Recensione Lexar JumpDrive S80 by Smartphone Italia

Presentata qualche mese fa (qui la notizia), grazie a Lexar e al suo ufficio stampa abbiamo avuto modo di testare la nuova unità flash Lexar JumpDrive S80 nella versione da 128 GB, vediamo come si è comportata durante la nostra prova.

Confezione

La confezione è molto minimal, in cartone con la parte in plastica dove è inserita la pendrive.

Costruzione e Funzionamento

La JumpDrive S80 è abbastanza compatta ed è costruita in plastica e misura 56.5 x 20.6 x 10.5 mm, per 9 grammi di peso. La tecnologia presente è USB 3.1 Gen 1 (USB 3.0) e offre una elevata velocità di trasferimento dati, permettendo così un veloce trasferimento di video, foto e file pesanti.

Il connettore USB è protetto da una comoda apertura a scorrimento.

L’utilizzo è immediato, basta rimuovere il cappuccio di protezione e inserire la MicroSD nell’apposito spazio poco sopra il connettore Type-C.

La JumpDrive S80 include una soluzione software di sicurezza avanzata con crittografia AES a 256 bit per proteggere i file essenziali da corruzione, perdita ed eliminazione.

La JumpDrive S80 include una soluzione di sicurezza all’avanguardia con sistema di crittografia AES a 256 bit per evitare che i file vengano corrotti, persi o cancellati. Sarà possibile creare con facilità un’area sicura protetta da password in grado di criptare automaticamente i dati.
Tali file, una volta cancellati dall’area sicura sono eliminati in sicurezza e in via definitiva e non possono essere recuperati.

Test Velocità

Lexar dichiara una velocità fino a 150 MB/s in lettura e 60 MB/s in scrittura riuscendo a trasferire rapidamente un filmato 4K da 3 GB in meno di 1 minuto, rispetto ai 4 minuti necessari utilizzando un’unità USB 2.0 standard.

Collegano la pendrive ad una porta USB 3.0, CrystalDiskMark 7 indica una velocità di 238 Mb/s in scrittura e di 38 Mb/s in scrittura; collegandola invece ad una porta USB 3.1 avremo un’incremento della velocità in lettura, arrivando a 260 Mb/s e pressochè invariatò in lettuca con 38 Mb/s.

Abbiamo effettuato dei test di scrittura e lettura per determinare l’effettiva velocità di trasferimento dei file, e abbiamo registrato una velocità in scrittura con punte massime di 95 Mb/s mentre punte massime di 211 Mb/s in lettura.

Conclusioni

La JumpDrive S80 di Lexar è un ottimo prodotto, molto versatile e capiente, nonchè veloce, senza dimenticare l’importante crittografia AES a 256 bit per proteggere i file essenziali da corruzione, perdita ed eliminazione.

Il JumpDrive S80 è disponibile su Amazon o sul sito Lexar al prezzo di circa 25 euro, nella versione da 128 GB.

Caratteristiche tecniche

  • Interfaccia: USB Type-A 3.1
  • Capacità: 32GB – 256GB
  • Resistente agli spostamenti: grazie al corpo in metallo è possibile portarlo ovunque
  • Dimensioni e Peso: 56.5 mm x 20.6 mm x 10.5 mm – 9 g
  • Temperatura di funzionamento: 0°C – 60°C
  • Temperatura di conservazione: -20°C – 85°C
  • Garanzia e supporto: Garanzia limitata di tre anni

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Black Friday 2020: un’occasione d’oro per criminali informatici, i consigli di Bitdefender per difendersi

Next Post

LG lancia il monitor gaming con risoluzione ultra hd 4k e pannello ips 1ms (gtg) per esperienze di gioco insuperabili

Related Posts