risoluzione quattro volte superiore al Full HD. XZ1 Compact racchiude tutta la potenza che contraddistingue la famiglia Xperia in un formato compatto con display da 4.6” dotato di tutte le migliori feature del fratello maggiore XZ1. XZ Premium, infine, offre un intrattenimento visivo impareggiabile con il suo display 5.5” 4K HDR TRILUMINOS caratterizzato da colori, contrasto e nitidezza eccellenti.

La campagna è disponibile online e sui social è possibile seguire il viaggio di Xperia e Mateo Willias con l’hashtag #WorldofWow

Realizzare video sulla natura come un professionista: i consigli di Mateo Willis

Ma qual è il segreto per realizzare un video sulla natura di qualità e di forte impatto? Risponde a questa domanda Mateo Willis, che di seguito condivide alcuni importanti suggerimenti da tenere a mente per un risultato “straordinarioh”:

1)   Raccontare una storia, lo storytelling è alla base di un video coinvolgente. Innanzitutto è necessario strutturare il filmato prevedendo un inizio, uno svolgimento e un finale, per poi visualizzare la storia, usando come traccia una lista di inquadrature stesa prima di iniziare con le riprese. Questo non significa non essere flessibile: se, da un lato, è bene non cominciare a girare senza avere un’idea di che cosa riprendere, dall’altro non bisogna ignorare la magia improvvisa che può capitare attorno a sé.

2)   Creare il ritmo giusto, assicurandosi di mostrare un’azione che si ripete in modo regolare. Un uccello che si posa su un ramo, un’onda che si infrange sulla spiaggia, una figura che esce dall’inquadratura: includere nel girato questi o altri piccoli tocchi drammatici aiuta a creare un ritmo. Inoltre, semplificare le immagini aiuta a renderle più immediate.

3)   Montare il girato in maniera efficace è tutto! Lo storytelling punta a coinvolgere l’immaginazione dello spettatore: per farlo con successo  è bene non sforzarsi di raccontare una storia con un’unica ripresa. Meglio raccogliere più filmati da montare successivamente, cercando di dare un’impressione costante di continuità e coerenza.

4)   Sperimentare per trovare il proprio stile. Sperimentare diversi soggetti, stili e tecniche è fondamentale per creare un contenuto davvero unico e comunicare una prospettiva nuova. Procedere per tentativi consente, inoltre, di capire che cosa funziona e che cosa no e di arrivare a definire il proprio stile, inteso come un insieme di aspetti, compresi il montaggio e la scelta del soggetto, delle luci, della prospettiva, della musica.

5)   Imparare a giudicare e spiegare il proprio lavoro. Imparare a guardare il proprio lavoro con un occhio critico e onesto è fondamentale per riuscire a comunicarlo al meglio, in modo efficace e rapido, e spiegare la rilevanza del proprio progetto.

Dopo i canonici 10-15 giorni di prova (qui la preview), è giunto il momento di vedere come si è comportato nelle nostre giornate tipo il Sony Xperia XZs.

Confezione

La confezione è la classica confezione di forma rettangolare, tipica della serie X di Sony. Come accessori troviamo il cavetto USB-MicroUSB e il caricatore standard da 1.5A e la guida rapida di utilizzo.

Costruzione, Ergonomia e Display

Il Sony Xperia XZs, riprende la linea degli ultimi Sony Xperia, quindi, esteticamente abbastanza piacevole, con corpo in metallo, ma in questo caso di un particolare metallo chiamato Alkaleido, con la cornice con i bordi arrotondati, ottimo il touch & feel; sotto la cover posteriore, non removibile, troviamo la batteria da 2900 mAh.

Posteriormente, in alto sulla sinistra, troviamo la fotocamera da 19 megapixel e poco sotto il flash. Sul lato destro, sono presenti, il pulsante di accensione/spegnimento (in posizione centrale) che include il sensore delle impronte, con più in basso, il bilanciere del volume e il pulsante per la fotocamera, in posizione perfetta per l’indice della mano destra, che serve sia come scorciatoia per l’avvio della fotocamera, sia come pulsante di scatto, con doppia corsa per la messa a fuoco; sul lato sinistro, troviamo il carrellino per l’alloggiamento per le Nano-Sim e la scheda MicroSD, interessante la tecnica usata per evitare l’odiosa clip di apertura; in pratica collegato al carrellino c’è uno sportellino leggermente snodato e di facile utilizzo.
Sul lato superiore troviamo, l’ingresso per le cuffie e il microfono per la riduzione del rumore. Sul lato inferiore troviamo il connettore microUSB e, alla sua sinistra, il microfono principale.
Frontalmente, nella parte superiore, troviamo, in posizione centrale la capsula auricolare con, alla sinistra la fotocamera da 13 megapixel e sulla destra i sensori; inferiormente troviamo lo speaker di sistema.

