Samsung presenta la batteria flessibile che non esplode

Samsung presenta la batteria flessibile che non esplode

Il campo delle batterie è sicuramente uno di quelli che potrebbe in futuro compiere grandi passi nello sviluppo (o almeno lo speriamo).

Uno di problemi è certamente la durata ma c’è anche un aspetto molto importante perchè riguarda la sicurezza.
Purtroppo i casi che hanno recentemente coinvolto utenti Apple e Samsung, hanno messo in luce uno dei rischi dell’attuale tecnologia agli ioni di litio, il rischio esplosione.
C’è poi una questione strettamente connessa al futuro prossimo della tecnologia, la realizzazione di dispositivi con display flessibili che non siano solo curvi ma realmente flessibili, sia nel campo della cosiddetta elettronica indossabile, sia nel caso di smartphone o smartwatch.

La risposta alle due ultime questioni potrebbe arrivare dalla tecnologia alla base delle batterie che Samsung ha presentato al “Korea Energy Show 2013”.
Si tratta di batterie allo stato solido flessibili, che oltre a da essere appunto flessibili non soffrono di “deriva termica”, un fenomeno che causa l’aumentare a un ritmo accelerato della temperatura della batteria, che è la ragione principale dell’esplosione delle batterie.

Attualmente uno dei principali motivi per cui queste batterie non sono solo ancora utilizzati nei dispositivi è la difficoltà a raggiungere le capacità delle tradizionali batterie al litio, problema che Samsung prevende di risolvere entro il 2015.

Fonti: SAMMOBILE, phone Arena