Tags Posts tagged with "Huawei P30"

Huawei P30

Presentato qualche settimana fa (qui l’evento) il Huawei P30 vanta innovazioni tecnologiche introdotte nel comparto fotografico che contribuiscono a rendere la Serie P30 la più avanzata in questo campo, con dispositivi in grado di competere con macchine fotografiche professionali. Vediamo come si è comportato nella nostra prova

Confezione

La confezione è di forma rettangolare leggermente più grande del solito; rimosso lo smartphone troviamo lo scatolino che contiene la cover in silicone trasparente, guida rapida e clip per l’apertura del carrellino per Nano SIM; sotto troviamo lo scompartimento che contiene gli accessori, cavetto microUSB-USB Type C, caricatore da 5V/2A-4.5V/5A-5V/4.5A.

Costruzione, Ergonomia

Il P30 ha un corpo realizzato in alluminio, con bordi cromati, arrotondati i laterali e squadrati quello superiore e quello inferiore, mentre la cover, non removibile, in vetro, è realizzata grazie a un innovativo processo brevettato da Huawei, che ricorda la palette di colori unica delle suggestive distese saline; la colorazione del dispositivo in nostro possesso è la Breating Crystal, davvero molto bella; ottimo anche il touch & feel.

Sulla parte destra, troviamo, il bilanciere del volume e il pulsante di accensione/spegnimento con un inserto di colore rosso, mentre sul lato sinistro troviamo il cassettino per Nano-Sim e scheda Nano Memory (il nuovo formato introdotto da Huawei con la serie Mate 20).

Sul lato superiore è presente il microfono per la riduzione del rumore, mentre su quello inferiore troviamo, connettore USB Tipo C, in posizione centrale, con alla sua sinistra, jack da 3.5mm (non presente sulla versione PRO) e microfono principale e alla sua destra l’altoparlante di sistema.

Frontalmente, nella parte superiore troviamo, in posizione centrale il notch con speaker, sensori e fotocamera frontale.

Posteriormente, sulla sinistra in verticale, sono presenti le tre fotocamere e il Flash LED racchiusi in una cornice di metallo lucido, non a filo con la scocca, molto bello ed elegante.

Hardware

Il P30, monta un processore Hisilicon Kirin 980, Octa-core (2×2.6 GHz Cortex-A76 & 2×1.92 GHz Cortex-A76 & 4×1.8 GHz Cortex-A55) con una GPU Mali-G76 MP10, 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, espandibile tramite Nano Memory fino a 256GB.

Iil P30 utilizza un modem 4G LTE Cat. 21, con la possibilità di scaricare fino a 1400 Mbps, mentre in upload ci si ferma a 200 Mbps.
Alla voce connessioni, troviamo Wi-Fi 802.11ac Dual-Band, Bluetooth 5.0, GPS (con A-GPS dual band) e, ovviamente, NFC. Niente porta infrarossi.

Il P30, adotta un sensore per le impronte digitali, inserito sotto il display; l’abbiamo trovato più preciso e rapido di quello presente sul Mate 20 Pro.

Ovviamente presente lo sblocco tramite scansione del volto, rapido e preciso.

Lo speaker offre un volume abbastanza alto, anche se non è stereo..

Display

Il P30 ha un display da 6.21 pollici OLED  con risoluzione FHD+ (2340 x 1440) in formato 19.5:9; un pannello davvero ottimo sotto ogni punto di vista; ovviamente prevista la possibilità di regolare la temperatura colore.

Perfetta la regolazione automatica della luminosità e la visibilità alla luce diretta del sole.

Software

La versione di Android attuale è la 9.0 Pie con la EMUI 9.1 come interfaccia.

Come per tutti i sui dispositivi, il lavoro svolto da Huawei è ottimo, infatti durante le settimane di utilizzo non abbiamo mai riscontrato rallentamenti o impuntamenti ne riavvii accidentali, il sistema è risultato sempre fluido anche con molte app aperte.

