Tags Posts tagged with "FRITZ!Box 7590"

FRITZ!Box 7590

AVM ha presentato il primo FRITZ!Box al CeBIT, il 18 marzo 2004. Da quel momento, AVM ha regolarmente presentato nuovi modelli FRITZ!Box che hanno sempre messo a disposizione dei suoi utenti il meglio della tecnologia disponibile e molte funzioni innovative. Ad esempio, il modello FRITZ!Box 7390 per VDSL, rilasciato nel 2009, sarebbe stato attualissimo anche anni più tardi per il vectoring VDSL.

Con il modello FRITZ!Box 7590 (qui la nostra prova), presentato nel 2017, AVM ha introdotto sul mercato l’attuale modello di punta DSL, che supportava la tecnologia 35b a 250 MBit/s prima ancora che questa fosse offerta nelle reti. Nel 2010, ha visto la luce il primo FRITZ!Box per connessioni via cavo.

Nel 2018, il modello FRITZ!Box 6591 Cable (qui la presentazione) è stato il primo prodotto utilizzato su reti via cavo con un velocità di trasmissione dati che poteva raggiungere 1Git/s. Oggi, i prodotti FRITZ!Box sono disponibili per qualunque tipo di connessione: DSL, cavo, fibra ottica e LTE.

Gli aggiornamenti che AVM rilascia regolarmente per il sistema operativo FRITZ!OS fanno sì che i prodotti siano sempre attuali. Grazie al sistema operativo FRITZ!OS, le soluzioni AVM FRITZ!Box sono a tutti gli effetti un hub per la realizzazione della Smart Home e possono essere connesse con altre soluzioni FRITZ! in un sistema WiFi mesh per una comunicazione wireless ideale. Con la famiglia di prodotti FRITZ!Box, AVM è diventata leader nel mercato tedesco, stupendo milioni di utenti per la qualità e la semplicità di utilizzo dei prodotti, oltre che per le utili funzionalità per la gestione delle reti domestiche. FRITZ!Box è sviluppato a Berlino dal 2004, viene prodotto in Europa ed è commercializzato in oltre 40 Paesi nel mondo. AVM ha attualmente 750 dipendenti e nel 2018 ha raggiunto un fatturato pari a 520 milioni di euro.

L’inizio dell’avventura

Dopo molti anni di successo in area ISDN, grazie alla FRITZ!Card, AVM ha lanciato il primo FRITZ!Box nel 2004. Equipaggiato con un modem DSL con router integrato, il primo FRITZ!Box garantiva due connessioni LAN e una porta USB. Ai tempi, la massima velocità di trasmissione raggiungibile attraverso una connessione DSL era pari a 8 MBit/s in download e 1 MBit/s in upload. Nello stesso anno, pochi mesi dopo l’introduzione di questo dispositivo, AVM ha presentato altri due modelli, il FRITZ!Box Fon, con sistema telefonico integrato per linee fisse e VoIP e il FRITZ!Box SL WLAN, il primo modello pensato per il WiFi in ambienti domestici.

Leader di mercato innovativo

Oggi, con la famiglia FRITTZ!Box, AVM è leader di mercato in Germania. I prodotti di punta attuali supportano le più recenti tecnologie di connessione, come ad esempio la tecnologia 35b, DOCSIS 3.1, LTE e fibra ottica. Sono anche dotati di molte opzioni di home networking per un accesso veloce ad Internet: dual band WiFi, gigabit WAN e porte LAN. Un sistema telefonico integrato, una base DECT e applicazioni di Smart Home assicurano che le comunicazioni possano essere effettuate attraverso molteplici canali. Il sistema operativo FRITZ!OS, inoltre, tiene al sicuro ed aggiornati tutti i prodotti.

Presentati al CEBIT 2017 (qui la notizia), insieme al FRITZ!Box 7590 (qui la nostra prova), abbiamo avuto modo di provare Fritz!Powerline 1260E WLAN Set per provare ad installare e utilizzare la rete mesh secondo AVM.

Confezione

La confezione è abbastanza compatta, giusto lo spazio per contenere i due powerline; all’interno come accessori troviamo due cavi di rete piatti e il manuale di istruzioni.

Ergonomia e Costruzione

I due powerline presenti nel Fritz!Powerline 1260E WLAN Set, sono abbastanza compatti, infatti misurano circa 132mm in altezza e 67 in larghezza. Sulla trasmittente, ovvero il powerline da collegare via cavo di rete al router, anteriormente troviamo una presa Schuko per rendere disponibile la presa utilizzata dal Powerline, due LED di stato (Power e Lan) e un pulsante, Powerline + Security, tramite il quale sarà possibile trasmettere ai nuovi adattatori FRITZ!Powerline integrati nella rete, la codifica integrata con AES a 128 bit, semplicemente premendo un pulsante; inferiormente sono presenti due ingressi LAN. Sul powerline Wlan, ovvero il dispositivo da collegare nel punto dove si vuole ampliare la rete, sono presenti due LED di stato (WLAN e Powerline) e il tasto Connect; inferiormente è presente un ingresso LAN.

Come per tutti i prodotti AVM, anche in questo caso, la costruzione è davvero ottima con, se vogliamo, un unico neo, ovvero, la presenza della presa di tipo schuko che da noi in Italia è, indubbiamente, più scomoda della presa “normale”, soprattutto se usata, con un adattatore, su una presa a 3 poli, prese che in italia si sviluppano in verticale, con il conseguente posizionamento in orizzontale del powerline, e nonostante la compattezza occupa molto spazio “nascondendo” eventuali altre prese presenti.

Funzionamento

Il funzionamento è rapido e immediato, infatti bastano poche operazioni per configurare il FRITZ!Powerline; basta, infatti inserire i due powerline in due prese elettriche del nostro appartamento e, tramite il cavo di rete in dotazione, collegare al router la trasmittente e in breve tempo e senza dover installare nulla, avremo la nostra rete estesa dove prima non prendeva o prendeva male. Ovviamente la rete a cui ci si dovrà collegare è quella il cui SSID e relativa password sono presenti sull’apparecchio stesso.

L’interfaccia gestita tramite il Fritz!OS è davvero di facile utilizzo e di rapida consultazione con sulla sinistra le varie voci di gestione e sulla destra le varie opzioni e configurazioni possibili.

