Qualcomm collabora con 15 operatori globali per la produzione di visori XR

Qualcomm collabora con 15 operatori globali per la produzione di visori XR

0 166

Qualcomm Technologies, Inc., sussidiaria di Qualcomm Incorporated, in occasione dell’Augmented World Expo (AWE) – quest’anno in versione virtuale – annuncia la collaborazione con operatori globali, OEM di smartphone e produttori di visori XR per rendere disponibili questi prodotti ad aziende e consumatori entro il prossimo anno. A partire dall’introduzione nell’offerta di Qualcomm Technologies di categorie di device comprendenti visori XR progettati per smartphone 5G, ben quindici operatori globali – che comprendono China Mobile, China Telecom, China Unicom, Deutsche Telekom, EE, KDDI, KT, LG Uplus, NTT DOCOMO, Orange, SK Telekom, SoftBank, Telefonica, Verizon e Vodafone – hanno confermato i propri piani per la campionatura e commercializzazione di visori XR in grado di offrire esperienze immersive mai vissute prima grazie al 5G.

Leggeri, facili da indossare e connessi con smartphone dotati di Qualcomm® Snapdragon™ 855 o dalle piattaforme mobile 865, i visori XR sono occhiali fruibili da smartphone abilitati per il 5G grazie a un cavo USB-C. I visori abiliteranno una nuova generazione di esperienze immersive utilizzando smartphone 5G-ready che offrono ampia banda e bassa latenza, requisiti essenziali per un’XR di qualità. Le applicazioni smartphone preferite dai consumatori potranno diventare esperienze di realtà aumentata (AR) davanti ai loro occhi e i meeting di lavoro potranno essere rivoluzionati grazie alla telepresenza olografica con piattaforme di collaborazione virtuale, mostrando come XR e 5G siano in grado di collaborare per trasformare il modo in cui il mondo si connette, comunica e usufruisce di contenuti.