Tags Posts tagged with "Android Lollipop"

Android Lollipop

0 3824

Dopo la piacevole sorpresa di un arrivo a poca distanza dall’avvio del rollout per il modello con SoC Exynos sui Galaxy Note 4 con SoC Snapdragon (SM-N910F) non solo in Austria e Svezia ma anche in Italia sui brand 3, Android 5.1.1 è finalmente ora disponibile anche sui brand Vodafone e sui nobrand.

I firmware a detta dei primi tester dovrebbero portare miglioramnti sia in termini di fluidità che in reattività in galleria e multitasking ma anche di batteria. Esteticamente non arriva invece la nuova Touchwiz di Galaxy Note 5 e S6 Edge+ (in distribuzione invece su S6 e S6 edge) e il supporto ai Temi ma sono presenti alcuni affinamenti grafici e nuove animazioni, mentre in termini di App debutta SmartManager.

Per aggiornare il Galaxy Note 4 ad Android 5.1.1 Lollipop si può collegare il dispositivo al computer e utilizzare Samsung Kies 3 o tramite telefono via FOTA andando su Impostazioni> Sistema> Info sul dispositivo> Aggiornamento software> Update o procedere manualmente via Odin seguendo la guida.

Modello: SM-N910F
Nome Modello: GALAXY Note 4
Nazione: Italy (Vodafone)
Versione: Android 5.0.1
Elenco modifiche: 5568394
Data di costruzione: 01.09.2015
Codice Prodotto: OMN
PDA: N910FXXU1COI1
CSC: N910FVFG1COH5
Download: OMN-N910FXXU1COI1-20150909202200.zip

Modello: SM-N910F
Nome Modello: GALAXY Note 4
Nazione: Italy
Versione: Android 5.0.1
Elenco modifiche: 5568394
Data di costruzione: 13.08.2015
Codice Prodotto: ITV
PDA: N910FXXU1COH4
CSC: N910FITV1COH1
Download: ITV-N910FXXU1COH4-20150910155451.zip

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

ATTENZIONE!
– Questi firmware NON aumentano il contatore binario e NON invalidano la garanzia.
– Questi firmware potrebbero cancellare i dati sul dispositivo, è quindi consigliabile eseguire un backup prima di flashare!

INSTRUZIONI
– Estraete (unzip) il file zip del firmware
– Scaricate Odin3 v3.09 (da qui o qui)
– Estraete il file Odin.ZIP
– Aprite Odin3 v3.09
– Riavviate il telefono in download mode (Premete and tenete premuti i pulsanti Home + Power + Volume giù)
– Connettete il telefono e aspettate fino a ottenere un segno blu in Odin
– Aggiungete i file firmware a AP / PDA
– Siate sicuri che la casella re-partition NON sia spuntata
– Cliccate il pulsante start, sedetevi e aspettate alcuni minuti.
Se incontrate qualsiasi problema con il firmware (Any FC, Bootloop etc)
– Boot in recovery mode (Home+power+vol sù)
– Scegliete un wipe/factory reset. (QUESTO CANCELLERA’ TUTTI I TUOI DATI INCLUSI NELLA TUA SD CARD INTERNA!)
– Poi scegliete reboot e ora tutto dovrebbe funzionare!

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

La speranza era che dall’avvio del rollout per il modello con SoC Exynos passasse poco tempo per quello sui Galaxy Note 4 con SoC Snapdragon (SM-N910F), e non solo questa speranza non è stata disattesa ma si è andati oltre con Android 5.1.1 disponibile sui brand 3 non solo in Austria e Svezia ma anche in Italia.

Il firmware N910FXXU1COH4 a detta dei primi tester dovrebbe portare miglioramenti sia in termini di fluidità che in reattività in galleria e multitasking ma anche di batteria. Esteticamente non arriva invece la nuova Touchwiz di Galaxy Note 5 e S6 Edge+ (in distribuzione invece su S6 e S6 edge) e il supporto ai Temi ma sono presenti alcuni affinamenti, mentre in termini di App debutta SmartManager.

Per aggiornare il Galaxy Note 4 ad Android 5.1.1 Lollipop si può collegare il dispositivo al computer e utilizzare Samsung Kies 3 o tramite telefono via FOTA andando su Impostazioni> Sistema> Info sul dispositivo> Aggiornamento software> Update o procedere manualmente via Odin seguendo la guida a seguire.