 

Con la presa Ethernet presente sul powerline WLAN, sarà possibile collegare alla nostra rete wireless dispositivi sprovvisti di connessione wifi come Sky, Smart TV, Console o Stampanti. Per tale scopo basterà collegare tramite cavo LAN, il powerline al dispositivo interessato.

Rete Mesh

Una rete mesh è una rete a maglie di media estensione implementata tramite una rete wireless, nella quale tutti i nodi che ne fanno parte partecipano alla diffusione delle informazioni. Ovviamente per un utilizzo home avremmo 2/3 dispositivi collegati.

Per creare la nostra rete mesh è necessario che su tutti i prodotti Fritz! che vogliamo inserire nella rete sia installato il Fritz!Os 7, quindi come prima operazione abbiamo provveduto ad aggiornare i nostri powerline con l’ultima versione disponibile, ovvero la 7.01 a fronte della versione 6.92 presente.

Una volta concluso l’aggiornamento, dovremmo premere per 1 secondo il tasto Connect sul Power Line Wireless ed entro 2 minuti il tasto Connect/WPS sul modem.

Dopo un paio di minuti, basterà andare nell’interfaccia utente del Fritz!Box 7590 (nel nostro caso) e Sotto la voce Rete Domestica e poi Rete Mesh, vedremo i nostri 2 dispositivi con un’iconcina sulla relativa immagine, questo significa che la rete mesh è attiva per quei determinati dispositivi

Controllando ogni tanto, vedremo via via i nostri dispositivi Wireless collegarsi o al modem o al Power Line, in maniera del tutto automatica. Consigliamo un riavvio del modem, per una migliore gestione della rete.

Conclusioni

Il Fritz!Powerline 1260E WLAN Set è un kit completo, magari non dei più economici, ma la qualità è alta e la facilità d’uso, sia senza modificare nulla che dovendo consultare l’interfaccia è un punto a favore molto importante. Come standard FRITZ!, le istruzioni e l’interfaccia utente sono molto chiare e usufruibili anche da chi non installa dispositivi di rete tutti i giorni.

Il prezzo intorno ai 160 euro su Amazon è più alto anche rispetto ai prodotti di questa categoria, ma come ben sappiamo AVM è sinonimo di qualità sia Hardware che Software.

L’unico difetto, se così si può definire, è la presenza della presa di tipo schuko.

Comoda la presa passante presente.

Se quindi avete bisogno di estendere la vostra rete e magari avete già un Fritz!Box per poter creare la vostra rete Mesh, il Fritz!Powerline 1260E WLAN Set può fare al caso vostro.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Powerline

  • estende la rete domestica usando il cablaggio elettrico di casa
  • si può usare con qualsiasi presa di corrente senza dover installare alcun software
  • velocità di trasferimento Powerline fino a 1.200 Mbit/s e connessioni stabili nella rete anche con grandi distanze (secondo lo standard Powerline HomePlug AV2)
  • tramite Ethernet Gigabit, collega in rete FRITZ!Box, PC, stampante, TV, impianto Hi-Fi, lettore Blu-Ray, console di gioco, lettore multimediale ed altri dispositivi di rete
  • Quality of Service: prioritizzazione dei dati per trasmissione video e telefonia via Internet senza interferenze
  • supporta le sessioni multicast via IGMP
  • codifica sicura integrata in fabbrica: AES a 128 bit per avvio della connessione e trasmissioni dati
  • compatibile con adattatori Powerline delle categorie da 1.200, 600, 500 e 200 Mbit/s e con lo standard IEEE P1901 e HomePlug AV2, si può usare insieme ad adattatori Powerline meno recenti
  • supporta il protocollo Internet IPv6
  • 3 diodi per l’indicazione di stato
  • pratico tasto multifunzione per un avvio sicuro della connessione Powerline e connessione wireless di dispositivi di rete via WPS
  • interfaccia utente propria basata sul web per semplici operazioni di configurazione, uso e manutenzione
  • integrazione ottimale del FRITZ!Box, incluso accesso sicuro all’interfaccia utente e alla funzione di aggiornamento centrale (a partire da FRITZ!OS 6.35)
  • funzioni ampliate con il programma FRITZ!Powerline per Windows 10, 8, 7, Vista e XP

Rete wireless

  • wireless AC (fino a 866 Mbit/s lordi; 5 GHz) e N (fino a 400 Mbit/s lordi; 2,4 GHz)
  • wireless Dual: utilizzo contemporaneo della banda da 5 e di quella da 2,4 GHz
  • compatibile con WLAN 802.11g, b ed a (11, 54, 150, 300 Mbit/s)
  • collega senza fili PC, tablet, smartphone, stampante e altri dispositivi di rete
  • massima sicurezza wireless con WPA2 (802.11i), configurazione semplice con WPS (Wi-Fi Protected Setup) premendo un tasto
  • amplia la portata wireless del FRITZ!Box tramite Powerline
  • funzione repeater per ampliare la portata wireless del router senza bypassare la Powerline

Connessioni e interfacce

  • presa per tipo di spina F (Schuko, CEE 7/4)
  • Wireless AC (fino a 866 Mbit/s lordi, 5 GHz) e N (fino a 400 Mbit/s lordi, 2,4 GHz), collega PC, tablet, smartphone, stampante e altri dispositivi di rete
  • 1 porte LAN gigabit (10/100/1000 Base-T, presa RJ45) per la connessione LAN a FRITZ!Box e Internet di TV Smart, Set-top-Box, Blu-ray, NAS, Hi-Fi, console di gioco e altro

Caratteristiche del dispositivo

  • dimensioni (L x A x P): 67 x 132 x 32 mm
  • peso: ca. 200 g ogni adattatore
  • tensione di esercizio: 230 V~, 50 Hz

Contenuto

  • FRITZ!Powerline 1260E
  • FRITZ!Powerline 1220E
  • 2 cavo di rete
  • istruzioni di installazione

 

Libera il gaming”, è questo il motto con cui AVM conferma anche quest’anno la sua presenza ad una delle più importanti manifestazioni dedicate a questo settore. Non perdere l’occasione di scoprire tutte le novità FRITZ! in grado di assicurare la migliore esperienza di gioco possibile.