Tra le varie impostazioni, segnaliamo la possibilità di cambiare lo Stile della schermata Home, attivando il drawer delle app o l’opzione app gemella, che permette di utilizzare due account per Facebook, Messenger o WhatsApp, peccato che manchi ancora la possibilità di un doppio account Telegram e Instagram; presente anche lo split screen attivabile dalle app recenti e tramite gesture.

All’interno delle impostazioni troviamo le classiche personalizzazioni della EMUI, tra cui la possibilità di poter eliminare i tasti on-screen alla base del display (back, home, task manager) per poter godere di un’esperienza a tutto schermo, sostituendoli con delle semplici gesture, ovvero, uno swipe da destra verso sinistra o da sinistra verso destra permetterà di tornare indietro (tasto back), uno swipe dal basso verso l’alto permetterà di tornare alla Home (tasto centrale Home) e sempre dal basso verso l’alto ma tenendo il dito premuto sullo schermo si accede alle app recenti aperte in background (tasto task manager); mentre con uno swipe sempre dall’alto verso il basso; mentre per attivare Google Assistant si dovrà premere in maniera prolungata il tasto power. Dopo un po’ di apprendimento, verrà automatico e immediato l’utilizzo.

Optimizer

Tramite l’app Optimizer è possibile, gestire il telefono effettuando varie operazioni, come per esempio ottimizzare il dispositivo, fare pulizia delle app che risiedono in memoria, vedere l’utilizzo dei dati, il filtro molestie, la durata della batteria, gestire la Dropzone ed effettuare la Scansione Virus.

Temi
Con l’app Temi, è possibile personalizzare graficamente l’interfaccia, potendo scegliere tra molti temi sia gratis che a pagamento

 

Huawei Health
Per gestire l’attività fisica e i vari progressi giornalieri.

Non mancano un sempre utile file manager (Gestione File), Meteo, Specchio, Torcia, Bussola e il Blocco note.

Fotocamera

Il P30 monta tre fotocamere posteriori, con ottiche Leica, con la principale, normale, da 40 megapixel con apertura f/1.8 da 27mm, la secondaria da 16  megapixel e apertura f/2.2 ultra-grandangolare da 17mm e la terza da 8 megapixel e apertura f/2.4 tele-obiettivo da 80mm con zoom ottico 3x e stabilizzato otticamente.

Le foto sono di ottimo livello in tutte le condizioni di luce dove l’Intelligenza Artificiale si fa sentire, incluso in notturna o con poca luminosità.

La fotocamera anteriore da 32 megapixel con apertura f/2.0 da 26mm, permette ottimi selfie.

L’app di gestione offre molte impostazioni e molte scene pre impostate da scegliere, Apertura, Notte, Ritratto, Foto, Video, Pro, Rallentatore, Panorama, Monocromatico, Lenti AR, Light painting, HDR, Time-lapse, Filtro, Panorama 3D, Filigrana, Documenti, Sott’acqua, Yummy, Super Marco.

La modalità Notte è davvero straordinaria (attivabile sia automaticamente che a mano), tramite la quale sarà possibile scattare foto perfette anche in notturna, senza cavalletto; il sistema scatterà varie foto con diversi tempi d’esposizione per poi fondendole tra di loro cercando di eliminare il più possibile il micro mosso tipico delle fotografie in queste condizioni, il tutto utilizzando l’intelligenza artificiale. Il risultato è incredibilmente sorprendente, fornendo un’immagine addirittura più luminosa di quanto realmente stiamo vedendo in quel momento.

Foto scattate con Huawei P30

Bene anche i Video, registrabili in 4K fino a 30fps, peccato che la stabilizzazione sia elettronica e non ottica; presente la modalità super slow-motion a 960fps, ma con risoluzione HD.

Video girato con Huawei P30

Autonomia

Il P30 ha una batteria da 3650 mAh, e complice anche l’ottimizzazione, coprire i due giorni con utilizzo medio, non è per niente un problema.

