Tags Posts tagged with "Galaxy"

Galaxy

0 163

Samsung Electronics annuncia Galaxy Z Flip, un nuovo e rivoluzionario smartphone pieghevole. Il nuovo dispositivo di Samsung è elegante e progettato per chi considera la tecnologia più all’avanguardia come un’opportunità per esprimersi. Realizzato con un vetro flessibile unico nel suo genere, Galaxy Z Flip sfida le leggi della fisica grazie a un display da 6,7 pollici che si ripiega in un form factor elegante e compatto, perfetto per essere tenuto comodamente nel palmo della mano . Progettato con un innovativo sistema di chiusura e un’interfaccia utente dedicata, Galaxy Z Flip offre nuovi modi per catturare, condividere e sperimentare i contenuti, il tutto a mani libere. Dal design elegante alle infinite possibilità di scatto, Galaxy Z Flip apre un nuovo decennio di innovazione per i dispositivi mobili pieghevoli.

In Samsung siamo stati incoraggiati dall’entusiasmo mostrato per Galaxy Fold. Galaxy Z Flip è un importante passo avanti per l’evoluzione della categoria dei dispositivi pieghevoli, grazie all’introduzione di un nuovo form factor, un nuovo display e, soprattutto, un nuovo tipo di esperienza mobile”, ha dichiarato TM Roh, Presidente e responsabile della divisione Mobile Communications di Samsung Electronics. “Attraverso l’esclusivo design pieghevole e l’esperienza utente di Galaxy Z Flip, stiamo ridefinendo ciò che un dispositivo mobile può essere e cosa consente di fare alle persone”.

Un nuovo tipo di dispositivo pieghevole

Galaxy Fold ha definito una nuova categoria, segnando l’inizio dell’era dei dispositivi pieghevoli. Ora, Galaxy Z Flip le sta dando forma per il prossimo decennio. Come primo dispositivo della serie Z, Galaxy Z Flip introduce una nuova gamma di device, che riconferma la posizione di leadership di Samsung in questa categoria, sfruttando tecnologie avanzate e form factor innovativi per creare esperienze che sorprenderanno le persone negli anni a venire.

L’eleganza incontra la tecnologia

Il design compatto ed elegante di Galaxy Z Flip è stato creato per chi considera la tecnologia come un’opportunità per esprimersi. E tutte le innovazioni introdotte in Galaxy Z Flip rendono possibile farlo.

  • Grande stile in formato tascabile – Progettato per la massima portabilità, Galaxy Z Flip si chiude assumendo dimensioni simili a quelle di un portafoglio, in modo da poterlo facilmente riporre in tasca o in borsa. Quando è chiuso, è un dispositivo elegante e compatto. Una volta aperto, la dimensione dello schermo praticamente raddoppia, rivelando uno straordinario display da 6,7 pollici2. Con i suoi colori eleganti, i sofisticati angoli arrotondati e l’innovativo sistema di chiusura, Galaxy Z Flip è un dispositivo che non passa inosservato.
  • Il primo display Samsung in vetro flessibile– Galaxy Z Flip è dotato di un Infinity Flex Display con vetro flessibileUltra Thin Glass (UTG) sviluppato da Samsung, che lo rende più sottile e gli conferisce un look sofisticato finora impensabile per un dispositivo pieghevole. Inoltre, l’Infinity-O display con foro centrale elimina la presenza del notch, offrendo per la prima volta in un dispositivo Samsung un rapporto 21.9:9 e assicurando la massima fruibilità dei propri contenuti preferiti, senza distrazioni.
  • Innovativo meccanismo di chiusura – La cerniera di Galaxy Z Flip è un’opera d’arte ingegneristica: supportata da un meccanismo sofisticato, garantisce una chiusura del dispositivo fluida e stabile. Galaxy Z Flip può rimanere aperto in diverse angolazioni, come lo schermo di un laptop. La cerniera nascosta integra anche una struttura in fibre di nylon che previene l’ingresso di sporcizia e polvere nel dispositivo.

Smartphone pieghevole di nuova generazione

Galaxy Z Flip è progettato per uno stile di vita moderno e sempre in movimento. Ora è possibile fare di più, da più angolazioni, a mani libere. Questa esperienza unica è diversa da quella offerta da qualsiasi altro smartphone attualmente disponibile sul mercato.

