Samsung e Tizen: forse display da 4,8 pollici per lo smartphone e...

Samsung e Tizen: forse display da 4,8 pollici per lo smartphone e TV in arrivo

Stanno emergendo maggiori dettagli sul primo smartphone Tizen di Samsung per ora identificato con il numero di modello SM-Z9005.
Fino ad ora si sapevava che sarebbe equipaggiato con un processore Snapdragon e un display 720p, ma ora, la Z9005 è apparso in delle informazioni di spedizione rivelando che ha uno schermo da 4,8 pollici.

SM-Z9005

Lo schermo da 4,8 pollici è un altro elemento che avvicina il primo telefono Tizen a un Galaxy S3, anche se è possibile che sia semplicemente un prototipo utilizzato com dispositivo di prova, anche tenendo anche conto che proprio l’altro giorno vi abbiamo mostrato il sistema operativo in esecuzione su un edizione sviluppatore del Galaxy S3.

D’altra parte tempo fà lo stesso JK Shin, CEO di Samsung, dichiarando espressamento che il posticipo dell’uscita era dovutò alla volontà di renderlo uno “migliori” dispositivi, accennò anche all’ SM-Z9005 come un dispositivo di test.

TV Tizen in arrivo

Sempre a proposito di Samsung e Tizen e consapevoli che affinchè Tizen abbia successo è importante l’ecosistema non possiamo non riportare la notizia su una TV basata sul nuovo OS.
Convinta di questo ne è la stessa azienda coreana che ha espresso con chiarezza la volontà di vedere Tizen funzionare su una varietà di prodotti elettronici (cellulari, automobili, banche, ecc).
Ora, per voce dello stesso amministratore delegato della società, veniamo a conoscenza che i primi televisori Samsung Tizen-powered potrebbero arrivare sul mercato nel 2014.

2014 – Obiettivo convergenza

Un portavoce di Samsung ha detto CNET che la società sta “valutando fornire un televisore basato su Tizen OS, ma le informazioni dettagliate su disponibilità sarnno determinate dalle condizioni di mercato.”

Naturalmente una delle prime cose che Samsung ha in mente è permettere il collegamento e una forte interazione dei suoi prossi smartphone Tizen, con questi nuovi televisori basati sullo stesso OS.
Boo-Keun Yoon, co-CEO di Samsung e capo del settore dell’elettronica di consumo, ha detto a Die Welt:

“Tizen sta per essere utilizzato su alcuni dei nostri smartphone proprio come sui nostri televisori e elettrodomestici.
In questo modo si crea un ecosistema in cui siamo in grado di collegare tutti i dispositivi Samsung.”

L’ obiettivo da raggiungere creando il proprio ecosistema di prodotti sembra chiaro, ridurre la dipendenza da Android e Google.
I tempi potrebbero essere lunghi ma in futuro potrebbe rivelarsi una scelta lungimirante, vedremo.

Fonti: SAMMOBILE, SAMMOBILE