Recensione Nokia X30 5G

AAAAAElFTkSuQmCC

Presentato a Settembre all’ultimo IFA di Berlino (qui l’evento) abbiamo avuto modo di provare il nuovo Nokia X30 5G, costruito con un telaio in alluminio riciclato al 100% e un retro in plastica riciclata al 65%, che lo rendono lo smartphone Nokia più ecologico. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

6

La vocazione ecologica del Nokia X30 5G, la si denota già dalla confezione, molto compatta e in cartone riciclato, di forma rettangolare; una volta aperta troviamo lo smartphone e subito sotto un cartoncino illustrativo, la solita guida rapida multilingua, clip per l’apertura del cassettino per le nanoSIM e, in uno scompartimento dedicato, il solo cavetto USB-Tipo C; anche in questo caso, come per gli ultimi smartphone Nokia, niente auricolari e soprattutto alimentatore.

Costruzione, Ergonomia

8

Il Nokia X30 5G, ha un corpo in alluminio e cover in plastica riciclata al 65% con bordi piatti; molto classico e massiccio e non troppo scivoloso. Le misure sono abbastanza importanti, infatti il Nokia X10 misura 158.9 x 73.9 x 8 mm per un peso di 185 grammi.

Sul lato destro, sono presenti, il bilanciere del volume e il pulsante di accensione/spegnimento; in lato sinistro, invece, è pulito.

Sul lato superiore troviamo solo i microfoni per la riduzione del rumore; mentre sul lato inferiore sono presenti, carrellino per l’alloggiamento di Nano-Sim e microSD, microfono principale, connettore USB-Tipo C e altoparlante di sistema.

Frontalmente, nella parte superiore troviamo, tra la scocca e il display, la capsula auricolare con sensori di prossimità e luminosità e poco sotto all’interno del display, è presente la fotocamera anteriore con sensore da 16 MP.

Posteriormente troviamo il comparto fotografico principale composto di 2 sensori (50 MP grandangolare, 5 MP ultra grandangolare, 13 MP ultra grandangolare), con in basso il flash LED, disposti in una cornice tondeggiante leggermente sporgente.

Hardware

8

Il Nokia X30 5G monta un processore Qualcomm SM6375 Snapdragon 695 5G (6 nm) – Octa-core (2×2.2 GHz Kryo 660 Gold & 6×1.7 GHz Kryo 660 Silver), con GPU Adreno 619, 8 GB di Ram e una memoria interna di 256 GB di memoria interna UFS 3.0 NON espandibile.

Il Nokia X30 5G utilizza un modem 5G da 3.6 Gbps in download e 4G LTE e alla voce connessioni, troviamo Wi-Fi 802.11 b/g/n, hotspot, Bluetooth 4.2, GPS (con A-GPS) e, NFC.

Abbastanza rapido lo sblocco tramite il sensore di lettura delle impronte laterale così come lo sblocco tramite scansione del volto.

Presente un classico speaker di sistema posto al lato della porta USB Tipo C, con un suono nella media.

Display

8

Il Nokia X30 5G ha un display AMOLED da 6.67 pollici con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel) 20:9, Corning Gorilla Glass 3; un buon panello, abbastanza luminoso e con un ampio angolo di visuale e con un refresh rate a 90 Hz che rende tutto fluido, soprattutto nel caso di giochi o riproduzione video.

Prevista la possibilità di regolare la temperatura colore, di impostare anche due diverse modalità, notturna e lettura.

Perfetta la regolazione automatica della luminosità e la visibilità alla luce diretta del sole.

Software

8

La versione attuale di Android è la 11 con Android One e un’interfaccia completamente stock.

Il sistema gira quasi sempre fluido, con qualche impuntamento, o rallentamento soprattutto a fine giornata dove il processore arranca un po’.

Come app installate, oltre a quelle di default presenti in Android, come Keep o Duo, troviamo Files, la Radio FM, la Calcolatrice.

Fotocamera

7

Il Nokia X30 5G monta un comparto fotografico costituito da due sensori, il principale da 50 MP, f/1.8, grandangolare, il secondario da 13 MP, f/2.4, ultra grandangolare; le foto sono di buona qualità e la messa a fuoco è abbastanza veloce. Di buon livello anche in caso di scarsa illuminazione.

La fotocamera anteriore da 16 MP f/2.4 permette discreti selfie e la possibilità di girare video in FHD a 60fps.

L’app di gestione offre varie impostazioni e modalità, tra cui, troviamo  Notturna, Ritratto, Cinema, SpeedWap, Dual Sight, Video Stabile (curiosamente scritto in Irlandese), Time-lapse, Panoramica, Slow motion e Pro.

I video vengono girati in FHD a 60fps.

Autonomia

8

La batteria da 4200 mAh offre una buona autonomia, con un uso medio/intenso si riesce a coprire la giornata di utilizzo (7.00-00.00) con 10h in 4g/5g e il resto della giornata in wifi con social network in push, whatsapp e telegram costantemente attivi, abbiamo chiuso la giornata con circa 4.5/5h di schermo attivo.

Screenshot 20221117 223328

Conclusioni

Il Nokia X30 5G è un prodotto che tutto sommato piace, l’interfaccia stock è piacevole; la multimedialità è buona, con foto e audio di buon livello, un buon display in 19.5:9 ma il prezzo a cui è offerto è davvero troppo alto per l’hardware presente, Snapdragon 480, si certo 5g, ma sempre un processore di fascia bassa resta, senza dimenticare la mancanza dell’alimentatore.

Il Nokia X30 5G è offerto al prezzo di 539 euro, davvero troppo per quanto offerto e soprattutto per quanto disponibile sul mercato attuale.

 

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.43″ AMOLED (2400 x 1080 pixel) – 90Hz – 20:9 – Corning Gorilla Glass Victus
Fotocamera Frontale: 16 MP, f/2.4 (grandangolare) – Video: 1080p@30fps
Fotocamera Posteriore: Doppia: 50 MP, f/1.8 (grandangolare) – 13 MP, f/2.4 (ultra grandangolare) e Flash Dual LED – Video: 1080p@30fps/60fps
Processore: Qualcomm SM6375 Snapdragon 695 5G (6 nm) – Octa-core (2×2.2 GHz Kryo 660 Gold & 6×1.7 GHz Kryo 660 Silver)
Processore Grafico: Adreno 619
Memoria: 256 GB di memoria interna UFS 3.0, NON espandibile, 8 GB RAM
Dimensioni / peso: 158.9 x 73.9 x 8 mm, peso 185 g
Batteria: Ai polimeri di litio da 4200 mAh (non removibile) – Ricarica da 33W
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6, dual-band, Wi-Fi Direct – Bluetooth v5.1, A2DP, LE, aptX HD
Reti: HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A, 5G
Certificazione: IP67 per la protezione da acqua e polvere (fino ad 1 metro per 30 minuti)
NFC: Sì
IRDA:
USB: USB Type-C 2.0, USB On-The-Go
3.5mm jack: No
– GPS: Sì, GLONASS, GALILEO, BDS
Radio:
Lettore di impronte: Sì, posto sotto il display
Sistema operativo: Android 12
Sim: Nano-SIM and eSIM or Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

OPPO CYBER MONDAY 2022: offerte vantaggiose per lo shopping pre-natalizio

Next Post

Milan Games Week & Cartoomics 2022: l’edizione più grande di sempre

Related Posts