Recensione Workstation HP ZBook 15 G4 by Smartphone Italia

Recensione Workstation HP ZBook 15 G4 by Smartphone Italia

Lo ZBook 15 G4, fa parte delle Workstation mobile presentate HP e abbiamo avuto modo di provarla per un paio di settimane nella configurazione con lo Xeon come processore. Vediamo come si è comportata.

Confezione

Nella confezione, oltre alla workstation, troviamo alimentatore, adattatore per un secondo hard disk e la guida rapida.

Costruzione, Ergonomia

Lo ZBook 15 G4, è una workstation ben realizzata e con peso e dimensioni importanti, infatti misura 386 x 264 x 26 mm per un peso di 2.6KG.

Sul lato sinistro troviamo, dall’alto verso il basso, l’attacco per il cavo kensington, l’ingresso LAN, il connettore VGA, la porta USB 3.0 power USB, e lo slot per la SD; sul lato destro troviamo l’ingresso per l’alimentazione, le due porte USB Tipo C, la porta HDMI, le altre due porte USB 3.0 e l’ingresso cuffie/microfono.

Sulla parte superiore della cornice troviamo la web cam.

Nella parte frontale troviamo i due speaker di sistema, molto potenti, merito della collaborazione di HP con Bang & Olufsen. Alti, medi e bassi sono ben proporzionati e il suono è davvero di buona qualità.

La tastiera è retroilluminata, con la possibilità di regolarne l’intensità, i tasti sono grandi e ben distanziati e il feedback è ottimo; il trackpad è di ottima fattura, non molto grande con i tre pulsanti di gestione sopra (per il trackpoint) e sotto il trackpad stesso.

Sopra la tastiera troviamo, a sinistra, il tasto di accensione/spegnimento, mentre a destra, i due tasti per attivazione/disattivazione di WiFi e volume.

Hardware

Il sample ricevuto in prova è la versione con processore Xeon E3-1535M v6 (Kaby Lake) Quad-core da 3.o GHz e un processore grafico NVIDIA Quadro M2200 con 4GB di memoria dedicata, la memoria RAM presente è da 32GB, mentre il disco SSD, è da 476GB effettivi.

Il disco è un’unità SSD con interfaccia PCIe 3.1 con una velocità di 2400 MiB/s in lettura e di 1500 MiB/s in scrittura. Dai nostri test abbiamo rilevato una velocità di 2300 MiB/s effettivi in lettura e di 1100 MiB/s in scrittura.

Display

Il display è un 15.6″ LCD IPS Full HD (1920 x 1080 pixel), pannello di buona fattura ed ben visibile sia al chiuso che all’aperto.

Utilizzo

Lo ZBook 15 G4 viene fornito con la versione Pro 64 Bit di Windows 10 come sistema operativo. Troviamo, quindi, tutti i programmi e le funzionalità di Windows in versione Desktop.

Grazie a processore e SSD al top e alla notevole quantità di RAM, Windows 10 non può far altro che girare bene e fluido, ed è possibile effettuare qualsiasi attività senza alcun tipo di problema, è possibile quindi editare immagini o effettuare rendering video in tempi molto rapidi. Anche file di grandi dimensioni vengono aperti quasi istantaneamente, così come l’esecuzione dei vari programmi.

Ottima la tastiera qwerty completa con tastierino numerico, dotata di tasti a isola e retroilluminata; al suo interno, in corrispondenza delle lettere G,H e B, è presente il trackpoint.

Ottimo anche il trackpad.

Software

Tra i programmi installati, troviamo un serie di Utility HP, come Performance Advisor che monitora lo stato del sistema e gestisce gli aggiornamenti dei driver o HP DreamColor Assistant per la calibrazione del colore e impostazioni di visualizzazione personalizzate.

Da segnalare anche RGS (Remote Graphics Software) sempre di HP, che consente di utilizzare  lo ZBook da remoto utilizzando un’altra postazione, che sia un’altra workstation, un PC, un Mac o anche un tablet.

Autonomia

Nonostante consumi ridotti e autonomia non rientrano nel DNA di una workstation, lo ZBook 15 G4, garantisce una buona autonomia, ottima se consideriamo il tipo di prodotto e l’hardware presente.

Durante i nostri test la batteria da 90Wh, ci ha permesso un’autonomia di circa 4/5h con un utilizzo abbastanza intenso. Davvero un ottimo risultato.

Conclusioni

Lo ZBook 15 G4 è davvero un’ottima workstation, dalle superlative caratteristiche hardware, ma con dimensioni e peso non certo trascurabili, ma questo è un prodotto non pensato per essere portato spesso in giro. Nelle due settimane di utilizzo lo abbiamo utilizzato davvero molto e per tutti gli utilizzi e siamo rimasti davvero colpiti dalla velocità d’insieme e dalla fluidità di tutto il sistema.

Attualmente è possibile trovare lo ZBook 15 G4 in diverse configurazioni e prezzi, la versione da noi provata, è offerta ad un prezzo intorno ai 2500 euro, in linea con quanto offerto.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Processore e chipset: Intel Xeon E3-1535M v6 Kaby Lake 14nm – Quad Core, 3.0GHz
Processore grafico: NVIDIA Quadro M2200 – 4095 MB
Memoria: 32GB DDR4
Capacità SSD: 476GB
Drive ottico: No
Display: 15.6 pollici 16:9, FHD (1920 x 1080)
Wireless LAN: Dual Band Wireless-AC 8265 802.11 AC/a/b/g/n (2×2) WiFi
Standard Bluetooth: Bluetooth 4.2
Webcam: Webcam HD frontale
Microfono:
Altoparlanti: Audio HD Bang & Olufsen – Altoparlanti stereo e microfono
Lettore impronte digitali: No
Porte USB 3.0: 3 (1 Power USB)
Porte USB Tipo C: 2
Rete (RJ-45): Sì
HDMI: 
Jack Audio: Sì, 3.5mm
Lettore di schede SD/SDXC: 
Sistema operativo: Windows 10 Pro 64 Bit
Retroilluminazione tastiera: Sì
Batteria: 9 celle, 90 WH, Polimeri di litio
Dimensioni: 386 x 264 x 26 mm – Peso 2,6 kg

Voti

Costruzione / Ergonomia
9/10
Hardware
9/10
Materiali
7/10
Display
9/10
Software
8/10
Autonomia
8/10
Prezzo
7/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10
Condividi sui Social
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page