Tags Posts tagged with "Creative"

Creative

0 199

Per i videogamers sappiamo quanto sia importante avere un suono il più possibile fedele, sul PC tutto ciò è possibile grazie all’ausilio di schede audio dedicate, mentre su console sappiamo che tutto ciò non è gestibile. Creative viene in soccorso dei possessori di console come PS4 e Nintendo Switch, grazie ad un amplificatore e DAC portatile, ma ovviamente può essere usato anche su Pc/Mac grazie al SoundBlaster G3. L’abbiamo testato sulle console citate e anche su Mac, vi diciamo come si è comportato durante le nostre prove.

Confezione

La confezione è di forma rettangolare, abbastanza piccola e una volta aperta, troviamo al suo interno due scomparti separati, dove in uno è alloggiato il SoundBlaster G3 e nell’altro l’adattatore USB-Tipo C, nella parte inferiore troviamo il cavo ottico e la guida introduttiva.

Materiali ed ergonomia

Il materiale plastico liscio del SoundBlaster G3 da un senso di qualità superiore alla norma. Il suo peso contenuto di soli 32 grammi, e le sue misure 210 x 39 x 15 mm, rendono il SoundBlaster G3 un oggetto inseparabile da portare sempre con se. I vari pulsanti e rotelle poste sul SoundBlaster G3 sono robusti e non scricchiolano come spesso capita con altri brand, la qualità Creative si sente! Al centro del SoundBlaster G3 troviamo il pulsante illuminato da un cerchio led, che permette di attivare e disattivare l’amplificatore molto comodo se non abbiamo necessità di utilizzare il dispositivo, ma vogliamo comunque tenerlo collegato.

Sul lato sinistro troviamo, il regolatore di volume del microfono e lo switch per attivarlo/disattivarlo. Sul lato destro invece troviamo un altro regolatore per il volume generale e uno switch che ci permette di scegliere due modalità , Mixing o Vol. Con la modalità Mixing, possiamo mixare il volume della chat e quello del gioco in modo tale da decidere cosa ascoltare con un volume più alto, se i nostri amici oppure i suoni del gioco. In modalità Vol andremo interagire sul volume generale che arriva in cuffia. Sul lato frontale troviamo i 3 ingressi, microfono, cuffie e cavo ottico.

Utilizzo

Per utilizzarlo niente di più semplice, essendo un plug&play vi basterà collegarlo al dispositivo a cui volete amplificare il suono e sarà pronto all’uso! Il nostro piccolo SoundBlaster G3 non richiede l’ausilio di nessuno driver o software per funzionare. Ciò non toglie però che per poter usufruire al meglio di questo dispositivo, si debba installare il software dedicato per PC/Mac oppure l’applicazione dedicata per iOS/Android.

Il SoundBlaster G3 supporta cuffie fino a 300ohm . La Risoluzione di riproduzione è PCM 16-bit, 48.0, 96.0 kHz, PCM 24-bit, 48.0, 96.0 kHz. Il tutto si tramuta in una qualità del suono davvero ottima, ci renderemo conto che il suono riprodotto è più chiaro e preciso.

Per chi gioca spesso non potrà che far piacere la tecnologia Footsteps Enhancer , che in pratica va ad enfatizzare i passi dei nemici migliorando quindi la percezione del suono dell’ambiente circostante durante una partita. Giocando a qualche spara tutto come ad esempio COD, attivando tale modalità , l’audio generale perde qualità , ma viene appunto enfatizzato il rumore dei passi dei nemici.

Screen software PC/MAC

Abbiamo provato anche l’ascolto di film o video, il parlato viene reso molto più chiaro dando maggior rilievo rispetto al rumore di fondo, migliorando quindi l’esperienza uditiva del film.

I vari pulsanti e switch presenti sul SoundBlaster G3, ci permettono di disattivare ad esempio il microfono, oppure mixare l’audio in cuffia e del microfono, molto utile quando si gioca online.

Il software per PC/Mac è davvero ben fatto, ci permette di regolare ogni singolo parametro audio, quale sorgente stiamo usando (Cuffie o Casse). Troviamo dei profili preimpostati per film, musica, giochi in generale oppure profili specifici ed ottimizzati per Call of Duty, Fortnite, Project Cars, Overwatch e altri.

Passando alla prova su console, abbiamo testato il SoundBlaster G3 su Nintendo Switch e PS4. Qui la differenza rispetto al PC si nota maggiormente, sia con la riproduzione di video che nel giocato stesso. L’audio si percepisce subito con un tono più alto ma allo stesso tempo pulito. Considerando che su console non si può agire sui singoli parametri dell’audio, SoundBlaster G3 ci viene in soccorso con l’app per iOS/Android. La quale ci permette di impostare i vari parametri a nostro piacimento oppure scegliendo tra quelli preimpostati.