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

ATTENZIONE!
– Questi firmware NON aumentano il contatore binario e NON invalidano la garanzia.
– Questi firmware potrebbero cancellare i dati sul dispositivo, è quindi consigliabile eseguire un backup prima di flashare!

Modello: SM-N910F
Nome Modello: GALAXY Note 4
Nazione: Italy (H3G)
Versione: Android 5.0.1
Elenco modifiche: 5568394
Data di costruzione: 13.08.2015
Codice Prodotto: HUI
PDA: N910FXXU1COH4
CSC: N910FHUI1COH3
Download: HUI-N910FXXU1COH4-20150829102751.zip

INSTRUZIONI
– Estraete (unzip) il file zip del firmware
– Scaricate Odin3 v3.09 (da qui o qui)
– Estraete il file Odin.ZIP
– Aprite Odin3 v3.09
– Riavviate il telefono in download mode (Premete and tenete premuti i pulsanti Home + Power + Volume giù)
– Connettete il telefono e aspettate fino a ottenere un segno blu in Odin
– Aggiungete i file firmware a AP / PDA
– Siate sicuri che la casella re-partition NON sia spuntata
– Cliccate il pulsante start, sedetevi e aspettate alcuni minuti.
Se incontrate qualsiasi problema con il firmware (Any FC, Bootloop etc)
– Boot in recovery mode (Home+power+vol sù)
– Scegliete un wipe/factory reset. (QUESTO CANCELLERA’ TUTTI I TUOI DATI INCLUSI NELLA TUA SD CARD INTERNA!)
– Poi scegliete reboot e ora tutto dovrebbe funzionare!

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

Dopo il rilascio negli Stati Uniti con Sprint del tanto atteso aggiornamento per il Galaxy Note 4, sembra che Samsung ha iniziato il rollout Android 5.1.1 per la variante sbloccata del phablet in Polonia anche se si tratta del modello SM-N910C, ovvero quello con SoC Exynos e non quello con il Qualcomm.

Gli utenti di XDA stanno segnalando che l’aggiornamento sta arrivando sui loro Note 4 via OTA, e una versione completa del firmware è stato pubblicato on-line. Non è ancora arrivato invece su Kies, ma questo aggiornamento dovrebbe essere reale ed essere seguito da un lancio per altre regioni nelle prossime settimane.

Android 5.1.1 porta miglioramenti a prestazioni, durata della batteria e all’esperienza utente complessiva, e dovrebbe includere anche un fix per la vulnerabilità Stagefright a meno che Samsung stia progettando di fixarlo con un aggiornamento aggiuntivo. Si può andare in Impostazioni» Info sul dispositivo» Aggiornamenti software menu e tapare su Aggiorna ora per vedere se l’OTA è disponibile, o semplicemente attendere una notifica pop-up.

Si potrebbe anche provare a flashare il firmware disponibile sulla discussione su XDA; non si è completamente sicuri che sia la versione finale dell’aggiornamento, ma i commenti riportano che funziona correttamente e di non avere problemi. Ricordiamo comunque che si tratta del modello Exynos e il firmware non è quindi installabile sul Note 4 italiano, ma a questo punto per quest’ultimo il rilascio di Android 5.1.1 potrebbe non essere lontano, finalmente.

Molti possessori stavano probabilmente perdendo la speranza, dopo le voci di ormai svariati fà e nonostante la conferma di Samsung Francia lo scorso Marzo e dopo che il Maggio di presunto inizio rollout di una presunta roadmap trapelata è passato ormai da un pò, ma sembra proprio che anche il Galaxy Note 3 Neo riceverà Android Lollipop.

La confermache sta per ricevere un aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop arriva stavolta attraverso un tweet di Samsung UK. Sfortunatamente, non di ha idea circa i tempi dell’aggiornamento ma sappiamoquesto includerà il nuovo look Material Design, il compilatore ART per aprire le applicazioni più velocemente, il rinnovato menù “App recenti”, le nuove noptifiche nella lockscreen e molto altro.

