Samsung Galaxy S6 Active mostrato in foto dal vivo e press render...

Samsung Galaxy S6 Active mostrato in foto dal vivo e press render e certificato da FCC

0 2178

Torniamo a parlare della variante rugged del top di gamma del momento, il Galaxy S6, che da tre anni a questa parte segue l’ammiraglia Galaxy S dell’anno donando a quest impermeabilità con S4, resistenza “militare” con l’S5 e ora entrambe proprio con S6.

Sembra infatti molto vicino il lancio del Galaxy S6 Active come dimostrano gli avvistamenti “fisici” con la prima foto dal vivo e i press render e non con la certificazione dell’ente americano FCC che spesso di poco precede la messa in commercio di un dispositivo; ma andiamo con ordine.

La foto fatta trapelare mostra la parte anteriore e quella posteriore dello smartphone nella variante di colore nero e, come potete vedere, l’S6 Active sembra decisamente corrazzato.
Viene mantenuto il layout di fotocamera e lettore di frequenza cardiaca di Galaxy S6 e S6 edge, ma l’altoparlante è stato spostato sul retro e, come l’anno scorso, l’adozione dei tasti fisici frontali precluderà il sensore di impronte digitali.

Mai come quest’anno il distacco con la variante standard sarà netto visti i passi in avanti fatti da quest’ultima in termini di design e materiale, ma non solo.
Le differenze si avranno anche in almeno due aspetti molto discussi sul Galaxy S6, la batteria e la memoria integrata.

La fonte delle immagini, conferma infatti che in questo caso troveremo una generosa capacità della batteria; il Galaxy S6 Active, numero di modello SM-G890A, avrà infatti una batteria da ben 3,500mAh significativamente più grande di quella da 2580/2600 mAh dell’SM-G920 (S6/S6 edge).

Non viene confermata ma nemmeno esclusa la ventilata possibilità che questa sia sostituibile e soprattutto che torni la possibilità di espandere la memoria integrata tramite microSD.
Il resto delle specifiche, dimesioni a parte, dovrebbero essere le stesse del Galaxy S6, quindi SoC Exynos 7420 a 14nm, schermo Super AMOLED 5.1″ QHD, fotocamera principale da 16MP e frontale da 5MP.

A confermare l’affidabilità della fonte e soprattutto permettendo di apprezzare meglio il design del Galaxy S6 Active anche in un altra variante di colore ci ha pensato poi nelle scorse ore il mitico @evleaks che ogni tanto torna in scena, che ha pubblicato due press render “ufficiali” anche se non in alta risoluzione.

Segno come detto di un arrivo vicino il Galaxy S6 Active di cui viene confermato il nuomero di modello SM-G890A è stato approvato dall’ente FCC.
Come dimostra il logo AT&T nelle immagini trapelate è probabile che debutti proprio con l’operatore americano, ma supporta comunque le bande LTE di T-Mobile segno forse di una non esclusiva a differenza dell’anno scorso. Nulla si sa inoltre di un possibile sbarco in Europa.