Con il nostro classico uso stress, 3g/4g per una decina d’ore e 3-4 in wifi, due account mail in push, con una cinquantina tra mail scaricate e inviate, Facebook, Google+ e Twitter in push, Whatsapp, Telegram e Hangouts attive e in push con diverse notifiche giornaliere, una mezz’ora di telefonare e qualche sms, siamo arrivati a sera, con quasi 5/6 h di display acceso.

Presente la ricarica rapida ma da 22 W (da o% a 70% in circa 50 minuti) con il caricabatterie in dotazione. Manca la ricarica wireless.

Conclusioni

Il P30 è senza ombra di dubbio uno dei migliori dispositivi presente sul mercato, un gradino sotto il Mate 20 Pro, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto multimediale, ma più tradizionalista sotto diversi aspetti, come il sensore delle impronte e lo speaker di sistema.

Attualmente è possibile trovare il P30, su Amazon ad un prezzo intorno ai 620 euro (799 al lancio); certo non pochi, ma sicuramente allineati al mercato attuale, per un dispositivo ai vertici della categoria e con una fotocamera di alto livello. Materiali sempre e qualità costruttiva al top.

Il nuovo Kirin 980 è il primo processore al mondo con processo produttivo a 7 nanometri che, grazie sia ai 6GB di RAM e all’ottimizzazione Huawei, associa prestazioni e autonomia ai vertici, senza dimenticare i 128GB di memoria interna.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.1″ OLED LCD FHD+ (2340 x 1080) – 19.5:9
Fotocamera Frontale: 32 MP, f/2.0 (wide)
Fotocamera Posteriore: Tripla:  40 MP, f/1.8, 27mm (wide), 1/1.7″, PDAF/Laser AF – 16 MP, f/2.2, 17mm (ultrawide), PDAF/Laser AF – 8 MP, f/2.4, 80mm (telephoto), 1/4″, 3x optical zoom, PDAF/Laser AF, OIS, con ottiche Leica e dual-LED dual-tone flash
Processore: HiSilicon Kirin 980 (7 nm) – Octa-core (2×2.6 GHz Cortex-A76 & 2×1.92 GHz Cortex-A76 & 4×1.8 GHz Cortex-A55)
Processore Grafico: Mali-G76 MP10
Memoria: 128GB di memoria interna, espandibile tramite Nano Memory fino a 256GB, 6GB RAM
Dimensioni / peso: 149.1 x 71.4 x 7.6 mm, peso 165g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 3650 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.0, A2DP, aptX HD, LE
Reti: LTE Cat. 21 DL 1400 Mbps DL, 200 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  IP53 per la protezione a polvere e spruzzi d’acqua
NFC:
IRDA: No
USB: 3.1, Type-C 1.0
GPS: Sì, con dual-band A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì (sotto il display)
Sistema operativo: Android 9 (Pie) – Con EMUI 9.1
Sim: Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Costruzione / Ergonomia
10/10
Hardware
9/10
Materiali
10/10
Display
9/10
Fotocamera
9/10
Software
9/10
Autonomia
9/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10

Presentato qualche settimana fa (qui l’evento) il Huawei P30 vanta innovazioni tecnologiche introdotte nel comparto fotografico che contribuiscono a rendere la Serie P30 la più avanzata in questo campo, con dispositivi in grado di competere con macchine fotografiche professionali. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è di forma rettangolare leggermente più grande del solito; rimosso lo smartphone troviamo lo scatolino che contiene la cover in silicone trasparente, guida rapida e clip per l’apertura del carrellino per Nano SIM; sotto troviamo lo scompartimento che contiene gli accessori, cavetto microUSB-USB Type C, caricatore da 5V/2A-4.5V/5A-5V/4.5A.