Per giocare online è indispensabile disporre di una connessione veloce, stabile e gestibile in modo semplice. In questa edizione di Games Week, AVM presenta alcune importanti novità per il mondo del gaming: il FRITZ!Box 7530, un router DSL per supervectoring 35b con velocità fino a 200 MBit/s e il FRITZ!Repeater 3000, un nuovo repeater mesh con tre unità radio (2,4 GHz e 2 x 5 GHz) in grado di soddisfare i requisiti più elevati per le connessioni wireless. La gestione della rete diventa ancora più semplice grazie alla nuova versione di FRITZ!OS 7: un importante aggiornamento che presenta oltre 77 nuove funzionalità e migliorie.

Allo stand sarà possibile vedere in azione tutta la linea di prodotti FRITZ!, tra cui il top di gamma FRITZ!Box 7590 (qui la nostra prova) sintesi perfetta tra design elegante e tecnologia d’avanguardia e il FRITZ!Box 6890 LTE che garantisce connessioni internet sempre stabili grazie alla funzione di fallback automatico da VDSL/ADSL a LTE.

Un’ampia gamma di soluzioni in grado di soddisfare appieno le esigenze dei gamer soprattutto dopo la delibera AGCOM, che ha stabilito la libertà di scelta del modem router preferito per connettersi a Internet a partire dal prossimo 31 ottobre. Dal 30 novembre, anche chi ha un contratto in essere potrà adottare il prodotto che meglio risponde alle sue esigenze.

Aggiornamento 01/10/2018: Tramite la Delibera n. 476/18/CONS, l’AGCOM proroga di 30 giorni la scadenza.

 

0 903

Per la prima volta a CEBIT 2018, AVM presenta FRITZ!OS 7, il sistema operativo per tutti i prodotti FRITZ! per godere delle nuove funzioni e ottenere il massimo delle prestazioni per le reti WiFi, Mesh, la smart home e la telefonia. Grazie alle soluzioni AVM facili da configurare a casa o in ufficio, gli utenti possono ora estendere la propria rete wireless per telefoni e dispositivi Smart Home secondo necessità e in su base modulare. Il nuovo FRITZ!OS sarà disponibile per i vari modelli FRITZ!Box dal mese di luglio in poi. AVM renderà disponibile anche un Set Mesh composto dal router FRITZ!Box 7590 (qui la nostra prova) e FRITZ!WLAN Repeater 1750E (qui la nostra prova).  Il FRITZ!Box 7590 è già pronto per il future grazie al supporto del supervectoring 35b, con questo router, AVM definisce nuovi standard. Con la nuova tecnologia DSL sono infatti possibili velocità di download fino a 300 Mbit/S.

Dal 12 al 15 giugno, AVM è al Padiglione 13, stand C94 alla fiera di Hannover e, novità per l’edizione 2018, sarà presente anche nell’area esterna all’aperto (FG, Stand R54) con tutte le novità e fantastici giochi.

Novità

Al CEBIT di quest’anno, AVM annuncia un nuovo set dedicato al mesh: il router FRITZ!Box 7590 e FRITZ!WLAN Repeater 1750E: i due prodotti mesh di punta di AVM. Questo set offre una potente combinazione di soluzioni per ottenere le migliori prestazioni di WiFi Mesh: internet veloce, telefonia e numerose funzioni Smart Home.

FRITZ!OS 7 porta i tuoi prodotti FRITZ! a un livello del tutto nuovo. Rete mesh, smart home o rete wireless: il genio nascosto nei nostri prodotti rendere la tua rete domestica più veloce, più intelligente e più comoda che mai. Tutte le soluzioni FRITZ! offrono il Wi-Fi Mesh ad alte prestazioni e Multi-AP e sono scalabili secondo necessità. FRITZ!OS 7 offre numerosi aggiornamenti e miglioramenti nelle seguenti aree:

  1. Aumento delle prestazioni WiFi

FRITZ!OS 7 supporta gli standard LAN wireless 11v e 11k per Band Steering (Idle Steering), il che significa che i moderni dispositivi wireless LAN – come gli smartphone – possono cambiare la banda di frequenza più rapidamente, anche su connessioni esistenti. La nuova funzione “Zero Wait DFS” riduce significativamente il tempo di attesa sulla banda a 5 GHz, garantendo una connessione senza interruzioni. Inoltre, la grafica mesh sull’interfaccia utente del FRITZ!Box  include ora informazioni sulla qualità della connessione per i telefoni cordless. Gli aggiornamenti del nuovo sistema operativo FRITZ!OS saranno rilasciati gradualmente per tutti i prodotti FRITZ!.  Se abilitati per gli aggiornamenti automatici, i prodotti FRITZ!WLAN Repeater e FRITZ!Powerline saranno automaticamente aggiornati per le reti mesh.

  1. Mesh Reloaded: FRITZ!Box aggiornato per WiFi, telefonia e Smart Home

Grazie a FRITZ!OS 7 è possibile utilizzare i FRITZ!Box come ripetitori mesh. Oltre ai FRITZ!WLAN Repeater e ai dispositivi FRITZ!Powerline, è possibile integrare più modelli FRITZ!Box in una rete mesh. Con il semplice tocco di un pulsante, gli utenti possono estendere la gamma wireless e mesh. La particolarità consiste nel fatto che grazie agli altri dispositivi FRITZ!Box, per la prima volta la telefonia e la smart home di FRITZ! diventano compatibili con la rete mesh. Tutte le funzioni telefoniche del FRITZ!Box centrale sono disponibili per ogni FRITZ!Box che viene integrato come il ripetitore di rete e i telefoni DECT. I prodotti Smart Home di FRITZ! anche i FRITZ!Boxes integrati (che funzionano come ripetitori mesh) beneficiano di più dispositivi DECT Smart Home che ora possono essere utilizzati (Smart Home Mesh).

  1. FRITZ! libero Hotspot

Il nuovo FRITZ!OS semplifica la configurazione e l’uso di FRITZ! Hotspot. Ora è ancora più facile per gli utenti scegliere le impostazioni per dare accesso agli sulla propria rete – come ospite privato aperto o protetto da password. Se viene scelto un hotspot aperto, gli ospiti non devono inserire una chiave di sicurezza. Esercizi pubblici come bar oppure gli studi medici e le piccole imprese possono offrire ai propri clienti e visitatori un accesso a Internet di facile utilizzo. Che si tratti di WiFi privato o pubblico, la seconda rete wireless messa a disposizione dal FRITZ!Box consente agli ospiti di navigare in Internet senza accedere alla propria rete.