Screen app iOS

Conclusioni

Considerando il costo contenuto di 59€, possiamo dirvi che il SoundBlaster G3 è un dispositivo adatto fa un uso intenso di videogiochi, ma anche a chi vuole migliore in modo netto e con poca spesa, la qualità audio della propria console. La comodità di poterlo sfruttare sia con le cuffie che con le casse, ci permette di poterlo sfruttare appieno in qualsiasi situazione, sia in viaggio che a casa. La chicca del software di gestione, offre la possibilità di impostare a proprio piacimento ogni singolo aspetto dell’audio.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Peso: Unità principale: 32g, Convertitore USB tipo C – tipo A: 4g
Dimensioni: 210 x 39 x 15 mm
Amplificatore cuffie: 16ohm-300ohm, Guadagno basso: 16ohm (0,235V RMS @ 16ohm, 0,41V RMS @ 32ohm), Guadagno elevato: 64-300ohm (0,64V RMS @ 64ohm, 0,94V RMS @ 150ohm, 1,145V RMS @ 300ohm)
Intervallo dinamico (DNR):100 dB

Risoluzione di riproduzione: PCM 16-bit, 48.0, 96.0 kHz, PCM 24-bit, 48.0, 96.0 kHz

Risoluzione di registrazione:

Ingresso microfono: 16-bit, 48.0, 96.0 kHz
Ingresso microfono: 24-bit, 48.0, 96.0 kHz
Ingresso ottico: 16-bit, 48.0, 96.0 kHz
Ingresso ottico: 24-bit, 48.0, 96.0 kHz
Linea in entrata: 24-bit, 48.0, 96.0 kHz
Linea in entrata: 16-bit, 48.0, 96.0 kHz

Piattaforma: USB 2.0, USB 3.0, USB-C

Opzioni ingresso (principale): 1 jack uscita cuffie da 3.5 mm, 1 jack mini TOSLINK Optical / Line-in da 3.5 mm, 1 jack per Microfono esterno da 3.5 mm

Tecnologie audio: CrystalVoice

Sistemi operativi supportati: Windows® 8.1, Windows® 10 / OSX

DAC: Intervallo dinamico (Stereo): 100 dB

Alimentazione: Alimentazione bus USB, USB tipo C

Presentate qualche mese fa, abbiamo avuto modo di provare le nuove cuffie Creative Outlier Gold. Vediamo come si sono comportate nella nostra prova.

Confezione

La confezione è di forma classica e relativamente piccola; appena aperta, troviamo auricolari e custodia per la ricarica in scomparti separati; subito sotto sono presenti cavetto USB-Tipo C, 4 paia di gommini (2 paia di taglia S e 2 paia di taglia M) e guida introduttiva.

Materiali ed ergonomia

Le Creative Outlier Gold sono ben costruite, abbastanza piccole e leggere, infatti pesano solo 10 grammi e una volta indossate sembra quasi non averle.

Esteticamente troviamo un corpo realizzato in plastica, gradevole al tatto.

Su entrambi gli auricolari troviamo un pulsante per gestire le varie funzionalità, entrambi molto duri, soprattutto all’inizio, dove bisognerà trovare il giusto modo per azionarli senza incidere troppo sull’orecchio; tramite una pressione del pulsante presente su uno dei due auricolari, è possibile riprodurre/interrompere la musica o rispondere ad una chiamata, con una doppia pressione, sull’auricolare sinistro, sarà possibile passare alla canzone precedente, mentre una doppia pressione sull’auricolare destro ci permetterà di passare alla canzone successiva; con la musica in pausa, una doppia pressione su uno dei due auricolari, attiverà l’assistente vocale; tramite una pressione prolungata sul pulsante presente sull’auricolare sinistro sarà possibile diminuire il volume, mentre una pressione prolungata sul pulsante presente sull’auricolare destro, permetterà di aumentare il volume; in caso di chiamata in arrivato, la pressione prolungata su uno dei due auricolari, ci permetterà di rifiutare la chiamata.

Su entrambi gli auricolari, in prossimità dei pulsanti, troviamo il LED di stato, di colore ROSSO e BLU, quando gli auricolari sono in modalità di accoppiamento, di colore BLU quando si stanno accoppiando gli auricolari ad un dispositivo, infine il colore ROSSO indica che gli auricolari sono in carica.

Presente la certificazione IPX5 contro sudore e pioggia.

Internamente le Outlier Gold hanno un driver interno in grafene da 5,6 millimetri, il più sottile e rigido nano-materiale al mondo, ancora più leggero della carta, più resistente dell’acciaio e conduttore di elettricità migliore rispetto al rame. Il diaframma in grafene consuma una quantità minima di energia, offrendo al tempo stesso qualità audio superiore, in modo che le cuffie Outlier Gold possano ottimizzare l’energia per una riproduzione audio eccellente con alti dettagliati, medi ben bilanciati e bassi immersivi.

Inoltre tramite l’app SXFI sarà possibile gestire la tecnologia Super X-Fi integrata. Il software Super X-Fi elabora i file audio e musicali contenuti nel lettore musicale originale del dispositivo.

 

La custodia è molto curata e leggera (soli 54 grammi) con un involucro in metallo, non troppo grande e con un comodo meccanismo a scorrimento. L’apertura è verso sinistra e una volta aperta, sul lato sinistro, si accenderà il secondo LED, quello relativo alla carica della custodia, alla sua sinistra troviamo il LED relativo alla carica dell’auricolare sinistro, a destra il LED indicante la carica della custodia e il LED relativo alla carica dell’auricolare destro. Poco sotto troviamo l’ingresso Type-C per la ricarica.

Per tutti i 3 LED, durante la ricarica, la luce blu indica batteria superiore al 30%, mentre luce rossa inferiore al 30%, LED spenti, batterie cariche.

Aprendo la custodia durante la ricarica, il LED circolare presente sugli auricolari, sarà di colore ROSSO in caso di batteria in carica, mentre sarà spenti in caso di batteria carica.

Sul lato destro della custodia è pulita con incisa la scritta Super SxFi Software.