Il Sony Xperia XZs ha un display da 5.2 pollici con risoluzione Full HD (1920×1080), monta un processore Qualcomm Snapdragon 820 Quad-core (2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo), 4 Gb di Ram e 32GB (di cui disponibili all’utente finale, circa 20 GB) di memoria interna, espandibile tramite micro SD fino a 256GB.

Il Sony Xperia XZs è dotato di certificazione IP68, quindi protetto da acqua e polvere fino ad un 1.5mt di profondità per un massimo di 30 minuti.

Software

La versione di Android attuale è la 7.1 con la EvolutionUI come interfaccia, che ingloba alcune personalizzazioni e l’interfaccia stock. Ad esempio sono stock, tendina e gestione delle notifiche, e sono state personalizzate le icone di sistema e le impostazioni (per lo più caratteri e colori).

Il sistema gira sempre fluido, senza nessun tipo di impuntamento, o rallentamenti vari, grazie anche a processore e RAM.

Con Lifelog è possibile tenere traccia delle attività, impostando obiettivi personali, seguendone i progressi.

Con Sketch è possibile creare schizzi e aggiungere adesivi alle foto, dopodiché è possibile pubblicarli e invitare gli amici ad aiutarci a modificarli.

HighLight Movie

Movie Creator crea automaticamente brevi filmati e invia una notifica quando sono disponibili sul dispositivo.

Xperia Lounge

App che da la possibilità di abilitare servizi come, Offerte esclusive, film, musica e altro.

Diagnostica

Presenti anche AVG Protection, Meteo, News, PlayStation, Spotify, fortunatamente è possibile disinstallare molte di queste app, non tutte però.

Fotocamera

La fotocamera posteriore è il punto di forza di questo XZs, ha un sensore da 19 megapixel, e le foto sono davvero spettacolari, anche con poca illuminazione. Ottimo il pulsante fisico che ha funzione di avviare la fotocamera stessa, (sia a terminale in standby che durante l’uso) e quella di scattare le foto, inoltre è dotato di doppia corsa per la messa a fuoco.

La messa a fuoco e lo scatto sono davvero molto veloci.

La fotocamera anteriore da 13 megapixel permette scatti che vanno ben oltre i classici selfie.

L’app di gestione offre molte impostazioni, ma la vera chicca dello XZs è lo slow motion davvero mostruoso, fino a ben 960fps.

Foto scattate con il Sony Xperia XZs

Video girato con il Sony Xperia XZs

Autonomia

Proprio come gli ultimi Sony provati, anche per il Sony Xperia XZs la batteria, in questo caso, da 2900 mAh, è il suo punto debole. L’autonomia è davvero scarsa per gli standard odierni e soprattutto per la capacità. Con un po’ di attenzione si riesce ad arrivare a 3h di schermo acceso.

Il nostro utilizzo, ovviamente, grossomodo è sempre lo stesso, ovvero, una decina d’ore in 3g/4g e 3-4 in Wi-Fi, con chat attive e in push (WhatsApp, Telegram, Messenger, Hangout), un account Gmail in push e un account hotmail aggiornato ogni 5 minuti, Facebook, Twitter e Google+ push con le notifiche in push e controlli giornalieri.

Utilizzando il 3g o copertura fissa in  wi-fi si riesce a fare qualcosa in più e magari arrivare a superare le 3h di schermo acceso, ma sempre con molta fatica. Certo utilizzando la modalità stamina, si riesce a superare le 3h di schermo acceso, ma le performance e l’utilizzo generale ne risentono molto.

Anche in questo caso, probabilmente è un problema di ottimizzazione.

Conclusioni

Il Sony Xperia XZs è un prodotto bello e accattivante, ma null’altro, la linea riprende quella dei precedenti modelli.

La dotazione hardware è buona e completa, con un ottimo processore, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna e un’ottima fotocamera, presente anche l’impermeabilità.

