Recensione realme GT NEO 3 Naruto Edition

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato in Cina qualche settimana fa (qui la notizia), dopo aver provato il realme GT NEO 3 150W, abbiamo avuto la fortuna di mettere le mani sull’esclusiva Naruto Edition ispirato all’omonima serie manga amata in tutto il mondo, per il momento disponibile solo in Cina. Vediamo come si è comportato durante il nostro test.

Confezione

10

La confezione in cartone riciclato è molto grande e una volta aperta l’effetto wow è assicurato per la presenza della confezione vera e propria che ricrea le pergamene che si vedono nella serie, con tanto di cinghie per tenerla chiusa ed è realizzata in pelle sintetica in verde e bordeaux il marchio realme x Naruto stampato su e oltre ad essere molto grande (circa 33 x 12.7 cm), è anche abbastanza pesante (circa 1,3 kg).

Per venire a contatto con il contenuto, non sarà necessario srotolare la pergamena, si dovrà invece aprire una delle due estremità. L’interno, in feltro, ha un cassetto estraibile dove sarà presente lo smartphone.

Per prima cosa troviamo lo scatolino contenente la guida rapida e la clip per l’apertura del cassettino per le nanoSIM personalizzato a forma di Simbolo del Villaggio della Foglia (Konohagakure no Sato, in lingua originale, “Villaggio nascosto tra le foglie dell’albero”, villaggio natale di Naruto) e una volta rimosso troviamo il realme GT NEO 3 personalizzato; subito sotto troviamo i vari accessori, cover morbida, cavetto USB-Tipo C, clip  e caricatore per la carica rapida da 150W, anche loro personalizzati, rispettivamente in nero e in arancione.

Costruzione, Ergonomia

9

Il realme GT NEO 3 Naruto Edition, ha subito un marcato lifting nella parte posteriore del dispositivo, dove la zona della fotocamera è stata completamente ridisegnata replicando il copri fronte di Naruto, quindi simbolo del Simbolo del Villaggio della Foglia con a sinistra e a destra e tre rivetti, che per un effetto 3D, sembrano davvero reali,

Poco sotto troviamo una fascia nera con ai lati i “baffi” presenti sul volto di Naruto e la restante parte in arancione; tra le due parti troviamo il simbolo del clan Uzumaki. In pratica è stata replicata in tutto e per tutto la tuta di Naruto, impossibile non associare questo dispositivo con Naruto.

Hardware

9

Se esternamente il GT NEO 3 ha subito un profondo restyling, il comparto hardware non ha subito modifiche rispetto al GT NEO 3 150W standard, troviamo quindi lo stesso processore MediaTek Dimensity 8100 (5 nm) – Octa-core (4×2.85 GHz Cortex-A78 & 4×2.0 GHz Cortex-A55) con una GPU Mali-G610 MC6, 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna (UFS 3.1), NON espandibile.

Software

9

La personalizzazione continua anche a livello software, con sempre la Realme UI 3.0 e Android 12 ma sarà possibile scegliere tra 3 sfondi Naruto e anche l’interfaccia è stata profondamente rivista e ricca di icone Naruto. Essendo una versione per il mercato Cinese, non avremo ne la lingua Italiana ne i servizi Google, è però possibile passare le app, Google Play Store incluso, da un altro telefono.

realme non ha lasciato nulla al caso e anche l’animazione della carica è stata rivista in stile Naruto.

IMG 20220603 230323

Conclusioni

Il realme GT NEO 3 150W Naruto Edition, non passa certo inosservato sia se si è fan della serie, sia se non si conosce il personaggio, la cura maniacale dei dettagli colpirà anche i meno attenti.

Come detto questa Edizione Speciale, non è al momento commercializzata in Europa (non è escluso che lo diventi più avanti), quindi l’unico modo per accaparrarsela è tramite canali alternativi, con lo scotto di garanzia e soprattutto mancanza dei servizi Google.

Per maggiori dettagli su hardware, display, fotocamera e autonomia, vi rimandiamo alla recensione completa del realme GT NEO 3 150W.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.7″ AMOLED, FHD+ (2412 x 1080 pixel) – 120Hz – HDR10+ – 20:9 – Corning Gorilla Glass 5
Fotocamera Frontale: 16 MP, f/2.5, 26mm (grandangolare) – Video: 1080p a 30fps con stabilizzazione digitale dell’immagine
Fotocamera Posteriore: Tripla: 50 MP (f/1.9), 24mm (grandangolare) con stabilizzazione ottica dell’immagine, 8 MP, f/2.3, 15mm, 120° (ultra grandangolare), 2 MP, f/2.4 (macro) – Video: 4K a 30/60fps, 1080p a 30/60fps con stabilizzazione digitale dell’immagine
Processore: MediaTek Dimensity 8100 (5 nm) – Octa-core (4×2.85 GHz Cortex-A78 & 4×2.0 GHz Cortex-A55)
Processore Grafico: Mali-G610 MC6
Memoria: 128 GB di memoria interna UFS 3.1, NON espandibile, 8 GB RAM
Dimensioni / peso: 163.3 x 75.6 x 8.2 mm / 188 g
Batteria: Ai polimeri di litio da 4500 mAh (non removibile) – Ricarica rapida 150 W (con caricatore in confezione), 0-50% in 5 minuti e 0-100% in 15 minuti
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.3, A2DP, LE, aptX HD
Reti: 5G; LTE-A; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  NON presente
NFC:
IRDA: No
USB: USB Type-C 2.0
3.5mm jack: No
– GPS: Sì, con A-GPS dual-band, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì, sotto il display
Sistema operativo: Android 12, Realme UI 3.0
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Total
9
Shares
Previous Post

Recensione realme GT Neo 3T

Next Post

Philips Monitors lancia due nuovi modelli multifunzionali progettati per il lavoro e il divertimento

Related Posts