  1. Impostazioni Smart Home ancora più semplici e convenienti

Grazie a FRITZ!OS 7, i modelli di smart home si configurano in un batter d’occhio. Questi modelli permettono flessibilità di configurazione e controllo di più dispositivi e possono essere utilizzati come campione per diverse applicazioni. Ad esempio, per chi ha orari di lavoro flessibili o per chi ha turni che cambiano di settimana in settimana, è possibile impostare le varie configurazioni di gestione con il clic di un pulsante. Veloce e facile da configurare, gli utenti possono utilizzare l’interfaccia del FRITZ!Box o utilizzare l’app MyFRITZ! o FRITZ!Fon.

  1. Integrazione HAN FUN per un numero ancora maggiore di dispositivi Smart Home

Con questa versione, AVM estende il supporto per il protocollo HAN FUN (Home Area Network FUNctional), nonché per lo standard wireless DECT ULE. Oltre ai prodotti FRITZ!DECT è possibile utilizzare sul FRITZ!Box anche dispositivi di altri produttori, grazie a FRITZ!OS 7 e HAN-FUN. Il protocollo HAN-FUN è uno standard radio utilizzato da diversi produttori nel settore smart home. Insieme a FRITZ!Box, le prese intelligenti FRITZ!DECT 200/210 (qui la nostra prova), possono essere utilizzati in diverse situazioni. Ad esempio, è possibile impostare la presa intelligente FRITZ!DECT per accendere una luce quando un sensore di movimento rileva un movimento. Aumentano quindi le funzioni e le applicazioni che possono essere controllate tramite un FRITZ!Box, il che significa che è ancora più semplice trasformare la tua casa in una Smart Home.

  1. MyFRITZ! più informazioni sulla rete domestica

Con FRITZ!OS 7 si possono inviare in modo semplice e comodo nuovi report per MyFRITZ!. Dati quali la cronologia degli accessi a MyFRITZ! e informazioni in merito agli aggiornamenti disponibili rendono più trasparente e più sicura la tua rete domestica.

  1. Prestazione migliorata per FRITZ!NAS e nuove funzioni per FRITZ!Fon

Se sul FRITZ!Box stai utilizzando stick USB o dischi rigidi USB, formattati con il file system NTFS, con FRITZ!OS 7 puoi beneficiare di una velocità più alta nella trasmissione dei dati. Ci sono novità anche per il FRITZ!Fon (qui la nostra prova): per le telefonate, sul display del FRITZ!Fon ora viene visualizzato anche il nome della rispettiva località o del rispettivo Paese.

 

Presentato al Cebit a Marzo (qui la notizia) e alla stampa Italiana a Luglio (qui l’evento), il FRITZ!Box 7590 di AVM, segna un cambio di rotta stilistica da parte dell’azienda tedesca, con un design completamente nuovo, con la predisposizione per supportare la tecnologia supervectoring 35b, velocità fino a300 Mbit/s oltre a dual-band ultra veloce AC+N con tecnologia Multi-User MIMO 4×4 per connettere in rete tutti i dispositivi mobili. Vediamo come si è comportato.

Confezione

La confezione non si differenzia molto dalle altre della linea Fritz!, infatti all’esterno mostra le funzionalità del modem, mentre al suo interno troviamo i vari scompartimenti in cartone; sotto e a destra del modem, troviamo gli accessori, ovvero il cavo LAN di 1.5 m, cavo per la connessione telefonica, cavo DSL di 4m con attacco per il modem (proprietario), infatti da un capo avrà il connettore telefonico e dall’altro un connettore leggermente più grande da inserire nel modem, una scelta alquanto discutibile. Presente anche l’alimentatore e la solita guida rapida ben fatta come al solito.

Costruzione, Ergonomia

Il design del nuovo FRITZ!Box 7590 è completamente nuovo e denota un netto taglio con il passato, e lo si capisce già dal colore, ora un più classico ed elegante bianco, e dalle linee più sinuose e ricercate.

Le dimensioni restano abbastanza generose, il 7590 misura infatti, 250 x 48 x 184 mm e risulta molto leggero.

Il FRITZ!Box 7590 funziona con qualsiasi connessione DSL ed è già predisposto per quelle future: grazie all’integrazione VDSL supervectoring 35b, può raggiungere l’eccezionale velocità di 300 Mbit/s in download. Il nuovo modello opera anche con le attuali connessioni basate su IP, linee analogiche e ISDN. Tramite la porta gigabit WAN può essere collegato alla fibra ottica o al modem via cavo.

A livello hardware, troviamo un processore dual-core di ultima generazione e tecnologia 4×4 MIMO multiutente, velocità di 1733 Mbit/s sulla banda di frequenza a 5-GHz per la parte Wireless.

Ulteriori 800 Mbit/s si aggiungono sulla banda a 2,4-GHz e ben otto antenne assicurano che tutti i dispositivi wireless godano di una ricezione ottimale dei dati. Grazie al band steering, i dispositivi sono sempre dinamicamente connessi sulla banda con il miglior throughput dei dati.

Senza dimenticare le nuove funzionalità che rendono disponibile la tecnologia mesh su tutti i dispositivi di rete, riuscendo a combinare tutti i dispositivi FRITZ! per una rete sempre veloce, affidabile, e in grado di sfruttare al meglio la semplicità della tecnologia mesh.

Il FRITZ!Box 7590 perde le due antenne a “pinna di squalo”, tratto distintivo della precedente linea, a tutto vantaggio della linea stessa; ora nella parte superiore, in alto troviamo la generosa griglia di areazione, in rosso, e in basso i led di stato di dimensioni più normali rispetto alla vecchia linea: Power/DSL, WLAN, Fon/DECT, Connect/WPS, Info. Posteriormente troviamo l’ingresso per la DSL, le tre porte per il telefono (FON1, FON2 e ISDN), la porta Gigabit WAN per il collegamento a modem cablato/DSL/a fibra ottica o a una rete (comoda per non andare ad occupare una delle 4 porte LAN) le 4 porte Gigabit Ethernet, l’ingresso per l’alimentazione e una delle due porte USB 3.0; sulla sinistra troviamo l’altra porta USB 3.0.
Anche sul 7590 manca un pulsante di accensione/spegnimento.