Prime Impressioni

Il P30 ha un display OLED da 6.1 pollici con risoluzione FHD+ (2340 x 1080), monta un processore HiSilicon Kirin 980 (7 nm) – Octa-core (2×2.6 GHz Cortex-A76 & 2×1.92 GHz Cortex-A76 & 4×1.8 GHz Cortex-A55), 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, espandibile tramite Nano Memory fino a 256GB. Il comparto fotocamera principale è composto da tre fotocamere, una da 40 MP (f/1.8, 27mm, 1/1.7″), una 16 MP (f/2.2, 17mm) ultra grandangolare e una da 8 MP (f/2.4, 80mm, 1/4″), dotata di zoom 3x, tutte e tre dotate di ottiche Leica, ovviamente presente il Flash LED, mentre la frontale è da 32 MP f/2.0 grandangolare.

Esteticamente abbiamo un corpo realizzato in alluminio, con bordi cromati, arrotondati i laterali e squadrati quello superiore e quello inferiore, mentre la cover, non removibile, in vetro, è realizzata grazie a un innovativo processo brevettato da Huawei, che ricorda la palette di colori unica delle suggestive distese saline. La colorazione del dispositivo in nostro possesso è la Breating Crystal, davvero molto bella; ottimo anche il touch & feel.

Con la batteria da 3650 mAh e l’ottimizzazione Huawei, coprire la giornata non dovrebbe essere un problema, lo scopriremo nei prossimi giorni.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.1″ OLED LCD FHD+ (2340 x 1080) – 19.5:9
Fotocamera Frontale: 32 MP, f/2.0 (wide)
Fotocamera Posteriore: Tripla:  40 MP, f/1.8, 27mm (wide), 1/1.7″, PDAF/Laser AF – 16 MP, f/2.2, 17mm (ultrawide), PDAF/Laser AF – 8 MP, f/2.4, 80mm (telephoto), 1/4″, 3x optical zoom, PDAF/Laser AF, OIS, con ottiche Leica e dual-LED dual-tone flash
Processore: HiSilicon Kirin 980 (7 nm) – Octa-core (2×2.6 GHz Cortex-A76 & 2×1.92 GHz Cortex-A76 & 4×1.8 GHz Cortex-A55)
Processore Grafico: Mali-G76 MP10
Memoria: 128GB di memoria interna, espandibile tramite Nano Memory fino a 256GB, 6GB RAM
Dimensioni / peso: 149.1 x 71.4 x 7.6 mm, peso 165g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 3650 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.0, A2DP, aptX HD, LE
Reti: LTE Cat. 21 DL 1400 Mbps DL, 200 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  IP53 per la protezione a polvere e spruzzi d’acqua
NFC:
IRDA: No
USB: 3.1, Type-C 1.0
GPS: Sì, con dual-band A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì (sotto il display)
Sistema operativo: Android 9 (Pie) – Con EMUI 9.1
Sim: Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

0 1189

Oggi, durante un esclusivo evento tenutosi presso il Convention Centre di Parigi, Huawei Consumer Business Group (CBG) ha presentato HUAWEI P30 e HUAWEI P30 Pro. Le innovazioni tecnologiche introdotte nel comparto fotografico contribuiscono a rendere la Serie P30 la più avanzata in questo campo, con dispositivi in grado di competere con macchine fotografiche professionali. Grazie all’innovativo sensore HUAWEI SuperSpectrum, allo zoom ottico HUAWEI SuperZoom, alla nuova fotocamera TOF (Time of Flight) e ad una migliorata tecnologia di stabilizzazione dell’immagine con Intelligenza Artificiale, le persone potranno realizzare degli scatti incredibili in qualsiasi scenario.

“La serie HUAWEI P30 rappresenta una rivoluzione capace di riscrivere le regole e di ridisegnare la percezione che i consumatori hanno della fotografia mobile,” afferma Richard Yu, Presidente di Huawei CBG. “Innovazioni come il sensore HUAWEI SuperSpectrum e le lenti SuperZoom ci consentono di superare non solo i limiti della fotografia, ma anche quelli dei video, dove la tecnologia è rimasta a lungo inespressa. La serie HUAWEI P30 stabilirà nuovi standard per molte generazioni di smartphone a venire, permettendo agli utenti di catturare la bellezza intorno a loro con uno smartphone delle dimensioni del palmo di una mano.”

