Recensione Alcatel Shine Lite By Smartphone Italia

Recensione Alcatel Shine Lite By Smartphone Italia

Dopo aver provato per qualche settimana l’Alcatel Shine Lite (qui la preview) vediamo come si è comportato e se può dar del filo da torcere ai numerosi telefoni cinesi della sua fascia di prezzo.

Confezione

La confezione, è molto classica, con gli accessori riposti in tre scomparti sotto lo smartphone. Troviamo, il caricatore da 1A, il cavetto MicroUSB, gli auricolari (molto economici e senza tasto per la risposta), la clip per l’apertura del cassettino porta sim (in formato Nano), una cover trasparente in silicone e la guida rapida.

Costruzione, Ergonomia e Display

L’Alcatel Shine Lite ha una linea piuttosto piacevole e lo scocca posteriore è anche gradevole al tatto, con un buon touch & feel, peccato che su superfici lisce tende a scivolare, fortunatamente nella confezione è presente la cover in silicone.

Il display è da 5 pollici HD (1280×720), e le dimensioni sono contenute, infatti lo Shine Lite, misura 141.5 x 71.2 x 7.5 mm per un peso di 156g.

Sulla parte destra, troviamo, il pulsante di accensione/spegnimento, stranamente posizionato in alto (all’inzio bisogna abituarsi) e il bilanciere del volume, mentre sul lato sinistro è presente il cassettino per le due Nano-Sim o la scheda MicroSD.
Sul lato superiore troviamo l’ingresso per le cuffie e il microfono secondario per la soppressione dei rumori; sul lato inferiore sono presenti, il connettore microUSB, il microfono principale e l’altoparlante di sistema.
Frontalmente, nella parte superiore troviamo, in posizione centrale, lo speaker con a destra la fotocamera frontale e i sensori e a sinistra il Flash LED. Inferiormente troviamo a i tasti soft-touch a schermo che però di giorno si fa fatica a vederli.
Posteriormente, in alto a sinistra, troviamo la fotocamera da 12 megapixel con Flash LED subito sotto e nella metà superiore, in posizione centrale, il sensore per le impronte digitali.

Il processore è un Mediatek MT6737 Quad-core a 1.3 GHz, con 2GB RAM e 16GB di memoria intera (di cui disponibili all’utente finale, poco più di 10 GB), espandibile tramite microSD fino a 256GB.

Software

La versione di Android attuale è la 6.0 e come già visto sul Pop 4S (qui la nostra prova), anche qui la personalizzazione Alcatel è molto ridotta e si limita alla visualizzazione nel drawer delle App, che è a scorrimento verticale; tendina notifiche e impostazioni sono Android stock. Sono inoltre presenti alcune app preinstallate, che curiosamente sono diverse dal Pop 4S, dove per esempio è presente WiFi Transfer, mentre per eseguira le stesse operazioni, sullo Shine Lite troviamo Xender. Mancano anche Smart Suite, Boost e AVG Antivirus PRO,  per citarne alcune.

Il sistema gira fluido, senza particolari impuntamenti, anche con molte app in background. C’è qualche lag, ma appena percettibile.

Impeccabile, veloce e reattivo il sensore delle impronte, telefono sbloccato 10 volte su 10. Invece abbiamo riscontrato un touch poco preciso, durante la digitazione con la tastiera preinstallata, la SwiftKey.

Con Onetouch Cloud è possibile sincronizzare Contatti e Foto, sul Cloud Alcatel, 5 sono i gigabyte a disposizione.

Nonostante faccia pensare ad un altro tipo di App, Cura Utente, altro non è che l’app tramite la quale è ottenere assistenza, Guida Rapida e controlalre l’hardware. Restiamo comunque perplessi sulla scelta del nome, probabilemente una traduzione approssimativa.

Con Xender è possibile trasferire file e foto tramite collegamento WiFi tra uno o più dispositivi.

Non mancano un sempre utile FileManager (con Casella Sicura, altro nome discutibile), Meteo, Keep, Radio FM e il Registratore Audio.

Fotocamera

Lo Shine Lite monta una fotocamera posteriore da 13 megapixel, che permette di effettuare foto di discreta qualità, tendente all’ottimo, all’aperto con molta luce, mentre con poca luce la qualità è appena sufficiente. Abbastanza veloce la messa a fuoco automatica. Poche le scene scene pre impostate, infatti troviamo solo Normale, Panoramica e Combina Scatto.

La fotocamera anteriore da 5 megapixel permette invece buoni selfie.

Da segnalare che i video vengono girati nel formato 3gp, come i vecchi Nokia, invece che nel più moderno mp4.

Foto scattate con lo Shine Lite

Video girato con lo Shine Lite

Autonomia

La durata della batteria è la vera nota stonata dell’Alcatel Shine Lite, si arriva a fine giornata a patto di usarlo poco e anche meno.

Con il nostro uso, ovvero in 3g/4g per una decina d’ore, e 3-4 in wifi, con social, whatsapp e telegram, siamo arrivati a stento alle 2h di display acceso. Con un maggior utilizzo in wi-fi, si riesce ad arrivare a 3h di display acceso, considerando che la nostra media di utilizzo durante è di 5/6h di display acceso, a metà giornata era già sotto carica.

Davvero deludente considerando il display HD e il processore poco potente.

Conclusioni

Abbiamo faticato un po’ per esprimete un giudizio sull’Alcatel Shine Lite, in quanto, il sistema gira per lo più fluido, le foto sono buone, esteticamente è bello, nulla da dire, ha un buon sensore delle impronte, ma i problemi del touch e la batteria ridicola, portano ad un giudizio molto insufficiente, soprattutto considerando il prezzo di acquisto.

A fronte di un prezzo di lancio di 199 euro, ora lo si può trovare tra i 150-170 euro a seconda del colore, sicuramente un prezzo più in linea a quanto offerto, ma crediamo che sia ancora troppo alto.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 5″ IPS HD (1280 x 720)
Fotocamera Frontale: 5 MP, Flash LED
Fotocamera Posteriore: 13MP,  Flash dual-LED
Processore: Mediatek MT6737 Quad-core 1.3 GHz Cortex-A53
Processore Grafico: Mali-T720MP2
Memoria: 16GB di memoria interna (di cui disponibili all’utente finale, poco più di 10 GB), espandibile tramite microSD fino a 256GB – 2GB RAM
Dimensioni / peso: 141.5 x 71.2 x 7.5 mm – 156g
Batteria: Agli ioni di litio da 2460mAh
Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, hotspot. Bluetooth v4.2, A2DP, LE
Reti: LTE Cat. 4 DL 150 Mbps DL, 50 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
NFC: No
IrDA: No
 Radio FM:
USB: microUSB v2.0
Gps: Sì, con A-GPS
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 6.0.1 Marshmallow
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
7/10
Display
7/10
Fotocamera
7/10
Software
8/10
Autonomia
6/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10