  • Fai di più, senza limiti– Galaxy Z Flip può rimanere aperto praticamente in qualsiasi angolazione, una nuova prospettiva per i selfie e un nuovo modo di comunicare, il tutto senza dover usare le mani.
  • Modalità Flex – Samsung ha collaborato con Google per progettare One UI con la modalità Flex: un’esperienza utente personalizzata per l’esclusivo form factor di Galaxy Z Flip. Quando il dispositivo è in modalità Flex (aperto ad angolo retto), il display si divide automaticamente in due schermi da 4 pollici, in modo da poter visualizzare facilmente immagini, contenuti o video nella metà superiore del display e controllarli nella metà inferiore. E’ possibile guardare e navigare facilmente su YouTube, riproducendo contenuti in streaming nella parte superiore mentre si cercano altri video, leggono le descrizioni o scrivono commenti in quella inferiore.
  • Fotocamera rivoluzionaria – Galaxy Z Flip può essere appoggiato su una superficie in modo da avere ancora più possibilità di scatto, ovunque ci si trovi: da foto di gruppo con autoscatto a vivaci contenuti È possibile creare contenuti per i social media dalla migliore angolazione, a mani libere, senza treppiede. Cattura incredibili video con Hyperlapse Notturno o scatti vividi in condizioni di scarsa luminosità con la funzione Notte, senza usare il flash. Basta aprire il dispositivo e posizionarlo su un tavolo. Quando è chiuso, puoi scattare velocemente selfie di alta qualità con una sola mano utilizzando la fotocamera posteriore senza aprire lo smartphone. E’ possibile anche registrare video con un formato 16:9, perfetto per i social media.
  • Notifiche personalizzate – Che Galaxy Z Flip sia chiuso, in Modalità Flexo aperto, si è certi di non perdere mai un messaggio, una chiamata o un promemoria. Quando è chiuso, è possibile controllare a colpo d’occhio data, ora e stato della batteria sul display esterno. Galaxy Z Flip consente anche di ricevere notifiche in tempo reale e rispondere facilmente a una chiamata senza aprire il dispositivo. In aggiunta, è possibile rispondere a un SMS semplicemente toccando la notifica e aprendo il dispositivo.
  • Multitasking – Con Galaxy Z Flip è possibile operare perfettamente in multitasking con la finestra Multi Attiva: è semplicemente necessario aprirla per trascinare e rilasciare le app da utilizzare. E’ possibile, ad esempio, scorrere un articolo sulle ultime tendenze nella metà superiore, mentre si fanno acquisti in quella inferiore

Il meglio di Galaxy

Come dispositivo della serie Galaxy, Galaxy Z Flip rende disponibile l’ecosistema Galaxy nel suo nuovo formato. Offre prestazioni e caratteristiche avanzate per la fotocamera, il display, la batteria e la sicurezza, oltre a servizi come Samsung Health, Samsung Pay, Samsung Knox e altro ancora. Galaxy Z Flip offre un’esperienza di scatto versatile con Fermo Immagine 4K, Fuoco Live e Super Stabilizzatore. Il dispositivo integra un sistema ottimizzato a doppia batteria, ricaricabile sia collegato che wireless, che offre più energia occupando meno spazio. In aggiunta, la Condivisione di Carica Wireless permette di ricaricare i Galaxy Buds, il Galaxy Watch e persino lo smartphone di un amico. Samsung Knox protegge gli utenti e i loro dispositivi con un chip di sicurezza indipendente integrato nel processore. Gli utenti ricevono anche servizi di pagamento sicuro con Samsung Pay, monitoraggio della salute con Samsung Health e l’accesso a più di 5,000 prodotti di Samsung e partner tramite SmartThings. 

Disponibilità

Galaxy Z Flip sarà disponibile in quantità limitate nelle colorazioni Mirror Purple e Mirror Black a partire dal 14 febbraio 2020 ad un prezzo consigliato di €1.520.

