Recensione Samsung Galaxy Tab S3 by Smartphone Italia

Presentato all’ultimo Mobile World Congress di Barcellona a Febbraio, abbiamo avuto modo di usare il Samsung Galaxy Tab S3, per qualche settimana, vediamo come si è comportato.

Confezione

8

Nella confezione troviamo il cavo USB-USB Tipo C, la S Pen con punte sostitutive e pinzetta per la sostituzione, il caricatore da 9V/1.67A, e la solita manualistica. Purtroppo, nonostante la collaborazione con AKG, non sono presenti gli auricolari.

Costruzione, Ergonomia

9

Il Samsung Galaxy Tab S3 ha il classico form factory della linea Tablet di Samsung, molto sottile e leggero, ma con le cornici superiori e inferiori un po’ spesse. Tutto sommato le dimensioni e peso sono contenute, infatti il Galaxy Tab S3 misura 237.3 x 169 x 6 mm, per un peso di 429 grammi.

Esteticamente troviamo un corpo profilo in metallo opaco con i bordi arrotondati con la cover posteriore in vetro, la presa è salda e il grip è ottimo.

Sulla destra troviamo il pulsante di accensione/spegnimento, il bilanciere per il volume e lo slot per l’alloggiamento per la microSD sulla parte sinistra troviamo, il connettore per la tastiera. Sul lato superiore troviamo due dei 4 altoparlanti progettati assieme alla AKG, mentre su quello inferiore troviamo la porta Usb Type-C, l’ingresso per il jack da 3.5mm. e gli altri due altoparlanti.

Frontalmente , nella parte superiore, troviamo la cam anteriore da 5MP e i sensori, mentre nella parte inferiore, il classico pulsante Samsung, che fa da tasto home e ha integrato il sensore delle impronte, con ai suoi lati i soft touch per app recenti e indietro; posteriormente, in alto in posizione centrale troviamo la fotocamera da 13MP e, poco sotto, il Flash LED.

Hardware

8

Il Samsung Galaxy Tab S3 monta un processore Qualcomm MSM8996 Snapdragon 820 Quad-core (2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo)  con 4 Gb di Ram e con una memoria interna di 32 Gb espandibile tramite micro SDXC fino a 256Gb.

Il Galaxy Tab S3 è dotato di 4 altoparlanti stereo quadrifonici, realizzati da AKG by Harman, 2 sulla parte superiore e 2 sulla parte inferiore che consentono una propagazione del suono ideale da ogni angolazione, seguendo automaticamente l’orientamento dello schermo.

La S Pen è stata ridisegnata per offrire la stessa esperienza d’uso di una normale penna, ma la forma non completamente tonda può risultare scomoda con un uso prolungato. La punta è stata ridimensionata ed ora è di soli 0,7 mm, per una scrittura scorrevole, e in accoppiata con digitalizzatore Wacom di cui il Galaxt Tab S3 è dotato che può riconoscere fino a 4096 livelli di pressione permette un’esperienza d’uso davvero di alto livello.

Purtroppo non è presente l’NFC, secondo noi un grave mancanza su un prodotto di questo livello.

Display

9

Il Samsung GalaxyTab S3 ha un display SuperAmoled da 9.7 pollici QXGA (2048 × 1536), e come tutti i display Samsung, è ottimo, molto luminoso e sempre ben visibile anche sotto la luce diretta del sole.

Software

8

La versione di Android è la 7.0 (Nougat) e l’interfaccia è la classica Samsung Experience 8.1.

Il sistema gira sempre fluido e primo di lag e impuntamenti di qualsiasi tipo, complici anche il processore e i 4GB di RAM.

Con la S Pen è possibile sfruttare a meglio il Tab S3 potendo prendere rapidamente appunti, anche a schermo bloccato, tradurre al volo dei testi, ridurre a icona le applicazioni o scrivere direttamente sui pdf.

Nelle impostazioni troviamo Manutenzione Dispositivo, tramite il quale sarà possibile controllare e ottimizzare il consumo della Batteria e il risparmio energetico, controllare e gestire lo spazio di Archiviazione e la RAM, proteggere il dispositivo da eventuali minacce come virus e malware.