Utilizzo

Prima di poter utilizzare gli auricolari, è necessario effettuare l’accoppiamento, davvero rapido e immediato, sia con smartphone e tablet, o con PC.

La qualità audio è davvero ottima, grazie sia al driver in grafene da 5.6 mm, sia alla tecnologia Super X-Fi, di cui parleremo più avanti, garantendo un ottimo ascolto con ogni tipologia di musica alti molto puliti e dettagliati, medi ben bilanciati e bassi davvero notevoli.

Anche le chiamate sono molto chiare, sia dell’utilizzatore che lato interlocutore.

Alla voce connessione troviamo il Bluetooth in versione 5.0 che, oltre a funzionare al doppio della velocità del Bluetooth 4.2, consuma molta meno energia; mentre come codec audio supportati troviamo aptX e AAC. Non abbiamo riscontrato nessun problema ne durante il collegamento allo smartphone, ne ad un PC con Windows 10.

Tecnologia Super X-Fi

La vera chicca delle Creative Outlier Gold è l’audio Super X-Fi, ovvero una tecnologia sviluppata da Creative che cattura l’esperienza di ascolto di un impianto di altoparlanti multipli high-end in uno studio professionale e ricrea la stessa esperienza estesa nelle cuffie, sfruttando complessi algoritmi e tecniche a elevato volume computazionale per adattare l’audio a ogni individuo, grazie a un processo sofisticato di mappatura della testa e dell’orecchio. Questo avviene semplicemente scattando tre foto del viso e delle orecchie con il telefono.

Centinaia di parametri antropometrici sono estratti dalle caratteristiche della testa con alta precisione, utilizzando il rilevamento dell’immagine e l’analisi in tempo reale. Un motore di intelligenza artificiale (IA) sfrutta poi tali parametri insieme alla dinamica delle cuffie in uso e li sintetizza con una mappa multidimensionale dell’acustica desiderata per la stanza.

Grazie alla mappa sintetizzata, Super X-Fi ricrea il palcoscenico audio esteso e naturale per le cuffie, offrendo un’esperienza di ascolto a misura delle caratteristiche fisiche uniche di ogni individuo.

Tutto questo è possibile grazie anche al chip UltraDSP SUPER X-FI progettato ingegneristicamente e appositamente per alimentare la tecnologia Super X-Fi, oltre a essere integrato nell’intera gamma di prodotti SXFI, permettendo gli utenti di godersi la pluripremiata olografia audio in maniera comoda con ed in diversi formati, dispositivi e piattaforme; al suo interno include un DAC e riesce a gestisce contemporaneamente fino a 8 canali audio in alta risoluzione.

Nell’uso quotidiano, l’esperienza d’uso è diversa da quella a cui siamo abituati e il suono effettivamente non sembra provenire dalle cuffie ma dall’ambiente circostante, rendendo l’ascolto molto più piacevole.

Per poter funzionare al meglio, questa tecnologia si avvale del supporto dell’app, SXFI App: Magic of Super X-Fi per Android e iOS per provvedere sia alla mappatura iniziale di testa e orecchio sia ad una migliore equalizzazione del suono.

Peccato che sia possibile usare la tecnologia Super X-Fi solo con brani salvati sullo smartphone e riconosciuti dall’app SXFI.

Autonomia

L’autonomia dichiarata è di 14 ore di utilizzo e fino a 39 ore grazie alla custodia; dopo i nostri test non possiamo dire che i valori reali si avvicinano molto, con un utilizzo reale di circa 11/12h, anche se molto dipende dal tipo di utilizzo, per esempio dal livello del volume, nel nostro caso, al massimo quello degli auricolari e verso la metà e anche oltre sul dispositivo.

Tra autonomia degli auricolari e carica aggiuntiva della custodia, 4/5 giorni (considerando 8h di ascolto giornaliero) di utilizzo lontano dalla presa, non sono un utopia.

Molto comoda la notifica vocale che indica la percentuale di carica ogni qualvolta indossiamo gli auricolari.

Gli auricolari hanno anche una funzione di ricarica veloce che garantisce un’ora e mezza di utilizzo in soli 10 minuti di carica e circa un’ora e mezza per una carica completa da zero. Occorrono invece tre ore e mezza per ricaricare completamente la custodia.

Conclusioni

Gli auricolari Creative Outlier Gold sono un ottimo prodotto, sia dal punto di vista costruttivo, sia come utilizzo. La qualità audio è davvero eccellente e l’autonomia è abbastanza sufficiente per ogni situazione di utilizzo.

A fronte di un prezzo di lancio di 99,99 euro, attualmente è possibile trovare le cuffie Creative Outlier Gold su Amazon ad un prezzo di 89,99 euro o sul sito ufficiale al prezzo di 74,99 euro. Prezzi davvero bassi per quanto visto e sentito, sia a livello costruttivo, sia e soprattutto, a livello di qualità di ascolto.

La tecnologia Super X-Fi, da sola vale il costo degli Outlier Gold, capace di ricreare un’esperienza di utilizzo davvero unica. Se ci aggiungiamo il Bluetooth 5.0 a basso consumo e l’autonomia eccezionale, il cerchio è chiuso. Peccato solo per l’eccessiva durezza dei tasti.