Funzionamento

Come sempre, anche in questo caso è possibile utilizzare il Fritz!Box 7590 come Modem e come Router.

La guida rapida spiega molto bene il procedimento da effettuare per la connettere il FRITZ!Box alla nostra connessione internet. Troviamo molto discutibile la scelta obbligata di dover usare il cavo proprietario per collegare il modem alla rete.

Una volta effettuati tutti i collegamenti, sarà possibile connettersi con il PC all’interfaccia per impostare le varie opzioni. Come sappiamo, l’interfaccia è molto gradevole e offre gran parte delle opzioni disponibili su altri modem.

Alla prima connessione, viene effettuata la configurazione passo passo, in maniera facile e veloce. Tra le varie impostazioni segnaliamo la presenza di alcune tra le più importanti rete Europee, per il nostro paese sono presenti tutti i principali fornitori, compreso FastWeb, non presente sui modelli precedenti.

Funzionalità

L’interfaccia gestita tramite il Fritz!OS è davvero di facile utilizzo e di rapida consultazione con sulla sinistra le varie voci di gestione e sulla destra le varie opzioni e configurazioni possibili.

Panoramica

Troviamo quindi una Panoramica del modem con le indicazioni del modello, del consumo, della versione di Fritz!OS presente, nonché una panoramica sulle connessioni, sulla connettività, le chiamate giornaliere fatte e ricevute, eccetera.

Internet

Sotto questa voce troviamo tutte le informazioni inerenti la nostra rete, il monitor, il provider, parental control ed eventuali limitazioni, abilitazioni e Informazioni DSL.

Telefonia

Qui troviamo tutta la parte inerente la gestione telefonica, ovvero, le chiamate, la segreteria telefonica, la rubrica, il fax, i dispositivi di telefonia e i propri numeri.

Rete Domestica

Qui troviamo tutti i dispositivi connessi, eventuali dispositivi USB collegati, lo stato della memoria NAS, ed eventuali dispositivi Smart Home presenti.

Rete Wireless

Sotto Rete Wireless troviamo tutto ciò inerente la nostra rete, ovvero i dispositivi collegati, il canale radio, la sicurezza, il timer di accensione/spegnimento e l’accesso ospite.

DECT

La funzionalità DECT permette di collegare e gestire i dispositivi compatibili come il Fritz!Fon C5 (qui la nostra prova).

Diagnosi

Non manca la possibilità di effettuare una diagnosi del modem.

Sistema

Qui è possibile monitorare l’energia consumata, gestire l’accensione dei LED a seconda di determinati eventi (dispositivi USB collegati, messaggio in segreteria, chiamate perse e altro ancora), gestire utenti,  Backup delle impostazioni, aggiornamento e lingua.

APP

Tramite l’app Fritz!App, disponibile per Android e iOS, è possibile controllare e gestire le varie funzionalità del FRITZ!Box 7590 anche lontano da casa.

Conclusioni

Con il FRITZ!Box 7590, AVM segna una rottura con il passato e con il design precedente, lasciando alterati tutti i punti forti che l’hanno portata a diventare tra i brand indiscussi del settore, ovvero istruzioni e interfaccia in primis, consentendo la configurazione e la gestione del modem anche a chi è meno esperto. Basta seguire la guida passo passo e l’interfaccia e si avrà un modem correttamente configurato e funzionante in pochi minuti.

Ovviamente l’aggiornamento hardware è importante ed evolve quanto già di buono visto con il 7490.

Se poi consideriamo che l’unico punto a sfavore del 7590 è il prezzo (tralasciando la mancanza di pulsante di accensione/spegnimento e reset ), allora significa che ci troviamo davanti ad un prodotto davvero perfetto.

Il FRITZ!Box 7590 è disponibile da Settembre al prezzo di 289 euro, certo non per tutti, ma la qualità c’è e si paga.

Caratteristiche tecniche di FRITZ!Box 7590

Internet

  • router DSL con firewall/NAT, server DHCP, client DynDNS, UPnP AV
  • connessione VDSL o ADSL, a scelta con rete fissa analogica o ISDN conforme a 1TR112/U-R2
  • supporta le connessioni VDSL da 300 Mbit, incluso Supervectoring
  • uso delle connessioni Internet esistenti via LAN e rete wireless
  • funzionamento router anche con modem via cavo, connessione a fibra ottica o chiavetta per rete mobile (LTE/UMTS/HSPA)
  • supporta·IPv6 per Internet, rete domestica e telefonia
  • firewall Stateful Packet Inspection con abilitazione porte per una navigazione sicura
  • accesso remoto sicuro via Internet con VPN (IPSec)

Rete wireless

  • Wireless AC (fino a 1.733 Mbit/s lordi; 5 GHz) e N (fino a 800 Mbit/s lordi; 2,4 GHz)
  • compatibile con WLAN 802.11g, b ed a
  • sicuro grazie alla codifica WPA2 integrata attivata
  • AVM Stick & Surf: navigazione senza fili automatica e sicura
  • rete wireless attivabile e disattivabile da tastiera e telefoni collegati
  • Wi-Fi Protected Setup (WPS)
  • accesso ospite wireless: navigazione sicura per ospiti e amici
  • estensione della portata della rete wireless grazie alla funzione di ripetitore
  • canale automatico wireless: ricerca automatica di un canale radio della rete wireless privo di interferenze
  • rete wireless Eco per prestazioni ottimali con un consumo minimo di corrente

Telefonia

  • centralino con base DECT per 6 telefoni cordless
  • trasmissione vocale codificata integrata
  • bus ISDN-S? per collegare telefoni ISDN/centralino ISDN
  • 2 porte a/b per collegare telefoni analogici, segreteria telefonica e fax
  • supporta la telefonia HD offrendo così un timbro naturale della voce
  • DECT Eco: le onde radio vengono disabilitate per ottenere la massima ergonomia
  • 5 segreterie telefoniche integrate con voice to mail
  • gestione locale o online dei contatti della rubrica
  • funzione fax che include l’inoltro di e-mail (fax to mail)
  • deviazione chiamate, chiamate interne, conferenze a tre, trasferimento di chiamata
  • blocco di numeri, chiamata di sveglia, baby phone, chiamate VIP e blocco suoneria
  • telefonia via Internet conforme allo standard SIP RFC 3261
  • registrazione di telefoni IP (LAN/rete wireless) secondo standard SIP
  • app per telefonia (rete wireless) per Apple iPhone a partire da iOS 4, Google Android a partire da 2.1