PECIFICHE DI PRODOTTO

Specifiche di Galaxy Z Flip
DisplayDisplay principaleInfinity Flex Display (21,9: 9) Dynamic AMOLED FHD+ da 6,7 pollici2636 x 1080

425 ppi

Display coverDisplay Super AMOLED da 1,1 pollici300 x 112

303 ppi

Dimensioni e pesoChiuso73,6 x 87,4 x 17,3 mm ~ 15,4 mm
Aperto73,6 x 167,3 x 7,2 mm ~ 6,9 mm
Peso183 g
FotocameraFotocamera anterioreFotocamera selfie 10 MP Dual Pixel: F2.4Dimensioni pixel: 1,22 ?m

FOV: 80?

Doppia fotocamera posterioreFotocamera Ultra Wide da 12 MP: F2.2Dimensioni pixel: 1,12 ?m

FOV: 123?

Fotocamera grandangolare 12 MP: Dual Pixel AF, OIS, F1.8Dimensioni pixel: 1,4 ?m

FOV: 78?

OIS (Optical Image Stabilization) per la fotocamera grandangolare posteriore

Zoom digitale fino a 8x

Registrazione HDR10+

Tracciamento AF

Processore per le applicazioniProcessore Octa-core Qualcomm SM8150+, 7 ? a 64 bit? 2,9 ? (velocità massima di clock) + 2,4 ? + 1,7 ?
Memoria8 GB di RAM con 256 GB di archiviazione interna
BatteriaDoppia batteria a 3.300 mAh (valore tipico)
CaricaRicarica rapida compatibile con cavo e in modalità wirelessWireless PowerShare
Sistema operativoAndroid 10
Rete Modello LTE: Enhanced 2×2 MIMO, 5CA, LAA, LTE Cat. 16– Fino a 1,0 Gbps in download/fino a 150 Mbps in caricamento
ConnettivitàWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2,4/5 Ghz), VHT80 MU-MIMO, 256QAMBluetooth® v 5.0 (LE fino a 2 Mbps), ANT+, USB Type-C, NFC, posizione (GPS, Galileo, Glonass, BeiDou)
Scheda SIMModello LTE: una eSIM e una Nano SIM
Pagamento Samsung Pay (Link)Samsung Pay consente di effettuare pagamenti con il tuo smartphone Samsung in maniera semplice e sicura.

Funziona ovunque venga accettata una carta di credito, debito o prepagata, su POS con tecnologia contactless (NFC- Near Field Communication).

Inoltre, potrai caricare le tue carte fedeltà per averle sempre a portata di tap.

SensoriSensore di impronte digitali capacitivo (laterale), accelerometro, barometro, giroscopio, sensore geomagnetico, sensore Hall (digitale, analogico), sensore di prossimità, sensore di luce RGB
AutenticazioneTipo di blocco: trascinamento, segno, PIN, passwordTipo di blocco biometrico: sensore di impronte digitali, viso

– Galaxy Z Flip include un sensore di impronte digitali capacitivo sul lato.

– Il riconoscimento facciale è disponibile solo quando il dispositivo è aperto con la fotocamera anteriore.

AudioAltoparlante monoAudio surround per Bluetooth e auricolari con tecnologia Dolby Atmos (Dolby Digital, Dolby Digital Plus inclusi).

Supporto per UHQ a 32 bit e DSD64/128

PCM: fino a 32 bit, DSD: DSD64/128

Formato di riproduzione audio: MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB, FLAC, MID, MIDI, XMF, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA, APE, DSF, DFF

Bluetooth

Dual Audio: collega due dispositivi Bluetooth a Galaxy Z Flip per riprodurre l’audio tramite i due dispositivi contemporaneamente.

Codec scalabile: connessione Bluetooth migliorata in caso di interferenze per la radiofrequenza ambientale.

Registrazione

La qualità di registrazione è stata migliorata con il microfono con AOP elevato, che riduce al minimo la distorsione negli ambienti rumorosi.

VideoFormato di riproduzione videoMP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, AVI, FLV, MKV, WEBM

Connessione TV

Wireless: Smart View (mirroring dello schermo 1080p a 30 fps)

SicurezzaPiattaforma Knox: monitoraggio e protezione in tempo reale.Prevenzione di virus e malware. (Con tecnologia McAfee)

Area Personale: uno spazio sicuro sul dispositivo per isolare e proteggere contenuti come app, foto, film e file privati.