Ma da un terminale con un prezzo di lancio di 599 euro ed un prezzo attuale superiore ai 420 euro, ci si aspetta molto di più dall’autonomia, che invece è davvero imbarazzante, e come accessori siamo carenti, spendere 600 euro (ma anche 400) e trovarsi solo cavetto e caricatore, per di più standard, con la versione rapida acquistabile solo a parte.

Onestamente, crediamo che anche agli attuali 420 euro, c’è da pensarci molto bene prima di acquistarlo, visto che non da molto in più rispetto a telefoni con lo stesso costo o addirittura con un costo inferiore e l’ottima fotocamera non può essere l’unica motivazione.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.2″ FHD (1920 x 1080)
Fotocamera Frontale: 13 MP f/2.0 con grandangolo da 22 mm
Fotocamera Posteriore: 19 MP f/2.0 da 25 mm, con flash LED – Video in Super Slow Motion a 960 fps
Processore: Qualcomm MSM8996 Snapdragon 820 Quad-core (2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo)
Processore Grafico: Adreno 530
Memoria: 32GB di memoria interna (di cui disponibili all’utente finale, circa 20 GB), espandibile tramite micro sd fino a 256GB, 4GB RAM
Dimensioni / peso: 146 x 72 x 8.1 mm, peso 161g.
Batteria: Agli ioni di litio da 2900 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, DLNA, hotspot, Bluetooth v4.2 (A2DP, aptX, LE)
Reti: LTE Cat. 9 DL 450 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione: IP68, protetto da acqua e polvere fino ad un 1.5mt di profondità per un massimo di 30 minuti.
NFC:
USB: 2.0, Type-C 1.0
GPS: A-GPS, GLONASS, BDS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 7.1 (Nougat)
Sim: Nano-SIM

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
8/10
Display
8/10
Fotocamera
9/10
Software
8/10
Autonomia
7/10
Prezzo
7/10
Rapporto qualità / prezzo
7/10

Presentato a Febbraio all’ultimo MWC di Barcellona (qui la notizia), abbiamo ricevuto il Sony Xperia XZs, prodotto di fascia media. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è la classica confezione di forma rettangolare, tipica della serie X di Sony. Come accessori troviamo il cavetto USB-MicroUSB e il caricatore standard da 1.5A e la guida rapida di utilizzo.

Primo Impatto

Il Sony Xperia XZs ha un display da 5.2 pollici con risoluzione FHD (1920 x 1080), monta un processore Qualcomm Snapdragon 820 Quad-core (2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo), 4GB di RAM e 32GB (di cui disponibili all’utente finale, circa 20 GB) di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 256GB. La fotocamera principale è da 19 Mpx dotata di Flash LED, mentre la frontale è da 13 Mpx.

Esteticamente troviamo una scocca posteriore in un metallo Alkaleido, con un inserto in plastica alla base, di plastica anche i bordi arrotondati bello l’insieme e ottimo il touch & feel, ma nulla di nuovo.

La batteria da 2900 mAh, dovrebbe riuscire a portarci a fine giornata, lo scopriremo nei prossimi giorni.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.2″ FHD (1920 x 1080)
Fotocamera Frontale: 13 MP f/2.0 con grandangolo da 22 mm
Fotocamera Posteriore: 19 MP f/2.0 da 25 mm, con flash LED – Video in Super Slow Motion a 960 fps
Processore: Qualcomm MSM8996 Snapdragon 820 Quad-core (2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo)
Processore Grafico: Adreno 530
Memoria: 32GB di memoria interna (di cui disponibili all’utente finale, circa 20 GB), espandibile tramite micro sd fino a 256GB, 4GB RAM
Dimensioni / peso: 146 x 72 x 8.1 mm, peso 161g.
Batteria: Agli ioni di litio da 2900 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, DLNA, hotspot, Bluetooth v4.2 (A2DP, aptX, LE)
Reti: LTE Cat. 9 DL 450 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione: IP68, protetto da acqua e polvere fino ad un 1.5mt di profondità per un massimo di 30 minuti.
NFC:
USB: 2.0, Type-C 1.0
GPS: A-GPS, GLONASS, BDS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 7.1 (Nougat)
Sim: Nano-SIM

Sony Mobile Communications (“Sony Mobile”) annuncia oggi il suo nuovo smartphone top di gamma, Xperia XZ Premium, con una fotocamera così avanzata da catturare anche i movimenti che l’occhio umano non riesce a cogliere, display 4K HDR, velocità di download senza precedenti, un design sinuoso e accattivante e funzionalità ancora più intelligenti.