Android-Lollipop-Note-3-Neo

D’altronde il Galaxy Note 3 Neo è ancora un validissimo phablet da 5.5 pollici 720p (267ppi) grazie al SoC Exynos, con CPU esa-core a 1.7GHz e GPU Mali-T624, 2GB di RAM e con 16 GB di memoria interna espandibile con microSD, una fotocamera posteriore da 8 megapixel e frontale da 2MP, e una batteria 3100mAh a completare la dotazione hardware. Questo sarà il secondo aggiornamento per il Galaxy Note 3 Neo, che è arrivato sul mercato con pre-installato Android 4.3.

L’aveva promesso, all’inizio del mese scorso, ed ecco che Sony sempre attraverso il suo Blog annuncia l’avvio della distribuzione dell’aggiornamento ad Android 5.1.1 su tutta la serie Xperia Z3 (Z3, Z3 Compact e Z3 Tablet Compact) e su tutta la serie Xperia Z2 (Z2, Z2 Ultra e Z2 Tablet).

Ha anche fornito le tempistiche di massima per gli altri dispositivi ai cui aggiornamenti l’zienda giapponese sta lavorando: nelle prossime settimane sarà il turno del Xperia Z1, Xperia Z1 Compact e Xperia Z Ultra, poco dopo toccherà a Xperia C3 e Xperia T2 Ultra e quindi all’originale serie Xperia Z e infine a Xperia M2 e Xperia M2 Aqua (il primo aggiornamento Lollipop per loro).

Le novità dell’aggiornamento, la maggiorparte delle quali arriveranno su tutti i dispositivi, comprendono:

    – Miglioramenti del controllo su volume e modalità silenziosa, maggiore controllo sugli alert, design semplificato e migliorato
    – Integrazione di LinkedIn con il calendario e i contatti
    – Miglioramenti in messa a fuoco, velocità e precisione in modalità Superior Auto
    – Molte nuove funzionalità per Xperia in Business, migliorando il supporto enterprise per Xperia
    – Ora è possibile scattare immagini dalla fotocamera utilizzando il Sony SmartWatch 3; utilizza il SW3 come un pulsante di scatto a distanza
    – Eventi Instant calendar – crea e condividi eventi intelligenti direttamente da un e-mail
    – Calendario agenda in Email – non c’è bisogno passare tra le applicazioni per controllare i prossimi eventi
    – Temi Xperia più ricchi
    – Nuove icone nel menù impostazioni
    – Opzioni aggiuntive per le connessioni Wi-Fi e Bluetooth nel menù delle notifiche

Diversamente dal solito continuano a ritmo serrato i rilasci in Italia dell’ultimo aggiornamento Samsung, basato in questo caso su Android 5.1.1, che sta arrivando in queste ore sulle versioni brandizzate Tim e Wind dei Galaxy S6 e Galaxy S6 edge, a pochi giorni dopo l’arrivo in Italia sui modelli brandizzati H3G e poi sui modelli brandizzati Vodafone e nobrand.

L’aggiornamento porta alcune ottimizzazione e modifiche atte a migliorare esperienza utente.
E’ ora possibile ordinare alfabeticamente le applicazioni. L’app della fotocamera viene leggermente rinnovata, e permette di regolare l’esposizione direttamente dal mirino tramite swipe, ma l’introdotto supporto RAW e dell’ISO 50 non è utilizzabile tramite di essa ma solo tramite app di terze parti.
Permane inoltre la tendenza a gestire la RAM in modo aggressivo chiudendo le App in background.

Se siete in possesso di un Galaxy S6 o di un S6 edge brand Tim o Wind per aggiornarlo ad Android 5.1.1 Lollipop si può collegare il dispositivo al computer e utilizzare Samsung Kies 3 o tramite telefono via FOTA andando su Impostazioni> Sistema> Info sul dispositivo> Aggiornamento software> Update; in alternativa, per ora ad eccezione del Galaxy S6 brand Wind, è possibile farlo manualmente via Odin seguendo la guida a seguire.

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

ATTENZIONE!
– Questi firmware NON aumentano il contatore binario e NON invalidano la garanzia.
– Questi firmware potrebbero cancellare i dati sul dispositivo, è quindi consigliabile eseguire un backup prima di flashare!

