Tags Posts tagged with "Predator Helios 300"

Predator Helios 300

In occasione della conferenza globale next@acer di New York, Acer ha presentato due nuovi notebook gaming Predator Helios. Entrambi sono equipaggiati con Windows 10 e offrono nuove tecnologie e design innovativi che li rendono di gran lunga migliori dei concorrenti.

Il nuovissimo Predator Helios 700 offre un’innovativa tastiera HyperDrift che scorre in avanti, aumentando il flusso d’aria che attraversa la parte superiore della base, e consentendo così ai giocatori di sfruttare al massimo il potenziale dei componenti. Il Predator Helios 300 è invece stato riprogettato e adesso ha un design elegante e moderno; è equipaggiato con GPU fino alla NVIDIA® GeForce RTX™ 2070 con design Max-Q, o con le più recenti GPU GeForce® GTX, pur mantenendo un prezzo accessibile. Grazie alla dotazione hardware di fascia alta è adatto per l’elaborazione di compiti complessi come giochi, streaming video e fotoritocco.

Continuando a offrire le migliori prestazioni della categoria, la gamma Acer Predator Helios offre ai giocatori soluzioni potenti e allo stesso tempo convenienti” spiega Jerry Kao, James Lin, General Manager, Notebooks, IT Product BusinessAcer Inc. “Sono prodotti innovativi, affidabili e a prova di futuro, grazie alle tecnologie termiche avanzate che mantengono il sangue freddo durante le sessioni di gioco più intense.

Con i nuovi processori Intel Core di nona generazione abbiamo fatto un altro grande passo avanti
verso prestazioni e funzionalità eccezionali per ottenere i migliori notebook gaming al mondo“,
ha affermato Steven Long, Vice President, Sales and Marketing Group e General Manager, Client
Computing Group, Intel. “I nuovi portatili Predator Helios sono un ottimo esempio degli anni di
stretta collaborazione tra Acer e Intel per contribuire ad aumentare il livello delle prestazioni che
giocatori e creativi dovrebbero aspettarsi da un notebook“.

È bello vedere Acer presentare un portafoglio così ampio di soluzioni gaming progettate per
soddisfare le esigenze di così tanti tipi diversi di giocatori, con le sue nuove serie di Predator e
Nitro“, ha dichiarato Mark Linton, General Manager, Consumer and Device Sales, Microsoft Corp.
Acer continua a innovare e offre grandi esperienze di gioco per i consumatori“.

Predator Helios 700 – Prestazioni estreme e design innovativo

La potenza del Predator Helios 700 dal design unico deriva da un esercito delle più performanti e
recenti tecnologie da combattimento, che comprende nuovi processori Intel Core i9 fino alla
nona generazione per prestazioni e overclock di alto livello, GPU NVIDIA GeForce RTX 2080 o
2070, fino a 64 GB di memoria DDR4, e connettività di rete Killer DoubleShot™ Pro con Killer Wi-
Fi 6 AX 1650 e E3000 — che offrono una velocità di rete fino a quattro volte superiore in ambienti
affollati, rispetto alle reti CA wireless di generazione precedente —, oltre ad ampio di spazio di
archiviazione con supporti ad alta velocità per ridurre i tempi di caricamento. Tutta questa potenza fa ruggire i giochi sul display IPS Full HD da 17 pollici con un tempo di risposta di soli 3ms e tecnologia NVIDIA G-SYNC™. Cinque altoparlanti e un subwoofer rendono i giochi ancora più coinvolgenti grazie all’audio pieno e realistico.

Esordisce la tecnologia HyperDrift che potenzia il raffreddamento e migliora l’ergonomia

Una delle novità più rivoluzionarie dell’Helios 700 è incredibilmente utile. La tastiera HyperDrift
è parte dell’architettura termica della base, che include anche due ventole Acer AeroBlade™ 3D di
quarta generazione, cinque heat pipe in rame, una camera di vapore e la tecnologia Acer CoolBoost.

Facendo semplicemente scorrere la tastiera in avanti, si liberano due griglie di aerazione supplementari posizionate sopra alla tastiera e sotto allo schermo, rinfrescando i potenti componenti all’interno della base con un flusso d’aria extra e potendo così sfruttare anche un overclock estremo. Un pannello in vetro permette di vedere gli heatpipe interni.

