Tags Posts tagged with "Android 9 Pie"

Android 9 Pie

0 641

Mantenendo la promessa di una esperienza smartphone che continua a migliorare, HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, annuncia che, a partire da oggi, Nokia 1 (qui la nostra prova) comincia l’aggiornamento ad Android 9 Pie (edizione Go). Nokia 1 è l’ultimo device nel portfolio dell’azienda finlandese ad aggiornarsi al nuovo sistema operativo di Google, il che significa che per ogni fascia di prezzo c’è uno smartphone Nokia in grado di offrire tutte le innovazioni di Android 9 Pie.

Ora che anche Nokia 1 si prende la sua ‘fetta di torta’, siamo in grado di offrire un intero portfolio di smartphone Nokia con Android 9 Pie”, dichiara Juho Sarvikas, Chief Product Officer, HMD Global. “Abbiamo creato un nuovo standard di settore, dato che fino ad oggi – e per troppo tempo – i consumatori erano rassegnati ad utilizzare regolarmente versioni precedenti del sistema operativo sui propri smartphone entry-level. Stiamo mantenendo la nostra promessa: i nostri telefoni continuano a migliorare nel tempo grazie alle ultime innovazioni di Google e ad aggiornamenti puntuali. Con Android 9 Pie su Nokia 1 i fan possono beneficiare di tutto questo anche nella fascia di prezzo più economica”.

Nel biennio scorso, i telefoni Nokia hanno ricevuto oltre 300 patch di sicurezza e sono stati aggiornati senza problemi al sistema operativo più recente in tempi due volte più rapidi rispetto alla concorrenza. Questo offre ai fan la sensazione di avere sempre un telefono appena acquistato per tutto il ciclo di vita del dispositivo.

Una fetta di torta light con Android 9 Pie (Go edition)

Android 9 Pie (Go edition) offre una nuova serie di app Google pensate per operare in modo più rapido con un minor consumo di dati. Ottimizzate per il massimo della fluidità e velocità, includono Google Go – un’app di ricerca su web, Google Maps™ Go, YouTube™ Go e Google Assistant per Android (Go edition), per inviare rapidamente messaggi, effettuare chiamate, impostare allarmi e tanto altro, semplicemente usando i comandi vocali.

Con meno app pre-installate e molto più leggere, lo spazio di storage raddoppia, migliorando notevolmente le prestazioni complessive del telefono.

0 725

Mantenendo la promessa di un’esperienza che continua a migliorare nel tempo, HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, annuncia l’aggiornamento di Nokia 3 ad Android 9 Pie a partire da oggi. Si amplia ulteriormente la gamma di smartphone Nokia basati sul più recente sistema operativo di Android, con le ultime innovazioni di Google presenti ora su 19 dispositivi.

Ci impegniamo a offrire tutte le novità dell’esperienza Android a ogni fan di Nokia – indipendentemente dalla fascia di prezzo”, dichiara Juho Sarvikas, Chief Product Officer di HMD Global. “Oggi sono lieto di comunicare che la prima generazione di Nokia 3 comincia a ricevere l’aggiornamento ad Android 9 Pie. Ciò significa che i consumatori possono beneficiare delle ultime innovazioni di Google e del nuovo sistema operativo Android persino nel segmento economico. Promettiamo di offrire un’esperienza smartphone che continua a migliorare nel tempo, e siamo entusiasti di mantenerla”.

L’aggiornamento ad Android 9 Pie su Nokia 3 introduce nella routine quotidiana degli utenti numerose innovazioni basate su intelligenza artificiale che consentono di risparmiare tempo, aumentare la durata della batteria, aggiustare la luminosità dello schermo, anticipare le probabili azioni che si vogliono eseguire sul telefono e persino fornire gli strumenti per gestire al meglio le proprie abitudini digitali con il Digital Wellbeing.

Funzionalità principali di Android 9 Pie

  • Slices – Identifica le informazioni rilevanti delle tue app preferite per renderle più facilmente accessibili quando ti servono
  • Adaptive Battery ?– Si avvale del deep learning per capire i tuoi schemi di utilizzo e prioritizzare la batteria sulle app più importanti
  • Adaptive Brightness ?– Adatta automaticamente la luminosità imparando dalle tue interazioni con settaggi diversi
  • Navigazione del sistema – Grazie a un unico pulsante che offre previsioni intelligenti e suggerimenti (abilitato dall’utente)
  • Digital Wellbeing – Fornisce un quadro completo delle tue abitudini digitali e ti disconnette quando lo desideri

È da poco partita la campagna pubblicitaria out-of-home di HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, che pone l’accento sui miglioramenti continui che aggiornamenti e patch assicurano alla propria linea di smartphone Android One. L’invito rivolto al consumatore è quello di fare una scelta intelligente dato che, acquistando uno dei modelli attualmente in commercio, si ritroverà in mano un device che nel tempo può solo migliorare, grazie all’impegno di HMD Global che garantisce su ogni dispositivo due anni di aggiornamenti del sistema operativo e tre anni di patch di sicurezza.