Modello: SM-G920F
Nome Modello: GALAXY S6
Nazione: Italy (TIM)
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5012324
Data di costruzione: 20.06.2015
Codice Prodotto: TIM
PDA: G920FXXU2BOFJ
CSC: G920FTIM2BOFJ
Download: TIM-G920FXXU2BOFJ-20150709104033.zip

Modello: SM-G925F
Nome Modello: GALAXY S6 edge
Nazione: Italy (TIM)
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5012324
Data di costruzione: 20.06.2015
Codice Prodotto: TIM
PDA: G925FXXU2BOFJ
CSC: G925FTIM2BOFJ
Download: TIM-G925FXXU2BOFJ-20150709200527.zip

Modello: SM-G925F
Nome Modello: GALAXY S6 edge
Nazione: Italy (Wind)
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5012324
Data di costruzione: 20.06.2015
Codice Prodotto: WIN
PDA: G925FXXU2BOFJ
CSC: G925FWIN2BOFJ
Download: WIN-G925FXXU2BOFJ-20150708130100.zip

INSTRUZIONI
– Estraete (unzip) il file zip del firmware
– Scaricate Odin3 v3.09 (da qui o qui)
– Estraete il file Odin.ZIP
– Aprite Odin3 v3.09
– Riavviate il telefono/tablet in download mode (Premete and tenete premuti i pulsanti Home + Power + Volume giù)
– Connettete il telefono/tablet e aspettate fino a ottenere un segno blu in Odin
– Aggiungete i file firmware a AP / PDA
– Siate sicuri che la casella re-partition NON sia spuntata
– Cliccate il pulsante start, sedetevi e aspettate alcuni minuti.
Se incontrate qualsiasi problema con il firmware (Any FC, Bootloop etc)
– Boot in recovery mode (Home+power+vol sù)
– Scegliete un wipe/factory reset. (QUESTO CANCELLERA’ TUTTI I TUOI DATI INCLUSI NELLA TUA SD CARD INTERNA!)
– Poi scegliete reboot e ora tutto dovrebbe funzionare!

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

Il dispositivo della serie A Samsung, il Galaxy A5, il rollout internazionale di Android Lollipop del quale è stato avviato per ultimo è invece il primo a riceverlo in Italia nell’arco di un paio di giorni prima sui modelli brandizzati Vodafone e poi in quelli nobrand.
Come per i modelli internazionali in distribuzione tramite Samsung Kies e OTA è ancora Android 5.0.2.

Ricordiamo che Android Lollipop porta una serie di miglioramenti, tra cui un’interfaccia utente aggiornata con Material design (non la nuova UX a bordo Galaxy S6 e S6 edge), maggiori prestazioni, notifiche avanzate, ri-aggiunta del pieno accesso alla scheda SD per le applicazioni di terze parti, una modalità non disturbare e l’opzione per impostare la priorità delle notifiche, e altro ancora.

Se siete in possesso di un Galaxy A5 brand Vodafone o nobrand per aggiornarlo ad Android 5.0.2 Lollipop si può collegare il dispositivo al computer e utilizzare Samsung Kies 3 o tramite telefono via FOTA andando su Impostazioni> Sistema> Info sul dispositivo> Aggiornamento software> Update o, in alternativa pe ora slo nel caso dei brandizzati Vodafone, è possibile farlo manualmente via Odin seguendo la guida a seguire.

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

ATTENZIONE!
– Questi firmware NON aumentano il contatore binario e NON invalidano la garanzia.
– Questi firmware potrebbero cancellare i dati sul dispositivo, è quindi consigliabile eseguire un backup prima di flashare!

