Recensione Lenovo K5 by Smartphone Italia

Recensione Lenovo K5 by Smartphone Italia

Dopo circa un paio di settimane di utilizzo (qui la preview), è venuto il momento di tirare le somme sul Lenovo K5.

Confezione

La confezione, ha la classica forma rettangolare, poco più grande dello smartphone. Rimosso lo smartphone e nascosti da uno scompartimento, troviamo gli accessori. La dotazione è molto completa, troviamo infatti il cavetto usb-Micro-USB, il caricatore da a 1.5A, gli auricolari, una cover protettiva trasparente, una pellicola per il display e la manualistica.

Costruzione, Ergonomia e Display

Il K5 ha una linea poco ricercata ma tutto sommato piacevole, con la cover posteriore removibile, che “abbraccia” tutto il dispositivo. Sia la cornice che la parte posteriore sono in metallo, eccezion fatta per la parte superiore e anteriore per via delle antenne.

Posteriormente sia superiormente che inferiormente sono presenti le due parti in plastica; nella parte superiore troviamo la fotocamera da 13 megapixel e il flash led, poco sotto il microfono per la riduzione del rumore; nella parte inferiore troviamo il doppio speaker Dolby. Sotto la cover, troviamo la batteria da 2750mAh, rimossa la quale avremo accesso agli scompartimenti per le due nano-SIM e per la microSD.
Sulla parte destra, troviamo, il bilanciere del volume e il pulsante di accensione/spegnimento.
Sul lato superiore troviamo l’ingresso per le cuffie e il connettore micro-USB. Sul lato inferiore è presente solo il microfono.
Frontalmente, nella parte superiore troviamo, in posizione centrale, lo speaker con a la fotocamera frontale e a sinistra i sensori.

Il Lenovo K5 ha un display da 5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720), monta un processore Qualcomm Snapdragon 615 (64-bit) Octa-Core con 4 core Cortex-A53 a 1.36GHz e 4 core Cortex-A53 a 998MHz, presenti 2GB di RAM e 16GB di memoria intera (di cui circa 10GB disponibili all’utente), espandibile tramite microSD fino a 32GB.

Software

La versione di Android attuale è la 5.1 con una forte personalizzazione da parte di Lenovo per l’interfaccia, infatti non è presente il drawer delle app.

Il lavoro svolto da Lenovo è ottimo, e, nonostante l’hardware non spinto, non abbiamo mai riscontrato rallentamenti o impuntamenti ne riavvii accidentali, il sistema è risultato sempre fluido anche con molte app aperte.

Con SHAREit sarà possibile condividere svariati tipi di file tra vari dispositivi iOS, Android, Windows Phone e computer tramite la connessione wifi;

Tra le applicazioni installate troviamo, SYNCit con la quale potremo fare Backup e ripristino di tutti i nostri contatti, messaggi SMS e registri delle chiamate, è possibile ripristinarli, anche su un altro dispositivo;

con l’app DOLBY potremo gestire il mini impianto 2.1 e impostarlo in base alle nostre esigenze; Magic Earth Pro, un valido navigatore con mappe off-line.

Non mancano un client Email, un sempre comodo File Manager, Calendario, Calcolatrice e un Registratore di suoni. E’ anche presente una Guida utente (Lenovo Companion)  dove trovare risposta alle proprie domande e ai propri dubbi sull’uso dello smartphone.

Fotocamera

Il K5 monta una fotocamera posteriore da 13 megapixel, e lee foto sono di buona qualità in ogni tipologia d’uso, con un leggero rumore in condizioni di scarsa luminosità, anche senza l’utilizzo del flash.

La fotocamera anteriore da 5 megapixel permette selfie e video chiamate sufficienti.

L’app di gestione offre molte impostazioni e qualche scena pre impostata da scegliere, Panorama, Effetti.

Foto scattate con il P9

Autonomia

Il Lenovo K5 ha una batteria da 2750 mAh con la quale siamo riusciti a coprire la nostra giornata stress senza alcun tipo di problema. L’utilizzo è il solito delle nostre prove, prevalenza di 4g per almeno una decina di ora, poi wifi per altre 5-6 ore, con due account mail in push, facebook e google+ in push, whatsapp, telegram e messanger attive e in push con diverse notifiche giornaliere, mezz’ora circa di telefonare e qualche sms, con circa 4h di schermo acceso totali.

Conclusioni

Il Lenovo K5 è un buon telefono, offerto ad un prezzo che riteniamo giusto per il tipo di telefono e l’hardware fornito; attualmente è possibile trovarlo a circa 150 euro che rispecchia completamente le qualità del telefono.

Riteniamo il K5 perfetto per chi cerca un secondo telefono, un buon muletto o chi non vuole spendere molto ma non vuole rinunciare alla qualità e non si fida dei vari cinesoni sconosciuti che si trovano in giro. Nel K5 la qualità tutto sommato è buona, le foto sono accettabili e il sistema è sempre fluido, e cosa da non sottovalutare, la batteria è removibile.

 

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5″ HD (1280 x 720)
Fotocamera Frontale: 5MP
Fotocamera Posteriore: 13MP
Processore: Qualcomm Snapdragon 615 (64 bit), Octa-Core (4x Cortex-A53 at 1.36GHz + 4x Cortex-A53 at 998MHz)
Processore Grafico: Adreno 405
Memoria: 16GB di memoria interna (circa 10GB disponibili all’utente), espandibile tramite micro sd fino a 32GB, 2GB RAM
Dimensioni / peso: 142 x 71 x 8 mm 142g
Batteria: Agli ioni di litio da 2750mAh removibile
Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth V4.1
Reti: LTE Cat. 4 DL 150 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Radio: Sì
NFC: No
USB: Micro
Gps: GPS/A-GPS/Glonass
Lettore di impronte: No
Sistema operativo: Android 5.1 Lollipop
Sim: Dual Sim di tipo Micro

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
7/10
Display
7/10
Fotocamera
7/10
Software
8/10
Autonomia
8/10
Prezzo
9/10
Rapporto qualità / prezzo
10/10