Contenuto della confezioneGalaxy Z Flip, cavo dati, adattatore da viaggio, estrattore metallico, connettore USB (OTG), guida rapida, custodia trasparente, auricolari (USB Type-C) con audio AKG

0 614

Cosa significano 10 anni di innovazioni leader di settore per i dispositivi mobili? Per la gamma Galaxy, significano display per smartphone che ridefiniscono il concetto di esperienza immersiva, consentendo agli utenti di vedere e fare più che mai; tecnologie per le prestazioni che mantengono connessi più a lungo, in modo più sicuro e molto più comodamente; e innovazioni del software e della fotocamera che continuano a spingere sempre più avanti i limiti di quello che i dispositivi mobili sono in grado di fare.

E questa è solo la punta dell’iceberg. Osservando l’infografica scaricabile a questo link è possibile approfondire 10 delle principali innovazioni della gamma Galaxy che hanno ridefinito l’esperienza degli smartphone negli ultimi 10 anni.

1. Display AMOLED

Introduzione: Galaxy S (2010)

L’introduzione da parte di Samsung del primo smartphone con display Super AMOLED ha gettato le basi per l’affermazione della tecnologia AMOLED come standard del settore e, in ultima analisi, ha contribuito a preparare la strada per l’era degli smartphone con grande schermo.

Il display Dynamic AMOLED di Galaxy S10 porta le esperienze di visualizzazione immersive che caratterizzano i dispositivi Samsung a un livello superiore, combinando un’eccezionale precisione del colore (100% di volume di colore nella gamma di colori DCI-P3) con una luminanza massima di 1.200 nit. Inoltre, la riduzione della luce blu garantisce il massimo comfort per gli occhi, senza richiedere un filtro o compromettere la qualità dell’immagine.

Queste straordinarie specifiche, insieme al supporto innovativo del display per HDR10+, uno standard aperto di nuova generazione per i video HDR, consentono ai nuovi smartphone Samsung di offrire un livello di qualità delle immagini spettacolare.

2. S Pen

Introduzione: Galaxy Note (2011)

Fin dal lancio, la rivoluzionaria linea Galaxy Note di Samsung ha introdotto numerosi strumenti intuitivi, progettati per aiutare gli utenti a massimizzare la produttività. Il principale tra questi è il pennino che caratterizza questi dispositivi: la S Pen.

Con ogni nuova aggiunta alla famiglia Note vengono introdotte innovazioni per questa pratica funzionalità. Ad esempio, la S Pen che ha debuttato con i dispositivi Note a partire da Galaxy Note7 sfrutta la tecnologia di risonanza elettromagnetica (EMR), in modo da mantenere connessi la S Pen e il dispositivo senza basarsi sull’elettricità statica (in tal modo, la funzionalità della S Pen è non influenzata dall’acqua).

Inoltre, al suo debutto la S Pen di Galaxy Note aveva un diametro di 1,6 mm e supportava 256 livelli di pressione, mentre la S Pen di Galaxy Note 9 (dello scorso anno) ha un diametro di appena 0,7 mm e supporta 4096 livelli di pressione, offrendo agli utenti un’esperienza di scrittura naturale proprio come con una penna tradizionale.

La S Pen fornita con Galaxy Note9 è anche la più versatile di sempre, grazie al supporto per Bluetooth Low-Energy (BLE), ai clic personalizzabili e alla maggiore integrazione con le funzioni Note preferite dagli utenti.

3. Samsung Knox

Introduzione: Galaxy Note3 (2013)

Integrata in fase di produzione negli smartphone, nei tablet e nei dispositivi indossabili dell’azienda, la piattaforma di sicurezza completa di Samsung, Samsung Knox,offre agli utenti dei dispositivi Galaxy un ambiente semplice e sicuro per l’archiviazione e la gestione dei dati sensibili.

Dalla sua introduzione, Samsung Knox ha aiutato innumerevoli utenti Galaxy a proteggere app, foto e altri contenuti da malware, virus e altre minacce. La sua tecnologia di sicurezza a più livelli viene eseguita in ogni componente di un dispositivo, dal chipset al sistema operativo, fino alle applicazioni. I dati protetti da Knox sono criptati e archiviati in modo completamente isolato, in una posizione sicura sul dispositivo per mantenerli privati.