Modello: SM-A500FU
Nome Modello: GALAXY A7
Nazione: Italy (Vodafone)
Versione: Android 5.0.2
Elenco modifiche: 5084258
Data di costruzione: Mon, 08 Jun 2015 03:01:21 +0000
Codice Prodotto: OMN
PDA: A500FUXXU1BOF2
CSC: A500FUVFR1BOF2
Download: OMN-A500FUXXU1BOF2-20150703125736.zip

INSTRUZIONI
– Estraete (unzip) il file zip del firmware
– Scaricate Odin3 v3.09 (da qui o qui)
– Estraete il file Odin.ZIP
– Aprite Odin3 v3.09
– Riavviate il telefono in download mode (Premete and tenete premuti i pulsanti Home + Power + Volume giù)
– Connettete il telefono e aspettate fino a ottenere un segno blu in Odin
– Aggiungete i file firmware a AP / PDA
– Siate sicuri che la casella re-partition NON sia spuntata
– Cliccate il pulsante start, sedetevi e aspettate alcuni minuti.
Se incontrate qualsiasi problema con il firmware (Any FC, Bootloop etc)
– Boot in recovery mode (Home+power+vol sù)
– Scegliete un wipe/factory reset. (QUESTO CANCELLERA’ TUTTI I TUOI DATI INCLUSI NELLA TUA SD CARD INTERNA!)
– Poi scegliete reboot e ora tutto dovrebbe funzionare!

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

0 2878

Parte dalla Corea del Sud il rollout di Android Lollipop anche per la versione solo WiFi del Galaxy Tab 4 8.0 a pochi giorni dalla versione LTE e come in questo caso si tratta di Android 5.1.1 che subentra quindi in questi modelli a KitKat 4.4.2 a differenza di quanto fatto quasi due mesi sui Galaxy Tab 4 10.1 sia in versione solo Wi-Fi che LTE dove è arrivato Android 5.0.2.

Se siete in possesso di un Galaxy Tab 4 8.0 WiFi coreano per aggiornarlo ad Android 5.1.1 Lollipop si può collegare il dispositivo al computer e utilizzare Samsung Kies 3 o tramite telefono via FOTA andando su Impostazioni> Sistema> Info sul dispositivo> Aggiornamento software> Update o, in alternativa, è possibile farlo manualmente via Odin seguendo la guida in fondo all’articolo.

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

ATTENZIONE!
– Questi firmware NON aumentano il contatore binario e NON invalidano la garanzia.
– Questi firmware potrebbero cancellare i dati sul dispositivo, è quindi consigliabile eseguire un backup prima di flashare!

Modello: SM-T330
Nome Modello: GALAXY Tab 4 8.0 WiFi
Nazione: Korea
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5251539
Data di costruzione: Tue, 30 Jun 2015 04:02:35 +0000
Codice Prodotto: KOO
PDA: T330KXU1BOF8
CSC: T330KOO1BOF8
Download: T330KXU1BOF8_T330KOO1BOF8_KOO.zip (è necessario creare un account gratuito su SamMobile per scaricarlo)

INSTRUZIONI
– Estraete (unzip) il file zip del firmware
– Scaricate Odin3 v3.09 (da qui o qui)
– Estraete il file Odin.ZIP
– Aprite Odin3 v3.09
– Riavviate il telefono/tablet in download mode (Premete and tenete premuti i pulsanti Home + Power + Volume giù)
– Connettete il telefono/tablet e aspettate fino a ottenere un segno blu in Odin
– Aggiungete i file firmware a AP / PDA
– Siate sicuri che la casella re-partition NON sia spuntata
– Cliccate il pulsante start, sedetevi e aspettate alcuni minuti.
Se incontrate qualsiasi problema con il firmware (Any FC, Bootloop etc)
– Boot in recovery mode (Home+power+vol sù)
– Scegliete un wipe/factory reset. (QUESTO CANCELLERA’ TUTTI I TUOI DATI INCLUSI NELLA TUA SD CARD INTERNA!)
– Poi scegliete reboot e ora tutto dovrebbe funzionare!

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

Un pò a sorpresa rispetto a quanto, tranne eccezioni, Samsung ci ha abituati sono bastati pochi giorni affinchè dopo l’arrivo in Italia sui modelli brandizzati H3G, Android 5.1.1 arrivi anche sui Galaxy S6 e Galaxy S6 edge in contemporanea sia sui nobrand che sui brandizzati Vodafone.

L’aggiornamento porta alcune ottimizzazione e modifiche atte a migliorare esperienza utente.
E’ ora possibile ordinare alfabeticamente le applicazioni. L’app della fotocamera viene leggermente rinnovata, e permette di regolare l’esposizione direttamente dal mirino tramite swipe, ma l’introdotto supporto RAW e dell’ISO 50 non è utilizzabile tramite di essa ma solo tramite app di terze parti.
Permane inoltre la tendenza a gestire la RAM in modo aggressivo chiudendo le App in background.

