Recensione LG V10 By Smartphone Italia

Recensione LG V10 By Smartphone Italia

Ormai è da qualche settimana (qui la nostra preview) che stiamo utilizzando il V10 di LG, vediamo come si è comportato lo smartphone dotato di dual display.

Confezione

La confezione, poco più grande del V10 è abbastanza curata, con l’ormai solita apertura laterale. Sotto lo smartphone troviamo gli accessori, il cavo USB-microUSB, il caricatore con il doppio voltaggio, 5V e 9V, per la ricarica rapida, entrambi con 1.8A di uscita. Presenti anche delle ottime cuffie QuadBeat 3+ (in collaborazione con AKG) e la guida rapida.

Costruzione, Ergonomia e Display

Il V10, ha un ottimo touch & feel con lo schermo leggermente arrotondato ai bordi che sembra essere un tutt’uno con la cornice, anch’essa arrotondata, la cover, removibile, è in plastica con una piacevole trama, che garantiscono un’ottima presa, azzerando completamente “l’effetto saponetta”. Rimossa la cover troviamo la batteria da 3000mAh, removibile. Una volta rimossa abbiamo l’accesso al vano per inserire nanoSim e microSD.
Posteriormente nella parte alta, in posizione centrale, troviamo la fotocamera da 16 megapixel con alla sua destra il flash led; poco sotto, troviamo il pulsanti per la regolazione del volume, con al centro il pulsante di accensione/spegnimento, dotato di riconoscimento dell’impronta digitale.
Sul lato superiore troviamo, a sinistra, il microfono per l’attenuazione dei rumori, mentre sulla destra la porta a raggi infrarossi. Sul lato inferiore, troviamo, in posizione centrale, il connettore microUSB, alla sua sinistra l’ingresso per le cuffie, a destra microfono e altoparlante di sistema.
Frontalmente, nella parte superiore troviamo, in posizione centrale, lo speaker con sensori e poco sotto, coperti dal vetro, la doppia fotocamera anteriore (sulla sinistra) e il piccolo display secondario.

Il V10 ha un display da 5.7 pollici HD (2560×1440) e un processore Qualcomm Snapdragon 808 hexa-core da 1,8 GHz (4 core a 1.44 GHz Cortex-A53 + 2 core a 1.8 GHz Cortex-A57) con 4GB RAM LPDDR3 32GB di memoria interna (di cui circa 20GB a disposizione per l’utente) espandibile tramite microSD fino a 2TB.

Software

La personalizzazione software è alta e l’interfaccia è la classica LG basata su Android Lollipop 5.1.1. durante le settimane in nostro possesso, LG, ha rilasciato l’aggiornamento a MarshMallow, tramite il programma di gestione LG Bridge.

L’interfaccia è gradevole, e, grazie a processore e RAM, il sistema è risultato sempre fluido e senza impuntamenti e rallentamenti nemmeno a fine giornata e con molte app in background.

Le app pre-installate non sono molte e troviamo per esemspio LG Health e QuickRemote. Non mancano un sempre utile file manager, la Radio, il meteo. Presenti, inoltre, Attività, QuickMemo+ e RemoteCall Service per ricevere assistenza da LG.

Presente il sensore per le impronte digitali, nel pulsante di sblocco posteriore, non precisissimo.

La vera differenza del V10 rispetto ad altri dispositivi presenti sul mercato è il secondo display da 2.1 pollici, posto superiormente al principale e ha una risoluzione di 160×1040. Il display è always-on, ovvero, con lo schermo principale spento, resta attivo, mostrando, notifiche (visualizzando una breve anteprima), data, livello batteria, profili audio, wifi, torcia e fotocamera, è inoltre possibile gestire eventuale musica riprodotta. Questa funzionalità sostituisce il led di notifica e basta dare uno sguardo al telefono per rendersi conto se abbiamo notifiche e che tipo di notifiche abbiamo, purtroppo però, la batteria non ne giova.
Quando riaccendiamo il display principale, sul display secondario saranno presenti le app recenti e la firma personalizzabile, inoltre possiamo impostare fino 5 scorciatoie per applicazioni e fino a 5 contatti rapidi.
Tutte le informazioni sono consultabili semplicemente tramite uno swipe.

Fotocamera

Il V10 monta una fotocamera posteriore da 13megapixel con flash LED. Le foto sono di buona qualità, di discreto livello all’aperto e sufficiente al chiuso con luce ambiente, anche se montando stabilizzatore hardware, coadiuvato da uno software, ci aspettavamo qualcosa di più. Da segnalare la possibilità di fare video utilizzando spezzoni di altri video oppure fare una clip automatica di 15 secondi.

La doppia fotocamera frontale da 5megapixel garantisce selfie soddisfacenti. La doppia fotocamera permette di ottenere ottimi risultati sia per selfie da soli, sia in caso di selfie in compagnia.

L’app di gestione è molto ricca sotto il punto di vista funzionale, per esempio è presente una scorciatoia per la modalità manuale. Altra chicca è la modalità manuale per i video.

Autonomia

L’autonomia è il vero tallone di Achille di questo dispositivo; con un uso blando, ovvero 2h di display sotto rete wifi, si riesce ad arrivare a sera, ma basta utilizzarlo un pò di più per trovarsi a secco a metà pomeriggio. Il risparmio energetico e la ricarica rapida possono venirci senza alcun dubbio in auto, ma da un dispositivo di queste dimensioni ci saremmo aspettati qualcosa di più. Basti pensare che il G2, uscito 3 anni fà, montava una batteria dello stesso amperaggio del V10. Sicuramente si sarebbe potuto fare di meglio.

Conclusioni

Il V10 di LG, è buon telefono, con un ottima esperienza d’uso, la chicca del display secondario e un reparto fotografico buono e a tratti ottimo. Deludente invece l’autonomia, crediamo che si sarebbe potuto e dovuto far di più.

Ad un prezzo attuale di circa 500 euro (garanzia Italiana) facciamo fatica a trovargli una collocazione e la comodità del display secondario non ne giustifica un prezzo così alto.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.7″ IPS; 2560×1440 pixel, 400 PPI
Fotocamera Frontale: Doppia fotocamera da 5 Megapixel F2.0 con campo visivo 80˚ + F2.2 con campo visivo 120˚
Fotocamera Posteriore: 13 MP f/1.8, Flash LED, Laser Autofocus con 9 punti di messa a fuoco
Processore: Qualcomm Snapdragon 808 hexa-core da 1,8 GHz (4 core a 1.44 GHz Cortex-A53 + 2 core a 1.8 GHz Cortex-A57
Scheda Grafica: Adreno 418
Memoria: 32GB di memoria interna (di cui circa 20GB a disposizione per l’utente) espandibile tramite micro sd fino a 2TB, 4GB RAM LPDDR3
Dimensioni / peso: 159.6 x 79.3 x 8.6 mm, peso 192g
Batteria: Ai polimeri di litio da 3000mAh
Connettività: Wi-Fi 802.11 (a/b/g/n/ac Dual Band), Bluetooth V4.1, NFC
Reti: LTE Cat. 6 DL 300 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.7 Mbps
Gps: Sì con A-GPS, GLONASS
Sistema operativo: Android 5.1.1 Lollipop, aggiornabile ad Android 6.0 MarshMallow
Sim: Nano-SIM

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
9/10
Display
8/10
Fotocamera
8/10
Software
9/10
Autonomia
5/10
Prezzo
6/10
Rapporto qualità / prezzo
6/10