Gli sviluppatori e gli amministratori IT hanno dettato le regole in fatto di sicurezza nel settore dei dispositivi mobili e oggi Samsung continua a rafforzare e arricchire Samsung Knox con aggiornamenti e miglioramenti che garantiscono alle aziende e ai singoli utenti una maggiore sicurezza e tranquillità.

4. Autenticazione biometrica

Introduzione: Galaxy S5 (2014)

In tema di sicurezza, negli ultimi dieci anni Samsung ha continuamente migliorato la linea Galaxy con i più recenti progressi nelle tecnologie biometriche, al fine di offrire agli utenti più strumenti per proteggere i dispositivi e i dati personali.

Galaxy S5 e Galaxy Note4 sono stati i primi dispositivi della serie a offrire la sicurezza biometrica sotto forma di lettori di impronte digitali incorporati nel pulsante Home. Non molto tempo dopo, Samsung ha ampliato le proprie tecnologie di autenticazione biometrica introducendo la scansione dell’iride e il riconoscimento del volto.

La linea Galaxy S10 fa un ulteriore passo avanti nella praticità dell’autenticazione biometrica, con un lettore di impronte digitali a ultrasuoni incorporato nel display, che utilizza onde ultrasoniche per riconoscere i contorni 3D dell’impronta digitale fisica di un utente, in modo più sicuro rispetto a un semplice riconoscimento di immagini 2D.

5. Resistenza alla polvere e all’acqua IP68

Introduzione: Galaxy S5 (2014)

Galaxy S5 è stato il primo dispositivo della serie Galaxy a ottenere la valutazione standard internazionale IP67 per la resistenza alla polvere e all’acqua. Galaxy S7 ha successivamente ottenuto la valutazione IP68, la più alta possibile in questa certificazione, il che significa che gli utenti Galaxy possono avere la certezza di usare smartphone costruiti per resistere a spruzzi, versamenti accidentali di liquidi o temporali improvvisi.

Prima di questa tecnologia, i dispositivi presentavano maggiori rischi di erosione dei componenti hardware e cortocircuiti in condizioni avverse. La tecnologia Samsung permette alle persone di utilizzare i propri dispositivi in modo più sicuro, anche in ambienti umidi.

Questo standard di durabilità superiore è diventato un aspetto distintivo dei dispositivi Galaxy di punta. Tutto questo rientra nell’impegno di Samsung per garantire che i dispositivi siano sempre disponibili per gli utenti, ogni volta che ne hanno bisogno.

6. Ricarica wireless

Introduzione: Galaxy S6 (2015)

Samsung è stata all’avanguardia nella ricarica wireless fin dagli inizi di questa tecnologia, introducendo innovazioni che hanno contribuito a inaugurare un’epoca in cui per ricaricare il telefono è sufficiente posizionarlo su una base.

Dopo aver introdotto il supporto per la ricarica wireless nella linea Galaxy con Galaxy S6, Samsung ha portato la tecnologia a nuovi livelli con l’introduzione della Condivisione di Carica Wireless in Galaxy S10, offrendo agli utenti la potenza necessaria per condividere l’impressionante capacità della batteria del dispositivo, supportata dalla tecnologia Fast Wireless Charging 2.0 di Galaxy S10. Ora, le ultime aggiunte della serie Galaxy non sono solo in grado di ricaricarsi in modalità wireless, ma sono anche in grado di ricaricare in modalità wireless altri dispositivi, tra cui smartphone e dispositivi indossabili con certificazione Qi.

7. Samsung Pay

Introduzione: Galaxy S6 (2015)

Semplice, sicuro e disponibile quasi ovunque, Samsung Pay si è rapidamente affermato come una piattaforma di pagamento mobile di cui i consumatori possono fidarsi.

Introdotto per la prima volta con Galaxy S6Samsung Pay supporta pagamenti sia tramite NFC (Near-Field Communication) che MST (Magnetic Secure Transmission). Samsung Pay utilizza tre livelli di sicurezza per garantire e abilitare pagamenti sicuri: autenticazione biometrica tramite impronta digitale o riconoscimento dell’iride, tokenizzazione e Samsung Knox, la piattaforma di sicurezza di Samsung per i dispositivi mobili.

