Tags Posts tagged with "Teaser OnePlus 2"

Teaser OnePlus 2

0 1778

OnePlus 2 sarà lanciato nel giro di poche settimane, il 27 Luglio (alle 4:00 del 28 in Italia), in quello che viene propagandato come il primo annuncio di prodotto al mondo in realtà virtuale, e il produttore come l’anno scorso per il One sta fornendo ghiotte anticipazioni sulle sue caratteristiche e specifiche chiave.

Dopo aver annunciato che il OnePlus 2 monterà il SoC Snapdragon 810, rassicurando per le sue temperature, sarà il primo Android top di gamma con una porta USB Type-C e che avrà il lettore d’impronte, ora sappiamo che sarà un campione nel reparto RAM ma che costerà meno di quanto alcuni temevano.

E’ stato ufficialmente annunciato che sarà dotato di ben 4GB di RAM, 1GB in più del suo predecessore, come effettivamente avvistato nella certificazione Bluetooth SIG per la versione A2003, il che presuppone che la A2001 a questo punto non arriverà sul mercato.

Viene specificato anche che la RAM sarà di tipo LPDDR4, scelta permessa e se vogliamo scontata per lo Snapdragon 810, che ha svariati vantaggi rispetto alla LPDDR3 del predecessore e della maggiorparte degli smartphone sul mercato a partire da una tensione di esercizio inferiore, 1.1V vs 1.2V, una velocità doppia, fino a 32 GB/s, e un supporto ottimale per la modalità di risparmio energetico a bassa frequenza.

Un altra conseguenza della scelta del SoC era stata dichiarata essere, a causa del suo costo quasi il 60% superiore rispetto allo Snapdragon 801 del One, un prezzo “sicuramente superiore a 322 $” rispetto ai 299$ del One. A chi rassivurare però temeva quindi un prezzo decisamente elevato, anche intorno ai 500$, il Ceo di OnePlus Pete Lau ha ieri pomeriggio promesso che costerà meno di 450$.

0 1859

Dopo la digressione nel campo dei leak OnePlus ci riporta nel mondo delle dichiarazioni ufficiali sulle caratteristiche del suo OnePlus 2 che come l’anno scorso distilla nella sua campagna teaser, in attesa dell’Evento in Realtà Virtuale del 27 Luglio prossimo.

Dopo aver scoperto che impiegherà, senza problemi promette l’azienda, il SoC Qualcomm Snapdragon 810 e che sarà il primo smartphone con USB Type-C è il momento di parlare di sicurezza, a quanto pare. Il OnePlus 2, come vociferato, arà un lettore di impronte digitali, che ultimamente caratterizza sempre di più i dispositivi Android di fascia alta.

OnePlus promette che quello montato sulla sua prossima ammiraglia sarà “uno dei più recenti e avanzati sensori di impronte digitali là fuori”.
Sostiene inoltre che funzionerà più velocemente del TouchID di Apple, una dichiarazione certamente coraggiosa da fare.

L’azienda spiega inoltre che l’anno scorso, durante la progettazione del One, ha scelto di non utilizzare uno scanner di impronte digitali perché la tecnologia semplicemente non era abbastanza buona al momento. I sensori erano imprecisi e utilizzarli talvolta richiedeva più di un semplice inserimento di una password.

Ora anche se ha trovato uno raffinato e veloce, ha potuto usarlo nel OnePlus 2. Inoltre attraverso questo sensore il OnePlus permetterà di memorizzare fino a cinque profili di impronte digitali.
Appuntamento alla prossima rivelazione, e a nuovi leak.

0 1660

OnePlus continua la sua campagna teaser per il prossimo OnePlus 2, attraverso la quale come l’anno scorso per il One svelerà una alla volta le caratteristiche principali, ma dopo aver confermata la presenza dello SoC Snapdragon 810, rassicurando che non avrà problemi di surriscaldamento grazie a una nuova revisione dello stesso, a un clock minore a Oxygen OS e che il nuovo top sarà il primo smartphone a includere l’USB Tipo-C, la società ha stavolta ha puntato i riflettori su data e modalità di presentazione

L’evento di lancio del OnePlus 2 avrà luogo il 27 Luglio 19:00 PT (10:00 ET), ma, in linea con la filosofia dell’azienda di “romprere le regole”, non sarà di tipo tradizionale in quanto gli spettatori saranno in grado di guardarlo in realtà virtuale.

Nel nostro settore, i lancio dei prodotti tendono ad essere sempre gli stessi. Un auditorium, un keynote, e un pubblico seduto. Per il lancio di OnePlus 2, non volevamo barriere tra noi e voi; vogliamo invitarvi nel nostro mondo, perché siete una parte importante di esso.


OnePlus-2-presentato-anche-in-Realtà-Virtuale-il-27-Luglio-è-ufficiale_2

OnePlus promette tutti in tutto il mondo saranno in grado di eseguire lo streaming in realtà virtuale il lancio del OnePlus 2 e per questo rilascierà gratuitamente un cardboard VR da lei progettato appositamente per il One, veloce e facile da montare promette (sito cardboard).