La tastiera HyperDrift migliora l’ergonomia: con la tastiera più vicina, i giocatori possono mantenere una buona distanza dallo schermo da 17 pollici senza allungare eccessivamente le mani. Fornisce lo stesso comfort d’uso del desktop, nel form factor di un notebook. La tastiera dispone anche di una retroilluminazione RGB per tasto, dell’anti-ghosting e dei tasti WASD MagForce. I tasti MagForce utilizzano switch analogici che li attivano immediatamente dopo averli premuti e aumentano il feedback fino al 100% per dare ai giocatori un maggiore controllo su movimenti di precisione. Il touchpad di precisione è delimitato dall’illuminazione blu e dispone di due pulsanti.

Il nuovo pulsante Turbo attiva l’overclock con un solo commando, mentre la hotkey PredatorSense
consente l’accesso immediato alla schermata con le temperature di CPU e GPU, la velocità di rotazione delle ventole, il tool, l’impostazione personalizzata della retroilluminazione RGB e altro. Configurare una retroilluminazione RGB tasto per tasto migliora le prestazioni nei giochi online come Predator RGB Assault-League of Legends (LoL) collegando l’illuminazione della tastiera a una particolare azione sullo schermo mentre si combatte a LoL.

Predator Helios 300

Il notebook gaming Predator Helios 300 migliora con l’aggiunta di potenti tecnologie e di
componenti di alto livello, oltre ad un design nuovo e più sofisticato. I giocatori saranno entusiasti
della combinazione delle più recenti CPU Intel Core i7 di nona generazione pre prestazioni di
fascia alta e dell’aggiunta delle GPU NVIDIA GeForce RTX 2070 con Design Max-Q, supportato da
un tasto speciale per l’overclocking e la rete Killer DoubleShot™Pro per una connessione veloce e
senza lag. Con un massimo di 32 GB di memoria DDR4 a 2.666 MHz e fino a due unità di archiviazione SSD PCIe NVMe in RAID 0 più un disco fisso tradizionale, fornisce tutta la potenza di
cui hanno bisogno i gamer per i giochi AAA di oggi.

La novità più evidente è il nuovo design del Predator Helios 300. Il suo nuovo chassis rivestito in
leghe metalliche sfoggia eleganti dettagli blu petrolio ed è inoltre presente la stessa tastiera
retroilluminata presente sugli altri notebook Predator. Cornici molto sottili attorno al display e i
tasti ridisegnati con le font Predator danno a questo notebook un aspetto moderno ed elegante,
ma allo stesso tempo aggressivo.

Premiato per essere uno dei primi notebook della sua categoria a offrire un display a 144 Hz, il
luminoso schermo da 15,6 pollici o da 17,3 pollici IPS Full HD è ora racchiuso in cornici sottili e
garantisce un tempo di risposta di soli 3 ms, per assicurare un’esperienza di gioco libera e priva
di interruzioni.

Tecnologia di raffreddamento ispirata alla natura

A mantenere efficiente il sistema e a garantire prestazioni sempre al massimo è un design termico
avanzato ed efficiente che sblocca il vero potenziale dei componenti dell’Helios. Il componente
più importante per mantenere bassa la temperatura è il sistema di raffreddamento a doppia
ventola Acer AeroBlade 3D di quarta generazione. Queste ventole di ultima generazione sono
state ispirate dalla meccanica bionica del volo silenzioso del gufo, che massimizza il flusso d’aria
e minimizza il rumore. Le nuove ventole hanno innovative pale da 0,1 mm di spessore con un
bordo dentellato, alette nella parte superiore e inferiore e una pinna curva lungo la parte interna
di ciascuna lama. Questo design porta a un miglioramento del flusso d’aria fino al 45 percento.

Unite a prese di aerazione per l’aspirazione e l’eliminazione dell’aria collocate in posizioni
strategiche e alla tecnologia Acer CoolBoost, l’Helios 300 mantiene la calma sotto pressione e
gestisce in maniera ottimale le sessioni di gioco in overclocking.