Caratteristiche e specifiche tecniche

– Peso:  Auricolari 10 g  – Custodia di ricarica 54 g
– Driver: Diaframma del diffusore in grafene da 5,6 mm
– Codec Audio: aptX, AAC, SBC
– Software Super X-Fi: Sì
– Gamma di risposta in frequenza dinamica: 20 Hz – 20 KHz
– Massima potenza in ingresso: 15 mW
– Cancellazione del rumore:
– Siri e Assistente Google:
– Connettività: Bluetooth 5
– Resistente all’acqua: Resistenza al sudore IPX5
– Batteria: 110mAh – Max. 13 ore – La custodia di ricarica offre 2 ricariche aggiuntive per un totale di 39 ore di riproduzione a disposizione

Dopo aver provato il sorprendente Creative Pebble Plus (qui la nostra prova), abbiamo avuto modo di provare il Creative Pebble V2 (qui la presentazione)

Confezione

La scatola è di dimensioni contenute, complici le ridotte dimensioni dei satelliti e al suo interno oltre agli altoparlanti troviamo il connettore USB-C – USB-A e libretto di istruzioni.

Costruzione

Gli altoparlanti sono molto compatti, misurano 116 x 122 x 115 mm per 0,3 Kg di peso e hanno una bella linea tondeggiante angolati a 45 gradi per permettere al suono di arrivare direttamente alle orecchie dell’utente.

L’altoparlante destro, frontalmente ha una manopola per accendere/spegnere l’impianto e per regolare il volume e un piccolo LED di stato al suo fianco.

Inferiormente troviamo l’interruttore per modalità High Gain per ottenere bassi più profondi.

Se collegati ad una porta USB-C o USB-A da 10W, l’interruttore del guadagno incorporato negli altoparlanti Pebble V2 attiva la modalità a guadagno elevato amplificando l’audio e innescando una potenza acustica di 8W RMS, con una potenza di picco fino a 16W.

Sul retro dell’altoparlante troviamo tutti i cavi di collegamento, ovvero il cavo che va all’altoparlante sx, il cavo con jack da 3.5mm per la connessione al PC e il cavo USB di Tipo C per l’alimentazione; infatti il Pebble Plus non è dotato di alimentatore, ma basta una qualsiasi porta USB del nostro PC per alimentarlo, molto comodo. Qualora il PC non fosse dotato di USB di Tipo C, è possibile utilizzare il connettore in dotazione.

Utilizzo

L’uso principale di un sistema del genere è quello di fornire un suono più pulito e ricco rispetto a quello fornito o da speaker standard o dai monitor dotati di piccoli speaker.

L’installazione è davvero facile, basta collegare il jack nell’ingresso delle cuffie del nostro PC e il cavo USB ad una porta USB del PC, nient’altro. Dopodiché basta accendere l’impianto e godersi il suono prodotto.

Il suono è più dettagliato di quello offerto da altoparlanti standard o dai monitor e anche se si sente la mancanza del Subwoofer del Pebble Plus la qualità riprodotto è davvero ottima. Ovvio che non ci si può aspettare chissà che, ma la differenza di suono si sente e ci si può godere di un suono mediamente alto prima dell’inevitabile distorsione.

Conclusioni

Abbiamo provato il Creative Pebble V2 per qualche settimana collegato al nostro PC e la qualità sonora è notevole.

Tramite il Creative Pebble V2 è possibile migliorare l’audio del proprio PC ad un prezzo davvero irrisorio per quanto offerto; infatti è possibile trovare il Creative Pebble V2 su Amazon ad un prezzo di 24,99 euro.

Specifiche tecniche

Uscita di potenza (RMS): fino a 8 W
Dolby Digital: No
DTS Digital Surround: No
Alimentazione: cavo da 1,2 m con USB terminale tipo C
Dimensione/peso: 116 x 122 x 115 mm / 0,3 Kg

Creative Technology presenterà la sua ultima gamma di soluzioni audio durante il prossimo IFA 2019. Trattando di cuffie ad alte prestazioni, auricolari true-wireless, altoparlanti portatili e scheda audio ad alte prestazioni, Creative presenterà nel suo stand una vasta gamma di prodotti ispirati all’innovazione.

Sound Blaster X3: La prima Sound Blaster con Super X-Fi

La rivoluzione audio di Sound Blaster è iniziata nel 1989 con la creazione della prima scheda audio Sound Blaster 1.0, trasformando per sempre l’audio per PC. Da allora, sono state venduti oltre 400 milioni di Sound Blaster, ed il brand ha raggiunto molti obiettivi nello sviluppo di schede audio. Negli ultimi 30 anni gli utenti sono rimasti affascinati dai vantaggi portati dall’innovazione e dalla tecnologia.

Questa filosofia continua ancora oggi con l’ultima Sound Blaster X3, con l’introduzione della tecnologia Super X-Fi, una novità nella linea Sound Blaster. Super X-Fi è in grado di ricreare l’atmosfera di un sistema di altoparlanti surround all’interno delle cuffie e lo personalizza per un’esperienza di ascolto naturale. Gli utenti possono sperimentare questa pluripremiata tecnologia (15 best-of awards al CES2019) utilizzando le proprie cuffie.

Sound Blaster X3 è dotata delle migliori tecnologie di elaborazione digitale delle schede audio esterne Sound Blaster: oltre ad avere la tecnologia Super X-Fi integrata è dotata di DAC USB multicanale 7.1 ad alta risoluzione, che offre una riproduzione a 32 bit /192 kHz e dispone di un ampificatore per cuffie in grado di gestire cuffie da studio.

Con la codifica Dolby Digitale Live per il collegamento ottico a ricevitori esterni per l’audio multicanale sugli altoparlanti, Sound Blaster X3 è un eccellente accessorio audio per la migliore esperienza cinematografica.