Riscrivere le regole della fotografia per foto sempre professionali, sempre fedeli al vero

La Serie P30 cambierà le aspettative degli utenti riguardo la fotografia da smartphone.

La classifica DxOMark vede HUAWEI P30 Pro leader sia nella fotografia che nella videografia. Questi straordinari risultati sono stati raggiunti grazie al sistema di quattro fotocamere realizzate in partnership con Leica, che include una fotocamera principale da 40MP con sensore HUAWEI SuperSpectrum, una fotocamera ultra grandangolare da 20MP, un teleobiettivo da 8MP, una fotocamera con tecnologia HUAWEI TOF (Time of Flight) e una fotocamera frontale da 32MP per selfie di alta qualità.

Il sensore HUAWEI SuperSpectrum da 1/1.7” utilizza la luce in un modo totalmente nuovo e si allontana dal tradizionale filtro RGBG Bayer, sostituendo i pixel verdi con quelli gialli, garantendo una qualità elevatissima e performance di altissimo livello. HUAWEI P30 e HUAWEI P30 Pro registrano, così, un punteggio ISO di rispettivamente 204,800 e 409,600. Grazie a questo fondamentale cambiamento, alla tecnologia AIS e OIS, all’apertura di HUAWEI P30 Pro di f/1.6, Huawei regala ai propri utenti un’esperienza foto e video straordinaria in moltissimi scenari e in ogni condizione di luminosità.

La nuova lente Huawei SuperZoom si integra perfettamente nel design ricercato e sottile del telefono.

HUAWEI SuperZoom garantisce un ingrandimento estremamente fedele alla realtà, grazie allo zoom ottico 5X, allo zoom ibrido 10X e allo zoom digitale 50X. Una componente a prisma all’interno del teleobiettivo fa penetrare il raggio di luce alla giusta inclinatura (90°), per massimizzare la lunghezza focale e allo stesso tempo per minimizzare lo spessore della fotocamera, senza intaccare l’eleganza del design.

Una fotocamera all’altezza della tua immaginazione.

Un’esclusiva di HUAWEI P30 Pro è la fotocamera HUAWEI TOF (Time of Flight), che cattura la profondità per realizzare una segmentazione dell’immagine estremamente accurata. Grazie a una misurazione precisa della distanza, rende possibile diversi livelli di bokeh – da un background a fuoco fino a uno sfuocato in stile Leica – facendo risaltare il soggetto in ogni ambientazione.

L’Intelligenza Artificiale ti aiuta a realizzare lo scatto perfetto.

HUAWEI AI HDR+ rende possibile per le fotocamere posteriori e quella frontale combinare diversi scatti in rapida successione per ottimizzare i selfie sovraesposti e in controluce.

Riscrivere le regole dei video

La fotocamera di HUAWEI P30 Series all’altezza di una macchina da presa.

La serie HUAWEI P30 inaugura la nuova era di video a livello cinematografico, combinando una serie di avanzati strumenti video, tra cui il sensore HUAWEI SuperSpectrum – che permette di registrare video estremamente luminosi e dettagliati anche in notturna. Inoltre, HUAWEI AIS e OIS garantiscono un’ottima stabilizzazione in ogni condizione. Inoltre, le lenti SuperZoom permettono di realizzare dei close-ups mozzafiato. AI Movie Editor identifica automaticamente i momenti cruciali della scena e offre la possibilità di aggiungere la musica e effetti speciali – tra cui time-lapse e slow motion – per creare contenuti video accattivanti.

Due punti di vista sono meglio di uno.

L’innovativa modalità HUAWEI Dual-View, presente sugli smartphone della serie HUAWEI P30, regala agli utenti un nuovo approccio al video-making, permettendo di usare due delle fotocamere posteriori per registrare due video contemporaneamente. In modalità Dual-View è possibile registrare allo stesso tempo in grandangolo e con zoom massimo su un dettaglio.

