Recensione Sound Blaster Katana V2

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentata qualche mese fa (qui la notizia), abbiamo avuto modo di provare l’interessantissima Sound Blaster Katana V2, la nuova versione della Sound BlasterX Katana, considerata da molti la soundbar da gaming definitiva. Completamente ridisegnata con una forma elegante, offre il 68% di potenza in più rispetto alla precedente e un audio migliorato, trasforma inoltre l’esperienza con le cuffie grazie alla tecnologia Super X-Fi: la nuova Katana è un’arma pericolosa sia per chi gioca su PC che su console.

Confezione

La scatola è di dimensioni abbastanza importanti e al suo interno troviamo, ben protetti, soundbar e subwoofer; come accessori troviamo, oltre ovviamente al cavo di alimentazione per la soundbar (il sub è alimentato tramite la soundbar), il piccolo telecomando, cavo ottico, cavo da USB-C a USB-A, 2 Staffe di Montaggio a Parete e guida rapida di utilizzo. La vocazione gaming la si denota anche dalla manca di un cavo HDMI per il collegamento alla TV e dalla presenza UBB Tipo C per il collegamento al PC.

Costruzione

La Sound Blaster Katana V2 sfoggia una nuova struttura elegante e nera opaca, un elenco aggiornato di opzioni di connettività complete ed è progettata per fornire un ulteriore 68% di potenza rispetto a prima con una dinamica audio ricca e impeccabile e in una riproduzione dei bassi ancora più forte grazie ai tweeter e al subwoofer migliorati e vanta un design tri-amplificato in cui gli amplificatori sono controllati dal DSP multicore proprietario per comandare ciascuno dei driver mid-range, tweeter e subwoofer individualmente. Il risultato è una riproduzione del suono forte e d’impatto a ogni frequenza.

La Soundbar è abbastanza compatta, infatti misura 600mm di larghezza, 62mm di altezza e 95mm di profondità per un peso di 1.5 Kg, mentre il Subwoofer, che si sviluppa in verticale, misura 367mm in altezza e in profondità, per una larghezza di 150mm e un peso di 6.5 Kg.

Entrambi i prodotti sono ben costruiti e con una buona qualità. La Soundbar sul lato superiore presenta i pulsanti di gestione, qualora non volessimo usare il telecomando, ovvero, pulsante di accensione/spegnimento, pulsanti – e + per la gestione del volume, source, mode, SXFI.

Sempre superiormente, ai due estremi troviamo i 2 driver medi da 63 millimetri e i 2 tweeter da 19 millimetri.

Frontalmente è presente il display sul quale sarà visualizzata la modalità in uso, nonché la regolazione del volume o la modalità di ascolto (Film, musica, Gioco e gli effetti sonori); alla sua sinistra troviamo l’ingresso AUX da 3,5 mm.

Guardando la Soundbar, sul retro, sulla sinistra, troviamo, HDMI (ARC), SXFI OUT, USB Audio IN (Tipo C), ingresso AUX, ingresso ottico, l’ingresso per il Subwoofer e ingresso per l’alimentazione.

Il Subwoofer è connesso alla Soundbar via cavo senza la necessità di collegarlo in corrente e al suo interno ha un Driver da 165mm.

Il telecomando è piccolo e compatto ma non troppo, con pulsanti non troppo piccoli e facilmente raggiungibili.

Utilizzo e Configurazione

L’installazione è abbastanza facile e basta un po’ di dimestichezza per procedere senza consultare le istruzioni, se al contrario non si è molto sicuri di quello che c’è da fare, basta seguire passo passo le istruzioni e l’impianto sarà configurato e funzionante in un attimo.

La nuova soundbar di Creative Sound è una diretta evoluzione del precedente modello con il 68% di potenza in più, erogata dalla classica combinazione soundbar e subwoofer. Sound Blaster Katana V2 si presenta con dei doppi driver medi da 63 millimetri e due tweeter da 19 millimetri. Nel subwoofer invece troviamo un unico driver da 165 millimetri per bassi profondi e ben definiti.

Tramite il telecomando è possibile accedere a tutte le impostazioni necessarie; oltre ai controlli audio di base, si può cambiare la sorgente audio, i preset di illuminazione RGB o accedere a una funzione personalizzata salvata su uno dei sei pulsanti personalizzabili (tramite app).

La potenza totale erogata raggiunge i 252 watt, permettendo alla Katana V2 di riprodurre fedelmente un’ampia tipologia di suoni ad una buona qualità, senza distorsioni.

La Katana V2 è pensata per l’utilizzo con più dispositivi, quindi vediamo nel dettaglio come si è comportata collegata ad un televisore, ad un PC e ad uno smartphone.

Collegamento ad un televisore

Dopo aver correttamente collegato il cavo HDMI (purtroppo non incluso) al TV (consigliato un ingresso ARC (Audio Return Channel), aver inserito prese di Soundbar e Subwoofer potremmo sederci comodi sul nostro divano e goderci la qualità audio.

Come detto, superiormente è presente il tasto ci accensione e spegnimento (oltre che sul telecomando), ma in presenza di uno Smart TV con il collegamento ARC, basterà accendere il televisore e in automatico si accenderà anche la Soundbar, idem per lo spegnimento. Altro automatismo dato dal collegamento ARC è la possibilità di poter usare il telecomando del TV per regolare il volume del Sistema Audio. Noi abbiamo usato uno Smart TV Xiaomi Mi Smart TV 4S 55″.

