Qualcomm Snapdragon 835 offre funzionalità di connettività e grafica superiori, oltre a un’esperienza video immersiva a 360° su Samsung Galaxy Note8

Qualcomm Technologies, Inc., ha annunciato oggi che la sua piattaforma premium mobile supporterà il Samsung Galaxy Note8 (qui la presentazione) – lo smartphone più avanzato di Samsung in alcuni selezionati mercati. Samsung Galaxy Note8 è alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 835 – uno dei primi SoC commerciali a sfruttare la tecnologia FinFET 10nm. Il SoC integra il modem Snapdragon X16 LTE che supporta velocità Gigabit LTE e dispone anche dell’ultima generazione di GPU, Qualcomm® Adreno™ 540, che offre un rendering grafico fino al 25% più veloce rispetto ad Adreno 530, fornendo agli utenti un’esperienza immersiva con un angolo di visuale a 360°. Inoltre, Snapdragon 835 supporta la piattaforma Mobile Security di Qualcomm per garantire una maggiore sicurezza – che è possibile sperimentare nel Galaxy Note8 – per la biometria e l’attestazione del dispositivo.

Samsung Galaxy Note8 è il risultato di una continua collaborazione con Samsung per garantire ai propri clienti l’accesso alle più avanzate esperienze mobili disponibili oggi“, ha dichiarato Alex Katouzian, senior vice president and general manager, mobile, Qualcomm Technologies, Inc. “Offrendo sicurezza biometrica superiore, velocità Gigabit LTE, esperienza multimediale immersiva, oltre a capacità fotografiche eccellenti e performance di calcolo estremamente potenti, il Samsung Galaxy Note8 – alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 835 – è stato progettato per supportare tutte le esperienze mobili di cui gli utenti hanno bisogno e che richiedono oggi“.

Siamo entusiasti di continuare la nostra lunga collaborazione con Qualcomm Technologies e felici di scegliere la piattaforma mobile Snapdragon 835 per il Samsung Galaxy Note8“, ha dichiarato TM Roh, executive vice president, head of R&D, hardware, Samsung Electronics. “Ciò consente di offrire ai nostri clienti la migliore esperienza mobile possibile che include connettività avanzata, sicurezza, imaging, oltre a realtà virtuale e machine learning“.

Total
3
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Preview Sony Xperia XZs by Smartphone Italia

Next Post

Recensione Meizu M5s by Smartphone Italia

Related Posts