Comfort per la rete domestica

  • il media server mette a disposizione della rete domestica musica, immagini e video (DLNA, UPnP AV)
  • MyFRITZ! – accesso sicuro e da ovunque al FRITZ!Box
  • FRITZ!NAS: memoria condivisa per tutti i dati sulla rete domestica
  • applicazioni in rete come IPTV, Video on Demand e streaming multimediale grazie al potente processore Dual-Core
  • parental control, servizio Push, contatti basati sul cloud e memoria online
  • accesso ospite wireless: navigazione sicura per ospiti e amici
  • Wake on LAN via Internet
  • supporta i dispositivi DLNA
  • funzioni Smart Home integrate nell’interfaccia utente per misurazione e commutazione
  • LED oscurabili manualmente o in funzione della luce ambiente

FRITZ!OS

  • “fritz.box”: interfaccia utente semplice, da usare intuitivamente via browser
  • interfaccia utente ottimizzata per smartphone e tablet (Responsive Design)
  • aggiornamenti gratuiti per le nuove funzioni e la sicurezza
  • modalità avanzata per le opzioni di impostazione speciali, guida con ricerca a tutto testo
  • FRITZ!App per le chiamate wireless nella rete domestica, per l’accesso ai file da remoto, il controllo di lettori ed altro (Android e iOS)
  • funzioni Smart Home integrate nell’interfaccia utente
  • i dispositivi Smart Home sono commutabili, nella rete domestica e via Internet, sia manualmente sia automaticamente

Connettività

  • per la connessione VDSL o ADSL
  • analogica o rete fissa ISDN secondo 1TR112/U-R2
  • compatibile con le connessioni Annex J
  • 4 porte Gigabit Ethernet (10/100/1000 Base-T)
  • 1 porta Gigabit WAN per il collegamento a modem cablato/DSL/a fibra ottica o a una rete
  • punto di accesso wireless IEEE 802.11ac, n, g, b, a
  • 2 porte USB 3.0 per memoria e stampante
  • base DECT per 6 telefoni cordless
  • bus S0 interno per utilizzare telefoni ISDN o centralini telefonici anche sulla connessione basata su IP
  • 2 porte a/b per collegare telefoni analogici, segreteria telefonica e fax

Caratteristiche del dispositivo

  • dimensioni (L x A x P): 250 x 48 x 184 mm
  • potenza media assorbita: 9 – 10 watt

Si è tenuta ieri nella suggestiva location dell’Interno 23 a Milano, l’evento di presentazione alla stampa Italiana del nuovo FRITZ!Box 7590.

La presentazione è iniziata con una panoramica su AVM e come i suoi prodotti si siano evoluti dal 2006 ad oggi. E’ stata fatta anche una panoramica sui vari negozi e operatori che man mano ha dato fiducia ad AVM, proponendo i suoi prodotti, soprattutto spinti dalle vendite e dall’ottimo feedback dato dagli utenti. Nel 2016 l’Italia, è stato il secondo paese a livello di vendite, secondo solo alla Germania, segno che i prodotti, una volta conosciuti, piacciono e viene data fiducia all’azienda.

Molta attenzione è stata data all’importanza della rete mesh, all’importanza data alla sicurezza con l’identificazione a due fattori e si è puntato molto sulla liberalizzazione dei modem/router, ovvero il diritto, da parte dell’utente, di utilizzare apparecchiature terminali di loro scelta. Ci sono alcuni degli operatori telefonici Italiani, che non danno la possibilità di cambiare il loro “modem router” offrendo un comodato d’uso non gratuito diviso in 48 mesi, di norma 4 euro al mese.

Alcuni momenti della presentazione:

E’ venuta poi la volta del FRITZ!Box 7590, di seguito il comunicato stampa.

FRITZ!Box 7590 è la sintesi perfetta tra design elegante e tecnologia d’avanguardia. Funziona con qualsiasi connessione DSL ed è già predisposto per quelle future: grazie all’integrazione VDSL supervectoring 35b raggiunge una velocità eccezionale di download fino a 300 Mbit/s. Il nuovo modello opera anche con le attuali connessioni basate su IP, linee analogiche e ISDN. Tramite la porta gigabit WAN può essere collegato alla fibra ottica o al modem via cavo.

Un potente processore dual-core di ultima generazione garantisce il routing ottimale di tutti i dati. FRITZ!Box 7590 trasmette i dati su rete wireless a velocità gigabit: grazie alla tecnologia 4×4 MIMO multiutente, velocità di 1733 Mbit/s sulla banda di frequenza a 5-GHz.

Ulteriori 800 Mbit/s si aggiungono sulla banda a 2,4-GHz e ben otto antenne assicurano che tutti i dispositivi wireless godano di una ricezione ottimale dei dati. Grazie al band steering, i dispositivi sono sempre dinamicamente connessi sulla banda con il miglior throughput dei dati.

Grazie al nuovo FRITZ!Box è facile integrare qualsiasi dispositivo nella rete di casa e ufficio, per esempio, il sistema vero e proprio di telefonia per tutti i tipi di linea (IP, ISDN, analogiche) della famiglia FRITZ! tra cui la stazione base DECT per telefoni cordless e le applicazioni per Smart Home. Tutti i dispositivi di telecomunicazione esistenti possono essere collegati a questo modello DSL tramite il bus ISDN S? e due porte analogiche. Con quattro porte gigabit LAN, FRITZ!Box 7590 offre potenti funzioni di rete. Due porte USB 3.0 per collegare supporti di archiviazione con velocità di trasferimento dati da due a quattro volte superiore rispetto al modello FRITZ!Box precedente. Le porte USB collegano anche i dongle per l’accesso a Internet tramite rete di telefonia mobile LTE e le stampanti.

