Recensione ZTE Blade A610 Plus by Smartphone Italia

Recensione ZTE Blade A610 Plus by Smartphone Italia

Dopo aver provato per una decina di giorni lo ZTE Blade A610 Plus (qui la nostra preview),  vediamo come si è comportato, soprattutto sotto la voce autonomia.

Confezione

Come anticipato in preview, la confezione, è abbastanza curatadi colore bianco e piacevole al tatto e scritta in giallo oro; il prodotto da noi provato è la versione asiatica, chiamato Blade A2 plus, ma in tutto e per tutto uguale alla versione Italiana; appena aperta la confezione troviamo un contenitore con al suo interno guida rapida e clip per l’apertura del cassettino porta sim e microSD, rimosso il quale troviamo lo smartphone. Sotto lo smartphone troviamo altri due contenitori, uno contenente il cavetto USB-MicroUSB e l’altro per il caricatore da 1.5A, sia a 5V che a 9V (ricarica rapida), non sono presenti gli auricolari, ma potrebbero essere presenti nella confezione destinata al nostro mercato.

Costruzione, Ergonomia e Display

Il Blade A610 Plus ha un form factor abbastanza piacevole, con il corpo in metallo e due inserti di plastica alle estremità posteriori per le antenne; le dimensioni sono abbastanza contenute per quanto riguarda altezza e larghezza, ovviamente la batteria da 5000 mAh influisce sullo spessore, 9.8mm e sul peso, 189g. La scocca che nasconde la batteria, è abbastanza bombata e ciò ne rende scomo l’utilizzo su di una superficie piana. Sul lato destro troviamo il carrellino per le 2 Nano-Sim, o 1 Nano-Sim e una scheda MicroSD; sul lato sinistro troviamo il pulsante di accensione/spegnimento e il bilanciere del volume.
Sul lato superiore troviamo l’ingresso per le cuffie, su quello inferiore invece il connettore microUSB, il microfono e l’altoparlante di sistema.
Frontalmente, nella parte superiore della scocca, troviamo lo speaker, con alla sua sinistra la fotocamera frontale da 8 megapixel e alla sua destra il Flash LED; nella parte inferiore, troviamo i tre tasti soft-touch, con il tasto home, circolare sempre visibile. Ai suoi lati trovano posto il pulsante back e task manager sotto forma di punti in quanto è possibile cambiare le impostazioni dei due soft touch. Il tanto centrale funge anche da LED per le notifiche, lampeggiando all’arrivo di una notifica.
Posteriormente, troviamo la fotocamera da 13 megapixel, leggermente sporgente, con poco sotto, LED Flash e sensore per le impronte digitali.

Il Blade A610 Plus ha un display da 5.5 pollici con risoluzione FHD (1920 x 1080) e monta un processore Mediatek MT6750T Octa-core 1.5GHz 4xCortex-A53 1.5 GHZ+4xCortex-A53 1GHZ, con 4GB di RAM e 32GB di memoria intera, espandibile tramite microSD fino a 128GB.

Rinunciando all’espansione di memoria, si può inserire una seconda SIM all’occorrenza. Il Blade A610 Plus è infatti un dispositivo dual SIM, entrambe di tipo Nano.

Software

La versione di Android attuale è la 6.0 con una profonda personalizzazione da parte di ZTE, ovvero senza app drawer, ma solo home con app raggruppate in cartelle. E’ naturalmente possibile inserire i widget nelle varie home. La tendina delle notifiche è leggermente ristilizzata rispetto Android stock, mentre le impostazioni seguono lo stile stock.

Con le impostazioni di default, ovvero con l’opzione Energia Intelligente attivata, il sistema è abbastanza fluido e allineato all’hadrware e alle ottimizzazioni date ai terminali con l’indole del risparmio energetico. Il sistema non perde colpi nemmeno a fine serata e con molte app aperte in background, complice sia l’ottimizzazione, sia i 4GB di RAM.

Abastanza reattivo il sensore delle impronte, molto preciso, a cui sono associate anche delle gesture, oltre alla possibilità di sbloccare il telefono, ovvero, Scattare una foto, Rispondere ad una chiamata, Visualizza riquadro notifiche (con uno swipe verso il basso), Visualizza app recenti (swipe verso l’alto), Visualizza Immagini (swipe verso sinistra e verso destro quando siamo nella Galleria).

Tra le app presenti troviamo File Manager, Radio FM, Torcia, ZteNote, Clean Master (per ottimizzare il dispositivo), ZTE Cares,  Registratore Suoni, AccuWeather, WPS Office, Manuale dell’utente, UC Broswer e un ottimo client Email.

Tramite WeShare è possibile effettuare il passaggio di dati da un dispositivo ad un altro in maniera molto facile ed intuitiva.

Con l’app Gesto & Movimento è possibile impostare alcune gestione da effettuare a schermo spento, come per esempio il doppio tap per la riattivazione, gesti per attivare determinate app o azioni.