Sound Blaster X3 è versatile in termini di connettività, offrendo compatibilità moltipiattaforma per PC, Mac, Ps4 e Nintendo Switch. È supportato dal nuovo software Sound Blaster Command per desktop e da un’app mobile corrispondente per facilitare l’accesso al controllo e la personalizzazione, senza il bisogno di passare dal desktop.

Sound Blaster X3 eleva le schede audio USB al livello successivo 

SXFI THEATER: Cuffie wireless a bassa latenza con audio olografico

Le SXFI Theater di Creative sono l’ultima soluzione innovativa nel mondo delle cuffie wiress: con il realismo audio della pluripremiata olografia per cuffie Super X-Fi di Creative, che offre un’esperienza audio senza precedenti, SXFI THEATER rappresentano la svolta nella concezione di audio per cuffie.

Cosa le rende così speciali? La trasmissione audio wireless digitale a 2.4 GHz proprietaria, con una latenza cinque volte inferiore rispetto a una trasmissione Bluetooth, che si traduce in una sincronizzazione audio e video perfetta. La durata della batteria fino a 30 ore, tra le migliori per le cuffie wireless. Inoltre, un microfono per il gaming progettato per comunicazioni chiare. SXFI THEATER segna tutti i punti per un’esperienza film e gaming insuperabile su PC, Mac, PS4 e Nintendo Switch.

Lo stand di Creative all’IFA presenterà uno spazio appositamente costruito per sessioni dimostrative con le cuffie SXFI THEATER

Le SXFI THEATER sono cuffie wireless a bassa latenza con Super X-FI

Durante IFA 2019 Creative presenterà inoltre le sue ultime soluzioni audio come:

  • Sound Blaster AE-9, la scheda audio PCI-e più avanzata di Creative, l’apice dell’innovazione audio per PC
  • Outlier Gold, il nuovo standard negli auricolari true wireless con 14 ore di autonomia per carica e Software Super X-Fi
  • MUVO Play, un altoparlante impermeabile con collegamento wireless stereo, ideale per le avventure all’aperto.
  • T100, un sistema di altoparlanti desktop premium Hi-Fi 2.0

 

Creative Technology annuncia oggi Creative Pebble V2, una versione migliorata rispetto al precedente Creative Pebble, ben accolto e molto apprezzato dagli utenti che lo hanno definito come uno degli altoparlanti preferiti per PC.

Pebble V2 ha le stesse caratteristiche vincenti di Pebble: il design minimalista ma accattivante, il profilo e la forma elegante e i driver da 2 pollici mid-range inclinati a 45 gradi per assicurare all’ascoltatore una proiezione ottimale. Ciò che lo distingue dal mercato degli altoparlanti per PC entry-level è la sua potenza audio, tutt’altro che entry-level: con la nuova connettività USB-C che garantisce maggiore potenza, Pebble V2 è in grado di emettere un audio più potente, migliorando gli effetti dei bassi ma mantenendo un alto livello di chiarezza.

Creative Pebble V2 ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, ed è disponibile all’interessante prezzo di € 24,99 su Creative.com

Creative Technology Ltd ha annunciato l’arrivo delle Creative Outlier Gold, la versione successiva delle tanto acclamate Outlier Air che hanno rivoluzionato il mercato degli auricolari true wireless con eccellenti prestazioni audio e una lunga durata della batteria, ad un prezzo molto interessante. Con le Outlier Gold, si potrà godere di ulteriori miglioramenti che stabiliranno un nuovo standard in questa categoria di prodotti.

Attivazione gratuita per il software Super X-Fi

Le cuffie Outlier Gold sono le prime a poter attivare il software Super X-Fi con SXFI App, rendendolo effettivamente un lettore MP3 Super X-Fi. Connettendosi all’app SXFI tramite Bluetooth, le Outlier Gold usufruiscono gratuitamente della tecnologia di elaborazione del software Super X-Fi sui file musicali locali. L’app SXFI può essere scaricata da Google Play Store o dall’App Store di Apple.

Le Outlier Gold, insieme alla tecnologia Super X-Fi, sono in grado di ricreare il suono di un set di altoparlanti professionali garantendo la stessa esperienza espansiva, con dettagli, ampiezza e realismo. Le cuffie sono così leggere da non percepirne il peso e garantiscono un audio naturale senza precedenti nel mondo degli auricolari wireless.

Come qualsiasi altro lettore MP3, il software super X-Fi non riproduce contenuti in streaming come da YouTube, Spotify, ecc. Per coloro che desiderano usufruire della funzionalità Super X-Fi su tutti i contenuti audio si consiglia l’utilizzo degli altri prodotti Creative Super X-Fi: SXFI AMP SXFI AIR e SXFI AIR C.

True Wireless dall’eccezionale durata

Con una durata della batteria di 14 ore di riproduzione per ricarica, superando anche quella delle Outlier Air, le Outlier Gold detengono il record di resistenza di utilizzo tra gli auricolari true wireless. Inoltre, con l’utilizzo della loro custodia di ricarica, forniscono un tempo di riproduzione totale fino a 39 ore.