Con il FRITZ!Box 7590, AVM ancora una volta è in grado di garantire convenienza ed efficienza energetica: per la prima volta, la luce di LED del FRITZ!Box può essere regolata automaticamente in base all’illuminazione dell’ambiente offrendo un notevole risparmio energetico. Nonostante la potenza del router sia superiore rispetto agli altri modelli, questo nuovo router garantisce un risparmio energetico grazie all’impiego di nuove unità di alimentazione (livello VI) che hanno un migliore livello di risparmio.

FRITZ!Box 7590 sarà disponibile in Italia dal 1 settembre 2017 al prezzo di 289,00 euro.

Nuova connettività” è il motto AVM che in occasione di Cebit 2017- Padiglione 12, stand D32 – presenta il nuovo modello FRITZ!Box top di gamma per DSL e arricchisce l’offerta di soluzioni con nuove funzionalità WiFi con tutti vantaggi della rete mesh.  FRITZ!Box 7590, che sfoggia un design completamente nuovo, è dunque il nuovo modello che supporta la tecnologia supervectoring 35b, velocità fino a300 Mbit/s oltre a dual-band ultra veloce AC+N con tecnologia Multi-User MIMO 4×4 per connettere in rete tutti i dispositivi mobili.

La più recente architettura hardware, LAN gigabit super veloce, un sistema completo di telefonia con stazione base DECT e le applicazioni Smart Home completano le caratteristiche del nuovo top di gamma FRITZ!Box 7590 può essere utilizzato su linee già esistenti e quelle future: VDSL supervectoring 35b, DSL, IP, ISDN, analogiche. La rete ad alta velocità risulta ulteriormente perfezionata grazie all’aumento significativo della velocità di trasferimento dati su entrambe le porte USB. Tra le novità annunciate al Cebit, AVM presenta le nuove funzionalità WiFi per sfruttare i vantaggi della rete mesh sulla rete FRITZ! di casa e ufficio. Il FRITZ!Box effettua il cambio di banda automatico, il band steering per i ripetitori wireless e i dispositivi powerline con Wireless LAN, uplink dinamico e un display grafico di tutte le connessioni sulla rete.

Inoltre, il nuovo sistema operativo FRITZ!OS 6.80 con 80 nuove funzionalità, maggior sicurezza, i dispositivi FRITZ!Fon così come l’innovativa MyFRITZ!App. E ancora, il nuovo FRITZ!WLAN Stick AC 430 MU-MIMO per connettere notebook e PC alle reti wireless intelligenti e il nuovo FRITZ!Powerline 1260E: il sottile adattatore gigabit powerline che offre dual-band wireless AC + N.

FRITZ!Box 7590: la nuova generazione FRITZ!Box

Il nuovo potente FRITZ!Box è la sintesi perfetta tra design elegante e tecnologia d’avanguardia. Funziona con qualsiasi connessione DSL ed è già predisposto per quelle future: grazie all’integrazione  VDSL supervectoring 35b raggiunge una velocità eccezionale di download fino a 300 Mbit/s. Il nuovo modello opera anche con le attuali connessioni basate su IP, linee analogiche e ISDN. Tramite la porta gigabit WAN può essere collegato alla fibra ottica o al modem via cavo.

Un potente processore dual-core di ultima generazione garantisce il routing ottimale di tutti i dati. FRITZ!Box 7590 trasmette i dati su rete wireless a velocità gigabit: grazie alla tecnologia 4×4 MIMO multiutente, velocità di 1733 Mbit/s sulla banda di frequenza a 5-GHz.

Ulteriori 800 Mbit/s si aggiungono sulla banda a 2,4-GHz e ben otto antenne assicurano che tutti i dispositivi wireless godano di una ricezione ottimale dei dati. Grazie al band steering, i dispositivi sono sempre dinamicamente connessi sulla banda con il miglior throughput dei dati. Grazie al nuovo FRITZ!Box è facile integrare qualsiasi dispositivo nella rete di casa e ufficio, per esempio, il sistema vero e proprio di telefonia per tutti i tipi di linea (IP, ISDN, analogiche) della famiglia FRITZ! tra cui la stazione base DECT per telefoni cordless e le applicazioni per Smart Home.

Tutti i dispositivi di telecomunicazione esistenti possono essere collegati a questo modello DSL tramite il bus ISDN S? e due porte analogiche. Con quattro porte gigabit LAN, FRITZ!Box 7590 offre potenti funzioni di rete. Due porte USB 3.0 per collegare supporti di archiviazione con velocità di trasferimento dati da due a quattro volte superiore rispetto al modello FRITZ!Box precedente. Le porte USB collegano anche i dongle per l’accesso a Internet tramite rete di telefonia mobile LTE e le stampanti. Con il FRITZ!Box 7590, AVM ancora una volta è in grado di garantire convenienza ed efficienza energetica: per la prima volta, la luce LED del FRITZ!Box può essere regolata automaticamente in base all’illuminazione dell’ambiente offrendo un notevole risparmio energetico.

L’importanza della tecnologia mesh nelle reti Wi-Fi: utilizzare il band steering con repeater e powerline per gestire al meglio tutti i dispositivi di rete

AVM presenta nuove funzionalità che rendono disponibile la tecnologia mesh su tutti i dispositivi di rete. Da oggi è possibile combinare tutti i dispositivi FRITZ! per una rete sempre veloce, affidabile, e in grado di sfruttare al meglio la semplicità della tecnologia mesh.

La rete FRITZ! ha una struttura modulare personalizzabile ed è estendibile in pochi minuti: è sufficiente installare un FRITZ!WLAN Repeater o un FRITZ!Powerline, e la portata del segnale di rete aumenta in un attimo. Tutti i dispositivi utilizzano la wireless con lo stesso nome (SSID) e chiave di rete (WPA2). Le innovative tecnologie come il crossband, il band steering (con FRITZ!OS 6.80) e il Multi-User MIMO sono in grado di garantire la trasmissione dei dati in modo veloce ed efficiente. La nuova versione di FRITZ!OS presentata allo stand mostrerà come, modificando alcune impostazioni di rete su di un FRITZ!Box (ad esempio la connessione per gli ospiti oppure il servizio notturno), tutte le informazioni verranno passate in modo automatico a tutti i dispositivi FRITZ! connessi alla rete. Una nuova interfaccia mostrerà in modo semplice quanti e quali dispositivi sono connessi alla rete domestica e il loro consumo di dati. Quando vengono utilizzati più ripetitori, la rete è in grado di decidere autonomamente qual è il dispositivo che garantisce la connessione migliore in quel preciso momento e lo collega in automatico agli altri dispositivi garantendo così una rete dinamica e sempre veloce. Tutti i ripetitori e i powerline della famiglia FRITZ! che supportano una connessione dual-band sono in grado di garantire la migliore trasmissione dati possibile in modo automatico.

