Recensione ALL Connected Wireless Speaker SC-ALL2 by Smartphone Italia

Recensione ALL Connected Wireless Speaker SC-ALL2 by Smartphone Italia

Grazie all’ufficio stampa Panasonic è da qualche settimana che stiamo provando uno speaker bluetooth davvero interessante l’All Connected Wireless Speaker SC-ALL2.

Confezione

La confezione è imponente e lo speaker è tenuto fermo da sagome in polistirolo. Oltre allo speaker troviamo il cavo di alimentazione e la manualistica.

Costruzione

Lo speaker è imponente e dal notevole peso, ma di fattura molto piacevole e oltre all’ampia interfaccia touch quello che risalta è la qualità del rivestimento esterno, molto piacevole al tatto.

I lati sono tutti “puliti”, tranne il posteriore che nella metà in basso ha l’ingresso AUX, LAN e l’attacco per l’alimentazione.

Sul lato anteriore, nella parte in alto è presente un display, nascosto dal rivestimento, che indica l’orario e un led (blu o rosso) che indica lo stato di connessione del dispositivo. L’effetto è molto piacevole.

Uso

Il Panasonic All Connected Wireless Speaker SC-ALL2 può essere usato in due modalità, o tramite connessione bluetooth o tramite rete wireless.

Connessione bluetooth

Per avviare la connessione bluetooth è necessario premere e tenere premuto il simbolo del bluetooth sullo speaker, dopodiché basta associare lo speaker al dispositivo. Una volta accoppiati i due dispositivi, potremmo ascoltare in streaming la musica come per qualsiasi altro speaker bluetooth, usando il player dello smartphone/tablet o l’audio di un film. Purtroppo manca l’accoppiamento tramite NFC.

Connessione tramite rete wireless

La vera chicca del All Connected Wireless Speaker SC-ALL2 è la possibilità della riproduzione via rete wireless, eludendo, quindi, il limite tecnico di portata del bluetooth.
L’associazione avviene in maniera semplice e veloce e la riproduzione avverrà tramite l’app di gestione, ma andiamo con ordine.

Una volta premuto NET sull’ampio display/interfaccia, basterà collegarsi alla rete wi-fi dello speaker, ALL27e42cb_AJ e poi collegarsi all’indirizzo 172.19.42.1 e seguire le istruzioni che via via ci vengono mostrate.

Dopo aver impostato la nostra rete wireless sullo speaker possiamo passare all’installazione dell’app di gestione, Panasonic Music Streaming.

Una volta installata dovremmo scegliere lo speaker che vogliamo gestire e possiamo riprodurre un brano o creare una playlist con le canzoni presenti sul nostro dispositivo. La playlist verrà riprodotta nell’ordine scelta e sarà possibile modificarla in ogni momento, navigare tra le tracce e anche gestire il volume, tutto tramite rete wireless, quindi anche se ci troviamo molto distanti dallo speaker o addirittura in un’altra stanza.

Conclusioni

Con la moda di speaker bluetooth sempre più portatili e alimentati a batteria, Panasonic va controcorrente con il All Connected Wireless Speaker SC-ALL2 sviluppando un prodotto abbastanza massiccio e alimentato a corrente, ma che offre una potenza di tutto rispetto con il vantaggio della connessione ethernet o wireless.

Il suono è davvero pulito anche al volume massimo senza mai distorcere. Il funzionamento è molto facile e intuitivo e l’app di gestione è davvero ben fatta.

Lo speaker Panasonic è offerto ad un prezzo di circa 200 euro, sicuramente non basso e in un mercato sempre più affollato, ma la gestione via wireless è un punto a suo favore.

Specifiche tecniche

Panasonic All Connected Wireless Speaker SC-ALL2
Canale di Uscita: 1 Canale
Uscita di potenza (RMS): 40W (potenza totale)
Sistema Wireless LAN: Sì
Gamma di frequenza Wi-Fi: sì (5 GHz/2,4 GHz)
Ethernet (10 Base-T/ 100 Base-TX): Sì
Supporto WPS: Sì
Audio wireless con DLNA: Sì
Tecnologia wireless Bluetooth: Sì
Speaker frontali: Configurazione Sistema con 1 altoparlante a 1 via; Unità speaker Long Stroke Full Range da 8 cm x1
Ingresso audio analogico (AUX): Sì, Stereo (jack da 3,5 mm)
LAN (Ethernet): Sì, 10 Base-T/ 100 Base-TX
Alimentazione: AC 220-240V, 50Hz
Consumo energetico: Uso normale, 12 W; Standby, 0,3W
Dimensione, peso: 120 x 180 x 135 mm/1,5 kg