Ultima ma non meno importante è una tastiera completamente nuova con le font caratteristiche
Predator e retroilluminazione RGB a 4 zone. Usabilità e funzionalità sono migliorate grazie ai
nuovi tasti di scelta rapida PredatorSense e Turbo, a una barra spaziatrice ingrandita e ai tasti
WASD, frecce e scelta rapida di forma concava.

Prezzi e disponibilità

Il notebook gaming Predator Helios 700 sarà disponibile in EMEA dal mese di luglio con prezzi
consigliati a partire da €2.999.
Il notebook gaming Predator Helios 300 sarà disponibile in EMEA dal mese di maggio con prezzi
consigliati a partire da € 1.799€.

Presentato a fine Aprile dello scorso anno a New York (qui la notizia), e disponibile dalla scorsa estate,  il Predator Helios 300, è un ottimo portatile medio gamma della gamma Acer dedicata al gaming. Vediamo come si è comportato.

Confezione e contenuto

Nella confezione, oltre al portatile, troviamo solo alimentatore e guida rapida.

Costruzione, Ergonomia

Il Predator Helios 300, è ben realizzato e con peso e dimensioni importanti, infatti misura 390 x 277 x 26.8 mm per un peso di 2.7KG. Dimensioni nemmeno troppo eccessive considerando la vocazione gaming.

Il coperchio è realizzato in metallo spazzolato, molto bello ma cattura molte impronte, così come la zona poggia polsi sotto la tastiera.

La parte inferiore è realizzata in plastica permettendo così di realizzare comodi vani di espansione per dischi e memoria RAM

Sul lato sinistro troviamo, dall’alto verso il basso, l’attacco per il cavo kensington, l’ingresso LAN, la porta USB Tipo C, la porta HDMI, la porta USB 3.0 e lo slot per la SD; sul lato destro troviamo l’ingresso per l’alimentazione, LED batteria e LED di stato, due porte USB 2.0 e l’ingresso cuffie/microfono.

Sulla parte superiore della cornice troviamo la web cam.

Nella parte frontale troviamo i due speaker di sistema, molto potenti, alti, medi e bassi sono ben proporzionati e il suono è davvero di buona qualità.

La tastiera è retroilluminata non regolabile ne nel livello nel nel colore, presente solo il rosso, i tasti sono grandi e ben distanziati e il feedback è ottimo; il trackpad è di ottima fattura, abbastanza grande .

Hardware

Il Predator Helios 300, oggetto della nostra prova, monta un processore Intel Core i7-7700HQ Quad-core 2,80 GHz e un processore grafico NVIDIA GeForce GTX 1060 con 2 GB Memoria dedicata, la memoria RAM presente è da 16GB (espandibile fino a 32GB), mentre alla voce archiviazione troviamo un disco SSD da 128GB per il sistema operativo e un HDD meccanico da 1TB per giochi e dati.

Il disco è un’unità SSD con interfaccia PCIe 3.1 con una velocità di 2400 MiB/s in lettura e di 1500 MiB/s in scrittura. Dai nostri test abbiamo rilevato una velocità di 2300 MiB/s effettivi in lettura e di 1100 MiB/s in scrittura.

Display

Il display è un 15.6″ LCD IPS Full HD opaco (1920 x 1080 pixel), pannello di buona fattura ed è ben visibile sia al chiuso che all’aperto e la luminosità massima è elevata.

Utilizzo

Il Predator Helios 300 viene fornito con la versione Home 64 Bit di Windows 10 come sistema operativo. Troviamo, quindi, tutti i programmi e le funzionalità di Windows in versione Desktop.

Windows 10 gira nel complesso bene e in maniera fluida, anche se la SSD scelta è veloce ma non velocissima. Anche se il target di utilizzo è diverso, con il Predator Helios 300, è possibile fare editing di medio livello.

Ottima la tastiera qwerty completa con tastierino numerico, dotata di tasti a isola e retroilluminata.

Ottimo anche il trackpad.

Software

Tra i programmi installati, troviamo un po’ di Utility Acer.

Con Predator Sense si può tenere sotto controllo il sistema con una panoramica su temperature di esericzio e velocità delle ventole. E’ inoltre possibile modificare la velocità di rotazione delle ventole scegliendo tra la modalità Auto, Max o personalizzata.