Se siete in possesso di un Galaxy S6 o di un S6 edge nobrand e brand Vodafone per aggiornarlo ad Android 5.1.1 Lollipop si può collegare il dispositivo al computer e utilizzare Samsung Kies 3 o tramite telefono via FOTA andando su Impostazioni> Sistema> Info sul dispositivo> Aggiornamento software> Update; in alternativa, per ora ad eccezione del Galaxy S6 edge nobrand, è possibile farlo manualmente via Odin seguendo la guida in fondo all’articolo.

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

ATTENZIONE!
– Questi firmware NON aumentano il contatore binario e NON invalidano la garanzia.
– Questi firmware potrebbero cancellare i dati sul dispositivo, è quindi consigliabile eseguire un backup prima di flashare!

Modello: SM-G920F
Nome Modello: GALAXY S6
Nazione: Italy
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5012324
Data di costruzione: 20.06.2015
Codice Prodotto: ITV
PDA: G920FXXU2BOFJ
CSC: G920FITV2BOFJ
Download: ITV-G920FXXU2BOFJ-20150706155555.zip

Modello: SM-G920F
Nome Modello: GALAXY S6
Nazione: Italy (Vodafone)
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5196479
Data di costruzione: 02.07.2015
Codice Prodotto: OMN
PDA: G920FXXU2POG3
CSC: G920FVFG2BOG1
Download: OMN-G920FXXU2POG3-20150706120228.zip

Modello: SM-G925F
Nome Modello: GALAXY S6 edge
Nazione: Italy (Vodafone)
Versione: Android 5.1.1
Elenco modifiche: 5196479
Data di costruzione: 02.07.2015
Codice Prodotto: OMN
PDA: G925FXXU2POG3
CSC: G925FVFG2BOG1
Download: OMN-G925FXXU2POG3-20150706120229.zip

INSTRUZIONI
– Estraete (unzip) il file zip del firmware
– Scaricate Odin3 v3.09 (da qui o qui)
– Estraete il file Odin.ZIP
– Aprite Odin3 v3.09
– Riavviate il telefono/tablet in download mode (Premete and tenete premuti i pulsanti Home + Power + Volume giù)
– Connettete il telefono/tablet e aspettate fino a ottenere un segno blu in Odin
– Aggiungete i file firmware a AP / PDA
– Siate sicuri che la casella re-partition NON sia spuntata
– Cliccate il pulsante start, sedetevi e aspettate alcuni minuti.
Se incontrate qualsiasi problema con il firmware (Any FC, Bootloop etc)
– Boot in recovery mode (Home+power+vol sù)
– Scegliete un wipe/factory reset. (QUESTO CANCELLERA’ TUTTI I TUOI DATI INCLUSI NELLA TUA SD CARD INTERNA!)
– Poi scegliete reboot e ora tutto dovrebbe funzionare!

Smartphone Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro dispositivo a seguito di questa procedura.

L’LG G2, da alcuni considerato il migliore della serie G sicuramente il più smartphone e nonostante questo quello con maggiore autonomia, nonostante abbia visto ben due generazioni e si appresti a compiere due anni di via potrebbe non “morire”, al netto di ROM custom, con Android 5.0.2

Un dipendente del reparto di sviluppo software di LG avrebbe infatti confermato ad AndroidPIT che un aggiornamento ad Android 5.1.1 è già in cantiere e presto sarà distribuita sul G2.
L’aggiornamento si dice non porterà semplicemente un più alto numero di firmware, ma con esso il G2 riceverà molte delle stesse funzionalità software presenti sul G4, grazie all’arrivo della LG UX 4.0, l’interfaccia utente personalizzata Android della società.

Queste fonti sostengono che l’aggiornamento ad Android 5.1 per il G2 non sarà pronto pronto per altri 2 mesi.
Bisogna comunque tener conto che questa tempistica è provvisoria e si rivolge alla Corea, quindi ci potrebbe essere ben più da aspettare per l’arrivo in Europa, e in Italia, anche se speriamo molto meno dei circa tre mesi passati dall’aggiornamento in patria LG.