Recensione Nest Cam IQ by Smartphone Italia

Recensione Nest Cam IQ by Smartphone Italia

Dopo aver provato la Nest Cam Outdoor (qui la recensione) e la Nest Cam Indoor (qui la recensione), abbiamo avuto modo di provare anche la recentissima Nest Cam IQ. 

Presentata a metà Giugno (qui la presentazione) e disponibile pochi giorni dopo (qui la notizia), è senza alcun dubbio una cam molto interessante.

Confezione

La confezione, come standard Nest, è molto grande ed è sviluppata in altezza. Come accessori sono presenti il cavo molto lungo, circa 3 metri, con connettore USB Type-C su entrambi i lati, l’alimentatore e la guida rapida.

Costruzione

La qualità costruttiva è ottima, la cam ricorda molto la Nest Cam Outdoor, ed è quindi molto massiccia e solida, con la classica forma a “panettone”, con in più la base con lo snodo.

La videocamera ha un sensore da 1/2,5″, 8 megapixel (4K) con funzione Aumenta zoom e migliora 12x e con la funzione inquadratura a seguire con primo piano. La diagonale visiva è di 130 gradi, mentre i video girati sono in Full HD a 30 fps. Nella parte anteriore, oltre all’obiettivo, è presente un LED di stato e i LED infrarossi per la visione notturna. Posteriormente troviamo altoparlante e microfono; mentre inferiormente abbiamo lo snodo e la base, peccato che non ci sia la possibilità di fissarla al muro, obbligando, l’utilizzatore, quindi, a trovare una sistemazione su una scrivania o su un mobile.

Utilizzo

Per poter utilizzare la videocamera è necessario registrarla sulla rete, ma avviene tutto in maniera automatica tramite l’app di gestione, Nest, disponibile per iOS e per Android.

Il primo collegamento va effettuato collegando la videocamera a una presa di alimentazione interna e successivamente aggiungendola nell’app, sia tramite il QR code posto posteriormente, sia manualmente.

Una volta configurata basterà posizionarla dove vogliamo e tramite il livestream dell l’app, è possibile posizionarla al meglio.

La qualità delle immagini è molto nitida anche con poca luce e il sensore di movimento è molto preciso.

Molto interessante il dettaglio sul presunto “intruso”, nonché la possibilità di aggiungere i volti frequenti tra i conosciuti.

Tra le varie opzioni, troviamo la possibilità di visualizzare stanza per stanza i prodotti Nest collegati, sceglier il tipo di notifiche da ricevere (Push, Email), quando inviarle e se inviare l’avviso quando viene rilevato il movimento. E’ prevista anche la possibilità di aggiungere membri della famiglia in modo che anche loro possano ricevere gli avvisi e controllare il live stream.

Quando si riceverà un avviso da Nest Cam (via Push tramite l’app o via email), sarà possibile visualizzare un’immagine di anteprima che mostra cosa succede a colpo d’occhio e quindi scegliere se entrare nell’app e vedere lo spezzone registrato o ignorare la notifica.

Quando Nest Cam IQ rileva la presenza di una persona nel proprio campo visivo, e dopo aver appurato che non si tratta di un animale domestico o di un’ombra sul muro, invia un avviso speciale con un’istantanea appositamente ingrandita. Gli avvisi di presenza persona sono disponibili sui modelli precedenti di Nest Cam unicamente con abbonamento Nest Aware.

Nest ha previsto un abbonamento, Nest Aware, tramite il quale è possibile avere la Cronologia video (10 o 30 giorni), Avvisi volto riconosciuto (dopo aver identificato i volti conosciuti nell’app Nest, le notifiche che li riguardano utilizzeranno i loro nomi), Avvisi audio intelligenti (consentono di ricevere informazioni su ciò che la videocamera non è in grado di vedere, ad esempio una persona che parla o un cane che abbaia), Zone attive (per avere avvisi solo in una determinata zona e non in tutto il campo visivo della cam, Salvare e condividere i clip degli avvisi, Creare un time-lapse, di un particolare momento catturato dalla videocamera (come un tramonto o una festa). Come piani di abbonamento è possibile scegliere tra 10 giorni di cronologia video a 10 euro al mese o 100 all’anno per la prima videocamera e 5 euro e 50 euro per ogni videocamera aggiuntiva, oppure 30 giorni di cronologia video a 30 euro al mese o 300 all’anno per la prima videocamera e 15 euro e 150 euro per ogni videocamera aggiuntiva.

Conclusioni

La Nest Cam IQ è senza alcun dubbio un prodotto di alto livello sia costruttivo che di utilizzo, offrendo alcune funzionalità in più rispetto alla Nest Cam Indoor.

L’installazione e la gestione sono molto facili e immediate e anche l’app di gestione è ben fatta e facile da usare; come per le altre due Nest Cam provate, non ci piace molto dover sottoscrivere abbonamenti mensili/annuali per poter sfruttare a pieno tutte le funzionalità del prodotto.

Se da un lato è utile avere le registrazioni sul Cloud, è anche vero che se non si sottoscrive uno dei piani di abbonamenti, potremmo vedere solo pochi giorni di registrazione. Senza abbonamento non sarà possibile nemmeno salvare e condividere i clip degli avvisi.

Il prezzo di circa 349 euro a cui è offerta questa Nest Cam IQ, è sicuramente molto alto e le 2/3 funzionalità offerte rispetto alla Nest Cam Indoor, non bastano per un giustificarlo. Sicuramente il livello costruttivo è alto, ma non da giustificare i 349 euro richiesti.

Caratteristiche tecniche

Sensore: da 1/2,5″, 8 megapixel (4K) con funzione Aumenta zoom e migliora 12x – Inquadratura a seguire con primo piano
Video: Fino a 1080p (1920 x 1080) a 30 fotogrammi/sec, codifica H.264, tecnologia HDR
Campo visivo: 130° in diagonale
Visione notturna: LED infrarossi a elevata potenza (940 nm) con filtro IR-Cut
Audio e illuminazione: Altoparlante di alta qualità, array di tre microfoni, anello luminoso e luce di stato al LED
Temperatura operativa: da 0 °C a 40 °C
Resistenza agli agenti atmosferici: Solo per interni
Dimensioni e peso: Altezza: 12,4 cm, Larghezza: 7,4 cm, Spessore: 7,4 cm, Peso: 357 g, Lunghezza totale cavo: 3 m
– Compatibilità: Android 2.3 / iOS 5.0 o successivi

Condividi sui Social
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page