E’ possibile inoltre effettuare un overlock soft della scheda video, scegliendo tra le modalità, Normale, Più veloce e Turbo.

Acer quick access, permette rapido accesso ad alcune funzionalità.

Tramite Acer power button, è possibile gestire le funzioni del tasto power; un scorciatoia graficamente molto carina di quanto già presente nelle impostazioni di Windows.

Tramite Acer Care Center avremo sotto controllo sia le informazioni di sistema, sia eventuali aggiornamenti disponibili per Bios e Driver. E’ possibile anche gestire l’avvio e i programmi caricati, eliminare i file spazzature ed effettuare una pulitura generale del disco. E’ prevista, inoltre, l’opzione per attivare il ripristino alle impostazioni di fabbrica e la possibilità di effettuare i backup.

Acer Collection consiglia una serie di App e Giochi presenti sullo store.

Presente inoltre anche un gioco in versione completa, World Of Warships.

Autonomia

Nonostante consumi ridotti e autonomia non rientrano nel DNA di questo tipo di prodotto, il Predator Helios 300, garantisce una buona autonomia. In utilizzo gaming, siamo riusciti a coprire anche le 3h di utilizzo continuativo, mentre con un utilizzo più “normale” come navigazione internet o riproduzione video, abbiamo sfiorato le 6h di utilizzo continuativo.

Conclusioni

L’Acer Predator Helios 300 è davvero un buon portatile gaming entry level, dalle buone caratteristiche hardware, ma con dimensioni e peso non certo trascurabili, ma questo è un prodotto non pensato per essere portato spesso in giro. Nella settimana di utilizzo lo abbiamo utilizzato davvero molto e per tutti gli utilizzi e ci ha davvero soddisfatti.

Attualmente è possibile trovare l’Acer Predator Helios 300 in diverse configurazioni e prezzi, su Amazon la versione con disco SSD è offerta ad un prezzo intorno ai 1300 euro, prezzo molto ragionevole ed in linea con quanto offerto.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Processore e chipset: Intel Core i7-7700HQ Quad-core 2,80 GHz
Processore grafico: NVIDIA GeForce GTX 1060 con 2 GB Memoria dedicata (Fino a 6 GB)
Memoria: 16 GB, DDR4 SDRAM (espandibile fino a Fino a 32 GB)
Archiviazione: 128 GB SSD + 1 TB HDD
Drive ottico: No
Display: 15.6 pollici 16:9, FHD (1920 x 1080)
Wireless LAN: IEEE 802.11ac
Standard Bluetooth: Bluetooth 4.2
Webcam: Webcam HD frontale
Microfono:
Altoparlanti: 2 Altoparlanti stereo
Lettore impronte digitali: No
Porte USB 2.0: 2
Porte USB 3.0: 1
Porte USB Tipo C: 1
Rete (RJ-45): Sì
HDMI: 
Jack Audio: Sì, 3.5mm
Lettore di schede SD/SDXC: 
Sistema operativo: Windows 10 Home
Retroilluminazione tastiera: Sì
Batteria: 3220 mAh, Polimeri di litio
Dimensioni: 390 x 277 x 26.8 mm – Peso 2,7 kg

Voti

Costruzione / Ergonomia
9/10
Hardware
8/10
Materiali
8/10
Display
9/10
Software
8/10
Autonomia
8/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
9/10

Si è tenuta ieri alla Microsoft Home di Milano la presentazione da parte di Acer della strategia gaming per il 2018.

Di seguito il comunicato ufficiale:

Il mercato gaming in Italia è in crescita e per Acer il 2018 sarà un anno di grande focus per elevare la propria brand awareness nel gaming.

Ai casual gamer Acer propone prodotti a brand Acer Gaming mentre Predator è IL BRAND dedicato agli hardcore gamers. Le piattaforme Predator rappresentano uno stile di vita oltre ad offrire una migliore gaming experience grazie alla ricerca continua dell’azienda verso il design e l’eccellenza tecnologica. Ne è prova il fatto che i prodotti Predator sono spesso insigniti di premi a livello internazionale. L’offerta Predator è oggi molto ampia e completa e comprende desktop, notebook, monitor, proiettori ed accessori progettati tutti in base alle diverse esigenze degli utenti.

