Recensione YASHI PIONEER 27 Type C+ (YZ2710) by Smartphone Italia

Recensione YASHI PIONEER 27 Type C+ (YZ2710) by Smartphone Italia

Dopo aver provato per un mesetto il PIONEER 27 Type C+ (YZ2710) (qui l’unboxing) di YASHI, vediamo come si è comportato.

Il PIONEER 27 Type C+ (YZ2710) è un monitor con fattore di forma bordless, e con l’interessantissima tecnologia Smart TypeC+ che permette di collegare smartphone o tablet, tastiera e mouse direttamente al monitor e di trasformarlo in un vero e proprio PC Desktop.

Tramite la porta USB TypeC+ i segnali audio e video transitano dallo smartphone al monitor mentre il sistema Android riconosce la tastiera e il mouse collegati alle altre due porte USB

Confezione

Viste le ridotte  dimensioni del monitor, la confezione non è eccessivamente grande; il monitor è ben protetto con sagome di polistirolo che lo avvolgono completamente. Al suo interno, oltre al monitor, troviamo, la base a V da collegare al supporto, 1 cavo HDMI, 1 cavo Type-C, alimentatore con relativo cavo di alimentazione Schuko e la Guida Rapida per l’installazione.

Costruzione e Linea

Il PIONEER 27 Type C+ è un monitor di fascia media, che racchiude alcune tecnologie molto interessanti; troviamo un display IPS LCD da 27 pollici con risoluzione FHD (1920 x 1080) a 60 Hz in formato 16:9 con angoli di visione ampi (178/178)

I bordi superiore e laterali sono molto ridotti e donano all’insieme un bel impatto visivo.

Nella parte bassa sotto il display verso destra, troviamo i tasti di gestione, menu e accensione / spegnimento.

Nella zona posteriore troviamo tutti i vari ingressi disponibili su questo monitor: HDMI, TYPE-C output per Smartphone & Tablet (Android), 2x USB per tastiera e mouse, Jack per le Cuffie, ingresso alimentatore. Presente anche una griglia per la dissipazione del calore.

Sono presenti anche due speaker da 3 W l’uno, nulla di eccezionale, ma possono togliere d’impaccio in mancanza di un impianto delicato

Utilizzo

Il PIONEER 27 Type C+ ha una luminosità di 550 cd/m2, un contrasto di 1000:1, un angolo di visione di 178° e tempo di risposta di 1 ms. La funzione Low Blue Light riduce l’emissione di frequenze blu e viola, un vantaggio importante per chi spende molto tempo davanti al PC.

Come detto, il tempo di risposta è di 1 millisecondo con tecnologia Overdrive, per immagini in movimento fluide, senza scatti e video privi di effetto trascinamento.

Abbiamo utilizzato il monitor in diverse circostanze e situazioni, dal rendering video ai giochi e dobbiamo dire che siamo rimasti soddisfatti in tutte le prove effettuate. I colori sono davvero ottimi, così come l’angolo di visione.

Smart TypeC+

Tra le varie tecnologie e funzioni presenti, senza alcun dubbio, la più interessante è la tecnologia Smart TypeC+, tramite la quale è possibile collegare smartphone, tastiera e mouse, direttamente al monitor e di trasformalo in un PC Desktop.

I dispositivi supportati sono i dispositivi Android (non supporta i dispositivi Apple) con interfaccia di collegamento Type C 3.1, come per es Huawei Mate 10 Pro (qui la nostra prova), Huawei P20 Pro (qui la nostra prova), Huawei Mate 20 Pro (qui la nostra prova), Samsung S8 (qui la nostra prova), Samsung Note 8 (qui la nostra prova), eccetera.

Utilizzare il proprio dispositivo mobile come un PC è veramente facile, basta collegare il cavetto Type-C in dotazione alla porta Type C del monitore e alla porta Type C del nostro dispositivo, dopodiché possiamo collegare anche tastiere e mouse USB alle 2 porte USB del monitor, utilizzabili proprio per questo scopo.

Noi l’abbiamo provato collegando il Huawei Mate 20 Pro e abbiamo la stessa esperienza d’uso data dalla modalità Proiezione Facile; sarà quindi possibile inviare tramite il Mate 20 Pro una schermata che riproduce una grafica simile a quella di Windows, potendo, quindi, utilizzare il Mate 20 Pro, quasi come un portatile, potendo scrivere documenti o vedere video e filmati in maniera più comoda.

L’unica differenza è il tipo di connessione utilizzata, normalmente, tramite un monitor o un televisore wireless o un adattatore USB-C/HDMI, in questo caso, tramite un semplicissimo cavo Type-C.

Conclusioni

Il PIONEER 27 Type C+ è davvero un bel monitor che per le splendide cornici, sicuramente non passerà inosservato sulla vostra scrivania e soprattutto viene offerto ad un prezzo davvero basso per quello che offre.

Attualmente è possibile acquistare il PIONEER 27 Type C+ su Amazon ad un prezzo di 249 euro, che per un 27 pollici Full HD, con frequenza di aggiornamento di 1ms, 2 altoparlanti e, soprattutto, la tecnologia Smart TypeC+, è davvero un ottimo prezzo.

Caratteristiche e specifiche tecniche

– Dimensione schermo: 27″ IPS LCD – Formato 16:9
– Risoluzione: 1920×1080 pixel a 60 Hz
– Luminosità massima: 350 cd/m²
– Angolo di visualizzazione178° orizzontale / 178° verticale
– Tempo di risposta: 1ms
– Altoparlanti incorporati: 3 W x 2
– Ingresso segnale: 1 HDMI – TYPE-C output per Smartphone & Tablet (Android) – 2x USB per tastiera e mouse
– Audio (ingresso/uscita): Jack: presente per linea d’ingresso audio
– Peso: 5.3 Kg
– Contrasto: 1000:1 static