“Le Outlier Gold sono proprio una versione super potenziata delle popolari Outlier Air.” Afferma Sim Wong Hoo, CEO di Creative. “Il primo lotto di Outlier Air è andato esaurito in poche ore dopo l’ultimo IT Show di Singapore, grazie al suo design, alla sua comodità, alle sue caratteristiche imbattibili e al suo prezzo irresistibile. Ora, saliremo sul palco con le Outlier Gold. Il software Super X-Fi è uno spettacolo per tutti gli amanti della musica più esigenti che ora possono godere della propria libreria di canzoni con questa premiata tecnologia olografica per cuffie. Inoltre, con 39 ore di riproduzione totali, è possibile spostarsi per un mese (supponendo 90 minuti di spostamento per giornata lavorativa) senza mai ricaricare, ed è incredibile.”

Caratteristiche

  • Software Super X-Fi
  • 14 ore di riproduzione con singola carica, tempo di riproduzione totale fino a 39 ore*
  • Bluetooth 5.0 Low Energy con aptX e AAC
  • Driver con diaframma in grafene da 5,6 mm
  • Certificato IPX5 (resistente al sudore)
  • Compatibilità con l’assistenza vocale intelligente
  • 3 paia di auricolari supplementari (in 2 dimensioni)

Prezzo e disponibilità

Il prezzo di Creative Outlier Gold è di 99.99€ e sono disponibili nel sito Creative.com.

 

Creative Technology Ltd continua a rivoluzionare la concezione di audio grazie al lancio di Sound Blaster AE-9 e Sound Blaster AE-7, le sue schede audio PCI-e più avanzate di sempre. Costruite con i componenti più esclusivi e integrate con le ultime tecnologie Creative, queste schede audio sono progettate per delineare un nuovo standard e diventare l’esperienza definitiva per l’intrattenimento su PC.

Sound Blaster: 30 anni di rivoluzione audio

Fino al 1989 gli unici suoni emessi dal PC erano semplici beep. Nello stesso anno nasceva Sound Blaster e da quel momento l’audio per PC sarebbe cambiato per sempre. Da allora sono state vendute oltre 400 milioni di Sound Blaster e il marchio è diventato sinonimo di “scheda audio” e di audio per PC di alta qualità, prima per i videogiochi e successivamente per film e musica.

Con l’esperienza e la competenza perfezionate in oltre tre decenni di innovazione audio, Sound Blaster ha continuato a reinventarsi insieme allo sviluppo delle tecnologie di elaborazione audio digitale. Ogni novità è servita a ridefinire il significato dell’esperienza audio migliore, come quando si è evoluta dal PC alle console di gioco e di intrattenimento, sotto forma di scheda audio esterna.

La filosofia di Sound Blaster è semplice ma esigente. Con ogni nuovo prodotto puntiamo ad aprire nuovi orizzonti all’interno di quattro aree chiave: tecnologia, prestazioni, funzionalità e piattaforme.”, afferma Sim Wong Hoo, CEO di Creative. “Durante il nostro trentesimo anniversario faremo il passo più grande nella ridefinizione dell’esperienza Sound Blaster. La serie AE, che è per noi il salto in avanti più grande all’interno del mondo delle schede audio PCI-e, è solo l’inizio. Più avanti, durante questo trimestre introdurremo l’ultima aggiunta alla serie “X” di schede audio esterne multi-canale, sarà il primo prodotto Sound Blaster con Super X-Fi, la nostra tecnologia olografica per cuffie rivoluzionaria e pluripremiata. Nel prossimo trimestre invece presenteremo i nostri ultimi prodotti della linea “G” di schede audio gaming con una migliore compatibilità per le console e con maggiore facilità d’uso. In poche parole, Sound Blaster migliora il suono e non smette mai di perfezionarlo.

Sound Blaster AE-9: unico nel suo genere

Sound Blaster AE-9 è la scheda audio PCI-e più importante di Creative ed è in grado di soddisfare ampiamente le esigenze dei pro-gamer e dei professionisti del sonoro. Sfrutta componenti per audiofili come il DAC top di gamma di classe ESS 9038 SABRE che offre fino a 129 db DNR, campionamento PCM 32-bit a 384 kHz, riproduzione audio DSD64 senza cali  con ultra-low distortion ed eliminazione di jitter; vanta inoltre di condensatori Nichicon Fine-Gold, condensatori audio WIMA film/foil e op-amp intercambiabili.

Ciò che rende Sound Blaster AE-9 davvero eccezionale rispetto alla concorrenza è la tecnologia CleanLine: una novità per il filtering della traccia del microfono per comunicazioni vocali chiare e senza compromessi. Quest’ultima tecnologia è dotata di circuiti e componenti appositamente progettati per eliminare i problemi relativi al rail di tensione e per isolare i rumori indesiderati generati dal variare dell’alimentazione causati da GPU ad alte prestazioni. Sound Blaster AE-9 è la prima in assoluto ad integrare questa tecnologia, consentendo di rinunciare alla necessità di avere un mixer desktop pur godendo dei suoi benefici.

Sound Blaster AE-7: la successiva “Audio Beast”

Può sembrare che abbia caratteristiche minori rispetto a Sound Blaster AE-9, tuttavia Sound Blaster AE-7 è una scheda audio molto potente ed è dotata di DAC 9018 di classe ESS SABRE ad alta risoluzione e vanta di un DNR fino a 127 dB con campionamento a 32 bit a 284 kHz e riproduzione DSD64.

Un grande punto di forza è la limpidezza dell’audio, grazie ad un THD dello 0,0001% che rappresenta una novità rispetto alla concorrenza e al suo predecessore Sound Blaster X AE-5. Al suo prezzo, Sound Blaster AE-7 rappresenta un’ottima proposta di valore.

