Recensione Sound Blaster Z SE by Smartphone Italia

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentata un mese fa (qui la notizia) abbiamo avuto modo di provare la Sound Blaster Z SE, l’ultima aggiunta alla famosa serie Sound Blaster Z. Questa edizione speciale garantisce funzionalità migliorate progettate per offrire la migliore esperienza audio possibile, grazie ai 30 anni di esperienza nel settore audio. Dotata di una miriade di profili di gioco appena aggiunti, come presettaggi EQ per microfono e cuffie, Sound Blaster Z SE è la scheda audio ideale sia per il gaming che per le video conferenze mentre si lavora da casa. Vediamo come si è comportata durante la nostra prova.

Confezione

8

La confezione, di dimensioni contenute, all’esterno mostra le funzionalità della scheda, mentre al suo interno troviamo lo scompartimento in cartone con la scheda ben risposta; nessun accessorio presente, solo la guida rapida di utilizzo.

Costruzione, Ergonomia

9

Dotato delle stesse specifiche audio di alta qualità del suo predecessore con un SNR fino a 116 dB e un incredibile bit rate di 24-bit / 192 kHz, Sound Blaster Z SE offre un ulteriore boost per l’audio di gioco e dell’intrattenimento. Include profili aggiuntivi ottimizzati e presettaggi EQ per il microfono per offrire un audio cristallino nei giochi ad alta tensione come PUBG.

La Sound Blaster Z SE ora supporta il 7.1 virtuale sulle cuffie e il 5.1 discreto sugli altoparlanti e include un elenco di profili per le cuffie, così da offrire la miglior esperienza d’ascolto possibile.

Dimensioni e aspetto sono uguali al modello Z, troviamo quindi l’iconica cover rossa in metallo con il classico oblò centrale che mette in bella mostra il chip del processore sonoro Sound Core3D. Davvero bella ed elegante.

 

In basso troviamo il connettore PCI-E x1 per l’installazione sulla scheda madre, ovviamente compatibile anche su PCI-E x4 e x16.

Lateralmente troviamo i due ingressi per microfono e cuffie, le tre uscite per gli altoparlanti e le due porte Ottiche, uscite e entrata.

Funzionamento e Utilizzo

Ovviamente prima di poter utilizzare la scheda, va installata all’interno del PC e basta un minimo di competenza per poterla inserire correttamente nello slot PCI Express presente sulla scheda madre del proprio sistema.

La scheda è stata installata su un PC con Windows 10 con relativi ultimi aggiornamenti, ed è stata subito riconosciuta e quindi subito funzionante e operativa.

Le nuove feature sono facilmente accessibile tramite il software aggiornato Sound Blaster Command (scaricabile dalla pagina dedicata), dove è possibile apprezzare le novità e i miglioramenti delle tecnologie audio, che sono completamente personalizzabili.

Sono davvero molte le personalizzazioni disponibili, dai numerosi profili audio per i vari generi musicali, i film o i giochi (con addirittura molti giochi già impostati).

Una volta installata e perso un po’ di tempo con i settaggi è giunto il momento di goderci la qualità audio che questa scheda ha da offrire; per il test abbiamo usato un impianto 2.1 della Logitech con subwoofer attivo e certificazione THX e messo alla prova la Sound Blaster Z SE con varie tipologia di canzoni e film e in ogni circostanza la qualità del suono è davvero impressionante, niente a che vedere con l’audio fornito dalle schede integrate sulle schede madri.

Il suono riprodotto ascoltando un brano musicale risulta molto pulito e sembra davvero di ascoltare un’altra canzone, guardando un film sembra essere immersi nelle varie immagini che via via scorrono sullo schermo.

Ovviamente abbiamo utilizzato la Sound Blaster Z SE anche durante sessioni di gioco (Need For Speed e Cyperpunk 2077 su tutti) e l’audio è davvero avvolgente e gratificante.

Una volta provata questa scheda, difficilmente si potrà e riuscirà a tornare indietro all’audio integrato.

Conclusioni

La Creative Sound Blaster Z SE è sicuramente un ottimo upgrade per tutti coloro che intendono godersi un audio con un suono pulito e molto gratificante, sia durante l’ascolto di canzoni, sia durante la visione di un film.

Durante l’utilizzo non abbiamo riscontrato nessun problema di sorta, forse l’unico vero grande problema dopo aver provato la Sound Blaster Z SE è non poterne farne più a meno.

Attualmente la Sound Blaster Z SE è disponibile attualmente ad un prezzo sotto i 100 euro, su Creative.com o su Amazon.

 

Caratteristiche tecniche

Processore audio: Sound Core3D
DNR / SNR: 116 dB
Massima risoluzione di riproduzione: 24-bit / 192 kHz Stereo Direct
Amplificatori operazionali intercambiabili: No
Supporto ASIO: 2.0
Audio surround: 5.1 discreto (altoparlanti) – 7.1 virtuale (cuffie)
Codifica: Dolby Digital Live / DTS
Sistemi operativi supportati: Windows 7, Windows 8, Windows 10
Software: Sound Blaster Command
Impostazioni predefinite equalizzatore del microfono: Sì, 11 impostazioni predefinite tramite software

[vote voto=”8″ titolo=”Confezione” /][vote voto=”9″ titolo=”Costruzione / Ergonomia” /][vote voto=”8″ titolo=”Prezzo” /][vote voto=”8″ titolo=”Rapporto qualità / prezzo” /]

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Nuovi Malware per spiare le vittime, ecco lo Stalkerware!

Next Post

Il team di Formula 1 Williams Racing espande la sua partnership informatica con Acronis

Related Posts