CES 2015 | Prime impressione su HTC Desire 826, Foto e Video

CES 2015 | Prime impressione su HTC Desire 826, Foto e Video

0 2062

Poco tempo fa è stato annunciato il nuovo HTC Desire 826, un nuovo smartphone a 64-bit che si collocherà nella fascia mid-range. Desire 826 verrà inoltre rilasciato con Android 5.0 Lollipop pre-installato e ovviamente modificato con la Sense UI by HTC che sicuramente tutti voi conoscete o di cui avete sentito parlare. Grazie a Phone Arena possiamo dare un’occhiata a questo nuovo gioiellino quindi, iniziamo.

DESIGN

HTC-Desire-826-hands-on-3Il nuovo HTC Desire 826 sicuramente ha molto in comune con il design del precedente 820 mixato con un pò di Desire Eye. La maggior parte della scocca è costituita da plastica con alcuni bordi colorati che danno un look più moderno al dispositivo, look che ormai sembra essere come una firma della nuova serie Desire. I lati sono fatti in un materiale antiscivolo che serve ad avere una presa più salda, anche perchè il corpo in generale non è per nulla di piccole dimensioni. Per concludere abbiamo degli speaker BoomSound inseriti tra il display e il pannello superiore e inferiore.

DISPLAY

HTC-Desire-826-hands-on

Dimensioni invariate, abbiamo infatti un display da 5.5″, a cambiare però rispetto al 820 è la risoluzione dello schermo che fa un salto di qualità e passa a 1080 x 1920 pixel con un ratio di 401 PPI. Il pannello è prodotto dalla Sharp che riesce a dare un’immagine nitida e pulita, perfettamente in linea con gli standard attuali.

 

 

INTERFACCIA

HTC-Desire-826-hands-on-2

 

Rimane abbastanza invariata con la Sense UI che va ad integrarsi (seppur senza molti cambiamenti) perfettamente ad Android 5.0 e, proprio grazie a Lollipop HTC Desire 826 si inserisce tra i primi device in arrivo con il nuovo OS by Google.

 

 

PROCESSORE E MEMORIA

download

 

Il nuovo Desire 826 è alimentato da un processore octa-core Snapdragon 615 64-bit clockato a 1.7 Ghz assieme a 2 GB di RAM. Anche quì siamo in presenza di una peculiarità già incontrata su Desire 820, ma sarà curioso vedere come il “motore” riuscirà a funzionare con il nuovo Android 5.0. La memoria interna è da 16GB ed è ovviamente espandibile attraverso microSD e microSDXC fino a 128GB.

 

 

CAMERA

HTC-Desire-826-hands-on (1)La fotocamera posteriore è da 13 MP (un must ormai per molti smartphone) il che ci fa pensare che HTC voglia incoraggiare i suoi utenti a scattare foto sempre più belle anche su device con costi abbastanza contenuti. Se inoltre il sensore sarà lo stesso presente nel predecessore, Desire 820, possiamo aspettarci qualcosa di veramente interessante. La fotocamera frontale è da 4 MP Ultrapixel. A quanto pare per il 2015 HTC prevede molti selfie tra i suoi utenti visto le tecnologie e i pixel che sta fornendo nei suoi ultimi device, staremo a vedere.

CONCLUSIONI

Questo HTC Desire 826 ha sicuramente tutte le carte in regola per essere un buon smartphone mid-range anche se purtroppo in certe caratteristiche assomiglia troppo al suo predecessore, mossa di mercato? Chiamatela come volete ma sicuramente possiamo aspettarci buone prestazioni da questo nuovo prodotto con Android 5.0 pre-installato. Sfortunatamente non sappiamo ancora una data precisa per il lancio sul mercato internazionale, dovremo quindi (come al solito) aspettare un comunicato ufficiale da parte di HTC. Per il momento rumor dicono che il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai $475. Vi lasciamo infine con l’hands-on di Phone Arena.

Articoli correlati