Il look aggressivo e raffinato dei prodotti Predator viene abbinato anche ad alte prestazioni e a caratteristiche importanti per un hardcore gamer che non accetta compromessi in termini di performance. Tecnologie innovative e all’avanguardia come il sistema di raffreddamento a liquido e la soluzione Acer IceTunnel 2.0 permettono infatti di mantenere basse le temperature quando il gioco si surriscalda.

Tra gli ultimi prodotti Predator immessi sul mercato spiccano il desktop Predator Orion 9000 un concentrato di potenza basato sugli ultimissimi processori Intel Core i9 Extreme Edition, in grado di supportare fino a 4 schede grafiche AMD Radeon RX Vega o due grafiche NVIDIA GeForce GTX 1080Ti in SLI e insignito al CES 2018 con l’Innovation Awards Honoree. Il monitor Predator X27 rende il gioco fluido e realistico grazie alla risoluzione 4K; il potente notebook gaming Predator Helios 300 che offre ottime prestazioni agli hard core gamer grazie alla doppia ventola Aeroblade 3D, che mantiene il funzionamento del notebook a temperature ottimali; il Predator Triton 700, un sottile notebook gaming dotato delle migliori tecnologie disponibili sul mercato in grado di offrire una potenza senza compromessi e un perfetto equilibrio tra dimensioni e performance, e vincitore del Good Design Award 2017. Tra gli accessori per gaming spiccano le cuffie Predator Galea con tecnologia Acer TrueHarmony 3D Soundscape che ricrea lo spazio acustico facendo arrivare il suono da una direzione precisa e la serie di mouse Predator Cestus, che permette di regolare la resistenza dei click alla pressione così da adeguarsi alle esigenze dei giocatori.

Predator Orion 9000
Progettata per intimidire i nemici e ispirare il gioco, l’imponente estetica della serie Predator Orion 9000 è simile ad un’astronave dotata di illuminazione RGB personalizzabile ai lati. Il grande pannello laterale mostra i potenti ed impressionanti interni con un design che tiene sotto controllo i livelli di interferenza elettromagnetica (EMI) nonostante la grandezza dell’apertura. Le ventole opzionali con illuminazione RGB creano un gioco di luci virtuali per catturare ancora di più l’attenzione. Grazie alle maniglie e alle ruote il Predator Orion 9000 può essere spostato facilmente da un posto all’altro. I pannelli laterali tool-less rendono gli upgrade dei componenti facili e il coperchio push-open permette agli utenti di switchare velocemente le ventole.

La serie Predator Orion 9000 è dotata di un sistema di raffreddamento a liquido e dell’Acer IceTunnel 2.0 per mantenere la temperatura bassa mentre il gioco si scalda. L’IceTunnel 2.0 è una soluzione termica di gestione del flusso d’aria, basata sulla separazione del sistema in diverse zone per l’espulsione del calore. I pannelli di rete metallica sul fronte e sulla sommità permettono l’entrata di aria fredda e l’uscita di aria calda in eccesso, mentre più di cinque ventole da 120 mm su fronte, sommità e retro immettono aria fredda attraverso lo chassis. Parte del flusso d’aria viene rediretta verso il retro della scheda madre per raffreddare gli spazi di archiviazione. Le schede grafiche presentano delle ventole per espellere il calore dal retro, mentre l’alimentatore è autosufficiente per evitare interferenze termiche.

Il Predator Orion 9000 monta processori Intel fino al Core™i9 Extreme Edition con 18 core e supporta 128 GB di memoria DDR4 a quattro canali, permettendo la gestione di task intensivi di computing e, allo stesso tempo, offrendo performance eccezionali. Inoltre il Predator Orion 9000 supporta 4 schede grafiche Radeon RX Vega per permettere una visualizzazione fotorealistica ad alta risoluzione, in stereo e ad alti tassi di aggiornamento. I giocatori hanno inoltre l’opzione di due schede NVIDIA®GeForce®GTX 1080Ti in SLI.

