Qualcomm presenta i rivoluzionari moduli 5G NR mmWave e RF Sub-6 GHz per dispositivi mobili

Qualcomm Technologies, Inc., sussidiaria di Qualcomm Incorporated, ha svelato oggi i primi moduli al mondo 5G NR millimeter wave (mmWave) e RF sub-6 GHz completamente integrati per smartphone e altri dispositivi mobili. La famiglia di moduli antenna mmWave Qualcomm QTM052 e la famiglia di moduli RF sub-6 GHz Qualcomm QPM56xx si combinano con il modem 5G Qualcomm Snapdragon X50 per fornire funzionalità modem-to-antenna su più frequenze con un ingombro molto compatto, adatto per l’integrazione nei dispositivi mobili.

L’annuncio odierno dei primi moduli commerciali di antenna mmWave 5G NR e dei moduli RF sub-6 GHz per smartphone e altri dispositivi mobili rappresenta una pietra miliare per l’industria mobile. I primi investimenti di Qualcomm Technologies nel 5G ci hanno permesso di fornire al mercato una soluzione mobile mmWave funzionante – impensabile in precedenza – così come una soluzione RF sub-6 GHz perfettamente integrata. Questo tipo di soluzioni modem-to-antenna, che si estendono su entrambe le bande di frequenze mmWave e sub-6, rendono ora le reti e i dispositivi mobili 5G, in particolare gli smartphone, pronti per la commercializzazione su larga scala,” ha dichiarato Cristiano Amon, President, Qualcomm Incorporated. “Grazie al 5G i consumatori possono aspettarsi una velocità Internet di classe Gigabit con una capacità di reazione senza precedenti direttamente nel palmo delle proprie mani, che promette di rivoluzionare l’esperienza mobile.”

Total
2
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Recensione Neffos Y5s by Smartphone Italia

Next Post

Un’estate elettrizzante in compagnia degli scooter elettrici NIU

Related Posts