L’uso principale di una Soundbar è quello di fornire un suono più pulito e ricco rispetto a quello standard del televisore e la Katana V2 ci riesce pienamente e la differenza rispetto all’audio standard di un televisore è molto evidente soprattutto quando in auto interviene il subwoofer di buona qualità con bassi potenti, fornendo un’esperienza di ascolto più realistica e coinvolgente.

Grazie al decoder Dolby Audio integrato, gli utenti potranno godersi l’esperienza cinematografica su piattaforme streaming come Netflix, Disney+ e Amazon Prime.

Tramite il piccolo telecomando è possibile gestire le varie funzionalità, nonché regolare il livello del volume.

Il paragone con l’audio standard della TV è imbarazzante e una volta terminato il periodo di prova e smontato il sistema, tornare all’audio della TV è stato uno shock.

Collegamento a PC e console

La vera natura della Katana V2 è l’ambito gaming dove rappresenta l’apice delle migliori tecnologie audio Creative e per coloro che vogliono staccarsi dal mondo reale o combattere fino a tarda notte senza disturbare gli altri, la soluzione migliore è Super X-Fi, pluripremiata tecnologia che ricrea il palcoscenico di un sistema multi-altoparlante di fascia alta nelle cuffie. Inserito in Sound Blaster Katana V2 grazie al chip Super X-Fi UltraDSP integrato, gli utenti proveranno un audio olografico personalizzato in base a come sentono il suono e godranno di un realismo senza precedenti durante la visione di un film o direttamente sul campo di battaglia.

Scovare i nemici in battaglia non è mai stato così semplice grazie a SXFI BATTLE Mode, modalità audio progettata appositamente per offrire agli amanti degli FPS un vantaggio senza precedenti grazie ai segnali audio migliorati, sia per la direzione che per la distanza. C’è anche la Scout Mode, nota funzione di Sound Blaster che si concentra sul rilevamento del suono, così che gli avversari vengano prima ascoltati e poi visti sullo schermo.

Abbiamo collegato la Katana V2, ad un PC desktop tramite la connessione USB Tipo C ed anche in questo caso la differenza si nota e il subwoofer si fa sentire con sessioni di gioco davvero avvincenti e realistiche, un gran bel upgrade sonoro per i giocatori più assidui.

Collegamento a Smartphone

Tramite il Bluetooth 5.0 è possibile collegare la Katana V2 ad uno smartphone per riprodurre la nostra musica e godere di un suono decisamente migliore rispetto a quello dello smartphone stesso. In questo caso però abbiamo avuto come l’impressione che la soundbar non sia molto a suo agio in questa particolare situazione, riproducendo un suono completamente diverso da quello riprodotto tramite tramite PC/consolle o TV. Lo stesso lo avevamo riscontrato sulla Creative Stage V2, ma considerando la qualità e la fascia della Katana V2, ci saremmo aspettati una qualità al livello della connessione via cavo.

 

App Creative

E’ possibile ottimizzare le prestazioni audio per soddisfare i propri gusti con le tecnologie di elaborazione di Sound Blaster e le impostazioni EQ sull’app Creative. Con l’app, è possibile cambiare l’illuminazione RGB scegliendo tra 16,8 milioni di colori da abbinare all’umore, o salvare i preset personalizzati su uno qualsiasi dei pulsanti programmabili sul telecomando.

Conclusioni

Abbiamo provato la Sound Blaster Katana V2 per qualche settimana collegata a televisore e PC e la qualità sonora è notevole e una volta provata è difficile farne poi a meno, sia per la qualità che per la purezza del suono. Qualità del suono che si percepisce soprattutto nella regolazione del volume, subito si riesce a trovare il livello più idoneo al programma in visione e la cosa più importante è che non dovremmo ogni 5 minuti, ad ogni cambio scena per esempio, aumentare o diminuire il volume, ma avremmo un volume sempre ben tarato fino alla fine della nostra visione. Stesso discorso durante la fruizione di giochi su PC o consolle, con un audio davvero coinvolgente, ed è proprio il gaming il vero habitat di questa soundbar è il gaming, dove da davvero il meglio di se.

E’ possibile trovare la Sound Blaster Katana V2 sul sito del produttore ad un prezzo di circa 320 euro, certo non basso, ma la qualità sia costruttiva che sonora offerta è davvero di alto livello.

 

Specifiche tecniche

Potenza in Uscita: Fino a 126W RMS (252W di picco)
Driver: 2 driver Mid-range da 63mm – 2 Tweeter da 19mm – 1 Driver per Subwoofer da 165mm
Risposta in frequenza: 50–20,000 Hz
Bluetooth: 5.0
Connessioni: Bluetooth 5.0, HDMI ARC, Ingresso AUX, Ingresso ottico, USB-C, SXFI-Out
Controllo remoto: Sì
Dimensione/peso SoundBar: 78 x 680 x 100 mm / 1.5 Kg
Dimensione/peso Subwoofer: 600 x 95 x 62 mm / 6.4 Kg

 

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

HONOR lancia in Italia HONOR Magic4 Pro e HONOR Watch GS 3

Next Post

Motorola colora la stazione di Cadorna con il nuovo edge 30 e l’attivazione MotoSpritz

Related Posts