Uno splendido ed iconico design

La serie P30 si ispira alla natura e, grazie alle più innovative tecnologie, si mostra in un design ricercato dai meravigliosi colori.

Il design della Serie P30, realizzate grazie a un innovativo processo brevettato da Huawei., ricorda la palette di colori unica delle suggestive distese saline. HUAWEI P30 da 6,1 pollici e HUAWEI P30 Pro da 6,47 pollici saranno disponibili, oltre che nella classica versione Black, in tre nuove colorazioni: Amber Sunrise, Breating Crystal e Aurora. Il display Dewdrop FHD+ (2340×1080) include un piccolissimo notch, che si inserisce alla perfezione nelle linee simmetriche dello schermo, fornendo un’ampia superficie senza paragoni. Huawei P30 Pro, inoltre, introduce la tecnologia HUAWEI Acoustic Display Technology: un altoparlante maglev integrato nello schermo per un audio di altissima qualità.

Innovazioni senza precedenti

L’innovazione è il cuore del DNA di Huawei.

La tradizione continua con la serie Huawei P30. I modelli P30 e P30 Pro hanno caratteristiche leader del settore che li distinguono dalla concorrenza per potenza, prestazioni ed efficienza:

  • HUAWEI P30 e HUAWEI P30 Pro garantiscono prestazioni avanzate e massima efficienza grazie al processore HUAWEI Kirin 980 da 7 nm con una Dual-NPU che supporta un rapidissimo riconoscimento delle immagini.
  • Il lettore di impronte digitali è integrato nel display e garantisce una maggiore velocità di sblocco ed un’esperienza d’uso più veloce e sicura. La serie HUAWEI P30 utilizza l’interfaccia EMUI 9.1 con Extandable Read-Only File system (EROF) per una migliore velocità ed efficienza del sistema. Il nuovo sistema operativo supporta anche l’innovativo HUAWEI OneHop, una tecnologia all’avanguardia che rivoluziona l’interconnessione tra device e permette un rapido trasferimento di dati tra PC e Smartphone.
  • Ricarica 40W Super Charge e una batteria a lunga durata da 4.200 mAh per la versione Pro, che garantiscono più di un giorno di autonomia con un utilizzo costante del telefono.
  • HUAWEI P30 Pro monta un’innovativa tecnologia di raffreddamento, HUAWEI SuperCool, che, attraverso un Sistema di grafene e pompe di calore, garantisce un’ottima dispersione del calore evitando il surriscaldamento dello smartphone.
  • La serie HUAWEI P30 è dotata di funzionalità wireless avanzate che supportano la connettività Dual SIM e Dual VoLTE

PREZZO & DISPONIBILITÀ

P30 e P30 Pro saranno disponibili a partire dal 27 marzo nei migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Citylife a Milano.

Prezzi:

  • HUAWEI P30 Pro 256GB: prezzo suggerito al pubblico 1.099,90€
  • HUAWEI P30 Pro 128GB: prezzo suggerito al pubblico 999,90€
  • HUAWEI P30: prezzo suggerito al pubblico €799,90

Dal 26 marzo al 7 aprile è possibile acquistare HUAWEI P30 e HUAWEI P30 Pro in uno dei rivenditori aderenti all’iniziativa per ricevere in regalo uno smart speaker Sonos One – valore commerciale di € 229 (Iva inclusa) ed un codice Huawei Video del valore di €50, per fruire di contenuti cinema selezionati sul nuovo servizio streaming on-demand esclusivo dei dispositivi Huawei.

Per chi acquista dall’8 al 21 aprile in omaggio un codice Huawei Video dal valore di 50€.

Per ricevere i prodotti sarà necessario effettuare la registrazione, compilare il modulo online e inviare la documentazione richiesta entro e non oltre il 5 maggio 2019. L’ elenco dei punti vendita aderenti e il regolamento completo dell’operazione a premi sarà disponibile su www.huaweipromo.it.