Recensione Asus ZenFone 2 (ZE550ML) by Smartphone Italia

Recensione Asus ZenFone 2 (ZE550ML) by Smartphone Italia

Grazie all’ufficio stampa Asus, abbiamo ricevuto l’Asus ZenFone 2, modello di fascia media per il prezzo, ma con caratteristiche degne di nota. Il dispositvo in nostro possesso era il modello ZE550ML, ovvero con 16GB di memoria interna e 2 GB di RAM.

Confezione

La scatola contiene oltre allo smartphone, gli auricolari in-ear anti ingarbugliamento, il cavo dati usb-micro usb e il caricatore da parete la cui la particolarità è di avere, oltre all’uscita standard da 5 volt / 2Ah quella da 9 volt/ 2Ah che permette la ricarica completa del nostro smartphone in poco più di un’ora.

20150415_184902

Costruzione, Ergonomia e Display

Nonostante le sue dimensioni non ridottissime, il telefono è piacevole da impugnare data la sua forma curva e nonostante ricalchi il design di LG ponendo i tasti per il volume sulla cover posteriore, il pulsante di accensione si trova nella parte alta del dispositivo e questo rende l’accensione e lo sblocco leggermente difficoltosi, ma Asus ci viene incontro con varie gesture che vedremo più avanti.

Lateralmente è “pulito”, mentre nella parte inferiore è presente il connettore micro-usb.

La cover posteriore è un plastica opaca e ruvida, molto bella ed evita “l’effetto saponetta”, ma è anche soggetta alle impronte.

Lo Zenfone 2 ha un display da 5.5 pollici Full HD (1920×1080) con un processore Quadcore Intel Atom Z3580 da 2.3 Ghz con 2 Gb di Ram e con una memoria interna di 16 Gb espandibile tramite micro SD.

L’Asus Zenfone 2 è un dispositivo dual SIM, entrambe del tipo micro e contemporaneamente attive, ma solo la SIM 1 è in modalità 3G/4G.

Anche l’altoparlante ci ha sorpreso sia per potenza del volume e sia per la resa del suono che è molto buona. Purtroppo i pulsanti nella parte inferiore non sono retroilluminati e soprattutto talvolta la cover posteriore produce un suono plasticoso quando la si preme.

Fotocamera

La fotocamera posteriore è da 13 megapixel dotata di doppio flash led e hdr. La resa risulta buona ed ha una messa a fuoco abbastanza veloce. La fotocamera frontale, è da 5 megapixel, quanto basta per ottimi selfie.

L’interfaccia Asus offre una vasta gamma di filtri e di modalità di scatto. I video vengono girati in Full HD.

Software

La versione di Android è la 5.0.0, non l’ultimissima, ma l’interfaccia, la zenUI, è molto gradevole e semplice da utilizzare.

Tra le app installate abbiamo CleanMaster che mantiene quasi sempre il telefono reattivo e soprattutto è molto gradevole; l’app per il meteo e il suo relativo widget.

Come anticipato, la ZenUI, mette a disposizione varie gesture da un lato ricalca un pò le orme di LG introducendo il doppio tap per l’accensione e lo spegnimento dello schermo, dall’altro introduce varie gesture rapide che a schermo spento riescono ad attivare le funzionalità più comuni.

Segnaliamo, un sempre utile File Manager, Hotspot facile, la torcia, la Radio FM.

Sono presenti, inoltre, la Modalità Facile, la Modalità Bambino e la Modalità Rispiarmio Energetico, con tre tipologe disponibili (Risparmio Energia Massimo, Ottimizzato e Personalizzato), nonché la possibilità, tramite le impostazioni, di programmare l’accensione e lo spegnimento.

Vi è inoltre la possibilità di ridurre la dimensione dello schermo del dispositivo grazie ad un doppio tap sul tasto Home.

Autonomia

La batteria è da 3000 mAh e riesce a far coprire la giornata con un utilizzo discreto. Il telefono infatti è riuscito a coprire la giornata stando quasi tutto il tempo in 3G con facebook e 2 client di chat sempre attivi e avendo oltre 4h di schermo attivo. È stata effettuata circa un’ora di chiamate vocali e con circa due ore di ascolto di musica.  Il terminale è arrivato alle 10 di sera con il 10 % di batteria senza l’utilizzo della modalità di risparmio energetico. Unica pecca è il fatto che, nonostante la scocca posteriore sia rimovibile, la batteria sia integrata e quindi non facilmente sostituibile.

Conclusioni

L’Asus Zenfone 2 è un buon prodotto con una buona interfaccia e delle caratteristiche hardware quasi da top di gamma. L’interfaccia risulta molto fluida e rende l’utilizzo del device semplice e piacevole anche se a volte l’utilizzo ad una mano risulta scomodo. Sicuramente un ottimo device per il prezzo al quale viene proposto, che ricordiamo essere di 249 euro al momento del lancio.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5.5? TFT; 1920×1080 pixel
Fotocamera: 13 MP, fotocamera frontale da 5 MP
Processore: CPU Intel Atom Z3560 Quad Core da 1.83 GHz
Processore Grafico: PowerVR G6430
Memoria: 16GB di memoria interna espandibile tramite micro sd, 2 GB RAM
Dimensioni / peso: 152.5 x 77.2 x 10.9 mm, peso 170g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 3000mAh
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth V4.0+EDR +A2DP
Reti: LTE Cat4, 150 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSDPA, 42 Mbps; HSUPA, 21 Mbps
Gps: Sì con AGPS, GLONASS
Sistema operativo: Android OS, v5.0
Dual Sim: Sì

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
9/10
Materiali
8/10
Display
9/10
Fotocamera
8/10
Software
9/10
Autonomia
9/10
Prezzo
10/10
Rapporto qualità / prezzo
10/10