Sempre tante le app preinstallate da Samsung, non come in passato, ma ce ne sono un bel po’, tra queste troviamo, un pacchetto microsoft (contenente Excel, PowerPoint, OneNote, OneDrive, Word e Skype), Facebook, Samsung Notes, PenUp, Meteo con widget, Browser Internet Samsung, Archivio, E-mail, Galaxy Apps (lo store proprietario), Samsug Flow e Calcolatrice.

Con Area Personale sarà possibile creare una partizione protetta da password, impronta o codice, dove all’interno potremmo mettere app, documenti, foto.

Con Modalità Bambino, sarà possibile creare un ambiente ad hoc per poter far utilizzare il tablet ai bambini, modificando l’interfaccia e abilitando solo le app che decidiamo noi. Sono inoltre presenti una serie di giochi e di app da scaricare e installare.

Fotocamera

8

Anche se la fotocamera su un tablet non ha la stessa importanza che ha su uno smartphone, soprattutto per la facilità di uso, sul Tab S3 è presente un sensore da 13 megapixel.

L’app di gestione non offre molte scene pre impostate tra cui scegliere, troviamo, Auto, Pro, Panoramica, Hyperlapse, Scatto multiplo, HDR, Cibo, Scatto virtuale, ma è possibile scaricarne altre stesso dall’app.

La messa a fuoco e lo scatto sono abbastanza veloci e le foto sono di livello discreto, così come i video.

Anteriormente è presente una fotocamera da 5 megapixel, giusto per qualche selfie e qualche video chiamata.

Autonomia

9

La batteria da 6000 mAh offre una ottima autonomia, con un uso medio si riesce a coprire abbondantemente le due giornate piene di utilizzo. Con un uso solo prettamente lavorativo, la giornata di autonomia è sempre garantita. Presente anche il risparmio energetico.

Conclusioni

Il tablet Samsung Galaxy Tab S3 si è ben comportato durante la nostra prova senza mostrare  problemi, accompagnandoci durante le attività giornaliere, sia di svago che lavorative.

La batteria è davvero ottima, la fotocamera è più che discreta per un tablet, forse quella anteriore è un pò sottodimensionata.

Presentato all’esorbitante prezzo di 700 euro, attualmente è possibile reperire il Samsung Galaxy Tab S3 al più accessibile prezzo di circa 450 euro, ancora abbastanza alto, ma la S Pen è sicuramente un accessorio unico e per alcuni indispensabile.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 9.7″ SuperAMOLED QXGA (2048 × 1536)
Fotocamera Frontale: 5 MP, f/2.2, Flash LED
Fotocamera Posteriore: 13 MP, f/1.9, Flash LED
Processore: Qualcomm MSM8996 Snapdragon 820 Quad-core (2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo)
Processore Grafico: Adreno 530
Memoria: 32GB di memoria interna, espandibile tramite micro sd fino a 256GB (slot dedicato), 4GB RAM
Dimensioni / peso: 237.3 x 169 x 6 mm, peso 429g.
Batteria: Agli ioni di litio da 6000 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot, Bluetooth v4.2, A2DP, LE
NFC: No
USB: 3.1, Type-C 1.0 reversible connector; magnetic connector
GPS: Sì – A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO
Radio: No
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 7.0 (Nougat)
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

[vote voto=”9″ titolo=”Costruzione / Ergonomia” /][vote voto=”8″ titolo=”Hardware” /][vote voto=”9″ titolo=”Materiali” /][vote voto=”9″ titolo=”Display” /][vote voto=”8″ titolo=”Fotocamera” /][vote voto=”8″ titolo=”Software” /][vote voto=”9″ titolo=”Autonomia” /][vote voto=”8″ titolo=”Prezzo” /][vote voto=”8″ titolo=”Qualità / Prezzo” /]
Total
4
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Previous Post

Recensione Samsung Galaxy J3 2017 by Smartphone Italia

Next Post

iPerGO presenta le cuffie con tecnologia a conduzione ossea Vidonn F1

Related Posts