Un lancio VR ti consente di stare accanto al nostro team e ai nostri tifosi mentre noi sveliamo la nostra nuova ammiraglia. Sarete in grado di guardare in giro come si estrae il telefono in un modo nuovo e magari anche trovare un paio di easter eggs nascoste. E ‘un nuovo modo di pensare a un lancio del prodotto. Non stiamo parlando di te; stiamo parlando con te.

0 1969

La scorsa settimana OnePlus ha iniziato ufficialmente la sua campagna teaser per il suo prossimo smartphone di punta, che dovrebbe essere svelato presto.
Finché ciò non accadrà, però, l’azienda cinese ha promesso di rivelare un poco alla volta le caratteristiche principali proprio come fatto l’anno scorso con il OnePlus One.

La prima rivelazione aveva a che fare con il chipset Qualcomm Snapdragon 810, che però ha rassicurato non darà problemi di surriscaldamento grazie alla sua revisione 2.1, al clock a 1.8 GHz e alcune ottimizzazioni dell’OS; tale scelta impatterà comunque sul prezzo che la casa ha affermato sarà “sicuramente superiore a 322 $” rispetto ai 299$ del One (nostro articolo).

Ieri la società ha svelato che il OnePlus 2 sarà apparentemente il primo smartphone di fascia alta di utilizzare una porta USB Type-C. OnePlus afferma di voler “aprire la strada nella connettività di alimentazione”, quindi ha fatto questa scelta. Tenendo conto poi che il Note 5 in uscita a Settembre lo dovrebbe avere, OnePlus sembra conferma che OnePlus 2 potrebbe arrivare prima.

Uno dei pregi visibili e pratici di tale connettore è l’essere reversibile, facilitando connessione alla cieca ma soprattutto è universale, consentendo non solo alimentazione e trasmissioni dati ma fungere anche da usita audio e video, il tutto in un formato anche abbastanza piccolo da poter essere utilizzato su smartphone anche sottili.

Attualmente USB Type-C è stato adottato come unica porta sul nuovo MacBook 12 ma anche da Google quest’anno sul suo Chromebook Pixel, e altri produttori di PC stanno facendo altrettanto.
In ambito Android il tablet Nokia N1 è stato il primo ad adottarlo ma Google ne ha implementato il supporto ufficiale con Android M.

0 1692

Aggiornato 19/06/2015. E’ stato ufficialmente rivelato che il OnePlus 2 sarà disponibile con SoC Qualcomm Snapdragon 810. Questo non è una grande sorpresa in realtà, dal momento che un presunto risultato di riferimento riportava con precisione il chipset utilizzato e d’altra parte ha anche senso, visto che anche il OnePlus dallo scorso anno montava il miglior chipset Qualcomm disponibile al momento.

Naturalmente ogni volta che si parla della Snapdragon 810 inevitabilmente ci si chiede su surriscaldamento, dal momento che praticamente tutti i telefoni che hanno questo chipset sono stati in un modo o nell’altro accusati di un simile comportamento. OnePlus si sente molto fiduciosa che il suo prossimo dispositivo non si surriscalderà. L’azienda dice che sta usando la versione v 2.1 dell’S810, migliore nella gestione termica.

Sono state prese “tutte le precauzioni necessarie e oltre” per impedire che il surriscaldamento si verifichi sul OnePlus 2. OnePlus ha posizionato sia un gel termico che grafite sopra al SoC, il che dovrebbe garantire che il calore generato dal chipset sarà dissipata uniformemente invece di essere concentrato, determinando in tal modo problemi di prestazioni.

Il OnePlus 2 incontra “lo standard del settore per le temperature del telefono, anche con ore di utilizzo”, OnePlus ha notato “dopo test rigorosi”, qualunque cosa questo possa significare. Inoltre, Oxygen OS sta per essere appositamente ottimizzato per lavorare con lo S810. Saprà “intuitivamente” quale core CPU deve essere utilizzato per il quale compito, e eviterà l’uso di due core che sono uno accanto all’altro, se possibile.

Tutti i principali componenti interni del OnePlus 2 saranno rivelati uno ad uno nel prossimo futuro, in una campagna teaser continua che appare simile a quella impiegata per il suo predecessore lo scorso anno.

Aggiornamento 19/06/2015. L’azienda ha riconfermato ieri che il OnePlus 2 userà l’S810 anche se, ha precisato, con un clock di 1,8 GHz (vs 2 GHz) “per temperature più fredde”; ha anche affermato che, dal momento che questo SoC è quasi il 60% più caro rispetto allo Snapdragon 801 del One, OnePlus 2 costerà all’uscita più del predecessore; il prezzo sarà “sicuramente superiore a 322 $” rispetto ai 299$ del One.