Si pensi per esempio a Nokia 7.1 (qui la nostra prova), lanciato sul mercato italiano lo scorso ottobre con Android 8.1 e a gennaio aggiornato al nuovissimo Android 9 Pie, con tutti i vantaggi in termini di prestazioni ed esperienza d’uso da esso derivanti. Nell’ultimo mese è toccato anche Nokia 8 Scirocco e Nokia 2.1 anch’essi ora aggiornati all’ultima versione del sistema operativo Android.

Come non parlare poi delle patch di sicurezza che, rilasciate puntualmente ogni mese dall’azienda, rendono gli smartphone sempre più sicuri contro le minacce mobile di nuova generazione. Da inizio anno i modelli interessati sono stati Nokia 8.1 e Nokia 5.1 plus (qui la nostra prova)  a febbraio, mentre a gennaio è stato il turno di Nokia 3, Nokia 7 plus (qui la nostra prova) e Nokia 6.1 (qui la nostra prova).

Lo spot, della durata di 15 secondi, viene trasmesso su 147 schermi del circuito Go TV presenti in 97 aree di servizio e ristoro autostradali del Paese, nonché sui sistemi digitali situati nelle stazioni ferroviarie delle principali città italiane e nelle metropolitane di Milano e Roma.

Gli smartphone Nokia con Android One assicurano un’eccellente durata della batteria, oltre a tre anni di patch di sicurezza mensili e due principali aggiornamenti del sistema operativo. Il più recente, Android 9 Pie, include funzionalità basate su intelligenza artificiale per rendere il dispositivo smart, veloce e adattabile alla modalità di utilizzo dell’utente, garantendo un costante miglioramento della user experience nel tempo. La batteria adattiva limita il consumo da parte delle app che non vengono utilizzate di frequente, mentre Google Assistant semplifica ulteriormente l’uso del telefono, potenziando l’esperienza Android complessiva.

HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, annuncia che Nokia 3.1 ha iniziato a ricevere l’aggiornamento ad Android 9 Pie. Si tratta del secondo upgrade per questo smartphone che è passato da Android Nougat ad Android Oreo solo sei mesi fa.

In questo modo, anche Nokia 3.1 entra a far parte della famiglia di smartphone Nokia dotati di Android 9 Pie e offre – oltre alle funzionalità che già conosci – tutte le innovazioni dell’AI applicate alle tue routine quotidiane e pensate per farti risparmiare tempo, migliorare la durata della batteria e addirittura anticipare quello che stai pensando di fare!

Come utente di Nokia 3.1, con Android 9 Pie potrai godere di app action, che prevede la tua prossima mossa; batteria adattiva, che modifica e anticipa le tue esigenze personali per ottimizzarne l’uso; Digital Wellbeing, che misura l’utilizzo del tuo Nokia 3.1 e ti offre visibilità sulle tue abitudini. L’aggiornamento Android 9 Pie porta con sé anche la nuova funzione Slices che identifica le informazioni rilevanti delle tue app preferite per facilitarne l’accesso. E, infine, la funzionalità Adaptive Brightness che aggiusta automaticamente le impostazioni di luminosità del tuo telefono apprendendo dalle tue interazioni.

Funzionalità chiave di Android 9 Pie

  • App Actions – Velocizza le attività prevedendo la tua prossima mossa e mostrando l’azione più adeguata
  • Slices – Identifica le informazioni rilevanti delle tue app preferite per renderle più facilmente accessibili quando ti servono
  • Adaptive Battery ?– Si avvale del deep learning per capire i tuoi schemi di utilizzo e prioritizzare la batteria sulle app più importanti
  • Adaptive Brightness ?– Adatta automaticamente la luminosità imparando dalle tue interazioni con settaggi diversi
  • Navigazione del sistema – Grazie a un unico pulsante che offre previsioni intelligenti e suggerimenti (abilitato dall’utente)
  • Digital Wellbeing – Fornisce un quadro completo delle tue abitudini digitali e ti disconnette quando lo desideri

0 969

HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, annuncia che Android 9 Pie è in arrivo su Nokia 6.1 (qui la nostra prova), il secondo smartphone della gamma a ricevere l’ultima versione di Android poco meno di un mese dopo l’aggiornamento (qui la notizia) di Nokia 7 plus (qui la nostra prova).

Basato sul nuovissimo software di Google e con funzionalità migliorate rispetto ad Android 8.0 Oreo, il focus di Android 9 Pie su intelligenza artificiale e machine learning offre agli utenti un’esperienza più personalizzata e su misura.

Grazie alla piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon 630, Nokia 6.1 è il 60% più veloce del suo predecessore. Ora offre inoltre Dual-Sight potenziato, ottiche ZEISS, ricarica rapida USB-C, Nokia Spatial Audio e Android “pure, secure and up-to-date”.

Nokia 6.1 è stato selezionato da Google per entrare a far parte della famiglia Android One e per questa ragione gli utenti hanno accesso esclusivo a Apps Actions – una funzionalità disponibile solo su dispositivi Android One e Google Pixel.  App Actions dà vita a un’operatività più rapida, prevedendo le mosse dell’utente e mostrando l’azione appropriata da compiere.

