Recensione D-Link DCS‑8300LH by Smartphone Italia

Recensione D-Link DCS‑8300LH by Smartphone Italia

0 877

Disponibile da qualche mese, abbiamo avuto la possibilità di provare la D-Link DCS‑8300LH. Vediamo come si è comportata.

Confezione

La confezione,è di forma rettangolare di discreta fattura; oltre alla cam, troviamo, l’alimentatore, con connessione microUSB per la CAM, due tipi di prese, i tasselli per l’eventuale montaggio a parete e la guida rapida.

Costruzione

La qualità costruttiva è buona, la CAM risulta molto compatta e solida, anche nello snodo.

La videocamera ha un sensore da 1/2.7″ con una diagonale visiva di 130 gradi, mentre i video girati sono in Full HD a 60 fps. Nella parte anteriore, oltre all’obiettivo, è presente un LED di stato e il LED infrarossi per la visione notturna. Posteriormente troviamo altoparlante e microfono. Su un lato troviamo l’ingresso microUSB per il l’alimentazione e sull’altro, l’ingresso per la microSD. Sotto la base troviamo i fori per l’installazione a parete.

Utilizzo

Per poter utilizzare la videocamera è necessario registrarla sulla rete, ma avviene tutto in maniera automatica tramite l’app di gestione, mydlink, disponibile per iOS e per Android.

Il primo collegamento va effettuato collegando la videocamera a una presa di alimentazione e successivamente aggiungendola nell’app, sia tramite il QR code posto inferiormente, sia manualmente.

Una volta configurata, se vogliamo installarla su una parete, potremmo aiutarci con il livestream tramite l’app per posizionarla al meglio.

La qualità delle immagini è molto nitida anche con poca luce e il sensore di movimento è molto preciso.

Tra le varie opzioni, troviamo la possibilità di attivare la registrazione sul Cloud D-Link con dei pacchetti in abbonamento; è prevista anche un’opzione free, che mantiene le nostre registrazioni per un giorno (fino ad un massimo di tre telecamere), ma sono previsti pacchetti con varie opzioni, Di Base, 7gg (sempre per 3 telecamere) a 2.49€ al mese o 24.99€ l’anno, Premium, 14gg (per 5 telecamere) a 4.99€ al mese o 49.99€ l’anno e Pro, 30gg (per 10 telecamere) a 9.99€ al mese e 99.99€ l’anno. Prezzi tutto sommato onesti e non eccessivi.

Quando si riceverà un avviso e sarà possibile visualizzare un’immagine che mostra cosa succede.

Conclusioni

La D-Link DCS‑8300LH è senza alcun dubbio un buon prodotto, offerto ad un prezzo sicuramente onesto.

L’installazione e la gestione sono molto facili e immediate e anche l’app di gestione è ben fatta e facile da usare.

Ci è piaciuto che tra gli abbonamenti presenti fosse presente un’opzione free, utilizzabile anche per poter valutare il servizio offerto prima di sottoscrivere un abbonamento. Peccato che non sia possibile la registrazione sulla microSD qualora decidessimo di abilitare la registrazione in Cloud.

Attualmente è possibile trovare la D-Link DCS‑8300LH su Amazon, ad un prezzo di circa 99 euro,  sicuramente in linea con quanto offerto (livello costruttivo, accessori, facilità di utilizzo).

Caratteristiche tecniche

Sensore: da 1/2.7″
Video: Fino a 1080p (1920×1080) a 60 fotogrammi/sec
Campo visivo: 137° in diagonale
Visione notturna:
Temperatura operativa: da 0 °C a 40 °C
Resistenza agli agenti atmosferici: Solo per interni
Dimensioni e peso: 66 x 66 x 109.6 mm – Peso: 105 g