Il lettore delle impronte digitali è anche un tasto e tramite l’app Super tasto (opzione presente anche nelle impostazioni) al quale è possibile associare delle funzionalità, al singolo click, al doppio click e alla pressione prolungata, funzionalità come per esempio, effettuare uno screenshot, effetturare uno scatto rapido, accendere la torcia.

Tramite l’app Modalità famiglia,  è possibile impostare un carattere più grande e leggibile e avere un’interfaccia semplice e minimale, utile per le persone più anziane. Viene impostato anche il volume alto per notifiche e chiamato, peccato che non venga ripristinato una volta usciti dalla Modalità famiglia.

Con l’app Spazio privato è possibile proteggere tramite password alcune informazioni che vogliamo tenere lontano da occhi indiscreti qualora il telefono venisse usato da qualcuno diverso da noi, figli, parenti, amici, colleghi. E’ possibile inserire contatti, Foto e Video, File e Bloccare alcune app. Peccato che non sia previsto lo sblocco tramite l’impronta digiatale, ma solo tramite password.

Tramite Slife è possibile gestire l’attività fisica e i vari progressi giornalieri.

Fotocamera

Lo Zte Blade A610 Plus monta una fotocamera posteriore da 13 megapixel e le foto sono di buona qualità in quasi ogni tipologia d’uso. L’autofocus è abbastanza veloce, e anche le macro sono di buona qualità, ma solo fino ad una certa distanza.

La fotocamera anteriore da 8 megapixel è dotata di flash LED e permette selfie anche in scarsa condizione di illuminazione, anche se il flash “spara” un pò troppo.

L’app Fotocamera offre alcune scene pre-impostate, stranamente raggiungibili tramite le impostazioni della fotocamera e non tramite menu dedicati: Automatica, Notturna, Tramonto, Festa, Ritratto, Paesaggio, Ritratto notturno, Teatro, Spiaggia, Neve, Stabilizzazione foto, Fuochi d’artificio, Movimento, Lume di candela. HDR e Panoramica hanno la scorciatoia dedicata.

Foto scattate con lo Zte Blade A610 Plus

Video girato con lo Zte Blade A610 Plus

Autonomia

Lo Zte Blade A610 Plus ha una batteria da 5000 mAh, davvero immensa, potremmo usare lo smartphone senza doverci preoccuparci di fare attenzione ai consumi. Con il nostro utilizzo standard, in 3g/4g per una decina d’ore (circa 8h in 4g) e 3-4h in wifi, si arrivano a fare più di 6h di schermo acceso, in pratica si riescono a coprire i 2 giorni di autonomia senza alcun problema.

Presente anche la Gestione risparmio energetico, pre impostato su Risparmio ecergetico intelligente, presente anche la Modalità standby lunga (solo chiamate ed SMS). Inoltre c’è il Rilevamento del consumo complessivo di energia, che permette di ottimizzare alcune funzioni per aumentare la durata della batteria, per esempio consiglia di disabilitare la rotazione automatica, o di disattivare il Wi-Fi se non collegato, oppure impostare la sospensione dopo 30 secondi se è presente un tempo maggiore e altri suggerimenti.

Conclusioni

Lo Zte Blade A610 Plus è un prodotto dall’aspetto tutto piacevole, con peso e dimensioni generose. L’Hardware di buon livello, e il software ben ottimizzato, garantiscono un’ottima epserienza d’uso, legata ad un’autonomia da record. Il sistema è sempre fluido e anche il reparto multimediale è ben fornito, con una buona fotocamera, un buon suono e la Radio FM, sempre meno presente sugli Smartphone di oggi.

Lo Zte Blade A610 Plus, è disponibile ad un prezzo di circa 250 euro, euro, allineato a caratteristiche ed esperienza d’uso.

Quindi, se cercate un prodotto intorno ai 250 euro, carino esteticamente, ben costruito e dall’autonomia esagerata, allora lo Zte Blade A610 Plus fa al caso vostro.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.5″ FHD (1920 x 1080)
Fotocamera Frontale: 8 MP con Flash LED
Fotocamera Posteriore: 13 MP Flash Dual LED
Processore: MT6750T Octa-core 1.5GHz 4xCortex-A53 1.5 GHZ+4xCortex-A53 1GHZ
Processore Grafico: Mali T806
Memoria: 32GB di memoria interna, espandibile tramite micro sd fino a 128GB, 4GB RAM
Dimensioni / peso: 155×76,2×9,8 mm, peso 189g.
Batteria: Agli ioni di litio da 5000 mAh (non removibile)
Connettività: WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth v4.0
Reti: LTE Cat. 6 DL 300 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
USB: Micro-USB
 Radio:
NFC: No
IrDA: No
Gps: A-GNSS (GPS + GLONASS)
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 6.0 (Marshmallow) con ZTE MiFavorlauncher
Sim: Dual SIM (Nano-SIM)

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
8/10
Display
7/10
Fotocamera
8/10
Software
8/10
Autonomia
10/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10

Articoli correlati