Riassumendo il meglio dell’innovazione Sony, Xperia XZ Premium incorpora tutta la conoscenza in campo imaging delle fotocamere Sony ‘?’ e Cyber-shot per creare il nuovo sistema Motion Eye, che consente di catturare momenti di vita come nessun altro smartphone. È, infatti, il primo dispositivo a disporre di un sensore Exmor RS dotato di memoria aggiuntiva e con tecnologie finora esclusive delle fotocamere compatte di alta gamma, che abilita una scansione dell’immagine e il trasferimento dati cinque volte più velocemente. Questo significa che è possibile creare video della propria quotidianità registrando 960 frame per secondo, con una riproduzione video in Super slow motion 4 volte più lenta di qualsiasi altro smartphone per assicurare un dettaglio senza precedenti direttamente dal palmo della propria mano. Il nuovo smartphone dispone anche di Plus Predictive Capture, una funzionalità predittiva ulteriormente perfezionata che inizia a registrare immagini quando capta un movimento, ancora prima che si prema il pulsante di scatto. Questo permette di catturare l’esatto momento da immortalare che anche l’occhio potrebbe perdere, grazie alla selezione di quattro immagini scattate un secondo prima di cliccare. Inoltre, il nuovo sensore da 19 MP ad alta risoluzione ha pixel più grandi del 19% per catturare più luce e fornire dettagli eccezionali e immagini nitide anche in situazioni di scarsa luminosità e con soggetti retroilluminati. All’interno del sistema Motion Eye sono stati apportati miglioramenti aggiuntivi al sistema di elaborazione delle immagini Bionz: questo si traduce in una maggiore precisione nel rilevare gli oggetti in movimento a supporto della funzionalità Predictive Capture. Anche la resa dei dettagli e delle texture è stata migliorata per rendere un’eccezionale qualità dell’immagine, grazie alle lenti G riprogettate per garantire una maggiore trasparenza ottica.

Per la prima volta in uno smartphone, Xperia XZ Premium monta un display 4K HDR (High Dynamic Range, 2160 x 3840) da 5,5”. Un’esperienza esclusiva Sony, che fa leva sulla tecnologia delle TV BRAVIA per garantire un’esperienza visiva totalmente immersiva in 4K HDR direttamente dal palmo della propria mano, abbattendo anche i limiti del divano. La meravigliosa luminosità, il colore, la chiarezza e il contrasto sono realizzati per creare livelli di realismo tali da sentirsi parte della scena. La qualità limpida e vivida del display è arricchita dalle tecnologie native Sony TRILUMINOS Display e X-Reality per mobile e Dynamic Contrast Enhancer.

Per la prima volta in uno smartphone, con Xperia XZ Premium è possibile accedere a una selezione di contenuti in 4K HDR da Amazon Prime Video e guardare in streaming o scaricare serie originali da vedere quando e dove si vuole, con colori ultra vividi e una nitidezza da togliere il fiato.

Xperia XZ Premium è alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 835, che lo rende uno dei primi smartphone capace di supportare la rete LTE di classe Gigabit (fino a 1Gbps). Questo è possibile grazie all’introduzione del modem Snapdragon X16 LTE integrato, che consente di rivoluzionare il modo in cui l’utente utilizza il dispositivo, assicurando velocità da fibra ottica anche in mobilità.

La piattaforma Snapdragon 835 supporta anche funzionalità grafiche avanzate, garantisce prestazioni superiori e migliora l’efficienza della batteria. Anche i trasferimenti di dati sono più efficienti grazie alla connessione USB 3.1 che è 10 volte più veloce dell’USB 2.0, con una velocità fino 5Gpbs. E con la porta USB Type-C, il plug-in è ancora più facile perché non c’è possibilità di errore nell’inserimento.

Xperia XZ Premium è un’armonia di tecnologie e anche il design non poteva essere da meno, rendendolo bellissimo sia dentro che fuori. L’esterno si contraddistingue per la liscia superficie di vetro che nel retro rivela un lussuoso effetto specchio. Tutti gli aspetti di Xperia XZ Premium sono accumunati da una stessa logica, dalle linee sinuose senza interruzioni che delineano anche il pulsante di accensione che integra il lettore di impronte digitali, al nuovo live wallpaper che muove gli eleganti cerchi al tocco dello schermo, fino ai colori dello schermo che si abbinano perfettamente al case esterno.