Grazie ad Android 9 Pie, la già impressionante autonomia della batteria di Nokia 6.1 è ulteriormente potenziata dall’introduzione di Adaptive Battery, un aggiornamento che utilizza il deep learning per comprendere l’utilizzo fatto dall’utente e distribuire il consumo dando priorità alle app più importanti.

Altre funzionalità di Android 9

  • Slices – Identifica Informazioni rilevanti sulle app preferite per renderle più facilmente reperibili ove necessario
  • Luminosità adattiva ?– Adatta in modo automatico la luminosità del telefono apprendendo dalle interazioni con i differenti settaggi
  • Nuova navigazione di sistema ?– Presenta un unico pulsante home che fornisce previsioni e suggerimenti intelligenti (se abilitato dall’utente)

 

HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, annuncia il roll out di Android 9 Pie su Nokia 7 plus (qui la nostra prova).

Ricco di tecnologia smart e più semplice che mai da utilizzare, Nokia 7 plus offre Android 9 Pie senza fronzoli, skin o processi nascosti che consumano la batteria. Il device mantiene tutte le funzionalità di Android 8.0 Oreo ma fornisce un’esperienza nuova e più personalizzata attraverso l’AI, l’intelligent learning e, dall’autunno 2018, il benessere digitale.

Nokia 7 plus con Android 9 Pie rappresenta lo smartphone Nokia più efficiente di sempre. Avanzamenti nelle funzionalità di machine learning e AI, come Adaptive Battery e App Actions, garantiscono un utilizzo più intelligente di potenza e risorse, accelerando l’operatività del telefono.

Juho Sarvikas, Chief Product Officer, HMD Global, ha dichiarato:“Operiamo sempre con l’obiettivo di offrire una versione di Android pura, sicura e aggiornata sui nostri smartphone Nokia. Oggi siamo estremamente contenti di iniziare il roll out di Android 9 Pie on Nokia 7 plus –  siamo così tra i primi a offrire le più recenti innovazioni di Google, comprese funzionalità Android One esclusive quali App Notifications”.

Come parte della famiglia Android One, Nokia 7 plus avrà App Actions: una nuova funzionalità esclusiva per dispositivi Android One e Google Pixel con Android 9 Pie. App Actions impara dal tuo utilizzo quotidiano e ti aiuta a completare le attività più velocemente, prevedendo quale sarà la tua prossima mossa e offrendoti l’app corretta, che si tratti di affari, musica o stile di vita.

Le più recenti funzionalità di AI includono Google Lens: il motore di ricerca visuale che ti consente di cercare punti di riferimento, fiori, animali, opere d’arte e persino lo shopping con la tua fotocamera.

Nokia 7 plus è ottimizzato per estrarre ogni bit da una batteria già potente. Insieme alla nuova batteria adattiva, che si avvale del deep learning per comprendere i modelli d’uso del telefono e dà la priorità all’accensione della batteria per le tue app preferite, Nokia 7 plus è ancora più intelligente. La batteria adattiva riduce l’utilizzo della CPU – il componente che consuma più batteria – del >5%. Anche la trasmissione dei dati da app su WIFI e dati mobili è ridotta del >10%.

Oltre ai progressi nella tecnologia intelligente, a partire dall’autunno 2018, il nuovo aggiornamento offrirà una tecnologia per il benessere digitale che favorisce le interruzioni nell’utilizzo. Le nuove funzionalità evidenziano sul cruscotto il tempo d’uso del dispositivo, permettono di impostare limiti di tempo per l’utilizzo di un’app e la modalità Wind Down che adatta la luminosità dello schermo e attiva la funzione Non disturbare in orari predeterminati di sera. Gli smartphone Nokia hanno a lungo incoraggiato il downtime digitale con il rilancio di Nokia 3310 e 8110 (qui la nostra prova).

Funzionalità chiave di Android 9 Pie

  • App actions: consente di svolgere più rapidamente l’attività successiva monitorando i modelli di app e prevedendo ciò che verrà utilizzato successivamente
  • Slice: identifica gli elementi pertinenti delle tue app preferite per renderle più facilmente accessibili
  • Google Lens: cerca ciò che vedi identificando gli oggetti direttamente nel mirino della fotocamera
  • Batteria adattiva: utilizza il deep learning per comprendere i modelli di utilizzo e assegnare priorità alla batteria per le app preferite
  • Luminosità adattiva: adatta automaticamente la luminosità del telefono osservando i comportamenti e le impostazioni dell’utente
  • Navigazione del sistema – Mette l’accento sui gesti piuttosto che sui tasti per l’uso dello schermo (abilitato dall’utente)

Le funzionalità per il benessere digitale saranno disponibili dall’autunno 2018

  • Device time: evidenzia il tempo di visualizzazione e l’utilizzo del telefono nella dashboard, incluso il numero di volte in cui il dispositivo è stato sbloccato e il numero di notifiche ricevute
  • Timer app: imposta i limiti di tempo di utilizzo di un’app
  • Modalità Wind Down – Estende la modalità Do Not Disturb esistente per un’ulteriore personalizzazione delle notifiche e Night Light che introduce una luce dello schermo attenuata per ridurre la luce blu associata ai disturbi del sonno