Recensione Adattatore Ugreen USB C a Micro USB by Smartphone Italia

Recensione Adattatore Ugreen USB C a Micro USB by Smartphone Italia

0 691

Assieme al cavetto USB-Usb Type-C,, ho voluto provare anche un adattatore USB Type-C – Micro USB sempre Ugreen, da tenere con mio fidato il power bank Anker da cui non mi separo mai, soprattutto durante le prove, in modo da essere coperto sia per dispositivo con connettore micro usb sia per i dispositivi che montano il nuovo Type-c.

Confezione

La confezione, o meglio, la busta, contiene solo il connettore in bella mostra, sembra quasi sotto vuoto.

Ergonomia e Costruzione

Il connettore è molto piccolo e se non si fa attenzione si rischia di perderlo. Così come il cappuccio che protegge il connettore Type-C, ma del resto le ridotte dimensioni ne rendono facile l’utilizzo e il trasporto, basta fare solo un pò di attenzione.

Utilizzo

L’utilizzo, ovviamente è facile ed immediato, basta infatti collegare il connettore MicroUSB del nostro cavetto all’ingresso MicroUSB del connettore e poi inserire il connettore Type-C nel nostro dispositivo.
Ho provato il cavetto con il P9 di Huawei, con l’Asus Zenpad 3 e con il Lenovo Zuk Z1 di un collega e non riscontrato nessun tipo di problema che nessuno dei dispositivi.

Conclusioni

L’Ugreen Adattatore USB C a Micro USB è un accessorio davvero comodo, soprattutto se avete molti cavetti MicroUSB e non volete comprare un cavetto Type-C. Il prezzo è buono, infatti lo si trova a 5 euro su Amazon a questo indirizzo. I più attenti noteranno che con un’euro in più si può acquistare un cavetto USB-USB Type-C, ma è anche vero che questo tipo di soluzione permette di utilizzare qualsiasi cavetto MicroUSB occupando uno spazio davvero esiguo. Quindi, per esempio, è possibile portarsi dietro l’adattatore (nel portafoglio ci sta benissimo) e utilizzare il cavetto di un amico o di un collega o di utilizzare una base di ricarica che si trovano per esempio negli aeroporti.

Condividi sui Social
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page