Samsung Pay è disponibile in sei continenti, con un numero di mercati in continuo aumento. La rapida crescita ed espansione del servizio stanno rivoluzionando il panorama dei pagamenti mobili. Ad agosto 2018, Samsung Pay ha superato 1,3 miliardi di transazioni a livello globale in 24 mercati.

8. Infinity Display
Introduzione: Galaxy S8 (2017)

L’introduzione da parte di Samsung dell’Infinity Display nel 2017 ha segnato l’inizio di un nuovo audace capitolo nella progettazione dello schermo, che è il risultato dell’aumento dello spazio sullo schermo e del maggiore comfort offerti dal primo display curvo al mondo, Edge, che ha debuttato su Galaxy Note.

Caratterizzato da un design dual-edge senza cornici che si estende in modo elegante sui bordi del telefono, l’Infinity Display ridefinisce il concetto di esperienza immersiva, consentendo agli utenti di vedere e fare ancora di più. Sofisticato e senza interruzioni, il display non è solo bello da vedere, ma perfetto per le eccezionali esperienze di visualizzazione che hanno reso celebri i dispositivi Galaxy.

Dalla sua introduzione in Galaxy S8, l’Infinity Display è diventato una caratteristica distintiva dei telefoni Samsung di punta. Ogni anno, l’azienda introduce miglioramenti che rendono il display ancora più coinvolgente e ottimizzano l’utilizzo dello spazio sullo schermo per gli utenti. Il display Infinity-O disponibile nella gamma Galaxy S10 è il più immersivo, avanzato e rivoluzionario della serie.

9. Bixby

Introduzione: Galaxy S8 (2017)

Introdotto con Galaxy S8, Bixby, la scalabile piattaforma di intelligenza artificiale di Samsung, è stato creato per offrire agli utenti un assistente basato sull’intelligenza artificiale più personale, intelligente e intuitivo.

Samsung migliora continuamente la propria piattaforma di intelligenza artificiale con funzionalità sempre più pratiche, pensate per aiutare gli utenti a risparmiare tempo e semplificare la giornata. Gli utenti ora hanno accesso a Bixby Marketplace, una nuova risorsa dell’ecosistema per servizi di terze parti, noti come “capsule”, che sono personalizzati per l’uso con Bixby e consentono agli utenti di fare ancora di più con il proprio assistente personale.

10. Fotocamera professionale (doppia apertura)

Introduzione: Galaxy S9 (2018)

Gli utenti di smartphone si aspettano innovazioni rivoluzionarie dalla serie Galaxy, soprattutto quando si tratta delle fotocamere dei dispositivi. La tecnologia con doppia apertura inclusa nei dispositivi più avanzati della serie è un esempio delle innovazioni pionieristiche per la fotocamera.

Samsung ha introdotto ufficialmente la tecnologia in Galaxy S9, rendendo questo dispositivo il primo smartphone dotato di una fotocamera a doppia apertura. In breve, la tecnologia consente alla fotocamera di adattarsi automaticamente alle varie condizioni di illuminazione, proprio come l’occhio umano. Tale risultato viene ottenuto combinando un obiettivo con apertura F1.5 con uno F2.4. La possibilità di far entrare più o meno luce a seconda delle condizioni ambientali consente alla fotocamera di ridurre al minimo la distorsione visiva e garantire foto nitide e chiare in qualsiasi momento, ovunque ci si trovi.

La fotocamera di Galaxy S10 è dotata di software intelligente e obiettivi professionali che consentono alle persone di catturare esattamente quello che vedono, così come lo vedono, grazie a un incredibile campo visivo panoramico Ultra-grandangolare di 123 gradi, tra le altre innovazioni per l’acquisizione di foto e video di qualità professionale.

0 1540

Arrivano oggi in Italia i nuovi Samsung Galaxy S8 (qui la nostra prova) e Galaxy S8+, i nuovi smartphone della famiglia Galaxy che rappresentano l’inizio di una nuova era per il design che li caratterizza e i nuovi servizi che li accompagnano, pensati per offrire ai consumatori nuove modalità per vivere il proprio mondo. Galaxy S8 e S8+ sono stati rivoluzionati sotto ogni aspetto, tutti i dettagli sono stati rinnovati per superare ogni limite. Il display in vetro senza cornice né tasti fisici regala un’esperienza visiva senza precedenti, mentre il design dello smartphone è stato rinnovato per una maggiore sensazione di leggerezza tra le mani e per un utilizzo sempre più facile. Disponibili nei modelli da 5.8” e 6.2”, Galaxy S8 e S8+ nascono per andare oltre i confini dello smartphone.

