Recensione AOC CU34G3S/BK

AAAAAElFTkSuQmCC

Annunciato qualche mese fa (qui la notizia), abbiamo avuto la possibilità di poter testare il nuovo monitor AOC CU34G3S/BK da 34 pollici, con risoluzione WQHD (3440×1440 pixel) e frequenza di aggiornamento di 165Hz.

Confezione

9

La confezione, ovviamente, è abbastanza massiccia, infatti misura 525(A) x 900(L) x 280(P) mm e un peso di 12.1 kg, di colore nero con ai lati l’immagine del monitor; al suo interno troviamo un imballaggio ben strutturato con un unico blocco in polistirolo che racchiude il monitor. Oltre al AOC CU34G3S troviamo la base da montare, cavo HDMI (1.8 m), cavo Display Port (1.8 m), cavo alimentazione e manuale.

Costruzione e Linea

9

Il CU34G3S/BK monta un pannello VA WQHD (3440×1440 pixels) con una frequenza di aggiornamento di 165 Hz e al tempo di risposta di 1 ms, questo monitor può essere utilizzato anche per gameplay più spinti e senza interruzioni.

Il CU34G3S/BK supporta inoltre AMD FreeSync che elimina sfarfallii e screen-tear.

Frontalmente abbiamo cornici sottilissime il che rende il CU34G3S/BK perfetto per configurazioni multi monitor, solo il lato in basso è più spesso e inferiormente troviamo i pulsanti di controllo (da sinistra a destra, pulsante per cambiare la sorgente, per navigare all’interno del menù OSD, il tasto di conferma e infine il tasto di accensione e spegnimento).

Nella zona posteriore, guardando il monitor rovesciato in avanti, in diagonale sulla sinistra, troviamo l’hub USB, con 3 USB 3.0 tipo A, 1 USB 3.0 tipo A di colore giallo dedicata alla carica dei dispositivi e il connettore di tipo B per poter connettere il monitor ad una porta USB 3.0 del nostro PC.

Più a destra troviamo i 2 ingressi HDMI e i 2 ingressi Display Port; ancora più a destra è presente l’ingresso per l’alimentazione di tipo tripolare.

Posteriormente, quello che subito colpisce sono i due inserti rossi al cui interno sono presenti i 2 altoparlanti da 5 W, inserto rosso presente anche sulla staffa di sostegno, davvero bello; posteriormente troviamo all’attacco vesa (che viene coperto dalla staffa di sostegno) e poco sopra, i due altoparlanti, appena sufficienti, ok per le voci, ma i bassi sono molto sacrificati, è anche vero che qualsiasi giocatore che si rispetti non utilizza gli altoparlanti del monitor.

La staffa di supporto, è in plastica molto resistente con l’inserto in rosso di cui abbiamo detto prima e un foro poco sotto la metà per far passare i vari cavi di collegamento. La base è anch’essa in plastica a forma di X con i due piedi frontali davvero molto grandi e ingombranti, bisogna avere una scrivania davvero grande per farcelo stare o un braccio di supporto (come nel nostro caso).

Il supporto permette di regolare il monitor in varie inclinazioni e altezze.

Utilizzo

9

Come detto, il CU34G3S/BK ha uno schermo di 34 pollici WQHD, con un refresh rate di 165 Hz e tecnologia AMD FreeSync.

La tecnologia AMD FreeSync Premium garantisce che le frequenze di aggiornamento della GPU e del monitor siano sincronizzate, per un’esperienza di gioco più fluida e senza artefatti anche ai massimi livelli. L’AMD FreeSync Premium offre una frequenza di aggiornamento di almeno 120 Hz, producendo immagini meno sfocate e più definite, per un’esperienza di gioco più realistica. La funzione LFC elimina ogni esitazione anche nel caso in cui il frame rate scenda al di sotto della frequenza di aggiornamento.

Noi l’abbiamo collegato ad una GEFORCE GTX 1660 SUPER e in fase di gioco le differenze si notano e giocare ai giochi più veloci è davvero un piacere con le immagini che scorrono via in maniera molto fluida.

Abbiamo utilizzato il CU34G3S/BK oltre che ad un PC, anche ad una XBOX serie S dopo la frequenza di aggiornamento di 165 Hz, viene subito riconosciuto e impostato tutto in maniera del tutto automatica.

Abbiamo provato il CU34G3S/BK a diversi titoli, tra cui, Need for Speed: Heat, Forza Horizon 5, Call of Duty Modern Warfare, World Z, NFL e War Thunder e l’esperienza di gioco è stata ai massimi livelli su tutti.

Menu

Il menu presente è di tipo OSD (On-Screen Display), che consente di regolare le prestazioni dello schermo o di selezionare funzioni del display direttamente da una finestra di istruzioni visualizzata.

CU34G3S BK menu 1

Game Setting

Tra le varie voci presenti segnaliamo Game Setting (Impostazione gioco), tramite la quale sarà possibile scegliere tra le varie modalità di gioco presenti (FPS, corse o RTS, oppure due modalità personalizzate), il Controllo Ombre, il Colore gioco, la modalità Low Blue e Overdrive.

CU34G3S BK game setting

Extra

Qui troviamo alcune utili opzioni come per esempio la Selezione dell’Input, il Timer di Spegnimento, il Rapporto d’Immagine e il supporto DDC-CI.

CU34G3S BK extra

G-Menu

G-Menu è un software da installare per poter regolare le impostazioni di visualizzazione del monitor usando i menu su schermo invece del tasto OSD sul monitor.

Conclusioni

L’AOC CU34G3S/BK è davvero un bel monitor che sicuramente non passerà inosservato sulle vostre (spaziose) scrivanie ed è offerto ad un prezzo in linea con il mercato attuale.

Attualmente è possibile trovare il CU34G3S/BK ad un prezzo di poco superiore ai 600 Euro, ed è sicuramente un ottimo compromesso per poter giocare a 34″ a 21:9 e 165 Hz, difficile trovare di meglio.

 

Caratteristiche e specifiche tecniche

– Dimensione schermo: 34 pollici – 21:9
– Risoluzione nativa: WQHD 3440 x 1440
– Luminosità massima: 250 cd/m²
– Colore: 16.7 Milioni di colori
– Tempo di risposta: 1 ms
– Tipo di pannello: VA
– Freesync: 48-165
– Frequenza di aggiornamento: 165 Hz
– Peso: 8.25 kg
– Signal input: HDMI 2.0 x 2, DisplayPort 1.4 x 2
– USB Input: USB 3.2 x 4
– Audio output: uscita da 3,5mm
– Altoparlanti: 5 W x 2
– Rapporto di contrasto Dinamico: 80M:1
– Contrasto: 3000:1
– Campo visivo: 178º orizzontale, 178º verticale
– Dimensioni: 794.8 x 365.8 x 133.4 mm – con la base: 794.8 x 402/532 (altezza) x 339.5 mm
– Vesa: 100 x 100
– Consumo energetico: On: 57W, Standby: 0.5W, Off: 0.3W

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

GARMIN: con la nuova serie f?nix 7 la passione outdoor si rinnova per raggiungere sempre nuovi traguardi

Next Post

IKEA e Sonos presentano una nuova versione della lampada da tavolo con cassa Wi-Fi SYMFONISK

Related Posts