Recensione Videocamera Thomson IP Wifi 720p motorizzata by Smartphone Italia

Recensione Videocamera Thomson IP Wifi 720p motorizzata by Smartphone Italia

0 2767

Un paio di mesi fa Thomson ha presentato la nuova gamma di videocamere IP Plug&Play e grazie all’ufficio stampa, abbiamo avuto modo di provare la Videocamera IP WiFi 720p Motorizzata per uso interno.

Confezione

Nella confezione, oltre alla videocamera, troviamo l’antenna, il caricatore, il cavo Ethernet, il supporto da muro con relative viti, la smart guide e il cd con i programmi di gestione.

Costruzione

La qualità costruttiva è buona e la videocamera ha un ottimo form-factory con la base arrotondata sul davanti (con il microfono giusto al centro) e rettangolare dietro, dove alloggiano tutti gli attacchi: alimentazione, ethernet, con led di stato, microsd, antenna wifi, tasto WPS, ingresso e uscita audio supplementare.

La videocamera è dotata di sensore di movimento, e di due motori che consentono di coprire un’ampia zona di sorveglianza, ben 300° in orizzontale e 90 in verticale. Le immagini sono in HD a 720p.

Uso

Per poter utilizzare la videocamera è necessario registrarla sulla rete collegandola al router tramite cavo di rete (fornito). Una volta collegata al router, da pc bisognerà lanciare il programma presente sul CD, dopodiché andare all’indirizzo, dove avremmo la pagina di gestione dove potremmo indicare la rete wifi alla quale la videocamera dovrà collegarsi.

E’ possibile usare la videocamera tramite l’app Thomview, (disponibile per Android e iOS), Una volta installata potremmo comandare la videocamera semplicemente agendo sul display del nostro dispositivo.

Per associare la videocamera al dispositivo, dall’interno dell’app basterà effettuare la scansione del QRcode presente sul retro della videocamera; dopo la scansione, la videocamera sarà disponibile sull’app nella lista delle periferiche.

Cliccando sulla videocamera apparirà il live stream sul dispositivo e sarà possibile gestire tutte le funzioni, tra cui motorizzazione, zoom, comunicazione uni e bi-direzionale, effettuare foto e video.

E’ inoltre possibile comandare la videocamera da remoto, ovvero collegandosi da una rete diversa da quella su cui la videocamera è registrata, mobile o altra wifi.

Per il collegamento tramite app abbiamo usato uno smartphone Android, il Samsung Galaxy Note 4, un tablet Android, l’Acer Iconia A1-840FHD e un tablet iOS, l’Apple iPad 3 e abbiamo riscontrato delle differenze tra i due sistemi operativi.
– app per android solo in francese, per iOS in inglese.
– con android la connessione con la videocamera spesso non funziona (sotto la stessa rete), e anche quando ci si collega, ci mette molto tempo, mentre con l’ipad (quindi iOS) la connessione è immediata.
– in mobile con Android non ci si riesce a collegare, mentre con iOS è sempre immediata.
– sull’ipad non è possibile effettuare lo zoom, scattare foto e far partire la registrazione.

Per queste problematiche abbiamo sentito Avidsen e i problemi con Android possono essere dovuti all’ultimo aggiornamento, mentre per la versione in altre lingue è in fase di test e dovrebbe essere aggiornata a breve.

Conclusioni

Una videocamera che controlla la nostra casa connessa al router permettendo di connetterci anche fuori casa è un valido aiuto soprattutto in caso di lunghi periodi di assenza o anche l’intera giornata lavorativa fuori casa. In questo caso la Videocamera IP WiFi 720p di Thomson ci viene in soccorso permettendo di tenere tutto sotto controllo.

Ho parlato di casa in quanto visto il prezzo contenuto, circa 199 euro, a cui è venduta è un valido prodotto anche per i privati che vogliono tenere sotto controllo la propria abitazione. Ovviamente è consigliatissima anche a ditte e piccoli uffici e grazie alla centralina Thomson è possibile collegare più videocamere per controllare ogni angolo della nostra abitazione/ufficio.

Caratteristiche tecniche

– microfono integrato per l’acquisizione audio
– antenna Wifi per la connessione wireless alla rete IP
– sistema di correzione automatica del guadagno della luminosità.
– Visione notturna a infrarossi: portata 8m
– 2 motori che consentono di coprire un’ampia zona di sorveglianza (campo di spostamento orizzontale 300° e campo di spostamento verticale 90°) – Sistema di allerta su rilievo di movimento
– ingresso per alimentazione 5Vdc 2A in dotazione
– Risoluzione di acquisizione immagini: 1280×720 – Compressione H.264 : permette di ottenere un’immagine di qualità anche con una connessione a internet modesta.
– Alloggiamento per scheda micro SDHC per l’archiviazione interna su scheda di dimensione massima di 16GB (non in dotazione)