Caratteristiche comuni per Sound Blaster AE-9 e Sound Blaster AE-7:

  • I migliori prodotti Sound Blaster

Goditi lo spettro completo della personalizzazione audio e del realismo audio Sound Blaster, migliorato con l’immersiva virtualizzazione surround 5.1 e 7.1 e con encoding Dolby Digital Live e DTS Connect.

  • Pluripremiata amplificazione delle cuffie

L’amplificatore per cuffie Xamp con design push-pull, discreto, interamente personalizzato e pluripremiato assicura che ogni canale audio sia amplificato individualmente per offrire un audio fedele e incontaminato completamente nuovo, di tipo lossless autentico e inalterato.

  • Nuovissimo Modulo di controllo audio (ACM)

Entrambe le schede audio sono dotate di ACM dal facile utilizzo. L’ACM di Sound Blaster AE-9 si distingue per una visualizzazione facile e diretta per il controllo del volume, uno switch per la selezione delle cuffie in grado di supportare diversi tipi di impedenze, una porta di ingresso per microfono multifunzionale con alimentazione Phantom +48V e un amplificatore incorporato.

  • Interfaccia software nuova e semplificata

Il software Sound Blaster Command di nuova concezione sfoggia un’interfaccia user-friendly rinnovata in grado di gestire il Sound Blaster Acoustic Engine di Creative ed ottenere più personalizzazioni per il controllo dell’audio con meno clic.

Una promozione per tutti gli utenti di Sound Blaster

Come gesto di apprezzamento per il sostegno dei fan negli ultimi 30 anni, Creative offre una promozione esclusiva: uno sconto del 15% su gli ultimi prodotti Sound Blaster, per aggiornare le vecchie schede audio. Questa promozione sarà valida per tutti i prodotti Sound Blaster in uscita tra oggi e la fine dell’anno.
Per ulteriori informazioni visita creative.com/upgrade.

Prezzo e disponibilità

Sound Blaster AE-9 (in preordine) e Sound Blaster AE-7 hanno un prezzo rispettivamente di 339,99 € e 229,99€ e sono disponibili sul sito Creative.com

Creative Technology ha annunciato il lancio di Creative MUVO Play, l’altoparlante Bluetooth portatile e waterproof che aggiunge un suono eccezionale ed un tocco di colore alle avventure di quest’estate.

I vantaggi di MUVO Play sono molti, a partire dalla versatilità e portabilità per ogni situazione climatica. Le sue dimensioni ridotte e l’impermeabilità con certificazione IPX7 lo rendono perfetto per tutte le attività all’aria aperta. Inoltre, è perfetto per animare i party estivi grazie alla lunga durata della batteria che arriva fino a 10 ore. Dotato di due micro driver full-range integrati con radiatori dual bass, si può godere di un audio ricco e potente indipendentemente dalla direzione di ascolto.

MUVO Play utilizza la connessione Bluetooth 5.0 di ultima generazione, una porta di ricarica USB-C ed è disponibile in tre colori (nero, blu e arancione); ha le potenzialità per diventare la periferica audio preferita da tutti di quest’estate!

Creative MUVO Play è disponibile all’irresistibile prezzo di 39.99€ sul sito Creative.com.

Di sistemi 2.1 per pc, economici e non, ne è pieno il web, quindi, quando ci è stato proposto di testare il nuovissimo sistema Creative Pebble Plus, essendo offerto ad un prezzo molto concorrenziale, abbiamo accettato molto volentieri.

Confezione

La scatola è di dimensioni abbastanza contenute, complice la compattezza del sistema.

Essendo un 2.1, oltre ai due satelliti è presente anche un subwoofer e i due prodotti sono ben imballati. Oltre al 2.1, troviamo solo libretto di istruzioni.

Costruzione

Gli altoparlanti sono molto compatti, misurano 116 x 122 x 115 mm per 0,3 Kg di peso e hanno una bella linea tondeggiante angolati a 45 gradi per permettere al suono di arrivare direttamente alle orecchie dell’utente.

Entrambi i prodotti sono ben costruiti e con una buona qualità. l’altoparlante destro, frontalmente ha una manopola per accendere/spegnere l’impianto e per regolare il volume e un piccolo LED di stato al suo fianco. Inferiormente troviamo l’interruttore per modalità High Gain per ottenere bassi più profondi.

Sul retro dell’altoparlante troviamo tutti i cavi di collegamento, ovvero il cavo che va all’altoparlante sx, il cavo RCA che va al Subwoofer, il cavo con jack da 3.5mm per la connessione al PC e il cavo USB per l’alimentazione; infatti il Pebble Plus non è dotato di alimentatore, ma basta una qualsiasi porta USB del nostro PC per alimentarlo, molto comodo.

Il Subwoofer misura 50 x 195 x 202 mm per un peso di 1.5 Kg ed è connesso agli altoparlanti tramite cavo RCA, niente alimentazione extra. Il Sub ha un driver da 4 pollici angolato verso il basso in grado di fornire 4 watt di potenza.

Uso

L’uso principale di un sistema 2.1 del genere è quello di fornire un suono più pulito e ricco rispetto a quello fornito o da speaker standard o dai monitor dotati di piccoli speaker.

L’installazione è davvero facile, basta collegare il jack nell’ingresso delle cuffie del nostro PC e il cavo USB ad una porta USB del PC, nient’altro. Dopodiché basta accendere l’impianto e godersi il suono prodotto.

