Recensione Nokia 7.1 by Smartphone Italia

Dopo aver provato il Nokia 7.1 per un paio di settimane (qui la preview), presentato un paio di mesi fa (qui la notizia), è giunto il momento di vedere come si è comportato nelle nostre giornate tipo.

Confezione

La confezione è di forma rettangolare, con l’ormai classica apertura a “cassetto”, tratto distintivo Nokia; lo smartphone è sulla destra e sulla sinistra troviamo lo scatolino che contiene gli accessori, cavetto USB-USB Type C, caricatore da 5V/3A-9V/2A-12V/1.5A e auricolari. Rimosso lo smartphone, troviamo un piccolo scompartimento che contiene clip per l’apertura del carrellino per Nano SIM e microSD e guida rapida in diverse lingue.

Costruzione, Ergonomia

Il Nokia 7.1 esteticamente è molto elegante con un frame in alluminio serie 6000 lavorato CNC e al cuore in metallo fuso, con bordi dritti. Molto piacevole il bordino lucido che fa da contorno un po’ ovunque, lo troviamo infatti sul bordo frontale e posteriore, sui pulsanti e sul blocco fotocamera. Nel complesso è davvero molto bello ed elegante con un touch & feel ottimo. Sotto la cover posteriore, non removibile, troviamo la batteria da 3060 mAh.

Il Nokia 7.1 è molto compatto e misura 149.7 x 71.2 x 8 mm per un peso peso di 160 g.

Sul lato destro, sono presenti, il bilanciere del volume e il pulsante di accensione/spegnimento; sul lato sinistro, troviamo il carrellino per l’alloggiamento di Nano-Sim e scheda MicroSD.
Sul lato superiore troviamo, ingresso per le cuffie e microfono per la riduzione dei rumori, mentre su quello inferiore, microfono principale, connettore USB-Type C e altoparlante di sistema.

Frontalmente, nella parte superiore, troviamo, in posizione centrale, il notch con capsula auricolare, fotocamera da 8 megapixel e sensori.

Posteriormente, in posizione centrale, sviluppata in verticale, troviamo la doppia fotocamera con sensore principale da 12 megapixel, f/1.8 e sensore secondario da 5 megapixel, f/2.4, con ottiche Carl Zeiss, poco sotto Flash LED e sensore per le impronte digitali.

Hardware

Il Nokia 7.1 monta un processore Qualcomm SDM636 Snapdragon 636 – Octa-core 1.8 GHz Kryo 260, con GPU Adreno 512, 3GB di Ram e una memoria interna di 32GB espandibile tramite microSD fino a 400GB.

Molto rapido lo sblocco tramite il sensore di lettura delle impronte, nessun problema nemmeno con le mani umide o sudate.

Come ormai standard Nokia, anche sul 7.1manca il led di notifica, davvero una grave mancanza e il Display Ambient non è comodo e pratico come un piccolo ma non insignificante LED.

Display

Il Nokia 7.1 ha un display da 5.84 pollici IPS LCD, con risoluzione FHD+ (2280 x 1080); un buon panello, abbastanza luminoso e anche la visibilità sotto la luce diretta del sole è accettabile; non è presente la possibilità di calibrare il colore, presente la luminosità automatica.

Dotato di tecnologia PureDisplay e grazie al supporto per HDR10, il Nokia 7.1 offre un contrasto più elevato (rapporto di contrasto dinamico di 1.000.000:1) e maggiore chiarezza.

Software

La versione attuale di Android è la 8.1 Oreo aggiornabile ad Android 9.0 (Pie) con Android One e interfaccia stock.

Il sistema gira sempre fluido, senza nessun tipo di impuntamento, o rallentamenti vari, complice sia il processore e l’interfaccia completamente stock.

Come detto, anche sul Nokia 7.1 non è presente il LED di stato, e il Display Ambient, ovvero la possibilità di visualizzare le notifiche appena arrivano anche a schermo bloccato, non basta.

Come app installate, oltre a quelle di default presenti in android, come Keep o Duo, troviamo la Radio FM, Sfondi e Supporto.

Fotocamera

Il Nokia 7.1 monta una doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 12 megapixel, f/1.8, e il secondario da 5 megapixel, f/2.4, entrambi con ottiche ZEISS; le foto sono di ottima qualità e la messa a fuoco è molto veloce; bene anche le macro.

La fotocamera anteriore da 8 megapixel permette discreti selfie e la possibilità di essere utilizzata in combinazione alla fotocamera posteriore per avere un’immagine combinata con quello che si riprende e chi riprende, sia per le foto che per i video.

L’app di gestione offre molte impostazioni e modalità, troviamo Quadrato, Panoramica, Bokeh attivo, Pro, Foto, Video, Slow motion, Time-lapse.

Alcune foto scattate con il Nokia 7.1

Video girato con il Nokia 7.1

Autonomia

La batteria da 3060 mAh offre una buona autonomia, con un uso medio/intenso si riesce a coprire la giornata di utilizzo (7.00-00.00) con 10h in 3g/4g e il resto della giornata in wifi con social network in push, whatsapp e telegram costantemente attivi, abbiamo chiuso la giornata con circa 4/4.5h di schermo attivo,con il Display Ambient.

Conclusioni

Tutto sommato il Nokia 7.1 è un ottimo prodotto che ha come unico neo, la mancanza del LED.

A fronte di un prezzo di lancio di 359, attualmente è possibile trovare il Nokia 7.1 su Amazon, ad un prezzo intorno di 299 euro.

Il Nokia 7.1 offre un bel design, con il display in 19:9 e un buon hardware; l’interfaccia stock è piacevole; la multimedialità è buona, con foto e audio di buon livello, con il marchio ZEISS su uno smartphone.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.84″ IPS LCD, FHD+ (2280 x 1080 pixel) – 19:9
Fotocamera Frontale: 8 MP, f/2.0, 24mm
Fotocamera Posteriore: Dual: 12 MP, f/1.8, 1.28µm, Dual Pixel PDAF – 5 MP, f/2.4, 1.12µm, depth sensor, Ottiche Zeiss, dual-LED dual-tone flash
Processore: Qualcomm SDM636 Snapdragon 636 – Octa-core 1.8 GHz Kryo 260
Processore Grafico: Adreno 509
Memoria: 32GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 400GB, 3GB RAM
Dimensioni / peso: 149.7 x 71.2 x 8 mm, peso 160 g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 3060 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, WiFi Direct, hotspot – Bluetooth v5.0, A2DP, EDR, LE, aptX
Reti: LTE Cat. 6 DL 300 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  NON presente
NFC:
IRDA: No
USB: 2.0, Type-C 1.0, USB On-The-Go
GPS: Sì, con A-GPS, GLONASS, BDS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 8.1 (Oreo), aggiornabile ad Android 9.0 (Pie); Android One
Sim:  Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

[vote voto=”9″ titolo=”Costruzione / Ergonomia” /][vote voto=”8″ titolo=”Hardware” /][vote voto=”9″ titolo=”Materiali” /][vote voto=”8″ titolo=”Display” /][vote voto=”8″ titolo=”Fotocamera” /][vote voto=”8″ titolo=”Software” /][vote voto=”9″ titolo=”Autonomia” /][vote voto=”8″ titolo=”Prezzo” /][vote voto=”8″ titolo=”Rapporto qualità / prezzo” /]
Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

CES 2019 – Le nuove Soundbar di LG rivoluzionano l’audio dell’intrattenimento

Next Post

Cellulari e dispositivi mobili sotto attacco degli hacker anche nel 2019

Related Posts