Smart Home e FRITZ! insieme a casa e in ufficio

Utilizzare Smart Home con i prodotti FRITZ! è un gioco da ragazzi. Le prese intelligenti (FRITZ!DECT 200, 210, FRITZ!Powerline 546E) e il nuovo dispositivo per il controllo dei radiatori (FRITZ!DECT 300) possono essere installati immediatamente e facilmente da chiunque. Tutte le incredibili funzionalità per la Smart Home sono garantite: commutazione degli apparecchi e gestione dell’alimentazione elettrica, nonché controllo intelligente della temperatura. L’utilizzo è davvero semplice e può avvenire tramite FRITZ!App o FRITZ!Fon. FRITZ!Box è un potente hub di rete per la casa. Nell’ambito della domotica, AVM si basa sulle tecnologie DECT e DECT ULE. I benefici di questi standard includono l’ampio raggio e la propria frequenza. FRITZ!OS 6.80 FRITZ! supporta lo standard HAN-FUN, un ulteriore sviluppo della tecnologia DECT ULE che permette  ulteriori utilizzi Smart Home. Anche in ambito aziendale, grazie alla protezione contro gli spruzzi, FRITZ!DECT 210 è ideale per le applicazioni business in particolari condizioni di umidità. Dal momento che il dispositivo è progettato con alimentazione da 15A, anche i “grandi consumatori” come la lavastoviglie e l’asciugatrice fino a 3450 W possono essere commutate attraverso la presa intelligente. E quando sei fuori casa, puoi controllare tutti i dispositivi grazie al servizio MyFRITZ! e a MyFRITZ!App. A casa, FRITZ!Fon fornisce ulteriori vantaggi come il controllo da remoto dei prodotti AVM. Gli aggiornamenti per tutti i prodotti FRITZ! sono disponibili  periodicamente. In questo modo puoi aggiungere nuove funzionalità ai tuoi dispositivi quando vuoi dopo averli acquistati e tenerli sempre protetti.

Nuove funzioni per le FRITZ!App – Nuovi modelli FRITZ!Powerline e FRITZ!WLAN Stick

Novità anche per quanto riguarda MyFRITZ!App per Android, l’app per l’accesso sicuro da casa o in viaggio alla rete di casa o ufficio: ora l’interfaccia utente del FRITZ!Box può essere aperta direttamente da MyFRITZ App!. Altri due prodotti ampliano l’offerta della casa tedesca: FRITZ!WLAN Stick 430 AC MU-MIMO e FRITZ!Powerline 1260E.

FRITZ!WLAN Stick AC 430 MU-MIMO collega velocissimamente a Internet il computer o notebook che non supporta lo standard Wireless AC o la tecnologia MU-MIMO offrendo una maggiore portata e velocità di trasmissione di 433 Mbit/s sulle due frequenze di banda.

Il sottile FRITZ!Powerline 1260E, permette di integrare i dispositivi nella propria rete domestica semplicemente dalla presa di corrente. Distribuisce i dati in modo super veloce sulla rete elettrica oltre che sulla banda doppia wireless AC + N così anche i dispositivi senza connessione via cavo possono essere collegati alla rete. Grazie al wireless AC, il nuovo FRITZ!Powerline trasmette i dati con velocità fino a 866 Mbit/s (5 GHz) e nella wireless N (2,4 GHz) fino a 450 Mbit/s.

FRITZ! Sinonimo di sostenibilità e risparmio energetico

Quando si acquistano prodotti di rete, è bene controllare i consumi di energia, soprattutto quando si utilizzano più dispositivi, per esempio per estendere la portata della rete, perché i watt si sommano. Con soli circa 8 watt di consumo in standby, il FRITZ!Box 7490 è uno dei router a maggior efficienza energica disponibili sul mercato, ma il nuovo FRITZ!Box 7590 fa ancora meglio: nonostante la potenza del router sia superiore, questo nuovo modello offre risparmio energetico come i precedenti grazie all’impiego di nuove unità di alimentazione (livello VI) che hanno un migliore livello di risparmio. Altri prodotti FRITZ! garantiscono consumi ridotti, per esempio, FRITZ!WLAN Repeater 310 che con soli 1.3 watt di consumo, rappresenta il miglior repeater della categoria.

Grazie a FRITZ!OS 6.80, 80 aggiornamenti innovativi che migliorano le prestazioni e la sicurezza

La nuova versione del sistema operativo ottimizza le soluzioni FRITZ!. Tra gli aggiornamenti più importanti, il band steering grazie al quale il FRITZ!Box decide quali dei dispositivi wireless hanno la precedenza e su quale frequenza, effettuando in automatico il cambio di banda in modo da trasmettere i dati al massimo della velocità disponibile sia sulla rete principale, sia su quella per gli ospiti. Il nuovo pannello di controllo mostra in modo semplice la capacità wireless che viene sfruttata dalla rete ospiti. Inoltre, nuove caratteristiche e nuovi display per gestire le prese intelligenti per la Smart Home. Il noto servizio MyFRITZ! viene visualizzato nel responsive design e la MyFRITZ!App semplifica l’accesso sicuro alla rete. FRITZ!Fon offre nuove schermate iniziali e un servizio notturno. Inoltre, la navigazione sicura, lo streaming e la comunicazione vengono aggiornati regolarmente. Con FRITZ!OS 6.80 le impostazioni e le modifiche possono essere configurate in modo ancor più sicuro grazie a un ulteriore passaggio di conferma (autenticazione a due fattori), allo stesso tempo, è migliorata la sicurezza della password.

Tutte le informazioni sono disponibili su: en.avm.de/products/fritzOS/fritzos-680.

 

Lo sapevi che abbiamo un canale telegram ? Accedi subito!