La pioggia è l’ultima cosa a cui pensare quando si è in giro con Xperia XZ Premium. È resistente all’acqua, alla polvere ed è dotato del resistente vetro Corning Gorilla Glass 5 sia davanti che nel retro del telefono, portando la bellezza e la durevolezza verso nuove frontiere.

Portando l’intelligenza a un livello successivo, Xperia XZ Premium impara dalle abitudini di utilizzo dell’utente, si adatta e fornisce raccomandazioni per offrire l’esperienza più personalizzata e smart possibile.

La batteria è potenziata dalla modalità Smart Stamina che sfrutta la funzionalità di apprendimento di Xperia per stimare accuratamente quanto durerà ancora la batteria, sulla base di un uso normale. Il sistema avverte anche del possibile esaurimento della batteria durante il giorno, in modo da attivare prontamente la modalità Stamina. I sistemi Battery Care e Qnovo Adaptive Charging sono inclusi al fine di proteggere la batteria ed estenderne del doppio la durata.

Xperia Tips e il nuovo Xperia Actions offrono consigli utili sulle funzioni che si stanno utilizzando, arrivando ad esempio a suggerire il download delle mappe basandosi sulla localizzazione, il tutto finalizzato a semplificare la vita dell’utente.

L’esperienza Sony pervade anche l’audio e le capacità di gaming. High Resolution Audio permette di cogliere anche le sfumature più nascoste e i dettagli sonori di una traccia musicale, come se ci si trovasse di fronte all’artista. La tecnologia nativa DSEE HX di Sony migliora le tracce in streaming o gli MP3, fino ad una qualità prossima all’alta definizione e, se connessi via speaker o cuffie wireless, LDAC si assicura che non venga perso un briciolo di qualità sonora traferendo una quantità di dati tre volte superiore al normale Bluetooh. Infine, associando il device alla console Playstation 4, è possibile divertirsi con i giochi di ultima uscita direttamente su Xperia XZ Premium. Il suo processore avanzato e l’accesso veloce alla memoria fanno sì che il gioco sia sempre fluido e reattivo, in più il pannello 4K e i potenti speaker stereo faranno sentire l’utente perfettamente immerso nell’esperienza di gioco.

Xperia XZ Premium sarà disponibile nelle colorazioni Luminous Chrome e Deepsea Black, a partire dalla primavera 2017. Sarà anche disponibile una serie di accessori tra cui Quick Charger UCH12W che offre ore di autonomia a fronte di una ricarica molto rapida e le cuffie Bluetooth con Speaker SBH56, che permettono di parlare senza utilizzare le mani attraverso il microfono e assicurare il multi-tasking, oltre ad essere dotate di un pulsante remoto di avviamento della fotocamera.

Xperia XZs

Sony Mobile oggi lancia anche il suo Xperia XZs, disponibile solo in alcuni mercati selezionati, che porta l’attuale flagship ad un nuovo livello grazie all’integrazione della nuova camera Motion Eye. L’esperienza di Sony nel comparto imaging che derivano dalle fotocamere ‘?’ e Cyber-shot permettono di ottenere video in Super slow motion con 960fps, Predictive Capture e tutte le capacità aggiuntive e i benefici delle rinnovate lenti G e il nuovo motore di elaborazione dell’immagine Bionz. Le immagini e i video riprodotti appaiono perfetti sul display FullHD da 5.2” montato su un case in metallo ALKALEIDO che crea un raffinato effetto lucente alla vista ed è piacevole al tatto.

Tra le altre caratteristiche fondamentali, Xperia XZs si distingue per la resistenza all’acqua e il pulsante di accensione con lettore di impronte digitali integrato.

Con il suo processore di fascia alta, si distingue per l’elevata velocità di streaming e download, oltre alla semplicità di utilizzo dell’interfaccia utente intelligente.

Sono presenti, inoltre, funzionalità intelligente come la modalità Smart Stamina che si basa sulle capacità di apprendimento di Xperia e assieme a Battery care e Qnovo Adaptive Charging permette alla batteria di essere più affidabile per tutto il giorno e ne allungano l’intero ciclo di vita del prodotto. Xperia Actions, invece, può semplificare la vita degli utenti, suggerendo luoghi basandosi sul download delle mappe o l’utilizzo basato su cambiamenti automatici delle impostazioni. Xperia XZs sarà disponibile dall’inizio di aprile 2017 nelle colorazione Ice Blue, Warm Silver e Nero.