Il suono è più dettagliato di quello offerto da altoparlanti standard o dai monitor e anche il Subwoofer fa il suo dovere. Ovvio che non ci si può aspettare chissà che, ma la differenza di suono si sente e ci si può godere di un suono mediamente alto prima dell’inevitabile distorsione.

Conclusioni

Abbiamo provato il Creative Pebble Plus per qualche settimana collegato al nostro PC e la qualità sonora è notevole e una volta provato è difficile farne poi a meno.

Tramite il Creative Pebble Plus è possibile migliorare l’audio del proprio PC ad un prezzo davvero irrisorio per quanto offerto; infatti è possibile trovare il Creative Pebble Plus su Amazon ad un prezzo di circa 39,99 euro, che per un 2.1 è davvero poco.

Specifiche tecniche

Uscita di potenza (RMS): fino a 8 W
Dolby Digital: No
DTS Digital Surround: No
Alimentazione: cavo da 1,2 m con USB terminale tipo A
Dimensione/peso Satelliti: 116 x 122 x 115 mm / 0,3 Kg
Dimensione/peso Subwoofer: 150 x 195 x 202 mm / 1.5 Kg

Creative annuncia oggi la collaborazione con Clevo, il produttore di computer OEM taiwanese, per integrare la sua rivoluzionaria tecnologia Super X-Fi all’interno dei laptop gaming di ultima generazione di Clevo.

Con l’utilizzo delle cuffie, Super X-Fi trasformerà il modo di guardare un film, ascoltare musica e giocare su PC e laptop. Super X-Fi ricrea la grande esperienza di ascolto con la stessa profondità, dettagli, sonoro, tridimensionalità, immersività e realismo di un sistema multi-altoparlante di fascia alta professionale. Questa è la magia dell’olografia 3D nell’audio per cuffie.

La tecnologia Super X-Fi verrà implementata nel design del laptop Clevo tramite il chip Super X-Fi UltraDSP. Durante il CES 2019 (dove Super X-Fi ha ottenuto 15 Best of CES Awards) Creative ha annunciato che si sarebbe concentrata maggiormente sul fronte OEM e questa collaborazione con Clevo ne è il perfetto esempio: Clevo è infatti uno dei maggiori produttori di laptop OEM, commercializzando i propri prodotti in oltre 50 paesi. Clevo porterà quindi la tecnologia Super X-Fi a tutta la sua enorme base clienti che utilizzano PC portatili OEM.

La sinergia tecnologica raggiunta con questa collaborazione offrirà agli utenti un’esperienza audio per cuffie all’avanguardia, poiché guardare film e videogiocare stanno diventando uno dei motivi principali per cui le persone acquistano un laptop.

Siamo davvero entusiasti di collaborare con Creative per portare a bordo la tecnologia Super X-Fi e renderla parte integrante della nostra offerta hardware” ha affermato Stephen Chien, Executive VP di Clevo. “Ad oggi i laptop vengono usati sempre più per sperimentare la grafica all’avanguardia dei nuovi contenuti di gioco e film. Super X-Fi offrirà la possibilità di provare l’esperienza dell’home cinema direttamente dal proprio laptop, con l’utilizzo delle cuffie! Questo sarà un punto di svolta nel settore e ci aiuterà a ridefinire cos’è realmente un computer: la piattaforma di intrattenimento per eccellenza.”

“Siamo entusiasti di poter lavorare con Clevo che è un importante produttore che progetta e costruisce laptop per molti brand consolidati e conosciuti”, ha affermato Lee Teck Chee, VP of Engineering e inventore di Super X-Fi. “Clevo è ben nota nel mercato per essere sempre alla ricerca di tecnologie all’avanguardia per i loro prodotti. Super X-Fi è flessibile e scalabile e può essere implementato in una vasta gamma di piattaforme e soluzioni: dai dispositivi alle cuffie, dai telefoni cellulari ai tablet e altro ancora. Sarà emozionante per tutti coloro che amano usare le cuffie poiché potranno sperimentare la magia di un sistema multi-speaker direttamente dal loro laptop! Durante il gioco sarà come trovarsi nel campo da battaglia e durante la visione di un film sembrerà di essere seduti al cinema. Fai attenzione ai portatili che sfoggiano l’esclusivo badge Super X-Fi! Questa è la prima volta che annunciamo una partnership OEM, pertanto continuate a seguirci sui nostri canali social!”.

COME FUNZIONA SUPER X-FI

Immagina di vivere l’esperienza di ascolto di un sistema multi-speaker di fascia alta di un cinema e di ricrearla con la stessa profondità, con gli stessi dettagli, sonoro, tridimensionalità, immersività, realismo e altro ancora. È come la magia dell’olografia 3D, ma nell’audio, per le cuffie.

Sfruttando la precisione della tecnologia all’avanguardia che è in grado di rilevare l’acustica definita di un sistema audio e di proiettare il suono all’orecchio umano in uno spazio tridimensionale, l’esperienza audio olografica di Super X-Fi traduce in modo intelligente informazioni complesse in un’esperienza di ascolto mozzafiato per le cuffie.

Ognuno inoltre ha una diversa percezione del suono a seconda della forma delle orecchie e della struttura della testa. Super X-Fi utilizza l’Intelligenza Artificiale per mappare la forma dell’orecchio ed il profilo della testa di ogni individuo e utilizza quindi un algoritmo computazionalmente complesso per trasformare e personalizzare l’audio a seconda delle misure di ogni utilizzatore, per far sì che il suono sia perfetto per tutti.