“Con i nuovi Galaxy S8 e gli accessori che ne accompagnano l’arrivo sul mercato vogliamo compiere un ulteriore passo sulla strada dell’innovazione, tanto per i consumatori, quanto per i professionisti e le aziende”, ha dichiarato Carlo Barlocco, Presidente di Samsung Electronics Italia. “Oltre a ridefinire il concetto stesso di sicurezza, Galaxy S8 e S8+ sono parte di un ecosistema che include Gear VR, Gear 360 e Samsung DeX per consentire la creazione e fruizione di contenuti di ogni tipo, in ogni momento della giornata. Con l’introduzione dell’assistente personale Bixby, inoltre, i nostri nuovi dispositivi rivoluzionano totalmente il modo in cui gli utenti interagiscono con il loro smartphone”.

I nuovi Galaxy S8 e S8+, da oggi disponibili in Italia dopo una fase iniziale di prevendita nella quale Samsung ha registrato risultati senza precedenti: solo per l’Italia, l’azienda ha registrato volumi superiori del 60% rispetto alle prenotazioni raccolte al lancio di S7 e S7 Edge e adesioni quasi 4 volte superiori alle campagne precedenti nei primi 3 giorni dall’annuncio. Circa la metà degli utenti ha scelto la versione S8+, probabilmente in virtù delle dimensioni comunque contenute del dispositivo in relazione a un display più ampio a disposizione per foto e video. Per quanto riguarda i colori, il preferito in assoluto è ancora il tradizionale nero, ma oltre la metà dei consumatori ha scelto una delle opzioni più moderne.

Design innovativo, performance elevate, tecnologie all’avanguardia

I nuovi Samsung Galaxy S8 e S8+ raccolgono l’eredità dei modelli precedenti nella gamma Galaxy, di cui mantengono caratteristiche fondamentali come resistenza ad acqua e polvere grazie alla certificazione IP68, supporto per MicroSD fino a 256GB, always on display per visualizzare l’ora o le notifiche quando lo schermo è in standby e ricarica rapida e wireless.

Inoltre, i due nuovi smartphone Samsung presentano adesso una fotocamera frontale da 8 MP per selfie mai visti prima e una posteriore Dual Pixel da 12 MP, pronta a catturare ogni istante, anche in condizioni di scarsa luminosità. Galaxy S8 e S8+ utilizzano il primo processore Octa Core al mondo, che unisce performance elevate a consumi ridotti. Per maggiori sicurezza e semplicità d’uso, da oggi è possibile sbloccare lo smartphone scegliendo di affiancare ai metodi di autenticazione tradizionali la scansione dell’iride oppure il riconoscimento del viso.

Oltre l’esperienza tradizionale

Galaxy S8 e S8+ offrono un vasto ecosistema di prodotti e servizi, pensati per rendere unica l’esperienza d’uso sia in termini di produttività che di connettività.

Grazie alla potenza di calcolo di Galaxy S8 e S8+, sarà possibile potrai aumentare la produttività utilizzando Samsung DeX, una soluzione che trasforma lo smartphone in un vero e proprio desktop. Attraverso la DeX Station gli utenti potranno visualizzare i contenuti in multitasking su uno schermo ancora più grande e rendere la gestione dei file di lavoro ancora più semplice ed efficiente.

I due nuovi smartphone saranno inoltre accompagnati, nelle prossime settimane, dal nuovo Gear VR con Controller realizzato in collaborazione con Oculus. Il Controller consente di gestire il dispositivo e navigare tra i contenuti in modo più semplice ed interattivo. Galaxy S8 e S8+ potranno anche essere collegati alla nuova Gear 360 (2017), per creare video a 360 gradi in 4K, scattare foto da 15MP e condividere in diretta e livestreaming i momenti più importanti della propria vita.

Galaxy S8 e S8+ sono disponibili al prezzo rispettivamente di €829 e €929 nei colori Midnight Black, Orchid Gray e Arctic Silver. Samsung DeX è disponibile da oggi al prezzo di €149,90.