La funzione One-punch overclocking permette ai giocatori di selezionare la performance turbo semplicemente schiacciando un pulsante.

L’eccellente connettività include due porte USB 3.1 Gen 2 (una Type-C e una Type-A), otto porte USB 3.1 Gen 1 (una Type-C e sette Type-A) e due porte USB 2.0 (Type-A). La serie Predator Orion 9000 supporta un totale di tre slots M.2 per ampliare la potenza e capacità del PC, e quattro slots PCIe x16 per l’espansione delle schede video.

Predator Triton 700
Il Predator Triton 700, un notebook gaming dal design minimalista, combina il giusto equilibrio tra dimensioni ultra sottili e prestazioni ad alto livello.

L’ampio rivestimento con tecnologia Corning Gorilla Glass sopra la tastiera offre una finestra sul sistema di raffreddamento per mostrare le ventole AeroBlade™ 3D e le cinque heat pipe necessarie a dissipare il calore, ha anche le funzionalità di touchpad.

Il cuore del Predator Triton 700 è un processore Intel Core di 7a generazione affiancato dalle più recenti schede grafiche ad alte prestazioni NVIDIA GeForce fino al modello GTX 1080, due SSD NVMe PCIe in configurazione RAID 0 e fino a 32 GB di memoria DDR4 a 2400 MHz. Il sistema a doppia ventola del Predator Triton 700 sfrutta la tecnologia proprietaria Acer AeroBlade™ 3D con lame metalliche ultra-sottili per mantenere le corrette temperature, anche per sessioni di gioco prolungate.

Per un’esperienza di gioco davvero coinvolgente, il Predator Triton 700 dispone di un luminoso display FHD IPS da 15,6” con supporto ad un monitor esterno NVIDIA G-Sync ed un reparto audio altrettanto curato, grazie al supporto Acer TrueHarmony™ che offre un audio coinvolgente con un’acustica ricca e definita.

A completare le potenti caratteristiche del notebook la funzionalità Killer DoubleShot Pro networking e la connettività Thunderbolt 3 forniscono velocità di trasferimento fino a 40 Gbps e supportano la doppia uscita video 4K. Il Predator Triton 700 dispone anche di due porte USB 3.0 (con ricarica dei dispositivi a PC spento), una porta USB 2.0, una porta HDMI 2.0, un connettore DisplayPort e una porta Gigabit Ethernet, per chi preferisce una connessione cablata.

Naturalmente, nessun notebook gaming è completo senza una tastiera meccanica, in grado di offrire un’esperienza di digitazione soddisfacente nonchè tempi di risposta veloci e precisi. I tasti sono retroilluminati RGB e possono essere programmati individualmente.

Il software PredatorSense consente ai giocatori di controllare e personalizzare le funzioni vitali del Predator Triton 700, inclusa l’illuminazione, i tasti di scelta rapida, il controllo delle ventole e il monitoraggio generale del sistema, da un’unica interfaccia centrale.

L’Acer Predator X27 visualizza immagini incredibilmente vibranti e senza effetti scia grazie all’alta risoluzione 4K (3840×2160), ad una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, ad un tempo di risposta veloce di 4 ms e ad una luminosità di picco di 1.000 nit. Grazie alla tecnologia Acer HDR Ultra, offre il miglior contrasto possibile rispetto all’alta gamma dinamica, con un’avanzata illuminazione LED local dimming da 384 zone controllate separatamente, che si illuminano solo quando e dove è necessario.

Non solo offre una gamma colori più ampia e più satura, ma anche una luminosità diverse volte superiore a quella dei monitor con gamma dinamica tradizionale. Regolando la retroilluminazione dietro le zone dello schermo che devono visualizzare il nero, questo appare più profondo e più scuro: un notevole vantaggio per i giocatori che amano i titoli più dark. Il supporto in metallo, dal design “tagliente”, è molto robusto per garantire stabilità ed ergonomia e permette la regolazione dell’inclinazione, della rotazione e dell’altezza.

