Recensione Somfy One+ by Smartphone Italia

Recensione Somfy One+ by Smartphone Italia

Somfy One (qui la notizia) è una delle scelte presenti sul mercato per mettere al sicuro la propria abitazione con un sistema di videosorveglianza ‘all in one’ semplice da usare e con una forma elegante e discreta. Noi abbiamo avuto modo di provare il top di gamma, il Somfy One+. Vediamo come si è comportato durante il nostro test.

Confezione

Nella confezione sono presenti, oltre al Somfy One+, 1 sensore porta/finestra, 1 badge di disattivazione “mani libere”, il cavo microUSB-USB da 3m, l’alimentatore USB (5V / 2A), la presa e la guida rapida.

Costruzione

Sia qualità costruttiva che i materiali sono di buona fatturail Somfy One+ è un blocco unico circolare, dove spicca la finestrella anteriore che nasconde videocamera Full HD e sensore di movimento, subito sotto troviamo la potente sirena da 90+dB; posteriormente troviamo l’ingresso microUSB per l’alimentazione con pulsante setup alla sua sinistra e reset alla destra.

Il Somfy One+ contiene anche una batteria tampone che subentra in caso di mancanza di alimentazione; è presente anche una versione senza batteria tampone, il Somfy One.

Il rilevatore IntelliTAG per porte e finestre, è abbastanza grande e di facile installazione.

L’ultimo elemento presente badge di disattivazione “mani libere”, volgarmente detto “telecomando”  quattro pulsanti, Attiva, Disattiva, Notte, Sirena (anti panico).

Configurazione e Utilizzo

Per poter utilizzare il kit di allarme è necessario registrare il Somfy One+ sulla rete, e poi associare i vari accessori, ma avviene tutto in maniera automatica tramite l’app di gestione, Somfy Protect  disponibile per iOS e per Android.

Una volta installata e avviata l’app, basterà aggiungere i vari prodotti uno alla volta, seguendo le istruzioni fornite.

Una volta configurati tutti i dispositivi, sarà possibile cominciare ad utilizzare appieno l’allarme, avremo quindi la possibilità di Attivare o Disattivare l’allarme, attivare la modalità’ e la modalità Panico, che attiverà’ la sirena in caso di emergenza.

Queste quattro funzioni sono accessibili anche tramite il “telecomando” in dotazione in modo tale da non dover essere dipendenti dallo Smartphone. Ovviamente, a differenza dell’app, il telecomando può essere usato solo in prossimità’ Somfy One+.

Tramite l’app si avrà accesso a tutte le attività avvenute e si potrà tenere sotto controllo sensori e cam.

Conclusioni

Di sistemi di allarme più o meno connessi ce ne sono molti, più o meno validi, ma il sistema a moduli proposto con Somfy One+ è davvero molto valido, in questo modo si riesce a comprare una buona base con la possibilità di aggiungere moduli aggiuntivi. Di contro il prezzo, sicuramente commisurato a qualità’ offerta, e’ alto, a 370 euro (su Amazon) ci aspettavamo qualche modulo aggiuntivo in più’.

CARATTERISTICHE GENERALI:

  • Dimensioni/Peso: 110 x 90mm / 340g
  • Temperatura di funzionamento: 0°C/+45°
  • Accessori IntelliTAG e badge

VIDEO:

  • FullHD 1080 p/30fps
  • Visione notturna (6m) con filtro infrarossi meccanico
  • Zoom (8x)/ Grandangolo 130° DFOV
  • Rilevamento del movimento Somfy Vision (5m)

COMUNICAZIONE:

  • Wi-fi 802.11b/g/n (2.4 GHz) Open/WEP/WPA2-Personal/WPA-WPA2 mixed mode
  • 500Kbps upload raccomandato
  • Bluetooth 4.0
  • Protocollo 868 MHz Somfy Protect
  • LPWA 868MHz

SICUREZZA:

  • Sirena integrata 90+dB
  • Batteria interna (6ore) e archiviazione locale
  • Avvisi interruzione corrente
  • Protezione da manomissioni (accelerometro)
  • Rilevamento disturbi
  • Comunicazione di emergenza gratuita SomfyAround
  • Espandibile con fino a 50 sensori IntelliTAG e di movimento, 50 badges, 4 sirene interne o esterne aggiuntive, 7 telecamere aggiuntive
  • Connessione sicura (SSL/TLS with RSA) e cloud storage codificato

 

Condividi sui Social
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page