Gli accessori Predator
Le cuffie gaming Predator Galea 500 mettono il giocatore al centro del gioco, permettendogli di sentire e vedere l’esatta posizione degli elementi all’interno del gioco. La tecnologia Acer TrueHarmony 3D Soundscape ricrea lo spazio acustico facendo arrivare il suono da una direzione precisa. Le cuffie Predator Galea 500 offrono la massima chiarezza negli alti e bassi e rispondono prontamente a riproduzioni vocali e note medio-alte, mentre un’unica cavità acustica aumenta la potenza dei bassi. Le cuffie Predator Galea 500 sono personalizzabili, facendo selezionare agli utenti tre modalità che includono EQ Music, Movie e Sport.

Il nuovo mouse Predator Cestus 500 è caratterizzato da un design unico, che permette ai giocatori di aggiustare la resistenza del click in base al tipo di gioco, una resistenza più leggera per i giochi FPS che richiedono una reazione più agile, o una maggiore resistenza per le manovre nei giochi RTS. Presenta 16.8 millioni di luci colorate RGB, 8 illuminazioni, 5 on-board profile setting, 8 comandi programmabili e un connettore USB.

La campagna Summon Your Strenght, rivolta ad aumentare la brand awareness del marchio, è presente su tutti i canali online Acer e Predator; da Gennaio è attiva la pagina Predator Gaming Italia con lo scopo di comunicare al corretto target di riferimento.

Il mercato italiano si interessa sempre di più al mondo degli esports e, se globalmente Acer è già stata sponsor ufficiale dei Campionati del Mondo League of Legends per il 2017 e ha già confermato per il 2018 la propria partnership per i League of Legends International Collegiate Championship e per le finali dell‘Intel Extreme Master, in Italia ha recentemente siglato un accordo con PG Esports in qualità di sponsor ufficiale di tutti i broadcast internazionali in italiano di League of Legends.

Alcune foto della presentazione

Alcune foto dei prodotti presenti

Alla conferenza stampa internazionale next@acer di New York, Acer ha presentato oggi la nuova linea di notebook da gioco Predator Helios 300. Disponibile con display da 15,6 o 17,3 pollici, lo chassis nero opaco incorpora raffinati accenti rossi creando un design divertente e un po’ spigoloso. Con Windows 10, offre funzionalità e tecnologie potenti a prezzi contenuti, rendendo i notebook gaming più accessibili che mai.

Il cuore del Predator Helios 300 è la scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1060 o 1050Ti, combinata con processori Intel Core i7 (7700HQ) o i5 (7300HQ) di settima generazione per prestazioni eccezionali. Predator Helios 300 supporta da 16 GB di memoria DDR4 (espandibile a 32 GB), un veloce SSD SATA1 e un HDD1 da 1 TB. Un vano di accesso sul fondo del notebook rende facile aggiornare la memoria e lo storage.

Predator Helios 300 è dotato anche di una porta USB 3.1 Type-C, una USB 3.0 (con ricarica dei dispositivi a PC spento), due porte USB 2.0, e una connessione HDMI 2.0. Si collega in modalità wireless attraverso la tecnologia 802.11ac 2×2 ed è dotato anche di una porta Gigabit Ethernet per coloro che preferiscono le connessioni cablate.

Progettata per essere il centro d’intrattenimento, la gamma di notebook Predator Helios 300 è ideale sia per giocare, sia per la visione di film. Brillanti display FHD IPS da 15,6 o 17,3 pollici offrono immagini vivide e vibranti, mentre i sistemi Dolby Audio Premium e Acer TrueHarmony garantiscono un audio coinvolgente con un’acustica ricca e definita. La certificazione Skype for Business assicura conversazioni chiare e senza ritardi, fornendo al contempo un’ottima esperienza di utilizzo con Cortana.

Per un’esperienza di gioco fluida, il sistema a doppia ventola Aeroblade 3D2, con lame di metallo ultrasottili, mantiene il funzionamento del notebook a temperature ottimali. Il software precaricato PredatorSense fornisce informazioni in tempo reale sul sistema e sull’overclocking, così i giocatori possono monitorare e controllare gli elementi principali del sistema da un’unica interfaccia centrale.

Prezzi e disponibilità
Il notebook da gioco Predator Helios 300 con display da 15,6 pollici sarà disponibile nella regione EMEA da agosto con prezzi a partire da 1499,00 €.